Vai al contenuto

Accogliamo la sofferenza dentro di noi....ecco da dove ripartire....


 Condividi

Messaggi raccomandati

Molti di quelli che scrivono in questa sezione,sono in un momento di profonda sofferenza sempre per la stessa causa : LA DONNA

Molti di noi stanno soffrendoper la stessa causa...e sembra che non ci sia via d'uscita...

,ti senti "svuotato",inerme,impossibilitato di fronte alla scelta della nostra lei di andarsene....i motivi possono essere i piu disparati,e le bugie fioccano....ma il problema e' sempre quello...LEI NON C'E PIU

Si..in un certo senso "e' morta"...anche se non fisicamente...ma mentalmente se ne e' andata...e noi li...ci piangiamo addosso...cerchiamo i motivi del perchè e del per come ....quelli veri non li sapremo mai..ma tant'e'.....stiamo soffrendo..siamo intrappolati e non sappiamo come uscirne.....soffriamo..proviamo dolore...ma non fisico...proviamo dolore nel nostro cuore,nella nostra testa,,,nella nostra anima....pensiamo che tutto sia finito...che la vita finisca con il loro "addio"...che poi raramente e' un addio ma e' piu un "arrivederci"......siamo in balia delle onde,siamo con la nostra umile barchetta in mezzo all'oceano durante una tempesta.....ci stiamo aggrappando con tutte le nostre forze...ma la barchetta sta per rovesciarsi...ed e' qui che speriamo di non annegare...di rimanere a galla in qualunque modo...di trovare un appiglio.....ed e' cosi che ci sentiamo in parecchi....si possono fare mille discorsi di tecniche di seduzione,di tecniche di riconquista....ma no.....queste non possono guarire la lacerazione creatasi all'interno di noi stessi....

Nella vita si soffre...e' umano.....a volte ci si sente soli..incapaci di lottare...incapaci di reagire...incapaci di vedere la luce in fondo al tunnel.....speriamo che qualcuno ci conduca per mano verso la fine del tunnel....ma questa e' una cosa che dobbiamo imparare a fare da soli....ci possono stare accanto per farci rialzare...ci possono tenere per mano i primi metri....ma la strada piu lunga dobbiamo essere noi da soli capaci di percorrerla.....piangiamo....abbiamo rabbia..ci sentiamo "abbandonati", pensiamo che siamo gli unici a soffrire..ma non e' cosi......

Dobbiamo imparare ad accettare la sofferenza come compagna di viaggio...la sofferenza e' la puttana piu puttana di tutte le donne....."flirta" con te....ti abbandona ma poi torna a sedurti......e noi spesso li incapaci di combatterla.....lasciamo che essa ci accolga fra le sue braccia...che ci osservi...che ci tocchi....lasciamo entrarla pian piano dentro di noi.....la sofferenza si appropria di noi ed e' difficile da combattere...ma proprio per questo non e' impossibile da sconfiggere.....

Soffriamo per 1000 motivi.....e' umano....non ci si puo' fare nulla.....la sofferenza ci fa scoprire lati di noi stessi che in altre situazioni saremmo incapaci di vedere...la sofferenza ci fa scoprire come siamo vulnerabili...la sofferenza ci fa scoprire come siamo miliardi sulla stessa barca ogni giorno....

Di certo ci sono cose ben piu gravi nella vita che essere lasciati...ma anche questo stato di abbandono crea in noi...sofferenza...dolore....un dolore che spesso fa piu male di quello fisico....

Ma la sofferenza puo' essere anche un nuovo punto di partenza...l'ancora alla quale aggrapparsi durante la tempesta per essere potarti in salvo......tutto ha un inizio e tutto ha una fine...e' il ciclo della vita.....e anche l'amore non ne e' esente

Impariamo a conoscerci meglio quando la sofferenza ci invade....impariamo a scoprire cose che sono dentro di noi che non riusciamo a vedere fino in fondo......poniamoci sempre al posto di chi ogni giorno sta peggio di noi,..di chi la sofferenza la vive ogni momento....delle persone che han lasciato questa vita troppo presto,mentre noi abbiamo la fortuna di esserci....avere la fortuna di alzarci ogni giorno ringraziando il Signore.....questi "angeli" ne hanno avuta meno della nostra....pensiamo alla gente che lotta ogni giorno con grinta,caparbietà e con il sorriso anche sapendo che non ce la farà....pensiamo a chi non ha una vita agiata come la nostra..pensiamo a chi la sofferenza ha tolto tutto......siamo soli...ma non siamo soli....la vita ha tante sfumature.....regala tantissime cose,che noi ci ostiniamo a non guardare.....ci ostiniamo a non scoprire....

Fa male lo so....fa male anche in questo momento...ma proprio per questo dobbiamo pensare che ce la possiamo fare...che possiamo risalire la china,ed anzi migliorarci accogliendo con noi questa "puttana"....questa "puttana" che, sarà sempre e solo l'unica in grado dopo di renderci felici...

un abbraccio a tutti voi...Andrea

Modificato da @[email protected]
Link al commento
Condividi su altri siti

dumbdumber

Un giorno di sofferenza fa crescere più di 1000 giorni di gioia.

La sofferenza e' e sarà sempre compagna della nostra vita.

Sta a noi saper "utilizzarla" al meglio.

Link al commento
Condividi su altri siti

Purtroppo e' così e sarà sempre così.

Quando le cose vanno bene e' difficile porsi delle domande, soprattutto mettere in discussione se stessi.

Solo quando poi le cose non girano per il verso giusto, o arrivano traumi emotivi/sentimentali, solo allora, con il nostro bel castello di carte caduto sul tavolo, le cose, e la vita in generale, le torniamo a vedere sotto una luce diversa.

Ci sto passando proprio in questi giorni, dopo una storia conclusa in malo modo, ed è un lavoraccio.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...