Vai al contenuto

Mostra i nuovi contenuti

Visualizzando tutti i contenuti scritto negli ultimi 365 giorni.

Auto-aggiornamento attivo     

  1. Today
  2. mesmer984

    collega one itis

    Ascolta le tue sensazioni. Se tutto il tuo corpo non vuole andare sai già la risposta. Ma se ti stai mettendo dei dubbi, se vuoi sapere vai e fine. Ti dirà quello che sarà e tu farai quello che farai. Inutile tattiche o altro.
  3. Viky

    Ragazzo ambiguo

    No,non abbiamo scopato ragazzi. Comunque volevo aggiornarvi di una news: stasera (dopo una settimana che non lo cercavo) mi ha chiamata due volte e io nn l’ho risposto poi la terza volta ho risposto e mi ha detto che mi voleva vedere ma io giá ero scesa perchè mi ero organizzata per fatti miei.Addirittura voleva venirmi a prendermi fuori al bar dov ero con i miei amici ma io ho rifiutato. Onestamente se gli vengono delle capate improvvise non posso stare appresso alla testa sua.Lui comunque mi vuole vedere. Voi cosa pensate? Perdo solo tempo o devo vedere fin in fondo come si comporta?
  4. Marcord

    una "troia" può cambiare?!

    I femministi mi hanno sempre fatto un po' di pena ... All'inizio pensavo che facessero la sceneggiata per elemosinare un po' di attenzione femminile, ma poi mi sono dovuto arrendere al fatto che ad alcuni semplicemente piace stare sotto ...
  5. A volte (questa è una di quelle) leggo le cose che scrivete e ricordo quello che ho sofferto e soffro io... A volte vi prendo per il culo e vi prendo a cattive parole, come facevano gli altri con me (non dimenticherò mai i “rimproveri” di @Druid @gold86 @GhostQiNa.... Personalmente purtroppo Non conosco nessuno, ma sono stati veri Angeli custodi) Non mi vergogno a dire che ancora ci piango.... Mi ci ritrovo in questa sofferenza! È atroce, e non ti molla mai... Sembra non esserci via d’uscita... Ma.... È solo una fottuta dipendenza.... Allontanala più possibile da te, anche se la tentazione è fortissima!!!
  6. Marcord

    Invito a dormire da lei rifiutato. Ora?

