Vai al contenuto

riconquistarla con una lettera per il giorno del suo compleanno


Spartacus1991
 Condividi

Messaggi raccomandati

Spartacus1991

Ohi grandissimi pua, un mese e mezzo fa sono uscito da una ltr di 6 anni. Lei mi ha lasciato con la motivazione che "era confusa". So che dovrei dimenticarla, so che dovrei pensare piuttosto a godermi la vita (e la fica) da single (cosa che, statene tranquilli, in questo mese e mezzo ho fatto!); tuttavia, so anche che lei era la ragazza giusta per me. Per questo, voglio tentare di riprenderla al mio fianco. Poi oh, se non ci riesco andrò avanti, ma voglio provarci perché con lei stavo proprio bene. Detto questo, vi spiego un po' la situazione:

- ultimamente litigavamo molto, ma avevamo anche ottimi momenti. Come un fulmine a ciel sereno, chiede una pausa;

- io dopo che ci lasciamo una settimana mi inzerbinisco (ma non tanto), poi freezo (quando trasforma la pausa in "al momento non riesco a stare con te"), anche se ogni tanto il freeze è interrotto da qualche messaggio o breve chiamata (quasi tutti da parte mia); in due di questi le propongo di vederci, ma non accetta; in un terzo, le dico "qualche volta ci vediamo", e lei "d'accordo". Negli ultimi 20 giorni circa proprio non ci siamo sentiti; fino ad oggi!

- lei non ha un altro. O quanto meno, sono sicuro che non mi abbia lasciato per un altro, poi magari l'ha trovato in queste ultime tre settimane, ma non credo;
- nella mia settimana di inzerbinimento, ci siamo visti tutti i giorni. Il giorno in cui ci siamo lasciati, abbiamo pianto entrambi. I successivi due, ho pianto solo io. Gli altri tre, ha pianto solo lei, penso per i sensi di colpa (mi voleva davvero bene, penso sia stato un grave colpo l'avermi lasciato);

- praticamente, lei viveva per me, mentre io non le ho dato troppa importanza. fino all'ultimo periodo, quando ho capito quanto valesse, e quindi, secondo la regola generale, mi ha lasciato :D;
- oggi, è il suo compleanno. Un'oretta fa, sapendo che era a lavoro, le lascio una bustina a casa, facendola passare da sotto la porta. In questa busta, metto il suo regalo di compleanno (che avevo comprato prima che ci lasciassimo), e una lettera in questo stile

