Vai al contenuto

Tutte le attività

Auto-aggiornamento attivo     

  1. Nell'ultima ora
  2. NON HO UNA SPALLA

    Quindi non mi ci trovo più bene, potrei migliorare di più con qualcuno che vede la seduzione e il.miglioramente in modo più simile al.mio
    • Druid
    •   
    • Dee

    Doggo, scusami la curiosità..

     

    Tu sei capace a far uscire un Coniglio da un Cilindro?

  3. NON HO UNA SPALLA

    Quindi?
  4. Reazione a rifiuto

    Tu ci provi con una, lei declina gentilmente il tuo invito e tu vorresti vendicarti e fargliela pagare?? In che modo scusa? Quanti anni hai? 12?
  5. NON HO UNA SPALLA

    Non ho una spalla con cui uscire e fare pratica per sargiare, sono agli inizi e mi sono reso conto che l'amico con cui sono uscito a sargiare ha obbiettivi diveersi dai miei
  6. Pillola Rosa #1 - De Fang Da Friend

    Eccezionale. Davvero. Mi permetto di manifestare un po' di scetticismo solo per la parte in cui Edo e Trilly vogliono solo sesso. Ma per il resto illuminante. Sarei curiosissima di sentire la tua analisi anche su @KrisD, mia adorata, anche se penso che, esattamente come la mia, sia un'evoluzione di quella fatta da Aivia brevemente pagine addietro.
  7. Reazione a rifiuto

    dovresti trattarla come una persona qualunque in base alla tua personalità, come se fosse la tua vicina di casa 70enne piena di gatti che ti chiede di aiutarla a portare le buste della spesa
  8. Ri-conquistare il suo interesse

    @Albatros1996 visto che le hai detto tutto quello che pensi, ora è arrivato il momento di agire. È normale che non vuole perderti ma se non prendi in mano la situazione lei ti vedrà sempre come un amico. Metti in pratica quello che hai detto.Se la situazione non cambia ti consiglio di allontanarti, magari sarà lei a venirti dietro. Se prova realmente qualcosa capirà che non è l' unica ragazza su questa Terra! 😂 Facci sapere!
  9. Pillola Rosa #1 - De Fang Da Friend

    @Lilith Va beh ho capito che non ce la faccio, stammi bene ;)
  10. Se ti fa stare male è proprio da lì che devi (ri)partire.
  11. Pillola Rosa #1 - De Fang Da Friend

