Vai al contenuto

Io sono meglio di te


lennon
 Condividi

Messaggi raccomandati

lennon

E' biologia, è la natura, è la vita.

Gli uomini sono perennemente in competizione per risorse finite su questo mondo.

Possono essere i soldi, le donne migliori, le esperienze più gratificanti, le qualità o le skills più apprezzate...

Tuttavia siamo chiari, sono pochissime le persone che possono affermare con certezza di essere competitive ed oggettivamente forti in tutti gli ambiti della vita...

Qui perciò nasce quella che io chiamo la ricerca del "Io sono meglio di te!"

Ho incontrato un gruppo di persone che avevano tutte un punto in comune.

Poco dopo la conoscenza iniziale, cercavano qualsiasi difetto che TU potessi avere.

E come ho detto le aree su cui si può indagare sono molteplici...

SALUTE

DENARO E CETO SOCIALE DELLA FAMIGLIA DI PROVENIENZA

ASPETTO FISICO

CARATTERE

RAPPORTO CON L'ALTRO SESSO

FAMIGLIA

TITOLO DI STUDIO

LAVORO E PROSPETTIVE DI GUADAGNO

ecc...

Si passava dal sempreverde "Ce l'hai la fidanzata?" per sapere se scopi ed hai l'abilità attrarre donne...(che poi si può scopare tanto anche senza avere una relazione fissa, ma effettivamente in Italia non sono tantissimi)

Guardavano altezza (una delle doti che hai oppure no e non c'è modo di migliorare la situazione), se eri magro o grasso (e questo si può migliorare)

Si passava poi al titolo di studio, e "Stai lavorando? Ma stage o contratto a tempo indeterminato?"

Cominciavano a farsi un'idea su di te e su quali aspetti eri attaccabile e dove loro erano meno forti di te...

Da lì partiva il loro comportarsi in base a chi avevano davanti...

Un titolo di studio più alto del loro li faceva sforzare nel parlare italiano il più forbito possibile...

Un aspetto fisico migliore generava un invidia che serpeggiava, così come maggiore successo con le donne li spingeva ad inventarsi bugie sempre più grandi sulle loro abilità da seduttore...riguardo questo ci si può ricollegare a:

1) http://www.italianseduction.club/forum/t-52782-il-presunto-pua/

2) http://www.italianseduction.club/forum/t-53302-la-sindrome-del-cazzaro/

Allo stesso tempo però se vedevano una tua debolezza netta, non vodevano l'ora di demolirti...

C'era questo bravo ragazzo nella comitiva, di un'altra città, che non era proprio bravo con le ragazze, era single da parecchio tempo ed ecco subito che le prese per culo aumentavano, sia ragazzi che ragazze:

1) Da quant'è che non scopi? Gli Shit-test sono ovunque nella società non solo nel rapporto uomo-donna

2) Stasera ti troviamo la ragazza

3) Presentargli la ragazza sfigata del paese, oppure quella brutta, non per aiutarlo ma per distruggergli l'autostima

4) Elencargli tutte le motivazioni possibili per cui non riesce a trovare la ragazza

Il motivo? In un circolo sociale ci deve essere uno sfigato, uno più debole da prendere per il culo ed in definitiva pensavano meglio a lui che a noi, perchè sanno quanto può far male stare lì...

Queste stesse persone hanno anche imparato a fiutare le situazioni in cui possono essere in difficoltà o più sfigati e rifiutano quelle stesse situazioni come la peste oppure in certi contesti abbandonano in tempi record...

Oppure, ancora peggio, i tuoi vantaggi li diminuiscono d'importanza oppure li esagerano fino ad ottenere il risultato inverso...per esempio sei più benestante? "Eh lo so, mica siamo tutti come te con la strada spianata, e pieno di soldi...beato te!"

Procedo con due esempi freschi freschi:

1)Amico delle vacanze effettivamente Alpha e che scopa parecchio...

Ti invita solo ad eventi o giochi nel quale è bravo e si allena spesso.

Giochiamo a Minigolf? Ci va 3-4 volte al mese da due anni

Serata insieme? Mai più in discoteca, che schifo, andiamo solo alle serate Salsa, dove sa ballare solo lui e la compagna e gli altri che non sanno ballare devono aspettare quell'ora in cui balla e si diverte e sono solo seduti e magari gli fa anche cagare quella musica...