Come tagliare i contatti con lei
Se puoi, spediscile una lettera scritta a mano. Per quando dolorosa sia stata la
rottura, esiste una probabilità virtualmente pari al 100% che legga una lettera
manoscritta. Non riuscirà a resistere. (Se, per qualche ragione, non dovessi essere in
grado di spedirle una lettera, almeno mandale una e-mail – ma insisto, l’impatto di un
messaggio scritto a mano è ENORME, come vedrai.)
Ecco, una per una, le linee guida per una lettera ben scritta…
1. L’obiettivo primario della lettera è comunicare serenità. Quando la tua ex
fidanzata scoprirà con quale calma stai affrontando la rottura, sarà
disorientata.
2. Evita di sembrare appiccicoso o piagnucolante. Devi darle l’impressione che la
situazione attuale ti vada benissimo e che lei non ti faccia più alcun effetto.
(Non sei più un maschio beta.)
3. Inoltre fai attenzione a non essere polemico e a non dare a lei la colpa di
quello che è successo. Ricorda: deve credere che hai accettato la rottura.
Deve chiedersi cosa è cambiato e cosa ti sta succedendo. Desta la sua
curiosità.
4. Scrivi la lettera velocemente e sii breve, una pagina al massimo. Dev’essere
leggibile, ma deve sembrare anche che tu l’abbia scritta in fretta perché non ci
hai messo molto impegno.
5. Dille che sei d’accordo con la sua decisione di lasciarti.
6. Scrivile che è una donna fantastica, ma che hai capito che è troppo giovane e
non è pronta per una relazione seria. Dille che il tue errore è stato pensare che
lo fosse. (Se è più vecchia, tralascia la parte del “troppo giovane” e di’ solo che
“non è pronta.”)
7. Se hai fatto qualcosa di sbagliato, come mentirle o tradirla per farti lasciare,
chiedile brevemente scusa e spiegale esattamente perché non lo rifaresti più.
(Tuttavia, se non hai fatto niente del genere, allora non chiederle scusa. Un
maschio dominante si scusa solo quando ne ha motivo.)
8. Dille che ti è capitato qualcosa di importante ed entusiasmante e che prima o
poi gliene parlerai.
9. Scrivile che per il momento le dai un po’ di tempo per se stessa.
10. Termina la lettera dicendo: “Magari un giorno potremo almeno essere di
nuovo amici.”
11. Lascia uno spiraglio aperto per l’amicizia e non dire niente di troppo definitivo
tipo “abbiamo chiuso”. Non devi lasciare che ti dimentichi completamente.
Dandole la speranza che tu possa cambiare e che abbiate ancora una chance
come coppia, eviterai che lei vada avanti e si abitui alla sua nuova vita.
La lettera che scriverai con le linee guida indicate qui sopra è piena di contraddizioni
su cui la tua ex rifletterà per giorni. Le stai dicendo che l’opinione che avevi su di lei è
cambiata (hai “capito” che “non è pronta per una relazione seria”). Si ritroverà con le
amiche e chiederà la loro opinione su ogni cosa che hai detto. Esempi:
“Quale potrebbe essere la cosa importante ed entusiasmante che gli è
successa?”
“Cosa intendeva dire con quel ’potremmo essere
di nuovo
amici’?!”
“Come può pensare che sono fantastica, ma che non sono pronta per una
relazione seria?!”
“Come fa ad affrontare la rottura con tanta calma?!”
Fidati, parlerà per ore e ore di quell’unica piccola lettera. Potrebbe persino arrabbiarsi
con te e darti dello stronzo. Ma va bene così.
Vedi, una volta spedita la lettera, rappresenterai una sfida per la tua ex, diventandole
inaccessibile. Si tratta di un enorme cambiamento per lei perché fino a un attimo
prima ti aveva in pugno. Inoltre sarà divorata dalla curiosità di sapere cosa sia il
“qualcosa di importante ed entusiasmante” che ti è successo. La curiosità è
l’emozione umana più forte che esista.
La lettera è breve, gentile e assolve il proprio compito. Adesso lei non ha più accesso
a quel magnifico uomo che sei. Tra qualche settimana, le farai il dono di poterti di
nuovo parlare.

suppongo, che lei domani (o comunque a breve) mi chiamerà, o mi manderà un messaggio. Come devo comportarmi? Continuo il freeze, o no? Vorrei essere preparato, per non fare errori.

  • Potrebbe non scrivermi e non chiamarmi (ma non penso, almeno per educazione dovrebbe mandarmi un "grazie"; o un "non mi merito il regalo bla bla bla riprenditelo");
  • Potrebbe mandarmi un semplice "grazie";
  • Potrebbe chiamarmi per ringraziarmi, e nel frattempo la discussione si potrebbe evolvere in "come stai? tutto bene?" ecc. ecc.
  • Potrebbe chiamarmi/mandarmi un messaggio per dirmi che non dovevo farle il regalo, e che devo riprendermelo.

Le ipotesi che mi interessano soprattutto sono queste ultime due; nell'ultima, ci incontreremmo (per farmi restituire il regalo); nella terza, ci sentiremmo solo; ma potrei cercare di farla evolvere per ottenere di vederci. Tuttavia, devo farla evolvere subito, o devo continuare il freeze per qualche periodo?. Insomma, datemi consigli xD

Modificato da Spartacus1991
Link al commento
Condividi su altri siti

Dario Catania

Allora guarda per come la vedo io, ok ci sta che provi a riconquistarla, però non vivere solo con questo obbiettivo (miglioro per riconquistarla, studio seduzione per lei ecc ecc), tutto quello che fai deve essere fatto solo per te.