    Tu che ruolo hai in azienda ?
  7. Marcord

    Su tinder mi ha chiesto che macchina ho

    Comprendo l'idiosincrasia di Edoardo (invece comprendo meno perché si chiami Edoardo, essendo femmina 😂) A me dà fastidio l'accento napoletano, ma non gli altri accenti meridionali ... ... e mi dà fastidio l'accento piemontese (quello marcato) ... e sono piemontese 😂 Quanto alla Maserati, apprezzo il fatto che la zocc... ehm la tipa ... sia andata su un brand nazionale invece della solita porsche da fighetto borghese Però invece della biturbo degli anni '80 a cui serve un po' più che una riverniciata, io mi butterei su questa quattroporte del 2006 a 10 mila € : https://www.autoscout24.it/annunci/maserati-quattroporte-4-2-v8-x-info-3475368478-benzina-nero-452de777-a5fe-546b-e053-e350040a31bb?cldtidx=9 Al limite fate un acquisto collettivo e poi la prendete a turno Per il lavoro, mentite. Ma esagerate proprio e fatevi 4 risate 😂
  8. Ieri
  9. Bellissimo topic pieno di verità, secondo me però prendere come esempio una persona famosa, un vip o una persona con particolari doti è forviante perché la fama che lo precede lavora per lui. Sarebbe più utile prendere come esempio delle persone normali a noi vicine, e analizzare i loro comportamenti e modi di fare. Io nella mia vita ho incontrato tre ragazzi davvero bravi con le donne, ognuno di loro possedeva una spiccata bravura in una o più delle qualità da te elencate. Ovviamente ora che sono stato illuminato da questo mondo riesco ad analizzare meglio i loro comportamenti. Il problema ora è modellare i loro punti di forza e farli miei.
  10. Io sono uscito e sono andato a una festa erasmus. Ma ora che sono qui.... Che cazzo faccio? La festa non è ancora iniziata e non c'è nessuno in pista. Sono tutti fuori a parlare con gli amici e a bere. Aspetto che si riempia un poco e poi vedo che fare, ma sinceramente non vedo possibilità di attaccare bottone con nessuno (non per forza sargiare, anche solo parlare) e quindi sto cercando di resistere alla tentazione di tornare a casa. Quasi quasi vado in un bar a bere e poi torno.
  11. Cosa fare!? Come farlo? Quando e come agire? Sono domande che hai tempi mi sono posto anche io, e che fremevano come parassiti nella mia carne, ad infettarmi le ferite che qualche nuovo volto angelico mi aveva elargito. Ero un recipiente di pensieri ed interrogativi, una misura colma di domande atte a riaverle tra le braccia, per sentire nuovamente quei sapori, quelle sensazioni, quelle magnifiche e soavi vibrazioni di voce al culmine dell'orgamo. Ma sbagliavo, sbagliavo in tutto e ho sbattuto la faccia così fragorosamente sull'asfalto, così tante volte, da non sentirne più i tratti e non riconoscerli allo specchio. Schiavo di quelle domande, del fine, che non serviva a niente. Vi dico quello che il sangue, le ferite e l'asfalto bagnato mi ha insegnato. Ve lo racconto con qualche immagine. E un po di musica. Ultimamente sono in fissa per questa.. Ascoltavo questa, con le cuffie ad isolarmi dal selciato bagnato ed una notte fin troppo calda per per permettrsi che io la elevassi anche solo per quello a "mia preferita". Il telefono vecchio di una vita interruppe lo scorrere di quelle note che mi sfioravano l'anima, era lei, una ragazza scozzese per la quale persi la testa. La stava finendo, nel modo più vigliacco possibile .a che comprendevo nel suo essere donna. Cercava qualcosa di più, qualcuno che fosse solo per lei, qualcuno di cui potersi innamorare senza soffrire.. La lasciai andare così, senza risponderle.. eppure quanto avrei voluto rincorrerla, mi trattenni, per quanto potei fare, ma un gesto scappò.. le lasciai, due notti dopo, una rosa e un biglietto di un caldo color miele, che recitava: "Sei stata una dolce e sublime screziatura di sorriso, cremisi, in questo inferno. Avrei voluto altro tempo con te. Ciao C.". Lo recapitai al fratello, che glielo consegnò. Naturalmente: "Nessuna risposta" Per il gesto? Troppo zerbino? Troppo dolce? Troppo poco bad boy? Il gesto, dico. Non so.. oggi ho la stessa fottuta canzone nelle orecchie, mentre vi sto scrivendo. Sono a casa sua.. Lei è sotto la doccia, la sto aspettando per uscire.. Ma la cosa più interessante per voi non è questa, ma il modo in cui me la sono ripresa. Una rosa rossa, e un biglietto nero che recitava: "Sei una dolce e sublime screziatura di sorriso, cremisi, in questo inferno. Vorrei altro tempo con te. Ciao C." Forse le differenze sono state nell'uso del tempo verbale, o magari dal colore del biglietto.. O magari.. La differenza sta nel fatto che quelle domande non hanno alcuna valenza, ma la valenza la fate solo voi, solo e solamente voi. Quando le mandai la prima rosa, lo feci per riprendermela, esattamente come tutti gli statagemmi che state utilizzando voi. Esattamente come ogni azioni che fingete essere spontanea e volta a lei, ma è semplicemente un mentirvi continuo che sottolinea il vostro i tenso bisogno di lei. E questo lei lo sente.. Lo sente. La seconda rosa è quella data da un uomo che non si aspetta nulla in cambio, ma che è lì per donare, non per prendere, ottenere, rubare. Ecco, forse la domanda più bella e importante che dovreste farvi è la seguente: "Cosa posso darle per farla stare bene? Cosa posso regararle, in cambio di niente?" Finchè agirete in funzione di lei, per ottenere qualcosa da lei e non per stare bene voi e far star bene lei, senza pretendere o volere nulla potrete solo assaggiare l'asfalto.. Prima o poi.
  12. Noncisofare

    Conoscenza "virtuale" tramite whatsapp

    A mio parere invece è la più potente delle vendette che potresti fare. E al momento non hai la necessaria centratura su te stessa per 'giocarci'.
  13. Giampaolo

    Ciao a tutti.

