Vai al contenuto

[VIDEO] guida al punto G


aRaChNo
 Condividi

Messaggi raccomandati

sexyPit
Ho uploadato sul server una piccola guida che aiuta alla localizzazione ed alla stimolazione del punto g.  A voi:

http://www.italianseduction.club/puafile/IS_g-spot.mpg

interessante.. :D

Comunque rimane il fatto che per scoprirlo veramente è necessaria

una buona dose di collaborazione della partner.. :ehm: o no?

Esperienze in merito :o ?

Link al commento
Condividi su altri siti

John Difool
interessante..  :D  

Comunque rimane il fatto che per scoprirlo veramente è necessaria

una buona dose di collaborazione della partner.. :ehm:  o no?

Esperienze in merito  :o ?

no no! Piuttosto a volte viene preso come qualcosa di invasivo, perché la maggior parte degli uomini infila il dito come un piccolo pisello, dritto dritto e fa solo dentro-fuori. Così quando io comincio a "sgrillettare" pensano che io sia strano.

Ultimamente ho pubblicizzato il fatto che so farle eiaculare :D e questo mi ha dato nuove possibilità di intrusione. Tutte sognano di eiaculare e per questo sono disposte a fare qualche esperimento.

Insomma guardando in faccia la passera infili indice (o meglio indice e medio) e cominci a fare il gesto classico del "vieni qui", flettendo le dita verso di te.

Il punto G è dentro la vagina, idealemente poco sopra al clitoride (da dentro!) andando verso l'ombelico.

Lo senti facilmente perché la pelle è rugosa, come toccare la nocca di un dito, hai presente?

Puoi stuzzicarlo in molti modi diversi. Io di solito applico parecchia pressione, perché non è sensibile come il clitoride, e passo sopra le rughette in due direzioni: muovendo le dita verso di me e muovendolo verso fuori, avanti e indietro.

L'eiaculazione la ottieni andando avanti parecchio in questo modo e muovendo un po' la mano avanti e indietro, quindi flessione del dito e mano che va avanti e indietro. La pressione è parecchia, come se cercassi di sollevarle il pube usando la vagina come maniglia :D

Ci vogliono 10/15 minuti ma nel frattempo lei va fuori di testa per il godimento. La maggior parte delle mia donne non aveva mai provato in vita sua questo tipo di stimolazione, e parliamo di donne di 30anni. Figuriamoci le ventenni... roba da farle svenire di piacere.

Comunque mi hanno riferito di una HB8.5, amica di una delle mie FB, che ha mollato il fidanzato per mettersi con un tale perché sapeva farla eiaculare, tanto per capire il livello di assatanamento che le donne sono capaci di provare... e gli AFC pensano che le donne siano tutte delle suorine educate... poverini!! ;)

JDF

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

sexyPit

...non per niente John Difool è un nome noto a tutti :D

bel post, applicherò all'istante(o almeno alla prossima occasione :ehm: )

Comunque mi hanno riferito di una HB8.5, amica di una delle mie FB, che ha mollato il fidanzato per mettersi con un tale perché sapeva farla eiaculare, tanto per capire il livello di assatanamento che le donne sono capaci di provare... e gli AFC pensano che le donne siano tutte delle suorine educate... poverini!! ;)

JDF

Qualche annetto fa ho frequentato una HB9. Lei aveva avuto un matrimonio alle spalle e al tempo(ma credo duri ancora) una convivenza con un tipo veramente bruttacchiolo.

Bhè una sera quando le palesai le mie perplessità sul personaggio, mi confessò di essere rimasta con lui proprio per il sesso. Dal matrimonio ne era uscita con la convinzione di essere frigida :(

Purtroppo questo, non mi ha mai aiutato durante i nostri rapporti, in quanto aleggiava nell'aria una sorta di strana competizione :look:

..ma direi che questa è un'altra storia, al limite aprirò un post un giorno :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Biodente
Insomma guardando in faccia la passera infili indice (o meglio indice e medio) e cominci a fare il gesto classico del "vieni qui", flettendo le dita verso di te.

Confermo :)

Io di solito incomincio prima esternamente in modo classico con medio-anulare o medio-indice, e solo in un secondo tempo passo alla stimolazione interna come hai appena descritto... pero' continuo anche sul clitoride usando il pollice facendo cosi' un'azione combinata esterna+interna. E' un po' piu' faticoso e ci vuole una certa destrezza per coordinare i movimenti delle dita, ma e' fattibile - probabilmente il fatto di suonare la chitarra mi ha influenzato, visto che lo faccio con la sinistra e mi viene anche da farci il vibrato di polso alla Eric Clapton :D:D:D:D

Due consigli:

1 - cercate di lasciare il polso il piu' possibile sciolto, altrimenti vi si irrigidisce e vi stancate proprio sul piu' bello;

