Vai al contenuto

Talmente friendzone che magari scoppia


blackjack86
 Condividi

Messaggi raccomandati

blackjack86

­Ciao, cercherò di semplificare al massimo.

1) Amica di vecchia data, ci rivediamo(3 anni fa circa), usciamo in compagnia. Lei è in una very very LTR con il ragazzo perfetto, l'uomo della sua vita, non vivrebbe senza di lui. In effetti si vede che hanno un rapporto solido (tuttora). Dopo un po' di tempo iniziamo­ ad entrare più in confidenza ecc. Capita che usciamo da soli, che ci scriviamo molto, che andiamo a mangiare da soli, che vado a casa sua a parlare o vedere film, aperitivi io e lei. L'ho aiutata in momenti difficili e lei a me. Siamo molto amici insomma ed è un sentimento genuino.

A me è sempre piaciuta, faccio spesso apprezzamenti su di lei. Lei è troppo intelligente per non aver capito che sarei ben contento se fosse mia, ma evidentemente evita di pensarci. Ribadisce spesso di quanto sia grata della nostra amicizia, insomma sottolinea il fatto che sono un amico.

Io sono felice di questa amicizia e felice per quello che abbiamo vissuto assieme. Non ci ho mai provato per il suo tenersi distante e per via della sua relazione solida e, quindi, per paura di perderla.Tuttavia ho alternato periodi in cui tutto ciò mi stava bene a perodi di frustrazione da desiderio.

2)Scendo nei dettagli dell'ultima uscita. Per chi non ha voglia andare direttamente al punto 3.

Dopo una settimana in cui le scrivo molto meno del solito decide di venire a prendermi per uscire. Passa a prendermi, e la porto in un posto nuovo. Le piace molto. La prima cosa che fa è puntualizzare che senza accorgersene si è vestita più provocante del solito e manifesta disagio per questo (perchè io sono single lei è impegnata e non le piace mettersi in mostra). Beviamo ridiamo scherziamo ci prendiamo in giro come al solito. Si mette a parlare con altre persone. Stiamo bene assieme e ci divertiamo. Particolare: mi guarda il telefono e insiste per leggere quello che mi scrive la mia ex (ogni volta lo fa), e mi chiede perchè una tizia mi ha mandato una faccina. Insisto fortemente per pagare, cosa che non faccio spesso perché non sono quel tipo di amico, e lei mostra disappunto ma sotto sotto sorride.

Andiamo via ma non è ancora tardi, propone di venire a casa mia, è indecisa e presto inizia a pensare che ci sono I miei che magari pensano male. Io insisto che non è un problema, magari sono già a letto. Insisto un po'. Decidiamo di fare due passi nel frattempo. Parliamo del più e del meno. Poi mi chiede di trovarle il telefono in borsa per scrivere al suo ragazzo. Ma non lo fa.

Per vedere la sua reazione decido di chiederle se ha detto al suo ragazzo che usciva con me, anche se so già che, come altre volte, non l'ha fatto. Cerca di giustificarsi dicendo che anche lui è uscito con una sua amica giorni prima. Mi riporta a casa, insisto nuovamente, ma niente. Ci salutiamo. Non credo volesse fare cose fisiche..ma allora perché voleva entrare in casa mia?

3) Ora, ho deciso che mi farò sentire poco. Già non mi sto facendo sentire molto e mi scrive ogni sera e pensa che sono strano. Alla prima buona occasione pensavo di baciarla, venendo probabilmente respinto. Al che pensavo di aggredirla esponendole tutte le mie perplessità puntualizzando che evidentemente non le sono del tutto indifferente, altrimenti non passerebbe il tempo con me mentendo addirittura al suo fidanzato. E' evidente che come minimo io compenso alcune mancanze del fidanzato "perfetto". Tuttavia, ora, sono stanco e voglio prendermi qualcosa, sono l'amico ma non l'amico gay.

Ho la sensazione che esponendole semplicemente le mie idee senza un atto fisico-maschio non otterrei nulla, anzi forse otterrei meno rispetto ad un'azione più decisa anche se meno elegante.

Cosa ne pensate?.. non ci capisco nulla.

Grazie infinite

Link al commento
Condividi su altri siti

­

Ho la sensazione che esponendole semplicemente le mie idee senza un atto fisico-maschio non otterrei nulla, anzi forse otterrei meno rispetto ad un'azione più decisa anche se meno elegante.

Cosa ne pensate?.. non ci capisco nulla.

Grazie infinite

Molto giusto quello che hai detto.

Se posso azzardare un consiglio ti direi du non aprire bocca riguardo la situazione, ma datti da fare con del contatto fisico via via più provocante.

E' evidente l'attrazione ma a quanto pare ci tiene all' immagine della brava ragazza fudanzata

Modificato da RDLF
Link al commento
Condividi su altri siti

AdR

" Al che pensavo di aggredirla esponendole tutte le mie perplessità puntualizzando che evidentemente non le sono del tutto indifferente, altrimenti non passerebbe il tempo con me mentendo addirittura al suo fidanzato."

frena oh.. che intenzioni hai??

Link al commento
Condividi su altri siti

Jumpy

A me quello che dovresti fare mi sembra ovvio.

- Una donna che accetta di uscire con te da sola, almeno un minimo minimo di interesse (un 5-10%.. va') ce l'ha... non prendiamoci per i fondelli.

A meno che non sia una tua parente stretta o un'amica-amica... per intenderci di quelle che ci potresti dormire nello stesso letto senza che ti venga in mente di farci nulla.

- Una donna che si veste in modo provocante, quando non è nel suo stile, inconsciamente o no, lo sta facendo per fare colpo su qualcuno (chi possa essere nel tuo caso te lo lascio come esercizio :D ).

- Se accetta di venire a casa, tu e lei da soli, sa benissimo le cose come potrebbero evolvere, ma essendo donna e, sopratutto, essendo impegnata, non vuole assumersi responsabilità di quello che succederà.... ciò non vuol dire che se ci provi non ti lasci fare... :fclose: oppure ti dica "no no, ma che fai"... ma comunque ti lascia fare... che è la stessa cosa :p

Quindi, evita qualsiasi dialogo e qualsiasi esternazione a riguardo: la faresti razionalizzare con annessi e connessi (rimorsi, ripensamenti e frizzi e lazzi).

Detto in altre parole, prima pensa a fare l'uomo (kino escalation->k-close->f-close... a meno che non ti tiri una sberla o un calcio nelle palle) poi, eventualmente, dopo un po' di sano sesso, ne potrete parlare.

Link al commento
Condividi su altri siti

blackjack86

" Al che pensavo di aggredirla esponendole tutte le mie perplessità puntualizzando che evidentemente non le sono del tutto indifferente, altrimenti non passerebbe il tempo con me mentendo addirittura al suo fidanzato."

frena oh.. che intenzioni hai??

Volevo virgolettarlo... <_< .. intendevo fare una cosa decisa e che non si aspetta.

"Cribbio", se freno ancora un po' vado all'indietro!!!

Oggi ci siamo visti perché dovevamo fare una cosa.

Solito chiacchere e scherzi.

Poi, come ogni tanto fa, mi dice che non farebbe cose con me perché sarebbe come farle con suo fratello.

Poi mi morde tre volte sul braccio e sul polso. Bo.

Tra parentesi..che minchia vuol dire quando una donna ti morde? Non è la prima volta che mi capita, ricordo una volta me lo fece la ragazza di un mio amico..

Grazie per le risposte ragazzi, ne ho veramente bisogno e non c'è nessuno con cui voglia parlare.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...