Inoltre, sempre per me, vedi come va questa prova però poi passa avanti. Non è giusto ne' bello continuare a vivere cercando di riportare il passato da te.

Per quanto riguarda ciò che hai chiesto; la lettera seguendo quei punti è ottima.

Dopo la lettera tu devi sparire completamente, ne incontri, ne sms, ne chiamate (hai molto da fare a livello personale, pensa a nuovi interessanti e particolari hobby, sport, leggi, cambia e migliora il tuo look modo di vestire ecc tutto ovviamente SEMPRE e SOLO secondo i tuoi gusti). Cerca di sviluppare un mindset di ferro.

Se lei durante questo periodo ti contatta con qualsiasi scusa (e ciò potrebbe accadere) attenzione come reagisci.

Devi essere assolutamente CONGRUENTE con la tua ULTIMA lettera, tranquillo rilassato (senza rimorsi e/o rancore) e comunque sempre sfuggente e poco interessato a lei.

Se per esempio lei ti manda un sms (per ringraziarti o altro che comunque saranno ST) non rispondere in un minuto.

Io o risponderei dopo un pò di ore in maniera sfuggente o non risponderei proprio. Se vuole sapere qualsiasi cosa su di te non rispondere in maniera diretta, devi essere MISTERIOSO, tutto ciò che stai facendo e con chi, lei non lo deve sapere, almeno in maniera diretta. Usa facebook come interfaccia col mondo(ma non farti vedere sempre online). Non condividere ne postare nulla di triste, malinconico, rabbioso ecc (congruente con la lettera). Posta invece foto belle mentre pratichi i tuoi nuovi interessi e sport, mentre sei con amici/e felice e rilassato. Non mettere foto con ragazze tanto per farla ingelosire, viene percepito subito che lo fai per LEI. Invece cerca di venire taggato.

Per il regalo fai tu. Guarda io non vorrei per qualsiasi motivo di rivederla ORA. Magari sei ancora sotto e ritrovartela davanti potrebbe mandare a puttane tutto il percorso quindi eviterei.

Intanto fai questo, quando e se, ti dovrai rifare vivo ci penserai a tempo debito. Magari in questo periodo di sviluppo capisci che non ti conviene più tornarci insieme chissà.

Guarda questo è ciò che farei io, quindi valutato secondo le tue credenze e la tua situazione, non prendere nulla come oro colato.

Tieni botta :)

Modificato da Dario Catania
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

IlPasseggeroMisterioso

Amico,

Devi sperare che nel frattempo ha già lasciato o è stata lasciata dal nuovo pisello che sta (o stava) palesemente cavalcando.

Da lì in poi puoi iniziare a ragionare su quale sia il metodo più corretto per riaverla.

Modificato da IlPasseggeroMisterioso
Link al commento
Condividi su altri siti

19simone89

Ohi grandissimi pua, un mese e mezzo fa sono uscito da una ltr di 6 anni. Lei mi ha lasciato con la motivazione che "era confusa". So che dovrei dimenticarla, so che dovrei pensare piuttosto a godermi la vita (e la fica) da single (cosa che, statene tranquilli, in questo mese e mezzo ho fatto!); tuttavia, so anche che lei era la ragazza giusta per me. Per questo, voglio tentare di riprenderla al mio fianco. Poi oh, se non ci riesco andrò avanti, ma voglio provarci perché con lei stavo proprio bene. Detto questo, vi spiego un po' la situazione:

- ultimamente litigavamo molto, ma avevamo anche ottimi momenti. Come un fulmine a ciel sereno, chiede una pausa;

- io dopo che ci lasciamo una settimana mi inzerbinisco (ma non tanto), poi freezo (quando trasforma la pausa in "al momento non riesco a stare con te"), anche se ogni tanto il freeze è interrotto da qualche messaggio o breve chiamata (quasi tutti da parte mia); in due di questi le propongo di vederci, ma non accetta; in un terzo, le dico "qualche volta ci vediamo", e lei "d'accordo". Negli ultimi 20 giorni circa proprio non ci siamo sentiti; fino ad oggi!