2)Mia carissima amica.

Viaggio esotico, insieme al fidanzato ed alla sorella del fidanzato.

Scelta pessima perchè pensava di fare la vacanza che voleva ed avere stabilmente il fidanzato dalla propria parte, ed ignorava ruolo e carattere della sorella.

Fidanzato e relativa sorella pazze dell'avventura,anche pericolosa, mentre lei è tutt'altro: pigra, non interessata a natura ed ambiente.

Risultato? 20giorni pessimi con crisi di pianto e muso portato durante tutte la vacanze, fino ad essersi PENTITA del viaggio da 3000euro a testa.

Il mio consiglio?

Imparate a conoscervi, ognuno di noi ha talenti ed abilità ed altre cose che non ci interessano o in cui siamo più carenti.

Non permettete a chi è magari anche peggio di voi a livello globale, di portarvi sul loro punto forte e di farvi distruggere...ma fatevi furbi e portate loro sui vostri punti forti, imparando a conoscere i loro punti deboli

Poi effettivamente ci sono anche altre cose che ci si può lavorare poco e bisogna che la Natura ci aiuti...

Esempi:

1)Altezza e viso gradevole

2)Cazzo con buona misura

3)Sano di salute

4)Intelligenza, nel senso essere smart

Mi sono venute in mente queste 3 cose che non si possono cambiare oppure lo si può fare CON MOLTA DIFFICOLTA'

Spero vi sia piaciuto questo intervento che è farina del mio sacco, anche se mi piacerebbe approfondire tutte queste minitattiche di manipolazione a livello sociale quotidiano (con libri e guru adatti), l'ho voluto scrivere a seguito di questo 3D per me illuminante:http://www.italianseduction.club/forum/t-52753-i-vantaggi-egoistici-dellaiutare-gli-altri/

  • Mi piace! 5
Link al commento
Condividi su altri siti

lelle

Credo che alla base di tutto questo c'è una bassa autostima dei soggetti in questione...che si sentono in dovere di dover fare gli altri "piccoli" per sentirsi a loro volta più "grandi", ovviamente solo con i più deboli questo riesce.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

comeback

Personalmente ho (sto..) imparato a far la guerra da solo, a creare prima una mia dimensione (personale, quindi individuale) per poi creare la mia prospettiva verso gli altri. E' necessaria, io amo stare tra le persone. Le persone sono importanti nella nostra vita, anche se qualcuno pensa che esista solo l'individualismo (non porta a nessuna parte), ma è giusto imparare a gestirle e inserire al meglio nella nostra vita.

Troverai sempre un disturbatore sulla tua strada, o dei disturbatori, cioè delle persone che : A) cercheranno di rovistare nella tua vita (anche quando tutto va alla grande) pur di trovare qualche punto dal quale attaccare, e lo faranno semplicemente per il loro gusto sadico misto ad una gran dose di invidia, B) semplicemente lo faranno per colmare il loro scarso valore rappoortandosi a te magari in un momento dove le cose girano poco (esempio fatichi a trovar un lavoro o trombi di meno .., cose che possono rientrare nella normalità di qualsiasi persona).

In genere queste persone vanno combattute con intelligenza, non ti adirare, non sbraitare, non aggredirli verbalmente, fottili con l'intelligenza, prendili per il culo.

Solitamente chi ti dice se trombi o meno e quante volte, è sempre uno che ha la fidanzata fissa da anni, e che è seduttivamente arrugginito alla peggio maniera. In molti casi si accompagna anche una donna dalla dubbia bellezza. Quindi in breve, che ti frega di queste persone?

Renditi non aggredibile, guardali negli occhi, tu non devi aver paura di loro e in particolar modo allontanati da queste persone.

Modificato da comeback
  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

lennon

Credo che alla base di tutto questo c'è una bassa autostima dei soggetti in questione...che si sentono in dovere di dover fare gli altri "piccoli" per sentirsi a loro volta più "grandi", ovviamente solo con i più deboli questo riesce.

Come è stato scritto in un altro intervento questo succede nel 90% dei casi...specie in Italia, patria di invidiosi..