    Siamo punto e a capo secondo me. Se KrisD mi dice che lei l'ansia da podio ce l'ha sessualmente e che non capisce perchè io non l'abbia lì invece che in campo estetico dove per lei è superfluo... E il motivo per cui io sessualmente non ce l'ho è che in quel campo il mio ego è già appagato e questo perché le conferme dai miei uomini le ho sempre ricevute mentre in campo estetico no... In che modo, Edo, con quali termini, in che variante mi consigli di risponderle per spiegare questo concetto all'infuori di quelle che ho appena usato? Dicendole che preferisco la tagliata di manzo con carciofi invece del seitan? Spiegami. Perchè io non ci arrivo e continuo a non capire cosa c'entri con l'inner game. Sempre o comunque laddove ho esposto considerazioni inerenti la mia persona è stato sulla base di commenti reali, testimonianze concrete, esperienze personali. Come spiegare che ho un alto quoziente intellettivo questo secondo la concezione dei test del QI e quindi a livello di intelligenza logico verbale per dire a WAR che, per esperienza personale e non per aria fritta, non condivido l'opinione di chi gli dice che le donne intelligenti non sopportano un uomo superiore o che sia più in gamba di loro, ma vogliono essere trattate da pari... Senza dirlo? A te avrà anche fatto ridere il tipo che ti ha detto che la tua è una felicità fittizia e di facciata, ma sei qui da due ore a dirmi che ho gravi problemi di inner-game e di autostima. (Per i maschi il valore di una figa è direttamente proporzionale al suo aspetto fisico --> non sono una 10 = agli occhi dei maschi ho un valore inferiore a una 10. = Per Lilith: Considerazione oggettiva. Stima giusta (7 o 8 è meno di 10= io valgo meno di una 10 nel campo in cui si danno i voti.)) (Esempio invece di ipotetica stima sbagliata (o per te bassa autostima) in negativo: Lilith: Sono un mostro immondo, non sono una 10 quindi sono un 2 e gli uomini mi trombano solo in GloryHole col buco sulla parete =stima sbagliata) Per Edo: Bassa autostima e carenze di inner-game. Mi fa stare più male del dovuto Questo mi fa stare malissimo= vulnerabilità/vanità/narcisismo.: Lilith: stima eccessiva del "problema", incidenza eccessiva del problema sull'umore di Lilith, eccessiva incidenza di tipo soggettivo basata su fatti oggettivi. Edo: Bassa autostima e carenze di inner-game "Sessualmente PER gli uomini che ho incontrato sono una 10. Voto medio alle mie performance= 10." Lilith: Valutazione oggettiva di una realtà/esperienza che però è soggettiva. (Per loro sono una 10 a letto, per un masochista a cui piace essere frustrato sono una zero.) Le persone analizzate nel campione preso nonchè quelle la cui opinione per me è rilevante mi considerano un 10 sessualmente. Riporto a KrisD questo dato per spiegarle un concetto: sessualmente gli uomini mi considerano un 10= KriD, a letto gli uomini mi hanno sempre dato 10=Stima giusta. (Sto approssimando) Edo: mancanza di autostima e modestia. Problemi di inner-game. Scusa Edo, ma tra un po' anche se ti dico che non sono alta 1,80 e non sparo raggi laser mi vieni a dire che è per il mio inner-game.
  12. Nuovo iscritto, pensieri

    che poi... io non riesco a capire cosa ci possa essere di cosi' divertente nel trollare...
  13. Pillola Rosa #1 - De Fang Da Friend

