Jump to content

Verità e umiltà su IS


Tony Montana
 Share
Followers 0

Recommended Posts

Io renderei agibili alcune sezioni dopo tot post,c'è tanta gente che sembra si sia iscritta per flammare.

Discorso diari,gente che aggiorna 3/4 volte a settimana per un mese,poi sparisce...e lo dice uno dei primi che ha avuto questa idea,aperto quasi 2 anni fa.

Discorso teoria manuali bla bla bla,ok,i manuali non servono,ma danno una base,senza quella base spesso si fanno domande ridicole e si intasa il forum con sempre le stesse domande.

In generale...e mi dispiace veramente tanto,il forum sta peggiorando sempre di più.

Edited by trb
Link to post
Share on other sites
  • Replies 23
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Tony Montana

    7

  • Kobol

    3

  • Valmir

    3

  • GTC

    2

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Io invece leggo di un sacco di sbarbatelli che vengono qui con le loro teorie lette sui manuali pretendendo di avere ragione, poi arriva l'uomo scafato che ha fatto esperienza sul campo che gli dice c

Riflettendoci il tempo necessario per gustarsi una succosa mela, ho pensato che questa sezione fosse la migliore per il post che intendo scrivere. IS è un forum molto popolato, votato allo sviluppo e

Sarà, ma tutte queste nuove leve che entrano nel fuorum scrivono tanto, fanno diari etc e poi magicamente dopo poco tempo spariscono. E sai cosa è brutto? Vedere che nel tempo gli utenti più scafati c

Rarox

Più di una volta mi è capitato che mi dicessero "questa non te la tromberai mai" o "ormai ha deciso di non investire" e scoprire poi scoprire sul campo che non era vero.

Motivo per il quale ora non mi sento di chiedere consigli. Ho come la sensazione si voglia "affossare" a prescindere il game altrui, sottolineando puntualmente ogni singolo errore come se fosse stata la cosa più tremenda, anziché dare suggerimenti positivi e propositivi che non siano il solito: "hai giocato di merda, impara dai tuoi errori, next".

Il vero problema e' che (salvo casi banali) non si possono dare buoni consigli a chi li richiede.

Perche' le dinamiche andrebbero viste dal vivo, e spesso chi richiede consiglio omette molti dettagli della vicenda che lui ritiene erroneamente ininfluenti.

Edited by Rarox
Link to post
Share on other sites
GiorgioCatania

PARENTESI:

[si sa, in una piccola oasi la qualità di vita è migliore, ma sono le grandi città - con i loro quartieri popolari e le loro violenze - a offrire innumerevoli possibilità (ed è a questo che mira il forum, di certo non lo manteniamo per sentirci fighi e alimentare il nostro stylelife - questo lo facciamo nella vita reale)

chi è già ricco non ha bisogno di un supporto: e qui ritorna l'umiltà di cui si parla a inizio topic; buon intenditore - vuole poche parole]

Rientrando in tema

La cosa crudelmente ironica è che da qualche pare qui sul forum c'è scritto quanto siano potenti le domande... ma di domande ne leggo pochissime in giro (e in genere sono tutte avide).

Posso dirti quello che credo. Credo che la poca umiltà sia una caratteristica del'uomo; ma l'esasperazione che ritrovo su IS, sinceramente, penso proprio che sia una questione di cultura italiana; sia chiaro, non ho abbastanza esperienze per farne una certezza, ma, visto che hai chiesto che impressione abbiamo, ti rispondo così.

Sul come affrontarla... è decisamente una cosa più grande di noi per come la vedo io - e sul timer di 30 secondi sono molto scettico. PERO', una cosa si può fare: partecipazione dal vivo. E non mi riferisco solo agli eventi, ma al conoscersi di persona tra gli utenti. Dal vivo certi messaggi passano prima, e un buon esempio dal vivo si percepisce molto di più che da quattro righe sul forum (senza voler sminuire gli scritti di NOI utenti). Poi, certo, bisogna anche vedere gli interessi personali dei singoli utenti.

