Vai al contenuto

Superare una Dipendenza.


Gianlu89

Messaggi raccomandati

Gianlu89

Quando all inizio hai un inner game debole,nonchè ancora una bassa concezione di te stesso,ma ti stai impegnando a ritrovare la tua sicurezza e la stima di te...il superamento di una dipendenza (per quanto mi riguarda io ora parlo della Nicotina) può esser considerato come un allenamento,una prova per ritrovare fiducia in se stessi? IO penso onestamente che simili passi vadano fatti quando si è sereni nei propri confronti..ma se si continua a rimandare in eterno,alla fine si muore aspettando.

Insomma ieri sera ho deciso di smetter di fumare...ho 23 anni,fumo da quando ne avevo 16..6 anni senza smettere neanche un giorno,ed ora a distanza di poche ore,ho mangiato,bevuto il caffè..e cazzo se mi va la sigaretta xD

son sicuro in questo forum ci sia qualcun altro che ha smesso di fumare...vorrei sapere come ha affrontato questa enorme prova di forza di volontà!

Link al commento
Condividi su altri siti

DaddyLove

Smettere di fumare da soli è dura, anche se hai un buon inner game...

Io ti consiglio di leggere "E' facile smettere di fumare se sai come farlo" di Carr Allen.

Link al commento
Condividi su altri siti

Heinz77

Farcela da soli è come sconfiggere in un duello corpo a corpo il proprio alter-ego. Con un aiutino, (o una botta di fortuna) diventa un'impresa ardua ma fattibile.

Io sono arrivato a 34 anni in cattive condizioni: tachicardia, tosse cronica, catarro grigio, gola perennemente infiammata, la mattina quando mi svegliavo avevo un alito che sapeva di biada... Ho iniziato anch'io a 16 anni.

Nella prima metà del 2011 sono incappato in una brutta crisi esistenziale, dovuta all'ennesima LTR finita, questa volta con HB che mi ha piantato le corna. In quel periodo di crisi e stress alle stelle sono arrivato a fumare anche 33 sigarette in un giorno. L'estate scorsa, fortunatamente ho conosciuto HB8, dolce e sensibile... ho promesso a me stesso che se l'avessi conquistata, avrei smesso di fumare immediatamente. (Lei è abbastanza salutista, non fuma, beve raramente alcolici) Volete sapere com'è andata? Non fumo più da 6 mesi :air_kiss:

Link al commento
Condividi su altri siti

Io ho fumato dagli 11 ai 15 anni (più o meno quando gli altri iniziano :) ).

Vuoi smettere? Butta il pacchetto, niente "ultima sigaretta", butta via tutto e se ti viene voglia di fumare, fai altro.

Se avevi dei "riti", tipo caffé+ sigaretta + gratta&vinci, evita di ripercorrerli. Prenditi una spremuta d'arancia e una brioches, piuttosto.

Se hai amici fumatori, digli che stai smettendo e evita di star loro vicino quando escono a fumare o quando fanno pausa-sigaretta.

E' vero che ci sono libri e libricini, però, secondo me, per smettere basta prendersi le palle in mano, buttare via il pacchetto e impuntarsi di non fumare più.

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

appassionato

Smettere di fumare è una questione di testa, te lo devi imporre te stesso... E' solo una questione di testa e forza di volontà!

Link al commento
Condividi su altri siti

Gianlu89

Farcela da soli è come sconfiggere in un duello corpo a corpo il proprio alter-ego. Con un aiutino, (o una botta di fortuna) diventa un'impresa ardua ma fattibile.

è questo che mi stimola; vedo il me stesso fumatore come quello debole,depresso e insicuro,che si fa pigliare a calci in culo dal nuovo me :boxing:

I. L'estate scorsa, fortunatamente ho conosciuto HB8, dolce e sensibile... ho promesso a me stesso che se l'avessi conquistata, avrei smesso di fumare immediatamente. (Lei è abbastanza salutista, non fuma, beve raramente alcolici) Volete sapere com'è andata? Non fumo più da 6 mesi :air_kiss:

ecco su questo son un po in disaccordo..nell ipotesi che finirà con lei,non ci sarebbero grossi rischi di reiniziare con la vecchia dipendenza?? alla fine,una grossa parte l ha fatta il fatto che lei è salutista e sicuramente le darà fastidio l odore del fumo. lo dico perchè anche a me è capitata la stessa cosa,son stato 1 mese senza fumare e neanche mi mancava poichè mi frequentavo con questa ragazza alla quale non piaceva affatto che fumassi..ma avendo smesso per una motivazione esterna,finita la relazione con lei, tra nervoso e non aver più motivo per smettere son passato da 0 a 20 sigarette in 10 ore :good: insomma..dev essere una scelta unicamente interiore,senza motivazioni esterne..

Link al commento
Condividi su altri siti

lovedrop22

Io ho cominciato a fumare a 13 anni, e ora sono 4 mesi che ho smesso.

Posso dirti che i primi tempi è difficilissimo resistere a fumarsi una sigaretta, soprattutto quando ti prendi una pausa o vai a prenderti "una boccata d'aria", ma passato il primo mese il percorso è già un po' più in discesa.

Personalmente io per non pensare più alla sigaretta, ad esempio all'intervallo a scuola, che era una routine sacra, mi dedicavo a sargiare compagne di classe.

Devo anche aggiungere che però sono stato spinto a smettere a causa di gravi problemi di salute legati anche al fumo, quindi avevo una motivazione che andava oltre la semplice sfida con se stesso...