    Tralasciando la follia pura e completamente irrazionale e illogica di poter credere che eterna giovinezza e essere una 10, ti possano garantire l'eterna felicità, vedo di spiegarti il resto, che qui non siamo a fare trattati sulla fallacità di un sistema governato da sola felicità, in cui ogni essere umano, come risultato, avrebbe la totale immobilità e mancanza di stimoli. Bene. Edo, scopa, perchè vuole scopare, non ha secondi fini inconsci, ad edo piace e ricerca quelle sensazioni sopra ogni struttura manipolante e senza secondi fini. Ad edo non interessa un cazzo di quello che pensa chi ha davanti, nei limiti ovviamente, ma il suo scopo è raggiungere l'obbiettivo: stare bene e scopare. Ecco che per lei diventa totalmente inutile rivaleggiare con una tipa più figa di lei, o sentirsi inferiore a lei perchè sa che può ottenere le stesse cose di lei, nonostante tutto: sesso. Il suo ragionamento, sublime ed estremamente maschile a Mio parere è questo: "Cazzo mi fotte di essere una 10 se tanto al sesso posso giungere ugualmente?" Perchè lei quello vuole, quello desidera, non altro. E se il cameriere del ristorante mi reputa una merda, rispetto al suo cliente preferito, ma il Mio scopo è mangiare qualcosa di buono, e lui, indipendentemente dal parere che ha di Me, mi serve il mio cazzo di piatto, fotte un cazzo a Me avere la sua stima. Quello che volevo l'ho ottenuto: Mangiare. Quello che vuole Edo lo ottiene: sesso. Indipendentemente dal fatto che sia o meno la più figa al Mondo. Trilly è molto simile ad Edo, da questo punto di vista, anche se è molto meno matura per alcuni trascorsi di vita e altro, ma la sua attitudine è la medesima. Quello che la sua delirante affermazione esprimeva: "Gli uomini non vogliono quelle con le tette grandi" non era una ricerca nell'essere e diventare la prima di sto cazzo per un uomo, ma la ricerca di uomini che potessero scoparla. La sua domanda non era: "Come posso essere più bella/la più figa" ma "Pensate che le mie tette siano un problema per farmi scopare?". Sono sicuro che se Trilly, trovasse sesso a profusione, da quelli che vuole, se ne sbatterebbe altamente di essere considerata la più figa, perchè lei vuole il cazzo, il suo fine è il sesso, non essere considerata la più figa, quello semmai è lo strumento che potrebbe utilizzare, ma che a lei non interessa. Lo dimostra anche il fatto che lei cercasse qualcuno che la scopasse e che gli piacesse, non voleva essere la più figa per lui, voleva il cazzo, voleva sesso. Ergo, se lei avesse le tue stesse possibilità sessuali, non vorrebbe diventare più figa, se ne fotterebbe altamente e sarebbe appagata. Alice, qua iniziamo ad entrare invece nella testa di ragazze a cui ovviamente piace il cazzo, ovviamente piace scopare, ma, hanno gratificazioni anche da altro, ed esse equivalgono spesso anche alla sfera sessuale. Alice difatti, prova piacere nel sesso, ma lo trova anche nella gratificazione dell'essere la più figa, la più bella, indipendentemente, dal sesso. Per Alice il sesso non è solo uno scopo, ma alcune volte può trasformarsi nel mezzo per raggiungere un altro scopo, che è quello dell'essere apprezzata, messa su un piedistallo come la più figa, ricevere approvazione etc.. Ecco che il desiderio di bellezza si innesca. Il suo scopo non è più solo il sesso come in larga parte (non totalmente ma in larga parte) è per Edo e Trilly, ma è l'orgasmo nel riconoscimento da parte dei maschi del suo valore. Alice, potrebbe benissimo venire ed orgasmare pensando a quanto tutto il Mondo vorrebbe farsela, senza che abbia uno e dico un singolo rapporto con uno di loro. Ovvio che le piace scopare, ovvio che alla lunga il sesso lo desidera, ma esso, spesso, diventa per lei, un mezzo per ottenere qualcosa, non il fine ultimo. Da qui torniamo all'esempio del ristorante, e per lei mangiare ha meno importanza dell'essere apprezzata da tutti i camerieri, anche se poi non mangerà un cazzo. Per lei la gratificazione del cameriere conta più del cibo. Ecco che per lei il desiderio di essere bella prende forma, di essere perfetta prende forma. Il suo fine ultimo non è solo il sesso ma in larga parte