Adesso mi tocca di fare uno dei miei discorsi simil-filosofici (e strettamente personali); la carenza di umiltà affonda le sue radici sulla razionalità: chi sa ascoltare se stesso conosce i suoi limiti, ed è li che si è umili - e di conseguenza di mentalità aperta, sono due facce della stessa medaglia.

Chi non si ascolta usa per forza di cose un qualche meccanismo razionale per affossare i segnali del proprio subconscio. Il giorno in cui riuscirai ad abbattere queste barriere potrai conquistare il mondo :diablo:

  • Mi piace! 2
Link to post
Share on other sites

A dir il vero giorgio,penso che ultimamente si sia iscritta gente che ama trollare e perdere tempo,se is fosse a pagamento la musica sarebbe mooooooooolto diversa.

2 degli utenti con cui ho litigato sono della mia città,uno prima diceva che al raduno estivo veniva e non ha neanche scritto una riga per avvisare che non c'era,l'altro quando ha visto la mia spalla ha pensato bene di cambiare strada :D

Un mio amico si è iscritto su questo sito,lui non sa che studio seduzione,quindi mi ha fatto una panoramica.

"si,per funzionare funziona,però non ho tanto tempo al momento"...22 anni,vergine,mai baciato una ragazza,ma che azz dici che non hai tempo?Questo è l'utente medio di is...

La cosa in cui sono più "esperto" è la palestra,nella sezione bene o male capisco chi ne sa e chi no,c'è gente che ha il fisico dello stecchino e posta consigli a nastro(naturalmente per sentito dire)...e fin quando è così non se ne esce.

Link to post
Share on other sites
GiorgioCatania

A dir il vero giorgio,penso che ultimamente si sia iscritta gente che ama trollare e perdere tempo,se is fosse a pagamento la musica sarebbe mooooooooolto diversa.

Si, da grande città che offre a tutti una possibilità diventerebbe un'oasi.

P.S. Onlyone è a pagamento... se si vuol parlare solo con gente che da il 100% e snobbare gli altri basta iscriversi a un corso ;)

Link to post
Share on other sites
ICEBREAKER

Discorso diari,gente che aggiorna 3/4 volte a settimana per un mese,poi sparisce...e lo dice uno dei primi che ha avuto questa idea,aperto quasi 2 anni fa.

1)Io non ci vedo nulla di male, anzi aggiornare il diario 3/4 volte significa che non si sta perdendo tempo sul forum, ma nella vita di tutti i giorni.

Io pure col mio diario ero partito dall'idea di scrivere ogni giorno, ma mentre l'anno scorso ero un nullafacente e potevo avere il tempo di andare dove volevo(ma non lo facevo), adesso tra Nuoto,palestra, studio, Patente, lavoro(un botto di roba) non ho il tempo materiale di continuare il diario.

E sai cosa c'è di bello, che proprio da quando ho smesso di scrivere(però non l'ho abbandonato), mi sto impegnando di più nella vita a 360°, perchè si anche scrivere sul forum necessita molto tempo.

2) poi non capisco perchè in un diario bisogna per forza scrivere le proprie sargiate e basta! La seduzione è solo una parte del proprio miglioramento(Taurus nel suo TCP parla proprio di questo).

e poi la filosofia onlyone non è il miglioramento a 360°?? o sbaglio?

Edited by ICEBREAKER
  • Mi piace! 1
Link to post
Share on other sites
GTC

2) poi non capisco perchè in un diario bisogna per forza scrivere le proprie sargiate e basta! La seduzione è solo una parte del proprio miglioramento(Taurus nel suo TCP parla proprio di questo).

e poi la filosofia onlyone non è il miglioramento a 360°?? o sbaglio?

non sbagli ;)

Link to post
Share on other sites
Valmir

Praticamente tu vuoi che la gente scriva o proponga qualcosa senza avere un contraddittorio.

Per te la propria opinione si può esprimere solo se positiva e concorde con chi ha postato, altrimenti si è impiccioni, sapienti e senza umiltà. Per me se una persona non è d'accordo e spiega perché non lo è in maniera educata dovrebbe sempre poter esprimere la propria idea. Non mi sembra una mentalità molto democratica e costruttiva e, soprattutto, adatta a un forum.

