Vai al contenuto

Soccorretemi per favore, grazie


stromorf
 Condividi

Messaggi raccomandati

stromorf

Salve a tutta la bella gente di questa comunity.

Sono un luker da tanto, troppo tempo.

Da un lato mi sento quasi colpa nello scrivere su questo forum solo quando ho un disperato bisogno d’aiuto.

Dall’altro sono contento di non aver molto spesso disperato bisogno d’aiuto.

L’aiuto, i consigli che vi chiedo, riguardano ovviamento come approcciare una certa hb, o meglio, come continuare.

Vi riassumo la situazione:

lei è un’hb 8, grande amica mia da circa 5-6 anni.

Anche se all’apparenza sembra dolce, carina, gentile, sotto sotto è la classica bastarda che sa che le interessi, ma fa finta di niente, cercando di rimanere solo amici (mi sfugge l’acronimo), in modo da poter sfruttare quello che di me le interessa (l’angolo in cui scaricare tutte le sue frustrazioni e passaggi in macchina per raggiungere la “comitiva di amici”) senza voler ricevere quello che io volevo darle e senza darmi ciò che io volevo, che di seguito chiamerò rispettivamente con le sigle ca e fi.

Grazie a IS un po mi sono ripreso. Non sono sicuro che prima fosse la mia one itis, ma ora sicuramente non lo è.

Le ho fatto capire che l’epoca dello schiavismo(o zerbinismo?) è finita. Spero

Non ricordo se ho postato l’episodio di seguito, quindi lo riporto sinteticamente

Una volta, una sera in cui mi sono comportato davvero bene(p&p e comportamento alpha, c&f) ho pure tentato un *close (che leone, vero?), ma lei ha deviato.

Scende dalla macchina ed entra in casa.

Io vado via, dopo qualche minuto le chiamo e le dico che sto tornando indietro, e che la voglio trovare in strada.

Arrivo sotto cassa sua, dopo un po lei esce, rientra in macchina.

Ma io, stando spalamato lungo lo sportello del guidatore, non ricordo quale cazzata le dico e lei risponde un meravigliato “TUTTO QUI?”.

Rimane a guardarmi per un po, e se ne va via.

La lascio andare via.

La lascio andare via così.

Pazienza. Sarà per un’altra volta. Mi dico.

Però l’altra volta non si è più ripresentata, perché le altre poche volte che ci sono uscito assieme, non sono riusito ad estrarla dal gruppo e non siamo più rimasti soli in macchina dal momento che non mi sono più prestato a fare il giro del mondo per prenderla da e riaccompagnarla a casa.

Questo fino a fine luglio.

Ad agosto fra me e lei c’è stato un silenzio quasi totale, interrotto da qualche brevissima telefonata tipo “andiamo al mare?” “no”.

Lunedì ho deciso di remixarla e le ho inviato la mattina un sms sulla fine dell’estate e le scelte ed i cambiamenti.

Dopo il sms inviato la mattina verso le 9.30, lei mi chiama verso le 8.30 di sera.

Io avevo molto fretta, dato che la cena era quasi pronta.

Parliamo del più e del meno (poco: avevo fame) e verso la fine della conversazione:

S:usciamo per una pizza domani, io e te da soli?

Hb: come, io e te da soli?????

Ogni volta che un’hb amica rispondeva così ad un mio invito, mi vergognavo come un verme. Ovviamente ora la senzazione è molto minore, ma comunque sento un certo senso di disagio, e così balbetto cose tipo: “Così parliamo un po, ci raccontiamo quello che abbiamo fatto durante questo mese che non ci siamo visti.”

Hb: domani non posso, lavoro fino a tardi (è vero, i suoi turni possono arrivare fino ad un’ora molto tarda, ma guarda caso, questo succede sistematicamente quando gli chiedo di uscire)

S: Allora facciamo così: tu mi invii un sms con gli orari dei turni di lavoro dei prossimi giorni, che poi ti chiamo e ti dico quando possiamo uscire.

Ora vado che devo mangiare. Ciao, e fatti sentire.

Ora: quello che mi viene naturale da fare è aspettare il suo sms.

