Vai al contenuto

per esperti in comunicazione: la pubblicità è lo specchio della società o solo un tentativo di manipolazione?


party
 Condividi

Messaggi raccomandati

party

mi sono soffermato a riflettere sulle pubblicità che trasmettono in tv negli ultimi tempi, non guardando quasi mai la tv non ho avuto modo di vederle.

mi ricordo di accuse fortissime rivolte nei confronti di pubblicità sessiste, maschiliste e via dicendo.

ok.

siamo nell'epoca del politically correct e quindi non bisogna sminuire nessuno.

pero' non è così che funziona.

mi viene in mente la pubbli8cità di zalando in tutte mettono in ridicolo la figuara maschile basta guardarne una a caso che ci rendiamo conto di come viene trattato l'uomo, uomini asessuati, impauriti, sottomessi,....

pubblicità ford fiesta lui e lei in auto litigano lei fa l'imbronciata lui per farsi perdonare le manda un messaggio che poi verra convertito in messaggio audio dallo stereo auto lui dice: perdonalo è solo un cretino.... poi risata generale (mi immagino se si facesse una pubblicità dove la donne dice la stessa frase su se stessa... è questo il politically correct?)

pubblicità vigorsol lui fa il supereroe pero' è una caricatura di se stesso salva il mondo da un attacco di mostri e lei invece di fare quello che è naturale cadere nelle sue braccia le da una vigorsol.

e ce ne sono di molte altre

Link al commento
Condividi su altri siti

Debussy

Secondo me, quelle pubblicità hanno un target preciso: donne con uomini così :spiteful:

Non ho mai accompagnato una donna a comrparsi vestiti o scarpe (zalando), non faccio mai guidare lei (ford), etc...

ma ci sono uomini che lo fanno: il presupposto è che le loro donne siano insoddisfatte e più propense a immaginare che con le scarpe di zalando o con la ford possano risolvere la loro condizione interiore.

La spettatrice deve vedere la sua vita nella pubblicità, si identifica e poi compra.

Mi sembra abbia senso, ma non sono esperto di pubblicità.

Modificato da Debussy
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

zerozero

Le donne sono le principali consumatrici.

Adesso non mi ricordo la fonte ma si era stimato che l'80% degli acquisti è fatto da donne direttamente o influenzato da donne (le donne scelgono cosa il marito deve acquistare).

Le pubblicità fanno vedere quello che le donne vogliono vedere. E quello che le donne vogliono vedere è qualcosa che faccia bene alla loro autostima (idem gli uomini).

Link al commento
Condividi su altri siti

dickinson1

La pubblicita' serve per vendere e per far credere che,quella determinata cosa che publicizzano,

sia migliore di tutte le altre.

In certi casi lo e' anche,mi basti pensare la pubblicita' di Banderas con la gallina...

effettivamente i biscotti sono fra i migliori in giro di quella marca.

Poi il fatto che vogliano dare piu' forza alle donne negli spot o altro,e' tutta un'altra faccenda.

Che sia lo specchio della scocieta' ?

Dell'uomo ingenuo?

Bhe,a tratti lo e' sempre stato,a voler guardare

Link al commento
Condividi su altri siti

un tentativo di manipolazione che purtroppo spesso riesce trasformandosi anche in specchio società

...

Quanto è ridicola la musica epica del gladiatore (esempio), mentre c'é uno che prende una curva in panda ?

Eppure....

Modificato da Lilian
Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...
Zugzwang

tralasciate un dettaglio...

la pubblicità non ti convince a comprare qualcosa di migliore...

ne che comprando quella cosa avrai una vita migliore...

il primo scopo della pubblicità è creare un BISOGNO...

Ci sono svariati modi per creare il bisogno di qualcosa nelle persone, a questo poi va legato l' immagine del prodotto/azienda e la sensazione (soprattutto inconscia) che la pubblicità e quindi il prodotto provoca...

Come esempio prendete la apple...Un' azienda che è diventata uno status symbol e ha creato dal nulla il bisogno di avere i suoii prodotti...

