Vai al contenuto

OneItis:l'importanza reale del freeze dopo una ltr(considerazioni di uno che lo sta applicando)


 Condividi

Messaggi raccomandati

alexio84

un post da applausi!!! aggiungerei una cosa. se avete il timore che attraverso il freeze voi possiate perdere definitivamente la vostra ex, fermatevi un attimo e ricordatevi che quando lei vi ha lasciato, l'avete già persa. quindi niente paura. da perdere non c'è niente, anzi c'è tutto da guadagnare!!!

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

BlackJack

Grazie alexio.ho voluto dare anche io nel mio piccolo un contributo al forum..Io purtroppo capisco che quando ci si trova in quelle situazioni la paura assale chiunque(me compreso)ma alla fine come tutto anche la fine di una storia deve seguire il suo corso.Oltretutto con l'assenza di un freeze fatto in maniera "genuina"se per caso si riuscisse a ricominciare la storia ci sarebbero gli stessi identici problemi di prima.

Link al commento
Condividi su altri siti

kazufai

Ciao blackjack bel post. Condivido pienamente la tua linea di pensiero, tuttavia mi permetto di aggiungere qualcosa. A mio parere è un errore provare ad avere un altra LTR fin da subito senza prima aver trovato te stesso. Si finisce col ferire l'altra persona anche se è migliore o più bella della ex.Inoltre ci si ferisce da soli poiché non ci si riesce a legare e vivere appieno il rapporto. Meglio farsi delle trombamiche o ONS. Come hai già detto la storia deve fare il suo corso, e parte della fine della storia passa x la ricerca ESASPERATA di femmine disponibili ai soli fini sessuali. L'importante è ricordare sempre che alla fine del ciclo il male finirà e si entrerà in un periodo di ritrovata felicità. A questo mondo tutto finisce e, come il ciclo stesso della vita ci insegna, tutto "rinasce"(in una nuova forma). Questo è il miracolo della vita.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

BlackJack

Ciao blackjack bel post. Condivido pienamente la tua linea di pensiero, tuttavia mi permetto di aggiungere qualcosa. A mio parere è un errore provare ad avere un altra LTR fin da subito senza prima aver trovato te stesso. Si finisce col ferire l'altra persona anche se è migliore o più bella della ex.Inoltre ci si ferisce da soli poiché non ci si riesce a legare e vivere appieno il rapporto. Meglio farsi delle trombamiche o ONS. Come hai già detto la storia deve fare il suo corso, e parte della fine della storia passa x la ricerca ESASPERATA di femmine disponibili ai soli fini sessuali. L'importante è ricordare sempre che alla fine del ciclo il male finirà e si entrerà in un periodo di ritrovata felicità. A questo mondo tutto finisce e, come il ciclo stesso della vita ci insegna, tutto "rinasce"(in una nuova forma). Questo è il miracolo della vita.

Grazie innanzitutto per aver letto il mio tread sono contento che condividi le mie idee.Guarda io che ci sto passando ti dirò quel che sto facendo..Io non sono alla ricerca di una ltr,da dicembre che è finita ho chiuso una ragazza che mi veniva dietro da parecchio e sto sargiando un'altra solo per "tenermi in allenamento",Come dici tu secondo me cercare subito una storia lunga fa piu guai che altro,condivido pienamente la tua linea di pensiero.Ma la cosa piu importante in assoluto e riprendersi se stessi ed entrare nell'ottica che ognuno di noi non ha bisogno di nessuno per completarsi.E' questo quello che forse io ho fatto piu fatica a superare,mi sentivo come se una parte di me mi avesse lasciato col suo abbandono,ma ora ti posso dire che so di essere completo senza di lei e senza nessun'altra ed è una sensazione stupenda!

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

Sognatore

Grazie innanzitutto per aver letto il mio tread sono contento che condividi le mie idee.Guarda io che ci sto passando ti dirò quel che sto facendo..Io non sono alla ricerca di una ltr,da dicembre che è finita ho chiuso una ragazza che mi veniva dietro da parecchio e sto sargiando un'altra solo per "tenermi in allenamento",Come dici tu secondo me cercare subito una storia lunga fa piu guai che altro,condivido pienamente la tua linea di pensiero.Ma la cosa piu importante in assoluto e riprendersi se stessi ed entrare nell'ottica che ognuno di noi non ha bisogno di nessuno per completarsi.E' questo quello che forse io ho fatto piu fatica a superare,mi sentivo come se una parte di me mi avesse lasciato col suo abbandono,ma ora ti posso dire che so di essere completo senza di lei e senza nessun'altra ed è una sensazione stupenda!

Fantastico è dove voglio arrivare io. E che percorso hai fatto per arrivare a ciò? Voglio dire che letture attività? Oppure viene solo da tue riflessioni ed autoanalisi?

Questa cosa è molto importante, direi che hai raggiunto il frame perfetto che io inseguo.