anche l'essere gratificata da attenzioni ed essere la numero uno sul piedistallo. Per Alice quindi diventa importante essere la più figa, perchè il suo fine è in larga parte l'essere apprezzata, l'essere la prima sul podio, non arrivare a farsi scopare, altrimenti se ne sbatterebbe il cazzo. Lilith, e ora veniamo a te e alle tue dolcissime fragilità, che rispetto, in quanto frutto di un volto e non di una maschera. Perchè tu vuoi essere la più figa tra quelle dei tuoi uomini e in generale agli occhi degli uomini che ti piacciono? Presto detto, sei in parte come Alice, ma il tuo scopo non è vanesio, il tuo scopo è affettivo. Ti piace il cazzo, ti piace scopare, il sesso, ripeto, nessuno lo mette in dubbio e non travisiamo il discorso. Ma.. Da ogni tua parola trasuda una paura intrinseca di abbandono, trasuda una voglia di affetto disumana, una voglia di avere le carte per far tornare ogni uomo che ti piace e avere il suo cazzo a un respiro dalla tua bocca e ad un affondo dalla tua piccola fica. Vorresti vederli tornare quando sei "brutta" e vecchia, vorresti non ti abbandonassero, vorresti averli li quando lo desideri e che non scelgano altre al tuo posto. E quindi doni, gratifichi, fai un pompino perchè lo desideri, ma un ffm, no. L'ffm è la gratificazione al tuo uomo, che è bellissimo, ma, ha secondi fini istintivi, come per ogni essere umano. Dai per ricevere, voglio essere la prima per non essere poi mollata per un'altra. La tua libertà sessuale è una completa dicotomia tra quello che a te piace davvero e ti fa godere, e quello che fa godere te perchè fa godere i tuoi uomini, ma ti sei mai chiesta perchè ti fa godere? Ti fa godere perchè sai che gli stai donando il Paradiso, e uno in Paradiso, vorrebbe viverci, almeno in quello che per ognuno è un Paradiso. Devono tornare, devono sceglierti, devi essere la numero uno. Leggiti e leggi quante volte ripeti le stesse cose che trasudano quella dolcissima paura di essere lasciata per qualcun'altra, a chi sa leggere tra le righe. Vuoi il loro affetto, il loro cazzo, in maniera imperitura, ed è dolcissimo che tu ti adoperi nel farlo, ma questo ti porta a certe problematiche perchè.. Perchè in alcuni casi per te quel sesso è un mezzo per ricevere altro, diventa come per Alice, un mezzo, non il fine, il fine ultimo è farli restare, fargli scegliere te su tutte, non il sesso. Ecco che la bellezza diventa nella tua mente una condizione essenziale per poter diventare ai loro occhi la donna perfetta, quella che non potrebbero Mai lasciare per un'altra, Mai abbandonare. Saresti sessualmente appagante, doni libertà sessuale, doni ffm, pompini da paura, DT da far orgasmare come animali, culo, e "sottomissione" ai membri che veneri. Logica, sagace, razionale quanto basta, sai essere partecipe di una buona conversazione con un maschio, e non fai cascare le palle. Ricca, non hai problemi finanziari, non ti accolli al ricco di turno per spennarlo, sai mantenerti da sola. Non scassi il cazzo, non sei gelosa, enfatizzi le conquiste dei tuoi uomini, li sproni a farsi altre. Lilith, cosa manca per non essere abbandonate, per diventare le regine incontrastate dei loro cazzi? Esatto, essere la più figa di tutte. Perchè lo sai, e ti fa tremare l'idea che una donna con le tue stesse qualità ma più figa possa portarti via uno dei tuoi uomini. Lo sai, ti fa tremare l'idea che forse anche una con meno delle qualità delle tue, magari anche stupida e scassacazzo ma più figa, potrebbe vincere su di te. E questo è frutto, non solo di alcune maschere che frequenti, perchè non sono tutti poligami dichiarati, ma anche finti monogami, che potrebbero mollarti per un'altra in qualsiasi momento, ma questo è un discorso a parte.. Ma soprattutto di uno dei tuoi fini più forti oltre al sesso, che è quello di primeggiare, di non essere lasciata, di ricevere sempre e comunque affetto e sesso. In questo caso il sesso diventa il mezzo e non il fine. Ecco perchè ad Edo non fotte un cazzo di essere la più figa, e penso neanche a Trilly se fosse appagata totalmente sessualmente, invece per Alice e te la cosa sfocia quasi nell'ossessione.
  14. Alto rischio