    Ben approdato @lorus! Troverai moltissime informazioni, materiale pratico e spunti di riflessione che ti daranno la possibilità di migliorarti. Nulla di più motivante che la fine di una relazione per rimetterti in gioco e riprendere in mano la tua vita sotto ogni aspetto...
  14. AmandaSlave

    Quando spingere? Quando rinunciare?

    Ciao Gamebred ❤ Vedi, se mi scrivi rispondo in maniera carina. L'importante è questo ahah
  15. MartyMcFly

    Nuovo nel sito e novellino con il sildenafil...

    Grazie per le risposte. Alla fine ho preso una pillola e mezzo di sildenafil (per un totale approssimativo di 75mg) un'ora prima, accompagnate da 2 birrette da 66cl... e ho scopato in maniera memorabile. Niente travone d'acciaio, anzi tutto molto naturale, niente cazzo iperteso dopo essere venuto, anzi c'ho messo i miei soliti 10 minuti prima di rifarlo... ma nel complesso la "botta" si sente, eccome, anche nella durata. Diciamo che fra una cosa e l'altra sono stato quasi 4 ore a scopare... cazzo in putrefazione tenendo conto che non lo facevo da quasi 2 anni, ma soddisfazione totale. Lo scrivo più che altro per gli altri che avevano&avranno le mie stesse curiosità, del resto sono arrivato in questo forum cercando le cose più assurde (viagra-coca-alcool-cialis-droga e cosivvia), e grazie mille pure a "capelli bagnati" che si interessa alla mia salute, ma se ho chiesto certe cose specifiche e perchè volevo proprio bere&scopare senza pensieri. Ah, e per chi si fa ancora tante menate sull'andare dal proprio medico... ammesso che non soffriate di qualche patologia particolare e allora non considerate quanto scrivo, ditegli che siete già stati dall'andrologo, che vi ha controllato la glicemia, che vi ha tastato in maniera fastidiosa, che vi ha misurato la pressione e taaaac, gli chiedete una prescrizione per viagra-sildenafil-cialis-quelchecazzoviserve. E poi in farmacia entrate spavaldi e chicazzosenefrega. Io ho beccato 4 capsule di sildenafil da 50mg a circa 20 euro e per altri 2 giorni mi disintegro il cazzo, poi la tipa parte e chi si è visto si è visto ma l'esaltazione che mi resterà addosso mi farà scopare senza la minima paranoia per almeno altri 2 anni. Adriaaaanaaaaaaaaa!!!
  16. dave87

    COSA NE PENSATE DEI SITI DI INCONTRI?

    @Balinese2016 Io non sono ne incazzato ne chissà viva in quale stato di agitazione causa figa Sono solo realista Ho 30 anni il mio l ho fatto Ho avuto dal punto di vista sessuale, un ' adolescenza e gioventù vissuta Felice Abbastanza ricca di esperienze, di soddisfazioni, di sfizi E so benissimo i motivi dei miei successi C'è poco da inventare Si, alcune pagnotte me le sono guadagnate...ma essendo sessualmente un viziato, rincorro poco, spesso sono stato imboccato...di solito più che la figa in se e per se, cercavo le situazioni sociali giuste, perché poi dal vivo, di persona, me la so giocare molto bene Non sono una bella figurina, ferma, immobile su un app, io mi muovo Si alcune donne Me le sono prese, perseverando, andando oltre i primo rifiuti...non sulla persona, ma prettamente estetici...perché comunque non si può piacere a tutti.. E ci può stare che qualcuno a pelle non ci piaccia...o proprio per carità, bellissima persona, intelligente, interessante, ricca di argomenti...però fare sesso è un'altra cosa... E quindi il proprio non mi attizzi sessualmente... Ci può stare..anzi ci sta ed è la base...altrimenti per scopare.... Tutti a studiare in biblioteca...nozioni di cultura generale.. E ti dico..potendo permetterlo..ho aspettato anni Stando li Aspettando il momento giusto Che prima o poi arriva...ma quando però su una persona..proprio dal lato fisico estetico non ne sei convinta/o subito, magari dopo anni se lui è bravo ci scopi Ma fidati di me, dura poi poco Bene o male dal lato proprio estetico, il semaforo verde deve essere acceso subito Poi ci possono essere stop e alt per motivi comportamentali, di carattere Ma quel primo semaforo verde, per far sì, che se poi anche i caratteri s incontrino, e diventi qualcosa di bello, deve essere subito acceso Altrimenti parliamo di niente Tutti froci col culo degli altri Io personalmente se una donna, per darmi la sua fiducia, deve impiegarci mesi, anni, perché deve trovare altro per eccitarsi sulla mia persona per sopperire al lato fisico, animale, be amica mia...non riuscirò mai ad essere coinvolto Ti sborro addosso un paio di volte e poi me ne vado E questo lo dico perché ho avuto la fortuna di essere il desiderio di alcune donne, e so cosa fanno le donne quando desiderano davvero un uomo Quelle che descrivi tu per me sono briciole Peccato però.. che io non sia un piccione
  17. WonderfulWorld