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

lennon

Troverai sempre un disturbatore sulla tua strada, o dei disturbatori, cioè delle persone che : A) cercheranno di rovistare nella tua vita (anche quando tutto va alla grande) pur di trovare qualche punto dal quale attaccare, e lo faranno semplicemente per il loro gusto sadico misto ad una gran dose di invidia, B) semplicemente lo faranno per colmare il loro scarso valore rappoortandosi a te magari in un momento dove le cose girano poco (esempio fatichi a trovar un lavoro o trombi di meno .., cose che possono rientrare nella normalità di qualsiasi persona).

In genere queste persone vanno combattute con intelligenza, non ti adirare, non sbraitare, non aggredirli verbalmente, fottili con l'intelligenza, prendili per il culo.

Solitamente chi ti dice se trombi o meno e quante volte, è sempre uno che ha la fidanzata fissa da anni, e che è seduttivamente arrugginito alla peggio maniera. In molti casi si accompagna anche una donna dalla dubbia bellezza. Quindi in breve, che ti frega di queste persone?

Renditi non aggredibile, guardali negli occhi, tu non devi aver paura di loro e in particolar modo allontanati da queste persone.

Ciao Comeback, sempre un piacere leggerti!

Verissimo, ne ho incontrati parecchi di disturbatori nella mia vita e devo dire che sono categoria di persone che mi sta parecchio sul cazzo...lo ammetto!

Però quello che mi interessa è la dinamica che c'è dietro...evitare di parlare o far trasparire un determinato punto debole a chi non può aiutarti, ma che può solo mandarti a fondo...

*Sulla piazza della Chiesa fermi a non fare un Cristo, ci sono i miei ex-amici a pregare che fallisco*

E' una dinamica che porti chiara anche nel tuo profilo!

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

comeback

Ciao Lennon,

nel momento in cui pensi di adottare una qualche strategia per gestire questi "disturbatori", tu hai già perso, e hai già perso alla grande.

Di loro non te ne deve fregare, fine della storia.

A te quanto importa se oggi pomeriggio in a Oslo c'è il sole oppure piove? Presumo nulla.

Il concetto di "combattere" questa inutile guerra è errato, non porta nessun giovamento a te, ed è una gran perdita di energie.

E' errato anche riuscire a dominare tutti quegli aspetti che hai definito su, quasi allo scopo di non essere "aggredito" dalle molestie verbali di queste persone.

Sai cos'è avere della personalità? E' fregarsene.

Ti trombi una ragazza a settimana? Bene. Te ne trombi due a settimana? Bene. Te ne trombi una ogni 2 mesi? Bene.

E' sempre un problema tuo, una dimensione intima.

Fa bene far sport, avere un buon fisico, va bene lavorare e far carriera, ma sono tutti aspetti che tieni per te, dei quali tu trai totale giovamento, non gli altri, quindi gli altri non sono nessuno per controllare la tua attività.

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

lelle

Come è stato scritto in un altro intervento questo succede nel 90% dei casi...specie in Italia, patria di invidiosi..

In effetti questa ridondanza è parecchio diffusa tra i nostri cari Italioti.

Ho conosciuto Tedeschi, Inglesi, Spagnoli, Portoghesi e tanti ancora, ma nessuno dico nessuno se ne usciva con cazzata e si vantava di trombate inventate. E l'argomento figa non era toccato, se non di striscio e non "brutalmente" (sempre con questo scopare in bocca) come tra gli itaGliani.

Poi, come dice il buon Comeback, anche da me nel sud Sardegna (quindi potete immaginare) queste persone sono così, in LTR dalla terza Liceo (quindi roba di 6 e passa anni) con una tipa o conosciuta in chat o tramite social circle, HBmediocri, che la idolatrano come fosse Monica Bellucci. Sono zerbini, la scarrozzano in culo al modo, regali costosi, e poi li senti e ripetono sempre che stanno scopando/devono scopare. Cioè che cazzo ti vanti a fare? Mi chiedo io..ahahah

Ah, mai più fu santo il giorno che decisi di andarmene :D

Modificato da lelle
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

lennon

Molto spesso l'amicizia si trasforma in competizione, anche quelle più durature.

Nelle donne il fenomeno è ancora più accentuato...

Link al commento
Condividi su altri siti

lelle

Tra adulti siamo competitor, combattiamo per le stesse risorse (donne, denaro e potere) quindi è una cosa abbastanza normale, anche, come giustamente sottolinei, ci sono in mezzo delle "amicizie" durature...