    Mica è lui la mia medaglia d'oro
  15. Pillola Rosa #1 - De Fang Da Friend

    Non è proprio così. Ci sono situazioni in cui essere modesti è consigliabile ma altre in cui non serve a nulla. Sono il primo che non sopporta chi si vanta fuori contesto e quasi sempre chi lo fa è un'idiota totale. Qua però tutto ciò che ha scritto o postato lei è per dare una visione più chiara a noi della sua realtà e per confermare le sue tesi. Non ci ho visto nessuna forma di insicurezza e penso che non le freghi neanche granché di apparire agli occhi di gente su un forum. Per me non è neanche carenza di inner game, per niente. E' solo il filtro con cui ha interpretato finora le sue esperienze.
  16. Pillola Rosa #1 - De Fang Da Friend

    Eh appunto, esperienze non un "sono figo, sono bravo a ecc ecc" Ma anch'io, ovvio, apprezzo che si parli per esperienza ma detta fuori dai denti il tuo approccio (e quello di quelli di cui ho fatto l'esempio su bellezza, QI ecc, che non erano riferiti a te ma esempi di altri) e quello appunto di altri che fanno così, mi sembra dovuto o a una mancanza di modestia o a una mancanza di autostima per cui sottolineano quanto gli altri hanno detto loro che sono bravi e belli. Anzi mancanza di modestia, secondo me, è per forza mancanza di autostima E niente, cercavo di capire perché dalla diretta interessata, per vedere se la spiegazione che mi ero data (mancanza di autostima o modestia) fosse preferibilmente falsificabile Parlo per me e non di certo per @dave87, ma dall'idea che mi sono fatta io non sei contenta di te stessa (eh grazie dirai, sei qui che ripeti che vorresti essere più bella per i tuoi uomini), quindi carenza di inner game e quindi bisogno di mettere nero su bianco che tu per i motivi xyz vali Di qui la mia domanda/obiezione: se sai di valere così tanto, serve scriverlo per farlo sapere al mondo? Io personalmente non riuscirei mai a elencare i miei pregi, abilità, screen in cui mi fanno i complimenti, mi sembrerebbe, al contrario di ciò che evidentemente è per te, di essere irrimediabilmente e perennemente insicura, su qualche aspetto della mia persona Con questo, si badi, non sto affatto dicendo che sono la più figa, la più bella, la più intelligente, la più sexy e via discorrendo; né sto dicendo che non sia giusto riconoscere i propri meriti ma oh, sarà il periodo, ma ultimamente di gente che si "approccia così ai discorsi" ne becco in continuazione, e poi scava scava si scoprono enormi buchi di autostima perché sono gli stessi interessati a confidarsi e per quello chiedevo se anche tu fossi così, non è un'accusa, figuriamoci che me ne viene, ma una semplice domanda
  17. Alto rischio

    Non e' che con due medaglie di bronzo ne fai una d'oro, eh.
  18. Today
  19. Alto rischio

    I premi di consolazione , specifichiamo
  20. Pillola Rosa #1 - De Fang Da Friend

    Veramente avevate sostenuto che io FOSSI Grey dato che quando sono approdata qui lui era latitante. Grazie Grey. Il tuo ritorno mi ha scagionata.
  21. Aostano alla riscossa

    Salve a tutti, mi chiamo Amedeo e fra non molto avrò 18 anni. Sono di Aosta, amo i motori, sono un ragazzo molto introverso, timido e chiuso. Sono qui per cambiare e apprendere nuove tecniche di seduzione!
  22. Pillola Rosa #1 - De Fang Da Friend

    L' avevo detto io...mettetevi insieme pleaseee <3 La coppia dell'anno :D
  23. Pillola Rosa #1 - De Fang Da Friend

    io questo concetto che esprimete tu e lilith lo concepisco e condivido pienamente chimp with a machinegun, parole mie: quello che intendo è che lo è tanto per una 9 quanto per una 8 se tra una 6 e una 9 la differenza la fa al 99% l'estetica, ed è verissimo, e tra un 5 e una 10 lo fa al 100% n tra una 8\9\10, insomma tra donne BELLE che sono oggettivamente belle sempre e comunque per qualsiasi uomo, non è più così, la differenza non la fa il fatto che ci siano 2 modelle di cui una bellissima e l'altra sempre bellissima ma 1cm più alta tu, maschio etero, in una situazione in cui una bellissima ti guarda e da segnali di interesse e un'altra ancora più bella ti evita e ti da sempre le spalle o sbuffa tutto il tempo, per chi ritieni sia più facile avere accesso a te e a tutto ciò che può comportare di conseguenza?
  24. Pillola Rosa #1 - De Fang Da Friend

