Vai al contenuto

One-itis? Fallirete OGNI tentativo di RICONQUISTA. Vediamo perché (analisi di un esempio a parti invertite)


 Condividi

Messaggi raccomandati

Uberpowah

Mi è appena capitato un tentativo di riconquista da parte di una HB che ho scoperto essere in one-itis pesante nei miei confronti, dopo aver chiuso con lei qualche giorno prima.

Vorrei condividere con voi la mia esperienza, sperando possa aiutarci a capire, guardandolo da un altro punto di vista, cosa succede quando cerchiamo di riconquistare qualcuno mentre siamo in one-itis.
Mi soffermerò in particolare sugli errori che facciamo quando siamo in tale situazione e le conseguenze sulla persona che li subisce (in questo caso io :/ ).
Se avete vostre osservazioni personali VISSUTE (non lette su manuali!), discutiamone e cercherò di aggiornare il post.

ERRORE ZERO, SUPREMO, IL GAME OVER: Non essersi ripresi e migliorati
Ricorda che tutti gli errori seguenti dipenderanno in qualche modo da questo, quindi puoi anche interrompere la lettura qui, se non sei già corso/a pesantemente ai ripari!! :\

Puoi studiare e tentare TUTTE le tecniche del mondo e sforzarti quanto vuoi per nasconderlo, ma lo percepisce persino un uomo, figuriamoci una donna.
Cosa determina questo primo errore:
- Appena ti rilasserai, il tuo body language mostrerà esattamente l'opposto di quanto cerchi di dire: vuoi comunicare che stai bene? Ottimo, le tue spalle saranno curve in avanti, il tuo sguardo tenderà a cadere, il modo in cui respiri denoterà che stai male. Se sei senza energia, il tuo corpo non riuscirà a sostenerti a lungo, l'adrenalina che userai per lanciare qualche battuta ad effetto avrà breve durata, poi sarai ancora più spompato. Ciò si percepisce anche non volendo.
- Il tuo paraverbale sarà terribile: concluderai quasi tutte le frasi con tono calante, comunicando non solo tristezza all'altra persona, ma anche che "non ti senti adatto" a lei/lui.
- Per quanto riguarda i tuoi discorsi, preparati bene quanto vuoi, ma alla prima "deviazione sul tema", stai sicuro che verrà fuori tutta la tua insicurezza e le sensazioni negative/autodistruttive/sabotatrici che ti stanno ricamando dentro.

ERRORE 1: Non aver effettuato alcun freeze
In queste situazioni accade SEMPRE che chi lascia ha un'altra persona/idea in testa. In questo caso chi lasciava ero io (fra l'altro in fase di riabilitazione da un'altra one-itis, come descritto nel mio diario).
E quindi?
- Avendo appena chiuso con lei, il suo tentativo di riconquista è arrivato ESATTAMENTE nel momento in cui stavo cercando di razionalizzare quanto accaduto. Non ha fatto altro che rafforzare l'idea che si era trattato della scelta giusta, perché la mia mente era focalizzata su quello.
- Non ha avuto il tempo di realizzare quanto accaduto e di crescere, quindi si è riproposta presentando esattamente le negatività per le quali decisi di chiudere.

ERRORE 2: Il messaggio di ricontatto
Era qualcosa tipo "DEVO RIVEDERTI ed avere del tempo con te".
Un messaggio del genere non fa altro che mettere sulla difensiva: se ti ho lasciato o comunque è finita e sto cercando di rielaborare quanto accaduto (che comunque non è facile a livello emotivo)... Perché dovrei accettare qualcosa che so già metterà in discussione le mie decisioni, facendomi ricominciare il percorso interiore daccapo?

ERRORE 3: I primi minuti dell'incontro
Rispondere ad un banale "Come stai? " con frasi tipo "mi sento KO", "sono destabilizzata/distrutta/senza forze" rafforzano ulteriormente la modalità difensiva di chi ci ha lasciato.
Usandole, puoi al massimo indurre senso di colpa o compassione in chi ti ha lasciato, ma SCORDATI che abbiano l'effetto di riconquistarlo/a.
Visto quanto accaduto, gli stai infatti cercando di riversare addosso tutta la responsabilità del tuo stato d'animo. Perché una persona sana di mente dovrebbe accettarlo? Già sta probabilmente provando molti sentimenti negativi, perché si è trattato di un evento traumatico... E tu gli rincari la dose?