2 - la tecnica combinata interna-esterna e' tipica di Axel Braun (figlio del grande Lasse Braun, padre della pornografia moderna) e se non sbaglio ha anche fatto dei video esplicativi... qualcosa spiega sul suo sito:

h**p://www.axelbraun.net/squirting.php

Comunque mi hanno riferito di una HB8.5, amica di una delle mie FB, che ha mollato il fidanzato per mettersi con un tale perché sapeva farla eiaculare, tanto per capire il livello di assatanamento che le donne sono capaci di provare... e gli AFC pensano che le donne siano tutte delle suorine educate... poverini!! ;)

Meglio cosi', piu' AFC ci sono in giro e meno concorrenza c'e' :devil:

Link al commento
Condividi su altri siti

Pepe Galleta

Vorrei aggiungere che a me particolarmente mi ha successo con delle ragazze che non sentono nulla ne anche se hai le ditta di aciaio di Dottor Doom ;) , secondo le statistiche che ho letto c'è una pecentuale al qualle non sono particolarmente stimolate al G-Spot!

Link al commento
Condividi su altri siti

ragazzo87

Altre info....:

Il punto G suscita molte discussioni. E' considerato il motore del piacere vaginale, ma la sua efficacia è osservata solo nel 10% delle donne. Provoca orgasmi esplosivi, molto intensi. E l'altro 90% delle donne ? Continua a cercare con il proprio partner… o non se ne interessa. L'essenziale è capire che, cercando il punto G, forse non troverete IL pulsante che li fa arrivare sempre e in un attimo in paradiso. Ma potremo scoprire nella sua vagina delle zone erogene, dei piaceri diversi è cio' è già molto interessante !

Il punto G si trova tra 3 e 5 all'interno della vagina, verso il ventre. Per trovarlo con le dita, se lei è a pancia in su, dobbiamo far entrare 1 o 2 dita e piegarle in avanti per toccare il famoso punto G. Attenzione, il punto G in realtà è una zona abbastanza ampia, grande come una moneta da 2 euro.

Il punto G ha una sensibilità particolare, diversa da quella del clitoride. Non è sensibile agli sfioramenti, alle carezze leggere, ma piuttosto alle pressioni decise. Quindi il gesto deve essere forte e piuttosto lento. E' necessario anche che la partner sia già eccitata. Una donna che non prova nessun desiderio o eccitazione non sentirà nessuna sensazione particolare anche se viene stimolato il punto G !

Link al commento
Condividi su altri siti

XAX
Altre info....:

Stavo con una HB che, fondamentalmente, aveva due modi per avere orgasmi.

Il primo era prevalentemente clitorideo: lei si mettava sopra e il movimento ondulatorio le stimolava l'interno vagina e soprattutto il clito e le labbra sul mio pube.

Questo le regalava orgasmi in tempi abbastanza brevi con una intensità soddisfacente (almeno per quello che potevo capire).

L'altro era quasi esclusivamente vaginale.

Lei si metteva sotto a gambe spalancate e mi chiedeva di spingere il più a fondo possibile.

Notoriamente, per mia stessa ammissione, non sono molto dotato eppure riuscivo a stimolarle un punto ben preciso che le faceva emettere degli urli fortissimi durante l'orgasmo (per stimolarglielo dovevo a lungo fare una certa pressione in un certo modo con un fatica immensa!).

Credo che le riuscivo a toccare il punto "G" come "GRANDIOSO!"

A volte, visto come lei era in grado di avere certi orgasmi, le invidiavo il fatto di essere donna :) :) :)

Il punto G probabilmente esiste: è comunque lei che, una volta scoperto, vi guiderà nella sua stimolazione.

Certo, se lei ancora non lo conosce, tocca farglielo scoprire ;) ;) ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

-eFFe-
Stavo con una HB che, fondamentalmente, aveva due modi per avere orgasmi.

TUTTE le donne possono provare 2 tipi differenti di orgasmo: quello vaginale e quello clitorideo, appunto.

Il primo si raggiunge con la penetrazione, mentre il secondo è ottenibile con la masturbazione e il cunnilingus.

Tuttavia è statisticamente poco frequente trovare donne fortunate che sperimentano entrambi i tipi con facilità: spesso invece ne conoscono solo un tipo (credo che il clitorideo sia più facile da raggiungere...), per non parlare di quelle poverette che non hanno mai provato un orgasmo :(

Link al commento
Condividi su altri siti

clavisartis

sono rimasto con la mia Sex-Buddy (vedi altri post in --> One-Itis) perchè prova degli orgasmi spettacolari che di riflesso fanno impazzire anche me. (E poi si sente così in dovere di ringraziarmi che ogni volta con la faccia di chi ha rubato la marmellata mi chiede: come preferisci che ti restituisca il piacere?? - roba da far uscire di matto chiunque) Confermo l'impressione sul punto G, una zona ruvida e rugosa, all'interno anteriore della vagina, stimolabile anche contemporaneamente al clitoride infilando indice e medio fino in fondo e facendo il gesto di chi chiede se hai dei soldi... Pollice dall'esterno e le altre dita dall'interno.

E' l'unico modo che ho per farle provare il terzo / quarto orgasmo.

Poi dice basta e da come risulta sconvolta credo sia veramente utile allo scopo.

Libero

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...