    Vacanze e viaggi in solitaria

    Ragazzi sto facendo un tirocinio a 1200 km da casa, da solo. Una meraviglia! Fare le cose da solo è il massimo. Puoi conoscere meglio il posto in cui ti trovi, entrarci proprio mentalmente . Poi capisci le sege che si fanno le persone anche solo ad andare a pranzo da sole. E poi diciamocelo le occasioni di conoscere non mancano!!! Gli sconosciuti sono meglio degli amici lasciati a casa!! 🤣🤣🤣
  18. leavingmyheart

    Lavorare o riprendere a studiare?

    però la stai facendo un po' fuori dal vaso... ti rendi conto che stai dicendo delle bestialità ? chi ha realmente esperienza in queste cose lo sa bene che di verità assolute non ne esistono. Hai idea di certi affari si fanno anche dopo l'ora e mezza dall'apertura USA da te citata ? che ci sono scalper sul Dax che cominciano alle 8 e finiscono alle 22? bisogno di volumi alti ? no problem. Ma ci sono approcci che coi volumi troppo alti perdono di presa; la presenza stessa degli istituzionali crea problemi a chi cerca di compiere certe manovre. PS: sui mercati regolamentati puoi muoverti anche con 500€, se sai cosa fare PSS: se stai dalla parte giusta non rischi nulla proprio perché è giusta, ma questo lo sai solo ex-post mentre il rischio lo calcoli ex-ante. Il "poco o "tanto" rischio dipende dalla forza del vantaggio che hai
  19. Dennis_Chambers

    Ragazza della mia classe

    è un classico delle adolescenti, ci fai mille chattate poi dal vivo si vergognano, devi fare tutto tu, difficilmente lei farà il primo passo. Sopratutto se è una bella figa. Ti ha mandato la foto? ottimo segno. Però se ci provi e andrà male te le troverai in classe tutti i giorni. Se sai che la cosa non ti darà fastidio dacci dentro, altrimenti gioca ancora un po' e magari quando manca poco alla fine della scuola provaci, così nel caso non ti devi fare molti mesi con lei.
  20. È quello che a momenti penso anch'io. Poi in altri mi domando se il 100% è una misura totalmente arbitraria e quindi ciò che io percepisco come 69% in realtà per lei rappresenta un 96. O viceversa. Magari non percepisce come "fattore di coinvolgimento" il fatto che io non flirti con altre, (che per me rappresenta un filtro autoimposto, sicché mi verrebbe naturale farlo e lo evito), visto che mi fa scenate se guardo le tette della cameriera. Magari il suo modo di darmi certezze è riempirmi la casa di mutande e reggiseni. Che per me può valere 5 punti coinvolgimento, per lei 25, visto che vive da sola da quando è minorenne. Poi si può discutere di quanto sia giusto lasciarsi coinvolgere al 100% con il rischio di instaurare una dipendenza. È lei a fare la cosa giusta, non mettendomi al centro della sua vita. Mi dà 49. Sono io lo scemo che pretende di più. Che vorrebbe possederla. Sapere di poterla avere sempre. E io questo gliel'ho detto. Posso darti il meglio di me, ma soltanto se ti sento "mia".
  21. Balinese2016