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 mesi dopo...
lennon

OTTIMO INTERVENTO DI SCREEN SUI PUNTI DEBOLI

"In pratica mi rendo conto che siamo portati per andare a beccare i punti deboli degli altri. E appena ne becchiamo uno, continuiamo a infierire fino a piegarlo. Franco la chiama betizzazione... ma non cambia molto da bullismo, mobbing o altri fenomeni simili. Altri la chiamano manipolazione, ma sempre lì andiamo a parare.

Non è cattiveria, è proprio ricerca del potere. Ogni volta che becchi un punto debole, un qualcosa "che fa male", l'altra persona si piega in due. E l'idea è che più punti deboli trovi e più li riesci ad attivare, inframmezzandoli a ricompense quando fa ciò che vuoi, più finisci per allineare quella persona a fare ciò che vuoi.

Per esempio, un punto debole comune per gli uomini è quando la ragazza si scopa un altro. Peggio se "maschio", peggio se più figo/più maschio di te e molto peggio se ti dice che ha goduto parecchio. E' ovvio che finché si ha quel problema, lei userà quel suo "potere" per andare a colpire il punto debole del maschio e riguadagnare potere all'interno del rapporto.

Quando ci si innamora, ci si trova ad avere una persona che ci becca appunto uno o più dei nostri punti deboli... e questa cosa ci fa andare fuori di testa. Si pensa continuamente a lui/lei, perché senza di lui/lei non si può vivere. Perché lui/lei è speciale... e diventa peggio di una droga di cui siamo assuefatti.

Nell'esempio specifico, avevo individuato (ammetto, anche grazie a una botta di culo), tutti i punti deboli che la ragazza in questione sfruttava e sono riuscito a risolverli. Vederla fare 4-5 shit-test di una violenza inaudita di fila, arrivando a farne persino di totalmente scorrelati dal contesto per vedere se avevano un qualche effetto... è stato fantastico. E' rimasta quasi incredula davanti alla mia totale mancanza di reazione. Non finta, ma reale, perché ormai quel tipo di comportamento su di me non aveva alcun effetto.

Tra la rimozione e il momento in cui quel problema non fa più effetto e si è completamente "liberi".. può passare anche un mese o un mese e mezzo. Si ha proprio uno switch mentale. Cominci a vedere sia lei, che la vita in modo completamente diverso. Pure certi comportamenti cambiano e continui ad avere epifanie continue.

Volevo farci un post, solo che mi serve testare la cosa di più. I risultati temporanei però sono straordinari. Sabato ho aperto questa ragazza ai magazzini.. e tipo 20-30 minuti sembrava quasi ipnotizzata mentre si metteva e 90 e si faceva sculacciare davanti a tutti tranquillamente dandole amabilmente della troia. Sarà che erano i magazzini, ma pure i miei wing che erano assidui frequentatori, erano parecchio allibiti (personalmente non mi era mai successo).

Ragazza a parte, ormai ogni set che apro in cui c'è chimica, finisce con un'escalation violentissima e selvaggia, che mai avrei pensato essere possibile. Verbale quasi annullato, se non per gestire eventuali shit-test o insicurezze.

In pratica, l'idea è che quando non hai più "punti deboli"... è come se, in uno scontro medioevale dove entrambi avete l'armatura, lei avesse il petto non coperto dalla cotta, mentre tu fossi completamente corazzato. Può anche provare a colpirti ma non ti fa nulla.. e ovviamente eviterà di andare a colpire dritto nel centro, perché sa che lì a lei fa male. Visto questo comportamento, tu dunque cosa farai? Andrai a colpire proprio lì, per arrivare al punto debole il prima possibile, piegandola e ottenendo ciò che vuoi in modo semplice e lineare. Da lì, l'invenzione del neg per esempio. Viceversa farai sempre fatica a scalare per paura che lei, notando il buco sulla tua armatura, possa sfruttarlo per farti del male.

Nel momento in cui sei così, lei di fatto è completamente assoggettata al tuo volere, diventando progressivamente più needy, fino ad idolatrarti e credere che tu sia il suo unico vero Dio. Precedentemente mi è successo solo una volta di arrivare a questo punto, perché avevo ancora vari problemi da sistemare, appena riesco a replicare la cosa in modo più "consistente" magari ne discuto in modo più ampio."

http://www.italianseduction.club/forum/t-54892-frontal-crash/?p=1608822

Modificato da lennon
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...