Vai al contenuto

Come continuare a sargiare stando in LTR


Ygor

Messaggi raccomandati

Ygor

Spesso si dice che uno degli errori più gravi che si possano commettere quando si è in LTR, è l'adagiarsi col tempo sulla relazione. DI contro, bisognerebbe invece continuare a mantenersi sempre attivi, tra cui, cosa fondamentale, quella di continuare a sargiare.

Il problema è che non viene spiegato come...

Voglio essere più chiaro: attualmente sto con una ragazza. Bene, data la mia ultima esperienza, ho deciso di voler dedicare molto tempo a me stesso, e ciò significa anche uscire con qualche amico.

Di certo non si sta con le mani in tasca e si ha sempre voglia (indole mia) di conoscere gente. E' capitato di conoscere qualcuna per strada, seduti da qualche parte.

Mi vedono in quel momento da solo, e a loro volta spesso incontri ragazze single che, gira e rigira, sono alla ricerca di un partner.

Come gestire in questo caso la situazione?

Dire, alla fine, la verità, che già si sta con un'altra?

Volevo uno scambio di opinioni in merito.

Link al commento
Condividi su altri siti

virgola

Io non dico ne che sono fidanzata ne che sono single. Se incontro qualcuna ci parlo ci scherzo...ci "flirto" . Ma poi per me finisce li.

A volte torno pure dalla mia ragazza a farci due risate se le cose che mi accadono sono divertenti.

Posso pure prendere il numero ma tanto non lo.uso. e se lo uso lo faccio in amicizia.

Link al commento
Condividi su altri siti

Analogico

trovati una donna che non ti rompe per il tuo essere maschio. questo non vuol dire andare a scopare con chiunque, ma selezionare qualche amante è più che legittimo anche se la società ti da addosso. puoi vivere come uomo libero o come cane al guinzaglio della società, a te la scelta.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ygor
Inviato (modificato)

Io non dico ne che sono fidanzata ne che sono single. Se incontro qualcuna ci parlo ci scherzo...ci "flirto" . Ma poi per me finisce li.

A volte torno pure dalla mia ragazza a farci due risate se le cose che mi accadono sono divertenti.

Posso pure prendere il numero ma tanto non lo.uso. e se lo uso lo faccio in amicizia.

e se te lo chiedessero (se sei fidanzato o single)? a me è capitato...di solito evito di rispondere in maniera precisa e ci gioco sopra.

Qualche limite c'è comunque sempre se si vuole rimanere nell'ottica di restare con qualcuno

Modificato da Ygor
Link al commento
Condividi su altri siti

Ygor
Inviato (modificato)

trovati una donna che non ti rompe per il tuo essere maschio. questo non vuol dire andare a scopare con chiunque, ma selezionare qualche amante è più che legittimo anche se la società ti da addosso. puoi vivere come uomo libero o come cane al guinzaglio della società, a te la scelta.

discorso che condivido se la scelta che si fa è restare sempre liberi. Ma è off-topic, visto che qui si parla di come gestire il sarge se si è in LTR.

Modificato da Ygor
Link al commento
Condividi su altri siti

Analogico

discorso che condivido se la scelta che si fa è restare sempre liberi. Ma è off-topic, visto che qui si parla di come gestire il sarge se si è in LTR.

devo essermi spiegato male perché quello scritto sopra lo penso e lo consiglio proprio per chi è in LTR.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ygor

si, e continuo a restare dell'idea che questo tipo di soluzioni che tu proponi sono generiche. Possono dire tutto e niente.

Il senso del post era un altro e lo ripeto: si parla tanto di sargiare anche in fase di LTR (e intendo una ragazza con la quale ti senti bene, dopo tante esperienze passate).

Ma nessuno dice "come" nel senso pratico.

Faccio alcuni esempi:

abbordo una ragazza, ci scambiamo il numero di cellulare. E poi? Dovrò pur "coltivarla" questa conoscenza, non basta fare collezioni di numeri. E se poi mi richiama mentre sono in compagnia della mia compagna?

abbordo una ragazza, ci scambiamo Facebook...bene, e come reagirà se vede alcune foto con la mia compagna attuale? Nel migliore dei casi non farà assolutamente niente, nel peggiore può contattare segretamente la tua compagna e spiattellargli il fatto che tu l'hai approcciata (ad un mio amico è capitato esattamente così)

E' favolosa l'idea di avere più di una donna-amante sotto mano. L'ho fatto in passato, anche a costo di averne 2 che regolarmente sco**vo oltre la ragazza di allora.

Come le gestivo? Facevo i salti mortali per tenere nascosto tutto. Risultato: mi sentivo vuoto dentro. A questo punto sarebbe stato meglio restare liberi.

Da premettere che ognuno comunque è libero di agire come vuole, eh.

Forse una cosa ho capito: nel momento in cui si sceglie di stare davvero con una persona, è inevitabile quello di rinunciare ad avere la stessa vita che si faceva da single.

E non sto dicendo che bisogna mettersi i paraocchi e non guardare più nessuna, o essere soggiogati dalle sue gelosie.

Ma nemmeno si può pensare di andare festini festini la sera e pubblicare (per fare un esempio) sul social network le foto delle nostre conquiste serali.

Probabilmente per forma mentis mia, vedo la risposta di Virgola più concreta.

Mi ci sono infatti rivisto. Spesso e troppe volte flirto con le altre. Il problema è che poi finisce tutto lì, non si può andare oltre. "Oltre" significa voler restare single e non legarsi a nessuna.

E' questo comunque un mio pensiero. Siamo qui per il confronto.

Link al commento
Condividi su altri siti

virgola

Allora...i paletti li devi esporre tu. Tu e la tua compagna se è vero che ci stai bene insieme.

La mia compagna mi ha detto: puoi fare quello che vuoi..ma non mi devi tradire fisicamente.

E a me va bene cosi. Perché se voglio affetto fisico o sesso vado da lei. Se voglio cazzeggiare vado altrove. Lei mi ha chiesto questo e a me sta bene. Se non mi fosse stato bene allora non era la ragazza che faceva per me.

Quanto alle ragazze che ti chiedono se sei fidanzato puoi rispondere: unicorno azzurro come si sono fidanzato

Se sei bravo ad attrarre stai sicuro che loro se ne fottono che tu lo sia o no.

Devi vedere il sarge in maniera differente: come un hobby. Un modo per migliorarti e sfogarti.

Sta a te poi dirlo o no alla tua compagna. E poi sta a lei capirlo.

Insomma non ci sono consigli "pratici" perché sta a te chiederti: cosa voglio da questa relazione?

La fatica più grande che ho fatto nella mia relazione è stata spiegare alla mia ragazza che non esistono regole precise...non è che non dobbiamo vedere altri o non dobbiamo tradirci perché è questo che vuol dire coppia .

Siamo noi stessi a stabilire le regole di una ltr a seconda del nostro carattere ..del carattere del partner...e dalla nostra volontà come individuo.

A me non mi importa se lei va con altri..ma mi interessa che non mi menta. A lei invece si..non cvuole vedermi con altre. Quindi? Io faccio attenzione alle sue emozioni e lei alle mie.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Analogico

il succo del discorso è trovare una compagna con la quale costruire una LTR ma che sappia che tu avrai altre amanti. per me è la base. io non sono monogamo(per alcuni non esiste la monogamia ecc.), quindi neppure ci provo a fingere. se devo pensare di stare con qualcuna castrando la mia natura e nascondendomi, allora preferisco stare solo.

Modificato da Analogico
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×
×
  • Crea Nuovo...