    Scoperto a fumare a 23 anni

    @AndreaDrew te lo dico con affetto, dovresti cercare di eliminare questo tuo bisogno di validazione da parte dei tuoi genitori, se una cosa così "stupida" ti reca tutto questo disagio pensa cosa potrebbe portarti il resto. Magari vorrebbero che tu vada all'università e sia il primo della classe, magari vorrebbero che ti sposassi e facessi tanti bei figliuoli, ed il momento che a te non va di fare quello che vogliono loro, cosa farai? ti farai prendere dal panico. Si comincia dalla piccole cose ad educare i genitori, educarli che sei una persona e quindi non devono pretendere di avere potere sulle scelte. Tante volte anche loro recitano una parte, nessuno sarà contento che il proprio figlio fumi perché è una cosa che oggettivamente fa male, fa parte del loro ruolo fartelo presente. Non credo che ti augurerebbero intenzionalmente del male no? E' un lavoro che si comincia dall'infanzia ma sei ancora in tempo. Affrontali, ma fallo per te stesso. Sembra che tu debba dirgli che hai ucciso una persona.
  22. Laura Rossi

    Trombamica ma ci stiamo coinvolgendo

    ma secondo me nemmeno con la differenza di età....a meno che uno dei due non si faccia problemi per principio.
  23. Midnight Trickster

    lavoro di gruppo e gente che non fa nulla

    Faccia come il culo, consegna a nome tuo e dell'altro, anche a sua insaputa se necessario. LA ZAVORRA VA ELIMINATA
  24. Bluff

    'Risposta' istagram

    scusami ma secondo me ti fai troppi problemi ... cioè puo significare tutto e nulla parla scrivile e vedi come va ...
  25. Mi fa molto piacere questa discussione che è nata, davvero. Avete ragione un po' tutti se analizziamo i dettagli, il problema è che sta insorgendo un altro fatto adesso. Sono uscito con la sua migliore amica 3 volte, la prima sera imposto tutto sul "siamo amici, non me ne frega nulla". La seconda usciamo io, lei, il suo amico gay, la sera che vi ho raccontato dove faceva finta di essere ubriaca... Ieri sera io e lei, complice che avevo sfumacchiato un pochino inizio a spingere, lei mi manda qualche idi, pugnetti appena non la considero, vocine strane.. io la prendo per il culo a ripetizione. In ogni caso questo adesso conta poco, ci vediamo questa sera in gruppo e starò fermo e poi domani. In ogni caso, a breve vado nella città della ex del post, l'amica è ospite da lei ed io starò da mia madre. Ci vedremo, quanto meno io vorrei vedere l'amica, lei (amica) mi ha anticipato già le uscite che faremo... Ma come mi comporto? Lei (l'ex) vorrà parlarmi, mi è stato accennato, per chiudere "di presenza". E se non lo fa lei ma esco con l'amica saranno insieme sicuramente. Se devo dire la verità NON ho voglia di vederla, magari si farà viva in futuro, ma al massimo adesso mi viene in mente di inviarle un SMS e poi continuare il no contact assoluto. Come mi comporto se chiede di vederci o di uscire o la becco? Pensavo di fare il freddo, non degnarla di nulla. Oppure declinare se posso. Non voglio rovinarmi la "vacanza". Sono abbastanza sicuro del fatto che proverà a riparare, non so se sul versante amicizia o relazione, ma in entrambi i casi visto che poi ci rivedremo dopo 40 giorni un mese intero non voglio riparare un azz, le dico che non mi sento di provarci io questa volta? Boh, qualcosa che la spiazzi. Deve capire che io non ci sto sotto e ad oggi non la rivoglio
  26. si tratta di avere un po di fortuna di trovarsi al posto giusto nel momento giusto e avere l abilita di interpretare ed entrare in quel frame per portare a casa il risultato ...
  1. Carica attività successive
×

Lo sai già, ma te lo dobbiamo dire comunque...

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.