ERRORE 4: Non sapere cosa fare o dove andare
Hai invitato il/la tuo/a one-itis ad uscire.
Ha accettato. Certamente sta provando insicurezza... Il solo fatto di vederti su tuo invito è in fondo una messa in discussione della sua decisione.
Ora è lì, vicino a te, che vuoi dimostrare di aver le idee chiare... E invece dimostri di essere indeciso/a persino sul dove andare a fare una breve camminata.

ERRORE 5: Troppo contatto fisico/tentativo di contatto
Può essere che l'altra persona accetterà abbracci, carezze, etc, magari quando vi fermerete da qualche parte.
Se li rilasci "a valanga", pur essendo una sensazione piacevole a livello "razionale", non lascia niente dentro.
Non viene alcuna voglia di "averne di più", perché "sono lì", scontati, privi di valore, sai che in quel momento puoi averne a comando.
Poi, ricordi? La persona che stai riconquistando ha CERTAMENTE un altro/a per la testa. Il suo corpo percepisce il bisogno dell'altro/a, perché rappresenta la novità del momento, il brivido, l'emozione. Questa sensazione nei tuoi confronti non è più corrisposta, è stata CANCELLATA dal coglioclone di turno, devi RICREARLA.
Probabilmente avere avuto qualche "ruota di scorta" nei giorni precedenti (anche solo qualche amica che ti dà un abbraccio, se non te la senti di cercare di trombare tutta la provincia in cui abiti... ti capisco) è sufficiente per alleviare il tuo bisogno fisico di contatto e poterci giocare.

ERRORE 6: Dichiarare "Ti voglio, non voglio essere secondo a nessuno, sono stufo di lasciare agli altri ciò a cui tengo".
Pessimo tentativo di dimostrare valore. Why?
1) Stai dichiarando che è più importante la soddisfazione della tua dipendenza che la felicità del/la tuo/a partner. Come vivresti la stessa situazione a parti invertite, sia sul piano razionale che su quello emotivo?
2) Stai dichiarando che il tuo valore è NULLO: da quanto sostieni, per te è normale perdere le cose importanti, perché questa dovrebbe essere l'ultima volta?

ERRORE 7: Lungo addio/lacrime/abbracci
Può essere che piangerete entrambi, per l'emozione del momento.
Garantisco che, SE ci saranno lacrime, in quel momento saranno VERE per entrambi. Sarà molto intenso per entrambi dal punto di vista emozionale, pure troppo.
E al giorno dopo, ci avete pensato?
Il cervello cerca di rimuovere le cose che fanno soffrire o provare emozioni troppo grosse. Avrete la certezza matematica che il/la vostro/a one-itis penserà con ancora maggiore intensità all'altra persona, perché fa "meno male" (in fondo si tratta di un coglioclone, giusto?) e possiede ancora tutto quell'alone di mistero proprio di chi potrebbe farlo/a stare meglio in futuro.

Morale della favola?

Per prima cosa riprendi in mano te stesso/a e la tua vita, poi valuta se hai veramente voglia di riconquistare qualcuna/o!!!!!

Questo è il quanto. Appena mi viene in mente altro, eventualmente lo aggiungo. Fatemi sapere cosa ne pensate e cosa avete provato quando vi sono capitati tentativi di riconquista completamente falliti a causa di one-itis VERSO di noi, così magari qualcuno ne potrebbe in futuro trarre beneficio, avvelenandosi un po' meno l'esistenza :)

PS: un attimino e poi cito i 3 post più importanti che ho seguito in questi giorni come "credits"

Modificato da Uberpowah
  • Mi piace! 9
Link al commento
Condividi su altri siti

Onyx

Sono d accordo e mi preme porre l accento su un punto...

Hai scritto che si viene rimossi e sostituiti dal nuovo/a che fa meno male, che ha quell alone di mistero, che è sostanzialmente nuovo e intrigante. Bene. Poi dici che bisogna ricreare quella sensazione... bene ma come ?

A mio avviso è una cosa quasi impossibile perchè bisogna presentarsi come se fosse la prima volta che lei/lui ci vede.. pur non essendola.

Per come la vedo io questo step assomiglia alla scalata dell everst.. qualche dritta?

Come mi ricreo e come ritrasmetto quella sensazione con una forza tale da spazzare via il coglioclone ? Come faccio a far saltare fuori le prina crepe nella sua mente?