- lei non ha un altro. O quanto meno, sono sicuro che non mi abbia lasciato per un altro, poi magari l'ha trovato in queste ultime tre settimane, ma non credo;

- nella mia settimana di inzerbinimento, ci siamo visti tutti i giorni. Il giorno in cui ci siamo lasciati, abbiamo pianto entrambi. I successivi due, ho pianto solo io. Gli altri tre, ha pianto solo lei, penso per i sensi di colpa (mi voleva davvero bene, penso sia stato un grave colpo l'avermi lasciato);

- praticamente, lei viveva per me, mentre io non le ho dato troppa importanza. fino all'ultimo periodo, quando ho capito quanto valesse, e quindi, secondo la regola generale, mi ha lasciato :D;

- oggi, è il suo compleanno. Un'oretta fa, sapendo che era a lavoro, le lascio una bustina a casa, facendola passare da sotto la porta. In questa busta, metto il suo regalo di compleanno (che avevo comprato prima che ci lasciassimo), e una lettera in questo stile

Come tagliare i contatti con leiSe puoi, spediscile una lettera scritta a mano. Per quando dolorosa sia stata larottura, esiste una probabilità virtualmente pari al 100% che legga una letteramanoscritta. Non riuscirà a resistere. (Se, per qualche ragione, non dovessi essere ingrado di spedirle una lettera, almeno mandale una e-mail – ma insisto, l’impatto di unmessaggio scritto a mano è ENORME, come vedrai.)Ecco, una per una, le linee guida per una lettera ben scritta…1. L’obiettivo primario della lettera è comunicare serenità. Quando la tua exfidanzata scoprirà con quale calma stai affrontando la rottura, saràdisorientata.2. Evita di sembrare appiccicoso o piagnucolante. Devi darle l’impressione che lasituazione attuale ti vada benissimo e che lei non ti faccia più alcun effetto.(Non sei più un maschio beta.)3. Inoltre fai attenzione a non essere polemico e a non dare a lei la colpa diquello che è successo. Ricorda: deve credere che hai accettato la rottura.Deve chiedersi cosa è cambiato e cosa ti sta succedendo. Desta la suacuriosità.4. Scrivi la lettera velocemente e sii breve, una pagina al massimo. Dev’essereleggibile, ma deve sembrare anche che tu l’abbia scritta in fretta perché non cihai messo molto impegno.5. Dille che sei d’accordo con la sua decisione di lasciarti.6. Scrivile che è una donna fantastica, ma che hai capito che è troppo giovane enon è pronta per una relazione seria. Dille che il tue errore è stato pensare chelo fosse. (Se è più vecchia, tralascia la parte del “troppo giovane” e di’ solo che“non è pronta.”)7. Se hai fatto qualcosa di sbagliato, come mentirle o tradirla per farti lasciare,chiedile brevemente scusa e spiegale esattamente perché non lo rifaresti più.(Tuttavia, se non hai fatto niente del genere, allora non chiederle scusa. Unmaschio dominante si scusa solo quando ne ha motivo.)8. Dille che ti è capitato qualcosa di importante ed entusiasmante e che prima opoi gliene parlerai.9. Scrivile che per il momento le dai un po’ di tempo per se stessa.10. Termina la lettera dicendo: “Magari un giorno potremo almeno essere dinuovo amici.”11. Lascia uno spiraglio aperto per l’amicizia e non dire niente di troppo definitivotipo “abbiamo chiuso”. Non devi lasciare che ti dimentichi completamente.Dandole la speranza che tu possa cambiare e che abbiate ancora una chancecome coppia, eviterai che lei vada avanti e si abitui alla sua nuova vita.La lettera che scriverai con le linee guida indicate qui sopra è piena di contraddizionisu cui la tua ex rifletterà per giorni. Le stai dicendo che l’opinione che avevi su di lei ècambiata (hai “capito” che “non è pronta per una relazione seria”). Si ritroverà con leamiche e chiederà la loro opinione su ogni cosa che hai detto. Esempi:“Quale potrebbe essere la cosa importante ed entusiasmante che gli èsuccessa?”“Cosa intendeva dire con quel ’potremmo esseredi nuovoamici’?!”“Come può pensare che sono fantastica, ma che non sono pronta per unarelazione seria?!”“Come fa ad affrontare la rottura con tanta calma?!”Fidati, parlerà per ore e ore di quell’unica piccola lettera. Potrebbe persino arrabbiarsicon te e darti dello stronzo. Ma va bene così.Vedi, una volta spedita la lettera, rappresenterai una sfida per la tua ex, diventandoleinaccessibile. Si tratta di un enorme cambiamento per lei perché fino a un attimoprima ti aveva in pugno. Inoltre sarà divorata dalla curiosità di sapere cosa sia il“qualcosa di importante ed entusiasmante” che ti è successo. La curiosità èl’emozione umana più forte che esista.La lettera è breve, gentile e assolve il proprio compito. Adesso lei non ha più accessoa quel magnifico uomo che sei. Tra qualche settimana, le farai il dono di poterti dinuovo parlare.