Se avete guardate the wolf of wall street c'è una scena dove Di Caprio chiede ad un suo collaboratore di convincerlo a comprare una penna...allora il collaboratore gli chiede se volesse dei soldi, bastava che firmasse un foglio...

Tac!Ora hai bisogno della penna...

La chiave primaria è il bisogno...

Aggiungo solo una cosa: mi diverto un casino ad indovinare il target delle pubblicità durante i programmmi televisivi...si capisce molto del pubblico di quel programma e sulla base di cosa acquista...

Cosi noterete che (ovviamente) durante Barbara d' urso pubblicizzano prodotti per casalinghe...o durante le partite della nazionale la birra Peroni...

Modificato da ottone
Link al commento
Condividi su altri siti

Zugzwang

Quanto è ridicola la musica epica del gladiatore (esempio), mentre c'é uno che prende una curva in panda ?

Eppure....

Bè li c'è la questione che la panda ha da sempre un' immagine "spiritosa"...ricordate le prime pubblicità della panda degli anni 80...

Quell' immagine provoca ilarità quindi quando vedi la panda ti viene da sorridere a pensarla che si comporti come una sportiva o una jeep...

Poi proprio sulla panda vi è la storia della pubblicità copiata all' audi...che ha fatto molta notizia

Diciamo che ormai la panda è un marchio talmente forte che spingono di più sulla diffusione di un immagine di city car maneggevole, pratica, quotidiana e quindi affabbile...che far conoscere il prodotto in se che è sul mercato da decenni...

Ovviamente di tecniche per legare emozioni ad un prodotto ce ne sono tante...

Ma almeno la fiat si è sempre impegnata nelle pubblicità...

Modificato da ottone
Link al commento
Condividi su altri siti

Lilian

Bè li c'è la questione che la panda ha da sempre un' immagine "spiritosa"...ricordate le prime pubblicità della panda degli anni 80...

Quell' immagine provoca ilarità quindi quando vedi la panda ti viene da sorridere a pensarla che si comporti come una sportiva o una jeep...

Poi proprio sulla panda vi è la storia della pubblicità copiata all' audi...che ha fatto molta notizia

Diciamo che ormai la panda è un marchio talmente forte che spingono di più sulla diffusione di un immagine di city car maneggevole, pratica, quotidiana e quindi affabbile...che far conoscere il prodotto in se che è sul mercato da decenni...

Ovviamente di tecniche per legare emozioni ad un prodotto ce ne sono tante...

Ma almeno la fiat si è sempre impegnata nelle pubblicità...

Era un esempio, non un'attuale pubblicità (XD)

Ed il tuo è uno splendido esempio di Marketing ^^

Lavori in Fiat ????? :DDDD

...

tralasciate un dettaglio...

la pubblicità non ti convince a comprare qualcosa di migliore...

ne che comprando quella cosa avrai una vita migliore...

il primo scopo della pubblicità è creare un BISOGNO...

Ci sono svariati modi per creare il bisogno di qualcosa nelle persone, a questo poi va legato l' immagine del prodotto/azienda e la sensazione (soprattutto inconscia) che la pubblicità e quindi il prodotto provoca...

Come esempio prendete la apple...Un' azienda che è diventata uno status symbol e ha creato dal nulla il bisogno di avere i suoii prodotti...

Se avete guardate the wolf of wall street c'è una scena dove Di Caprio chiede ad un suo collaboratore di convincerlo a comprare una penna...allora il collaboratore gli chiede se volesse dei soldi, bastava che firmasse un foglio...

Tac!Ora hai bisogno della penna...

La chiave primaria è il bisogno...

Aggiungo solo una cosa: mi diverto un casino ad indovinare il target delle pubblicità durante i programmmi televisivi...si capisce molto del pubblico di quel programma e sulla base di cosa acquista...

Cosi noterete che (ovviamente) durante Barbara d' urso pubblicizzano prodotti per casalinghe...o durante le partite della nazionale la birra Peroni...

è il meno il convincere a comprare.

Il problema è l'immagine di società che fa passare,

E ci influenza tutti.

Modificato da Lilian
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...