Modificato da Onyx
Link al commento
Condividi su altri siti

Philo-Sophie

ma infatti quando una situazione sentimentale finisce si ha bisogno di tempo... per crescere, riflettere, razionalizzare.
non esiste la ri-conquista, a meno che non si è cambiati.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Benjamin.Locke

Post davvero interessante, grazie per aver condiviso i tuoi pensieri.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Uberpowah

Sono d accordo e mi preme porre l accento su un punto...

Hai scritto che si viene rimossi e sostituiti dal nuovo/a che fa meno male, che ha quell alone di mistero, che è sostanzialmente nuovo e intrigante. Bene. Poi dici che bisogna ricreare quella sensazione... bene ma come ?

A mio avviso è una cosa quasi impossibile perchè bisogna presentarsi come se fosse la prima volta che lei/lui ci vede.. pur non essendola.

Per come la vedo io questo step assomiglia alla scalata dell everst.. qualche dritta?

Come mi ricreo e come ritrasmetto quella sensazione con una forza tale da spazzare via il coglioclone ? Come faccio a far saltare fuori le prina crepe nella sua mente?

Purtroppo non posso più modificare il post originale, altrimenti avrei aggiunto in coda questi 3 post, che mi sono stati molto utili per realizzare la mia situazione:

http://www.italianseduction.club/forum/t-18262-lei-non-e-piu-tua-ok-andiamo-a-riprendercela/

http://www.italianseduction.club/forum/t-52089-uscire-dalla-one-itis-e-salvare-la-ltr/

http://www.italianseduction.club/forum/t-11255-ho-pagato-io-adesso-devi-pagare-tu/

Altro link che mi è piaciuto molto era questo, sul come ridurre l'idealizzazione dell'altro (già questo ti può aiutare a cambiare il mindset): http://www.italianseduction.club/forum/t-17061-divest-disarmare-oneitis-e-friendshipzone-e-risponder-x-le-rime-ai-ljbf-by-ivanilgrande/

Quanto alla tua domanda: premetto che non mi considero un PUA e devo ancora ri-incontrare la mia one-itis attuale, quindi mi baso su quello che ho capito e le mie precedenti esperienze positive.

Se ti serve un punto di partenza, devi puntare su quello che nei post qui sopra, oppure nel manuale di PUA/Franco/Mistery/chivuoitu chiamano "creare attraction".

Il meccanismo in "gergo" lo chiamano push&pull (tira e molla) ed altro non è che un gioco, che punta ad aumentare sempre maggiormente il desiderio, facendo appunto leva su questo semplice trucchetto, che comunque necessita di allenamento "sul campo".

Trovi anche scritto da molte parti, qui sul forum, che "l'attrazione non è una scelta". Mi trovo d'accordo fino ad un certo punto, semplicemente perché non ritengo di avere l'esperienza di molti di quelli che scrivono qui, però posso confermare che si tratta di una "molla" fortissima.

Problema: anche il gioco del push&pull funziona solo se stai bene con te stesso, hai raggiunto un buon equilibrio e riesci a godere il piacere dello staccarti sul momento più bello, per far crescere ulteriormente l'intensità di ciò che tu e la tua partner state provando.

Se non stai bene o (peggio), sei ancora dipendente dall'altra persona, semplicemente finisce con te che cerchi di aggrapparti tipo koala (sapevate che sono coprofagi, fra l'altro? :acute: ).

Se poi inizi a farlo in maniera schematica, calcolando i secondi dall'ultimo contatto fisico, i centimetri in più di cui ti sei avvicinato rispetto al contatto precedente ad una sua zona erogena e la variazioni di kiloPascal nella pressione del tuo tocco, ti fotti il cervello e comunque non può riuscire in maniera naturale. Questa cosa si percepisce e può far persino provare senso di fastidio/disgusto (mai provato quelli che ti toccano a caso mentre ti parlano? Ecco, quella roba lì).

Alla fine si torna sempre al punto zero, di cui anche Philo-Sophie ha presentato un ottimo sunto.

Per il "ricrearti", qui trovi tanto buon materiale per ripartire, nella sezione "inner game" (parti dal topic che raccoglie il migliore materiale della sezione), ci sono ottimi libri...

Ma quello che posso dire (sempre in base alle esperienze passate; per quella attuale, potrò sbilanciarmi quando riterrò di essere completamente fuori dalla one-itis corrente) è che, tali libri/post/etc, dobbiamo considerarli solo dei punti di partenza, nei momenti in cui ci accorgiamo di aver perso la via.