Ti auguro di liberarti da questo terribile vizio ;)

Modificato da lovedrop22
Link al commento
Condividi su altri siti

volereessere

Caro Gianlu89, io ho cominciato a fumare all'età di 14 anni ed ho smesso circa sei anni fa alla tenera età di 38 anni. Ho fumato per la bellezza di 24 anni per 15 dei quali al ritmo di due pacchetti al giorno buona parte dei quali di Camel senza filtro.

Non credere a tutti quegli ex fumatori di poca memoria che ti dicono che smettere è una cazzata ed è solo questione di volontà e che se non ci riesci è solo perchè sei una mezza sega. La verità è che è dura. E' molto dura. E più il vizio è radicato in te, vuoi per il tempo vuoi per la quantità vuoi per la tua personale predisposizione alle dipendenze, e più è dura. Io per almeno due settimane ho avuto difficoltà a dormire e non era facile starmi vicino....

Io ho fatto così: ho comprato 5 stecche di sigarette e mi sono detto che erano le ultime, e così è stato. Quando un fumatore decide di smettere viene inevitabilmente colto da un "panico" dovuto al pensiero di non poter più avere, da domani, la propria amata sigaretta (io naturalmente parlo del "vero" fumatore, quello disposto ad uscire di notte con la pioggia per comprare le sigarette...).

Fissando un obbiettivo a così lungo termine ho parzialmente superato questa fase di panico dandomi del tempo per abituarmi all'idea, ma senza poter cadere nel tranello di rimandare continuamente.

Ma non è questo il punto.

Il vero sistema consiste nel trovare la TUA motivazione.

Tua nel senso che è forte per TE. Non importa se per un altro non vale o è stupida. Non puoi smettere con la motivazione di un altro. Ci vuole la TUA. Smettere perchè "fa male" difficilmente funziona, altrimenti non avresti nemmeno cominciato....o quando hai cominciato non sapevi che facesse male?

Ti faccio un grande "in bocca al lupo" e non esitare a chiedermi qualunque cosa ti possa aiutare.

:yourock:

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Gianlu89

Caro Gianlu89, io ho cominciato a fumare all'età di 14 anni ed ho smesso circa sei anni fa alla tenera età di 38 anni. Ho fumato per la bellezza di 24 anni per 15 dei quali al ritmo di due pacchetti al giorno buona parte dei quali di Camel senza filtro.

Non credere a tutti quegli ex fumatori di poca memoria che ti dicono che smettere è una cazzata ed è solo questione di volontà e che se non ci riesci è solo perchè sei una mezza sega. La verità è che è dura. E' molto dura. E più il vizio è radicato in te, vuoi per il tempo vuoi per la quantità vuoi per la tua personale predisposizione alle dipendenze, e più è dura. Io per almeno due settimane ho avuto difficoltà a dormire e non era facile starmi vicino....

Io ho fatto così: ho comprato 5 stecche di sigarette e mi sono detto che erano le ultime, e così è stato. Quando un fumatore decide di smettere viene inevitabilmente colto da un "panico" dovuto al pensiero di non poter più avere, da domani, la propria amata sigaretta (io naturalmente parlo del "vero" fumatore, quello disposto ad uscire di notte con la pioggia per comprare le sigarette...).

Fissando un obbiettivo a così lungo termine ho parzialmente superato questa fase di panico dandomi del tempo per abituarmi all'idea, ma senza poter cadere nel tranello di rimandare continuamente.

Ma non è questo il punto.

Il vero sistema consiste nel trovare la TUA motivazione.

Tua nel senso che è forte per TE. Non importa se per un altro non vale o è stupida. Non puoi smettere con la motivazione di un altro. Ci vuole la TUA. Smettere perchè "fa male" difficilmente funziona, altrimenti non avresti nemmeno cominciato....o quando hai cominciato non sapevi che facesse male?

Ti faccio un grande "in bocca al lupo" e non esitare a chiedermi qualunque cosa ti possa aiutare.

:yourock:

la tua sincerità è ampiamente apprezzata Volereessere :) son 2 giorni che non tocco sigarette e devo dire che,fuori di casa è semplice non pensarci. il problema è in casa a contatto con entrambi i genitori tabagisti,che neanche sanno io abbia smesso ( non l ho detto praticamente a nessuno,poichè tanto,nessuno ci crederebbe :acute: ).ma passerà. oh so che sarà dura,ho un amico che ha smesso da 2 mesi e mi dico ''è lui che è una persona suscettibile,è sempre stato iracondo ecc ecc (ed è pure un pò coglione)'' perchè se devo prendere lui come esempio di uno in astinenza da nicotina..quasi quasi ci penso due volte a fumare,piuttosto che comportarmi cosi XD. ma sono deciso più che mai,le mie motivazioni le ho e son tutte valide X ME,ed è questo l importante!

insomma,più figa,meno tabacco!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

giamino

dal libro di allen carr (che poi fumava come una ciminiera), si fa molto riferimento a COMPRENDERE quanto sia totalmente INUTILE fumare; se la si butta sulla forza di volontà, non basta...non ci si può far forti, resistendo continuamente alle tentazioni, ma bisogna capire che non serve a nulla.

la sigaretta da calma??non è vero..continene un sacco di robe che fanno tutto tranne che calmare.. e così via..

Per ogni "pregio" presunto tale dai fumatori, viene esposta la base scientifica che smonta questa convinzione..

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×
×
  • Crea Nuovo...