Link al commento
Condividi su altri siti

casti90

Beh, che dire..ci sono passato anche io, e all'inizio è stata davvero dura. Dall'essere sempre insieme si diventa due completi sconosciuti, e se non si è abbastanza forti si rischia di collassare. Alla fine è tutta una questione di mentalità, bisogna capire che le cose non funzionano più come prima e riflettere su quello che è meglio per NOI. Il freeze è l'unica soluzione accettabile, e BlackJack ha riassunto splendidamente i suoi benefici:

- Miglioramento di sè stessi sotto ogni punto di vista(fisico,culturale,sociale)

- Riacquisizione di lucidità (fattore fondamentale sia per un eventuale ritorno con la ex sia per un ritorno a vivere bene)

- Riorganizzazione delle idee(magari durante il freeze ci rendiamo conto che la fine di quella storia può essere l'inizio di una vita migliore)

- Possibilità di recupero del precedente rapporto(sparire per un pò dalla vita dell'ex la porterà inevitabilmente a farsi domande,potrebbe farle

crescere interesse nei tuoi confronti o addirittura farle capire che ha fatto una scelta affrettata e sbagliata)

- Evitare di compromettere ulteriormente la situazione passata(evitando anche litigi noiosi e rischi di denunce per stalking)

So che all'inizio può sembrare un percorso impossibile, ma vi assicuro che alla lunga paga. Alla fine...ci siamo passati quasi tutti! ;)

Ottimo post! :good:

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

alexio84

Sognatore, ti consiglio di leggere qualcosa di Paul McKenna. Pnl a motore con cd audio di autoipnosi. molto utile davvero per il riassestamento personale e la crescita di fiducia a autostima.

Link al commento
Condividi su altri siti

BlackJack

Fantastico è dove voglio arrivare io. E che percorso hai fatto per arrivare a ciò? Voglio dire che letture attività? Oppure viene solo da tue riflessioni ed autoanalisi?

Questa cosa è molto importante, direi che hai raggiunto il frame perfetto che io inseguo.

Ciao sognatore,ti dico quel che ho fatto io.Già da prima andavo in palestra,ma solo tre volte a settimana.Dato che ho trovato un gruppo di ragazzi simpatici che frequentavano tutti i giorni ho deciso di farlo anche io,e nei giorni in cui non mi allenavo correvo e basta,cosi però ho creato un nuovo circolo di amicizie.Con questi ho iniziato a farci qualche aperitivo,qualche serata in discoteca e qualche sana abbuffata al giapponese XD Poi ho deciso di riprendere il mio stile di vita prima della mia ltr,io non ho mai avuto problemi con le ragazze,quindi ho deciso di "giocare" con una ragazza.Ora la sto sentendo ancora,sto costruendo attrazione ma non ci sto andando giu pesante perchè vedo che lei inizia a prendersi e non voglio farla soffrire solo per appagare il mio ego.Ho approfittato del fatto che un cinema multisala fa una rassegna cinematografica,ovvero ogni lunedi propone un film a 3 euro,e quindi sfrutto l'occasione,ho ripreso ad andare allo stadio,insomma ho ripreso la mia vita di sempre.Può sembrare che faccio tutto questo per non stare a pensare,ma ti garantisco che non è cosi,riesco tranquillamente a farmi delle serate in casa..ormai mi sento completamente tranquillo..è un mese che non sento piu lei,le prime 2 settimane sono stato col cell sempre in mano,poi un pò le distrazioni,un po la rassegnazione,un po il sano menefreghismo di chi capisce che chi ti abbandona non ti merita ne sto uscendo piu forte.La rivorrei?si,forse si.Le andrò incontro?no,per ora no,mi sta piacendo la mia vita.Mi sto riabilitando al me stesso migliore,sto riguadagnando autostima,quando deciderò che sarà il caso di ritentare un aggancio(senza nessun genere di pretesa,solo un semplice incontro con una persona che ha passato 3 anni di vita con me)e vada come vada.Io comunque mi sento rigenerato,lei durante l'ultima chiamata piangeva,a detta sua non per me ma per il momento che sta passando anche a causa di problemi fisici,mentre io ero calmo.Alla mia proposta di uscire ha detto che ancora non se la sentiva,ma che voleva sentirmi.Io da quella chiamata sono sparito,se vuol sentirmi ha il mio numero,se mai avrò la necessità di sentirla non mi farò problemi a farlo,io riesco tranquillamente a sostenere un'uscita o una telefonata con lei,lei a quanto pare no..

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Amon

Ma la cosa piu importante in assoluto e riprendersi se stessi ed entrare nell'ottica che ognuno di noi non ha bisogno di nessuno per completarsi.

Mi è piaciuto il tuo post iniziale, ma non sono del tutto d'accordo con questa affermazione. Ci sarete passati anche voi da quella fase in cui non ti senti completamente appagato pur facendo una vita piena... si tratta proprio di quel vuoto che può essere riempito solo da una donna, quella giusta per l'esattezza... quella che appunto ci completa. Puoi avere un'inner game solido quanto vuoi, ma la ricerca del partner ideale secondo me è un meccanismo automatico e a volte inconscio che attuiamo alla ricerca del completamento, di un'equilibrio più totalizzante.

Di vuoti ce ne sono di diversi tipi e ci mettono sempre alla ricerca di qualcosa. Ad esempio c'è il vuoto esistenziale e quello lo si riempie con Dio (qualunque cosa sia), con la meditazione, con l'alcool, la musica o ogni altra cosa che riesca nel compito, ma questo è un'altro discorso.

In definitiva credo che sia giusto credere di poter completarsi con una donna, a pattò però di conservare pienamente l'integrità di noi stessi, in maniera tale che quando avverrà la separazione, la fanciulla non si porti via un pezzo che era nostro prima ancora di conoscerla (che è anche un po' il senso del tuo discorso mi pare di capire).

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...