Il vero cambiamento avviene quando mettiamo in pratica, un passettino alla volta, quello che troviamo scritto, rielaborandolo e creando la "nostra via". A quel punto ti accorgerai di affascinare chi ti sta vicino in maniera naturale e che gli altri trarranno beneficio dalla tua presenza, anche senza tante tecniche e seghe mentali (che comunque sono divertenti, ovviamente nel momento in cui le prendi come un gioco).

Comunque, mi sono accorto che sto in parte ripetendo quanto scritto nei post linkati sopra e nella sezione inner-game, ti rimando alle fonti, perché certamente ne sanno più di me :)

In bocca al lupo e facci sapere come andrà a finire

Link al commento
Condividi su altri siti

Onyx

Ti ringrazio molto per il post e i link. Il mio problema è che ora:

A) non so cosa voglio e come lei mi abbia mai visto... e se mi abbia mai voluto.

B) vorrei provare a ricreare attrazione solo x il gusto di farla sbarellare...

C) si è messa con un coglioclone che fa "tutto quello che dico" (cit.)

D) il cervello mi dice che lei non vale un granchè e che dovrei e potrei tranquillamente trovarne di migliori e che CON ME VOGLIONO DAVVERO PROVARE A STARCI..

E) lo stomaco mi riporta sempre li... non x nulla sto in one-itis... anche perchè lei fai i soliti giochini x tenermi li anche se recentemente ha smesso (pare) dopo che l ho ignorata prima su una chat di amici stretti e poi in un altra con 15 persone... magari faceva dei test boh

F) forse è solo una questione di orgoglio ferito...

Modificato da Onyx
Link al commento
Condividi su altri siti

maxrider

Ti ringrazio molto per il post e i link. Il mio problema è che ora:

A) non so cosa voglio e come lei mi abbia mai visto... e se mi abbia mai voluto.

B) vorrei provare a ricreare attrazione solo x il gusto di farla sbarellare...

C) si è messa con un coglioclone che fa "tutto quello che dico" (cit.)

D) il cervello mi dice che lei non vale un granchè e che dovrei e potrei tranquillamente trovarne di migliori e che CON ME VOGLIONO DAVVERO PROVARE A STARCI..

E) lo stomaco mi riporta sempre li... non x nulla sto in one-itis... anche perchè lei fai i soliti giochini x tenermi li anche se recentemente ha smesso (pare) dopo che l ho ignorata prima su una chat di amici stretti e poi in un altra con 15 persone... magari faceva dei test boh

F) forse è solo una questione di orgoglio ferito...

Ciascun punto non esclude l'altro. Infatti direi che sono tutti veri, magari in diversa percentuale.

Però, ahinoi, temo che la one-itis si possa dire davvero superata solo quando troviamo che la "riconquista" sia un'idea pessima.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Uberpowah

Ti ringrazio molto per il post e i link. Il mio problema è che ora:

A) non so cosa voglio e come lei mi abbia mai visto... e se mi abbia mai voluto.

B) vorrei provare a ricreare attrazione solo x il gusto di farla sbarellare...

C) si è messa con un coglioclone che fa "tutto quello che dico" (cit.)

D) il cervello mi dice che lei non vale un granchè e che dovrei e potrei tranquillamente trovarne di migliori e che CON ME VOGLIONO DAVVERO PROVARE A STARCI..

E) lo stomaco mi riporta sempre li... non x nulla sto in one-itis... anche perchè lei fai i soliti giochini x tenermi li anche se recentemente ha smesso (pare) dopo che l ho ignorata prima su una chat di amici stretti e poi in un altra con 15 persone... magari faceva dei test boh

Mi colpisce una cosa del tuo post: a parte il primo punto, che è un "non so cosa voglio" (occhio che è questa la cosa più importante su cui lavorare!), hai legato tutto quello che hai elencato a "cause esterne".

Prova a rileggerlo attentamente.

A) Sembra che la tua volontà debba dipendere dal giudizio di lei. No, sei TU che hai il potere di governarla, perché ti porti a realizzare ciò che ti piace!

B) Vuoi imparare a creare attraction non perché potrebbe essere un gioco stimolante, ma per farla sbarellare. è più importante il tuo benessere o dimostrare a lei che sei abbastanza uomo da prenderne il controllo? Non è meglio se lo fai per prendere consapevolezza di quanto vali?