suppongo, che lei domani (o comunque a breve) mi chiamerà, o mi manderà un messaggio. Come devo comportarmi? Continuo il freeze, o no? Vorrei essere preparato, per non fare errori.

  • Potrebbe non scrivermi e non chiamarmi (ma non penso, almeno per educazione dovrebbe mandarmi un "grazie"; o un "non mi merito il regalo bla bla bla riprenditelo");
  • Potrebbe mandarmi un semplice "grazie";
  • Potrebbe chiamarmi per ringraziarmi, e nel frattempo la discussione si potrebbe evolvere in "come stai? tutto bene?" ecc. ecc.
  • Potrebbe chiamarmi/mandarmi un messaggio per dirmi che non dovevo farle il regalo, e che devo riprendermelo.

Le ipotesi che mi interessano soprattutto sono queste ultime due; nell'ultima, ci incontreremmo (per farmi restituire il regalo); nella terza, ci sentiremmo solo; ma potrei cercare di farla evolvere per ottenere di vederci. Tuttavia, devo farla evolvere subito, o devo continuare il freeze per qualche periodo?. Insomma, datemi consigli xD

Sono uscito da una storia di 7 anni da ormai sei mesi.

Proverò ad essere il più schietto possibile....il tuo regalo è stato uno dei gesti più sbagliati che potessi fare, mi auguro almeno che la lettera sia rimasta nel cassetto di casa tua.

Perché?

1. Non è più la tua fidanzata e soprattutto è possibile che abbia un altro volatile (in questo caso il tuo regalo sarebbe stato gradito quanto un dito nel retro con sabbia annessa);

2. Stai dimostrando che sei li come un cagnolino bavoso ad omaggiarla e premiarla come fosse una dea da venerare (inoltre se ci fosse un altro pene non immagini quanto le faccia comodo sapere di avere il ruotino di scorta ad attenderla).

Ergo, se proprio volevi farti sentire un semplice augurio bastava e avanzava ma....cosa vuoi augurare ad una persona che ha deciso di tenerti fuori dalla tua vita?

Ps non è necessario che fai sembrare che trombi da un mese e mezzo come un coniglio e che stai bene, si capisce benissimo che ci stai sotto un treno....ma di quelli proprio massicci ;)

Un caro saluto.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...