Link to post
Share on other sites
Tony Montana

Praticamente tu vuoi che la gente scriva o proponga qualcosa senza avere un contraddittorio.

Per te la propria opinione si può esprimere solo se positiva e concorde con chi ha postato, altrimenti si è impiccioni, sapienti e senza umiltà.

Il titolo parla di verità ed umiltà. Ti sei chiesto se queste tue affermazioni corrispondano al mio pensiero e non siano semplicemente una banalizzazione frutto di un'interpretazione un po' viziata? Avresti potuto porle in forma di domanda, invece le hai postate come dati di fatto (del mio pensiero, per altro!). È una bella differenza.

Poni i tuoi valori di libertà, uguaglianza (racchiusi nella possibilità di contraddire e intrisechi (?!) nel concetto di democrazia) al di sopra di ogni altro, conferendogli un valore assoluto. Hai provato ad usare i post di questo thread per testare le tue convinzioni e riflettere sui tuoi valori?

Questo è il senso del mio post: avere l'umiltà di utilizzare i post con cui si è in disaccordo per mettersi in discussione, per considerare verità differenti dalla propria. Questa apertura mentale, come dice bene GTC, spesso permette di svilupparsi molto.

  • Mi piace! 2
Link to post
Share on other sites
Valmir

Ormai da molto tempo, mi capita di osservare che i thread propositivi e/o con un preciso titolo/obiettivo vengono invasi da critiche e attacchi. Ciò che mi rende questi noiosi è il constatare che sono dettati da una impiccioneria sapientina, che sento molto italiota. Spesso vedo thread divertenti, talvolta pure interessanti, infestati da differenti scontri di verità semi-assolute.

Non so se sorprendermi o meno di questa foga passionale nell'illuminare le genti, con le proprie convinzioni e valori; sentiti come migliori (e sovente contrari, guarda un po') rispetto ad ogni altra ipotesi e opinione sviluppata e/o ideata nel e per il thread.

Ricordo che successe anche per vari temi proposti dallo stesso staff di IS. Personalmente, non posso che vederlo come una drammatica carenza di umiltà, dettata da una, talvolta preoccupante, chiusura mentale; che spesso stronca sul nascere l'entusiasmo di una qualche esperienza nuova, ponendola sotto le ombre delle proprie visioni.

Sinceramente, ho poche idee da proporre per risolvere un problema sistematicamente socio-culturale (è sufficiente dare una veloce occhiata ad un "talk"-show, per scontrarsi imminentemente con grida e sbraiti di politicame in libertà (vigilata?)). L'idea più divertente che mi è venuta consisterebbe in un timer di, diciamo, 10 secondi, dal momento in cui si decide di inviare il post, in cui si rilegge ciò che si è scritto; dopodiché un pop-up chiede se si è proprio sicuri di voler inviare il messaggio (come a dire: il mondo può farne volentieri a meno, non credi?). È una "soluzione" sciocca e banale, però davvero non mi viene in mente nient'altro di intelligente.

Piuttosto mi limito a chiedere, soprattutto allo staff: percepite anche voi questo atteggiamento generalmente diffuso come un problema (piccolo o insignificante, se si vuole), in qualche senso, endemico?

P.S.: ho pensato che non andasse tra i lamentosi, perché ho come avuto il sentore che fosse pecepito anche dallo staff come una anomalia, per il contesto e la visione portata avanti dal forum e, in generale, da IS. Se fosse altrimenti, spostatelo pure: mi trovate d'accordo in ogni caso =)

Non ho bisogno di farti nessuna domanda, è abbastanza chiaro che ti metti in una posizione superiore rispetto agli altri, basta leggere quello che ho riportato scritto da te (parli addirittura di impiccioneria sapientina italiota e di come limitare i post di alcuni utenti). Sono più d'accordo con Voltaire che diceva:"Detesto ciò che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo".

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.