Se arriva la chiamo e le indico il giorno nel quale sono libero pure io.

Io ho la strana sensazione che non arriverà

Dite che uno squilli o un sms di incoraggiamento sia controproducente, vero?

Consigli?

Osservazioni?

Link al commento
Condividi su altri siti

MnM

Breve e circonciso: lasciala perdere, è la cosa migliore che puoi fare.

M'n'M

Link al commento
Condividi su altri siti

loudness

Se, come mi sembra, è ancora una mezza one-itis segui il consiglio di M'n'M. Se riesci a starne fuori sperimenta qualche tecnica...le + cattive ovviamente , visto come ti ha trattato. Insomma Inverti i ruoli e vedi come reagisce. Tieni il game ma non perderci i mesi... non ne vale la pena.

Ciao :D

Link al commento
Condividi su altri siti

John Difool

Dalle aria qualche mese. Tra 3, 4 o 6 mesi ti rifai vivo e se sono rose fioriranno. Intanto fai altro, con il corpo e con la mente ;)

Se le stai dietro non arrivi a niente. Ormai abbiamo accumulato una vasta esperienza da queste parti di situazioni del genere e nessuno dei presenti ha mai sperimentato direttamente o testimoniato una amicizia di 5 anni che diventa passione, amore, sesso di punto in bianco.

Diamola per impossibile.

Stacca, riformatta tutto quanto con la distanza, divertiti, cresci e tra un po' ci ripensi.

Se ti capita come ad altri, quando ci ripenserai ti dirai "ma che fesso che ero a starle dietro"

Se no può essere che a quel punto avrai la serenità e la forza di sedurla.

Adesso E' PROPRIO IMPOSSIBILE!

JDF

Link al commento
Condividi su altri siti

keano

Mi uniformo ai giudizi degli altri memebri...è solo una voce in più che ti dice di lasciarla perdere, non sembra una preda fattibile!

bye

Link al commento
Condividi su altri siti

Afer
Mi uniformo ai giudizi degli altri memebri...è solo una voce in più che ti dice di lasciarla perdere, non sembra una preda fattibile!

bye

Sono d'accordo anche io con il lasciarla perdere e' la cosa migliore : e' troppo inquadrato nel ruolo del "miglore amico della donna", ma secondo me il nostro amico non lo fara' :(

Allora io ti consiglierei di....sbatterci il naso. Provaci, magari dissimula un po' di indifferenza cerca di creare un'occasione buona, senza scoprire troppo le carte e poi....ZAC due metri di lingua in bocca.

Se ci sta bene, altrimenti adios...

Se sei in grado di troncare *subito* la frequentazione (cancella il numero da tutte le tue agende), allora dimentica il mio ultimo suggerimento.

Link al commento
Condividi su altri siti

prieras
Ogni volta che un’hb amica rispondeva così ad un mio invito, mi vergognavo come un verme. Ovviamente ora la senzazione è molto minore, ma comunque sento un certo senso di disagio, e così balbetto cose tipo: “Così parliamo un po, ci raccontiamo quello che abbiamo fatto durante questo mese che non ci siamo visti.

Come tutti gli altri ti consiglio di lasciarla perder per un pò e poi magare tra qualche tempo (mooooolto tempo) provare a remixarla.

Un consiglio: quando inviti ad uscire un'hb tu NON devi nè vergognarti nè sentirti in colpa. Pensa è come se le stessi facendo un favore, una cortesia.....e poi se lei ti risponde "ma come tu e io da soli!?" - frase questa che sottindende spesso un subdolo shit test - non impuarirti e scioltamente rispondi: "certo, è con te che voglio passare un pò di tempo (-> leggi divertirmi); ma se per te è un problema porta pure un'amica tua che così ci divertiamo di più". Ovviamente il tutto va detto con tono ironico!

Mi raccomando, non cercarla per un pò e concentrati su altre hb!

Link al commento
Condividi su altri siti

stromorf

grazie a tutti per le conferme che mi avete dato.

spero di poter postare in futuro qualcos'altro di diverso rispetto a questi casi disperati.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...