Vai al contenuto

Perchè molte volte quando un ragazzo si fidanza abbandona gli amici e le sue passioni?


Paolo1986
 Condividi

Messaggi raccomandati

Paolo1986

Cari ragazzi questo è un mio video molto interessante riguardo la situazione del fidanzato medio Italiano, in particolare del sud. Vedetevi il video :-)

Parlo del mio punto di vista e dei lati negativi di questo atteggiamento e come migliorare

Modificato da Paolo1986
  • Mi piace! 8
Link al commento
Condividi su altri siti

alphabeta

forte il video

e dici bene - chi abbandona tutto e fa solo quello che dice la ragazza diventa purtroppo uno zerbino perso

i cazzi amari sono quando poi la tipa lo lascia e lui si ritrova a chiedersi : e ora che faccio ? (situazione in cui siamo passati forse il 99% di quelli che sono qui)

Modificato da alphabeta
  • Mi piace! 5
Link al commento
Condividi su altri siti

Jaguar

complimenti per il coraggio di riuscire a mettersi in mostra.

non è da tutti

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Paolo1986

Ripeto che questo è un video fatto in generale, ho comunque cari amici che non si sono mai inzerbiniti e comunque hanno mantenuto le loro passioni e le proprie cose, come hanno anche chiarito alle loro fidanzate che loro tengono alle proprie passioni ed interessi ma sopratutto agli amici. Però ho notato questa tendenza in sud Italia di molti ragazzi, ciò deriva evidentemente da una mentalità retrograda, io credo che fidanzato o non fidanzato uno deve essere sempre se stesso...recitare per fare piacere ad un'altra è sbagliato. Poi comunque sono conscio che uomini e donne di base hanno passioni diverse, tipo lo shopping è prettamente femminile e comunque se una ragazza vuole andare a fare shopping con le amiche lo puo fare tranquillamente e tutti hanno bisogno dei loro spazi personali, come l'uomo ha bisogno di divertirsi con i suoi amici con un bel torneo a FIFA o una sana birrozza a parlare di sport. Anche io i miei amici li vedo per il piacere di vederli,perchè ci tengo, perchè mi piace parlare con loro..poi le ragazze sono cose secondarie. In effetti putroppo si, noto che molti rimangono nel giro degli amici "perchè sono single e se poi stanno da soli passano per sfigati" poi si "fidanzano" e puffff addio amici. Io invece io crescendo ho capito che è più importante la qualità degli amici, amici veri, ma la cosa importante principalmente è coltivare se stessi e raggiungere i propri obbiettivi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Paolo1986

complimenti per il coraggio di riuscire a mettersi in mostra.

non è da tutti

ho un videoblog dove parlo di videogiochi e cose varie

Link al commento
Condividi su altri siti

Paolo1986

E ricordatevi una cosa, passioni,cinema,palestra,circoli,biblioteca e quanto altro...frequentatele perchè vi piacciono, poi le ragazze sono un "di più". Io per questo non ho mai fatto cose tipo balli caraibici o cose del genere, perchè credo che siano luoghi principalmente per persone che sono appassionate di ballo che hanno voglia di ballare, mi sentirei uno scemo ad andare lì "per la figa", come anche le discoteche... a meno che dovessi fare il "DJ"

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

DarkAdrenaline

Ripeto che questo è un video fatto in generale, ho comunque cari amici che non si sono mai inzerbiniti e comunque hanno mantenuto le loro passioni e le proprie cose, come hanno anche chiarito alle loro fidanzate che loro tengono alle proprie passioni ed interessi ma sopratutto agli amici. Però ho notato questa tendenza in sud Italia di molti ragazzi, ciò deriva evidentemente da una mentalità retrograda, io credo che fidanzato o non fidanzato uno deve essere sempre se stesso...recitare per fare piacere ad un'altra è sbagliato. Poi comunque sono conscio che uomini e donne di base hanno passioni diverse, tipo lo shopping è prettamente femminile e comunque se una ragazza vuole andare a fare shopping con le amiche lo puo fare tranquillamente e tutti hanno bisogno dei loro spazi personali, come l'uomo ha bisogno di divertirsi con i suoi amici con un bel torneo a FIFA o una sana birrozza a parlare di sport. Anche io i miei amici li vedo per il piacere di vederli,perchè ci tengo, perchè mi piace parlare con loro..poi le ragazze sono cose secondarie. In effetti putroppo si, noto che molti rimangono nel giro degli amici "perchè sono single e se poi stanno da soli passano per sfigati" poi si "fidanzano" e puffff addio amici. Io invece io crescendo ho capito che è più importante la qualità degli amici, amici veri, ma la cosa importante principalmente è coltivare se stessi e raggiungere i propri obbiettivi.

Scusa ma non è la prima volta che ti leggo fare dei commenti "negativi" nei confronti della gente del sud.

Anche io sono del sud (profondo sud) e non ho questa visione che hai tu.

Tutto il mondo è paese, da Aosta ad Agrigento: nei tuoi post è come se volessi sminuire la mentalità, come a dire "le donne non te la danno, gli uomini sono tutti gelosi, siamo tutti chiusi mentalmente". Non è vero.

Non metto in dubbio che in alcuni paesi/pizzi di montagna dove ancora non è arrivata nemmeno la luce si abbia una mentalità un po' più ristretta, ma non fare di tutta l'erba un fascio. Trombano tutti, eh. Anche qui.

Le donne e gli uomini sono uguali in tutta Italia e se comunque una persona si fa influenzare dalla società per me è priva di personalità.

Questo non vuol dire che ovviamente una donna la debba dare al mondo e farlo sapere a tutti, si può anche essere discreti nella vita.

Ora per rispondere al tuo post: dipende tutto dal carattere delle persone.

Un uomo che non fa quello che faceva prima pur stando con me ai miei occhi perde interesse.

Quando io inizio una storia una delle prima cose che dico è "vedi io ho questi interessi e non ci rinuncio, ci tengo a vederti comunque, anche se dovessi dormire 3 ore a notte, ma non rinuncio alle mie passioni per te. vedi tu se ti può star bene". Se non ti sta bene...addio.

Se un uomo mi dice "io ho questi interessi e ci veniamo incontro per far incastrare le nostre vite" ai miei occhi è ricco di personalità e si merita di essere amato.

La cosa più bella di una relazione è reincontrarsi e condividere dopo aver goduto della propria vita e dei propri interessi.

Questa ovviamente è solo una mia visione della vita, e chiedo scusa in anticipo per la mia leggera vena polemica, ma continuo a leggere discorsi di un ragazzo "medio" del sud, che continua a svalorizzarlo invece di esaltarlo. :)

Link al commento
Condividi su altri siti

IO.SI.TU.NO

Nel mio caso (qualche anno fa), quando è capitato di finirci sotto, ho rinunciato agli amici per il fatto che inconsciamente credevo di aver trovato qualcosa di più...cioè amore, amicizia, comprensione...

Poi crescendo e vivendo le LTR capisci che ogni relazione e ogni persona ci arricchisce in qualcosa, una persona sola non potrà mai darci tutto ciò che ci da invece una vita sociale intensa.

Non ho comunque mai abbandonato hobby o passioni in generale...avevo solo trascurato gli amici.

Modificato da IO.SI.TU.NO
Link al commento
Condividi su altri siti

Doubt.z

Medesima situazione di cui sopra.Pensavo di aver trovato qualcosa di più profondo dell' amicizia e che meritasse tutta la mia attenzione.

Ovviamente quando poi mi trovai nel pantano furono gli amici,che snobbai precedentemente, a ripulirmi dal fango.

E da allora tirai le conclusioni...

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...