C) Se si è messa con un coglioclone per tenerlo al guinzaglio, è un problema tuo o suo? Chi ne pagherà le conseguenze quando compariranno le prime rughe, avendo vissuto rapporti scarsi in cui manca lo scambio? Tu o lei?

D) Sceglieresti veramente delle persone da avere al tuo fianco sulla base del criterio "che con me vogliono provare a starci"? Non è meglio scegliere sulla base di chi ti piace e poi, eventualmente, decidere tu se ci vuoi stare o meno? ;)

E) Hai attribuito ciò che ti comunica lo stomaco (che in realtà è sempre la tua mente, che in questo momento ti sta autosabotando a causa della dipendenza che non sta trovando soddisfazione) COMPLETAMENTE alla tipa.

O è la Madonna, oppure le stai concedendo un potere eccessivo sulla tua persona, visto che al momento si tratta di una presenza incorporea, che peraltro il medico non ti ha prescritto di frequentare 12 ore al giorno ;)

Parti da te stesso, agisci come causa dei tuoi stati d'animo, non come effetto delle azioni o dei desideri altrui, altrimenti ne sarai sempre schiavo... Ed i tuoi stati d'animo lavoreranno per te :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Onyx

Mi colpisce una cosa del tuo post: a parte il primo punto, che è un "non so cosa voglio" (occhio che è questa la cosa più importante su cui lavorare!), hai legato tutto quello che hai elencato a "cause esterne".

Prova a rileggerlo attentamente.

A) Sembra che la tua volontà debba dipendere dal giudizio di lei. No, sei TU che hai il potere di governarla, perché ti porti a realizzare ciò che ti piace!

B) Vuoi imparare a creare attraction non perché potrebbe essere un gioco stimolante, ma per farla sbarellare. è più importante il tuo benessere o dimostrare a lei che sei abbastanza uomo da prenderne il controllo? Non è meglio se lo fai per prendere consapevolezza di quanto vali?

C) Se si è messa con un coglioclone per tenerlo al guinzaglio, è un problema tuo o suo? Chi ne pagherà le conseguenze quando compariranno le prime rughe, avendo vissuto rapporti scarsi in cui manca lo scambio? Tu o lei?

D) Sceglieresti veramente delle persone da avere al tuo fianco sulla base del criterio "che con me vogliono provare a starci"? Non è meglio scegliere sulla base di chi ti piace e poi, eventualmente, decidere tu se ci vuoi stare o meno? ;)

E) Hai attribuito ciò che ti comunica lo stomaco (che in realtà è sempre la tua mente, che in questo momento ti sta autosabotando a causa della dipendenza che non sta trovando soddisfazione) COMPLETAMENTE alla tipa.

O è la Madonna, oppure le stai concedendo un potere eccessivo sulla tua persona, visto che al momento si tratta di una presenza incorporea, che peraltro il medico non ti ha prescritto di frequentare 12 ore al giorno ;)

Parti da te stesso, agisci come causa dei tuoi stati d'animo, non come effetto delle azioni o dei desideri altrui, altrimenti ne sarai sempre schiavo... Ed i tuoi stati d'animo lavoreranno per te :)

Quando dico che non so cosa voglio intendo che se prima avevo pochi dubbi su di lei ora qualcuno ce l ho ma non capisco perche' non mi riesco a distaccare...

comunque:

A) ok hai ragione. Il poter di governarla.... sarebbe? ora su di lei sento di aver 0 influenza

B) hai ragione, ma ho scarsa lucidita'

C) A me sembra un coglioclone... mio giudizio e di altre persone, in maggior parte ragazze che dopo aver visto qualche foto hanno anche un pelo sorriso... gli amici (ma lo fanno solo per tirarmi su..) sostengono che uno come quello lo metto via appena voglio pero'... se lei cerca un tipo calmo, manovrabile e un po' scemo... non che io sia il Padre Eterno sceso in Terra pero'... che chance ho? Se risulto uno indipendente e deciso con carattere forte.. e per questo le do fastidio... bah...

D) si che piace a me e che pero' prova un sano interesse per me... ci si prova, poi va alle cozze amen. almeno ci abbiamo provato...

E) eh... lo so... io non la frequento e meno che meno la voglio vedere... si può' dire allora che rosico come un castoro e nemmeno io so davvero il fottuto reale motivo porcaevachenervoso ?!

Grazie

Onyx

Modificato da Onyx
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...