    Il primo - non è di certo una mia affermazione. Per il resto non so dirti. Forse Aivia non si trova a dover portare esempi concreti di questo tipo legati alla sua persona per avvalorare le sue tesi? Premesso che come è esteticamente Aivia lo sappiamo tutti, io ho la foto di un unicorno. E comunque ho sentito Aivia più di una volta raccontare episodi del tipo "anche se ero quello col fisico migliore" così come mi è capitato di vederlo postare foto sue senza maglietta in un discorso in cui c'era anche Alice che diceva che per lei è un 7 al massimo, Trilly che è un 9 (non ricordo i voti esatti). Possibile che tu veda nelle mie affermazioni qualcosa che non vedresti in quelle di Aivia per una diversa considerazione che hai di noi? Chiedo. Per me, ribadisco, sono semplicemente cose da esporre quando pertinenti per avvalorare una mia tesi e spiegare che la mia opinione non è basata sul nulla, ma su esperienze reali. Per me, la farse in cui affermo che ho sempre ricevuto complimenti alle performance sessuali è allo stesso livello di questa: "Però se, per dire, manifesti la tua insicurezza verso una stragnocca rumena e ti senti rispondere "Ti do fuoco se dici ste stronzate, Tu sei la mia UNICA. Fine" E non "ma va sei altrettanto figa o lo sei di più..." Si capisce benissimo in quale delle due liste di Aivia sei, penso. Ed è la lista che fa schifo. Quella in cui i maschi ti guardano e vorrebbero trapiantare il tuo cervello e carattere in una 10 e usare il resto come concime per il giardino o cibo per i maiali." Quindi, se ampliando, mi chiedi a cosa sia dovuta la tendenza ad inserire nel discorso: -esperienze personali -conversazioni reali -fatti, commenti ed esempi che avvalorano e motivano l'opinione della persona penso sia semplicemente un modo di esporsi il più chiaramente possibile e di prevedere obiezioni possibili. (nel mio primo 3D mi sono limitata a definirmi e dire che mi definiscono intelligente. E infatti qualcuno che ha commentato dicendo "sulla base di cosa queste si credono intelligenti, mai fatto un test del QI, c'è appunto stato. ) Tant'è che, se hai notato, i miei commenti sono infarciti di "secondo me" in tutti quei casi in cui non ho esperienze al riguardo. Ma che si tratti di dire che mi hanno sempre detto che succhio bene o che nessuno mi ha mai detto che sono la più bella del mondo, per me è la stessa minestra. Ci sono diverse persone qui che tendono ad avere questo approccio espositivo (che io tra l'altro trovo sensato). Uno che mi viene in mente tra tutti è @-Grey- che infatti nel dibattito sulla virilità e in altri, mi ha detto chiaramente che, per esempio: La sua opinione sui comportamenti/parametri di selezione( o non selezione, non abbiamo raggiunto un accordo a riguardo) delle donne del mondo dello spettacolo sono dettati da una sua esperienza lavorativa a stretto contatto con quell'ambiente. Idem la sua opinione sui club privè. E ha anche aggiunto chiaramente che laddove ho esperienze reali da portare ad avvalorare le mie tesi è molto più bendisposto ad ascoltare. Ma questo vale per tutti, Edo. Tutti tendiamo a giudicare più affidabile l'opinione di chi parla per esperienza e ha fatti concreti da portare ad avvalorare le proprie tesi invece di chi parla per sentito dire, per opinione personale senza esperienza concreta... .Aivia stesso, dato che l'hai menzionato, ha fatto capire di apprezzare che io parli sempre per esperienza, proprio in questo 3D. Quindi. O sono tonta io che continuo a non capire bene la tua domanda o forse sei tu che percepisci per motivi tuoi la mia persona e il mio modo di espormi in modo.... fuori luogo? fastidioso? arrogante? Come lo percepisci esattamente?? Che cosa senti? Mi interessa davvero. Anche perchè sospetto tu non sia l'unica a esserne infastidita, per quello prima ti ho tirato fuori Dave.
  1. Carica attività successive
×