Jump to content
TADsince1995

RECENSIONE: The Rational Male

Recommended Posts

-Zodiac-
11 ore fa, el pato ha scritto:

Più o meno sì, ma non solo.

Nella matematica di fine ottocento c'era un unico concetto fondamentale, da immaginare, quello di insieme e di appartenere o meno all'insieme, tutto il resto veniva definito a partire da esso. Poi come ben dici s'è visto che la nozione intuitiva di insieme portava a paradossi logici come "l'insieme di tutti gli insiemi che non appartengono a se stessi appartiene o meno a se stesso?" ed è stata creata la teoria assiomatica di zermelo fraenkel che formalizzava il concetto di insieme, escludendo dalla definizione tali oggetti "patologici". Nella matematica sai sempre di cosa stai parlando, tutto è definito formalmente, hai poco da immaginare, nella fisica (parlo della fisica perchè è l'altra disciplina che conosco abbastanza, di chimica non so nulla, di medicina e biologia qualcosa) è esattamente l'opposto. Da un punto di vista di bellezza e chiarezza formale la fisica è lontana anni luce dalla matematica pura. Come è normale che sia.

Nella meccanica newtoniana ad esempio si definiscono velocità e accelerazione istantanee come il limite di qualcosa per qualcosa che tende a 0. Se da un punto di vista pratico la cosa funziona, da un punto di vista formale è chiaro che definire una grandezza fisica, reale, come il limite per qualcosa che tende a 0 (astrazione matematica non reale) non ha alcun senso. Infatti poi nella meccanica quantistica i concetti di velocità e accelerazione definite in quel modo, come anche quello di forza, concetti che sono alla base della meccanica newtoniana vengono abbandonati.

Oppure il concetto di energia. Cos'è l'energia? Boh. E non lo dico io, lo dice un premio nobel come feynman. Feynman dice che l'energia è qualcosa che si conserva qualunque cosa succeda. Che detto scherzosamente (ma non troppo) significa che se fai i conti e non ti trovi, quello che manca lo chiami energia X e tutto è a posto. E' divertente come su wikipedia si definisca l'energia come la capacità di compiere lavoro e il lavoro come l'energia scambiata, e non è un errore di wikipedia. 

Riguardo la frase "ove un solo contro esempio basta a cassare un teorema, sebbene apparisse dimostrato", onestamente non so se sia mai successa una cosa del genere, ma non credo. Cioè non credo sia mai successo che un teorema apparisse dimostrato, accettato dalla comunità matematica, pubblicato e poi in seguito dimostrato falso, non mi viene in mente nulla. 

Mamma chi hai citato... Feynman,  oltre che una mente fuori dal comune era anche un gran donnaiolo ❤️

Share this post


Link to post
Share on other sites

el pato
1 ora fa, -Zodiac- ha scritto:

Mamma chi hai citato... Feynman,  oltre che una mente fuori dal comune era anche un gran donnaiolo ❤️

il mio preferito è galois, algebrista. Morì a 21 anni in un duello per una donna. Pensa un po', meno di 200 anni fa gli intellettuali si prendevano con la spada per le donne, oggi se dici ad un intellettuale che ti piacciono le donne sei sessista e potenziale stupratore. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

KLD

Gran libro.. mi ha letteralmente cambiato la vita. Sono molto più felice adesso, trombo il triplo di prima, mi tengo in forma in palestra, non mi faccio più paranoie e questo mi da un benessere a tutto tondo che prima non avevo. Sia benedetto Rollo 😂

Sono andato fino a fondo con la filosofia red pill ed ho avuto un miglioramento totale nella mia vita. Libro super raccomandato 👍

Edited by KLD
errori

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.