Vai al contenuto
marcosx

Introversione, quali sono i motivi biologici?

Recommended Posts

Apollodoro    804
Apollodoro
Inviato (modificato)
Il 18/2/2017 alle 23:36 , Erlenmeyer ha scritto:

Gli introversi tendono a farsi gli affari propri, campando così 100 anni e avendo più tempo per figliare rispetto agli estroversi

E così si propagò l'introversione fino ad oggi

Yee

Questa non l'avevo vista, e comunque tutto quello o quasi che c'è da sapere sull'evoluzione di un introverso la trovate qui:

http://www.nilalienum.it/Sezioni/Aggiornamenti/Psicopatologia dinamica/Introversione/Introversione.html

Lo stesso pazzo... ehm, medico che ha scritto tutto sto popo' di roba e anche dei libri davvero geniali anche lui stesso è un introverso ed ho avuto il piacere di incontrarlo una volta a Roma.

Ci sono tantissime altre cose interessanti su quel sito, vi consiglio di darci un'occhiata. 

Precedentemente nel test di Jung ero INFJ (Intuito-Sensibilità-Giudizio) successivamente mi sono trasformato in INTJ  e credo che se lo rifarei adesso potrei risultare addirittura non IN. (introverso) poiché credo di essere a tutti gli effetti ambiverso il ché nella seduzione non mi avvantaggia:

https://fireofman.com/il-mito-dellambiverso-perche-non-e-utile-in-seduzione/

Almeno in teoria. 

 

 

 

Modificato da Apollodoro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Linus2016    2437
Linus2016

Mo' lo leggo in treno verso l'ufficio.... 

 

Spesso credo che la condizione di introverso sia vista e vissuta male. E confusa con altro. 

Magari sbaglio io, ma ho sempre vissuto introversione come sinonimo di riservatezza. Diverso dallessere timidi o chiusi.

 

Fra l'altro involontariamente un introverso credo che abbia facilità estrema nel "non qualificarsi" di cui si parla tanto qui sul forum.

Per il semplice fatto che... Non si qualifica in generale. 

 

Poi che questo porti a volte problemi non indifferenti e che spesso si accompagni ad altro tipo la timidezza, credo sia vero. Ma se la timidezza è per me un limite in una persona, l'introversine  la trovo qualcosa che può essere molto utile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Apollodoro    804
Apollodoro
Inviato (modificato)

E' esattamente così, più che ad una vera e propria timidezza, l'introverso se inizia a sentirsi troppo escluso può diventare anche socialmente disadattato e scappare dalla folla piuttosto che adattarsi al suo essere. Per fortuna, sarà una mia impressione, l'introversione viene più facilmente riconosciuta ed accettata proprio da quando è iniziata tutta una caduta di valori dovuti alla crisi economica ed essere un introverso può essere un vantaggio. 

Una cosa è certa: alle donne non interessano pagliacci o buffoni oppure uomini super misteriosi. L'importante è la personalità nel suo complesso. E' anche vero che forse le donne sono più portate ad essere attratte dagli estroversi ma potrebbe essere semplicemente dovuto al fatto che l'estroverso è solo il primo che si fa avanti. Altrimenti non c'è differenza di un eventuale successo di approccio (o quasi...) . 

Modificato da Apollodoro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allería    36
Allería
Il 5/7/2017 alle 14:01 , FMJ ha scritto:

Faccio notare che il libro di Jung "Tipi psicologici" è del 1920. Non so se mi spiego. Nel frattempo... la psicologia ne ha fatta di strada, eh!. Suvvia... ma per piacere!

FMJ

E' vero che la psicologia è un campo in continua evoluzione, ma non per questo allora perchè un testo è vecchio allora è certamente sbagliato. Tra l'altro la teoria è stata ripresa e integrata quasi quaranta anni dopo con il Myers-Briggs Type Indicator usato tutt'oggi nelle aziende americane per abbinare al meglio il personale alle mansioni.

La teoria inoltre non ha mai avuto una validità clinica, già nelle intenzioni di Jung, che intendeva usare i tipi psicologici per aiutare le persone a comprendere meglio se stessi e migliorare i rapporti sociali, che è il senso di questo thread.

Se poi vuoi paragonare il pensiero di Jung all'oroscopo di paolo fox stiamo freschi....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FMJ    75
FMJ
6 minuti fa, Allería ha scritto:

E' vero che la psicologia è un campo in continua evoluzione, ma non per questo allora perchè un testo è vecchio allora è certamente sbagliato. Tra l'altro la teoria è stata ripresa e integrata quasi quaranta anni dopo con il Myers-Briggs Type Indicator usato tutt'oggi nelle aziende americane per abbinare al meglio il personale alle mansioni.

La teoria inoltre non ha mai avuto una validità clinica, già nelle intenzioni di Jung, che intendeva usare i tipi psicologici per aiutare le persone a comprendere meglio se stessi e migliorare i rapporti sociali, che è il senso di questo thread.

Se poi vuoi paragonare il pensiero di Jung all'oroscopo di paolo fox stiamo freschi....

Sul Mayers-Briggs Type ho già risposto con autorevolissimi studi randomizzati e controllati i quali hanno dimostrato la sua pressochè totale inutilità e, cosa fondamentale, la intrinseca debolezza psicometrica in termini di validità e attendibilità. Per non parlare della sua capacità predittiva in termini di performance aziendali: praticamente nulla. Non ho mai detto che il testo di Jung sia sbagliato in quanto vecchio. Dove lo hai letto? Ho detto che la psicologia ha fatto enormi passi avanti e che le vetuste classificazioni junghiane non hanno più alcuna utilità clinica. 

Vedi, tu fai chiacchiere, io faccio scienza. Io ragiono in termini di Evidence Based Medicine e di studi di efficacia randomizzati e controllati. Prove scientifiche di efficacia. Ok? Le chiacchiere le lascio fare a te.

Riportami, QUI, i riferimenti di studi e ricerche condotte secondo modelli sperimentali scientificamente accettabili, circa l'efficacia del modello Junghiano. Attendo tue notizie... chiacchierona...

Riverisco.

FMJ 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Allería    36
Allería

Non ti voglio certo criticare i tuoi "fatti" e la tua "scienza" ci mancherebbe altro, sei tu l'esperto in fondo. Pensavo di aver detto che non c'è alcuna pretesa di impiego clinico in questo modello, è solo un secondo me utile strumento per imparare a conoscerti meglio. Magari la prossima volta mi inviti in reparto e mi sottoponi gratuitamente i tuoi metodi scientificamente corretti ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!

Iscriviti a ItalianSeduction

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

      • 17 Posts
      • 382 Views
      • GaetanoSbattiporta
      • GaetanoSbattiporta
      • 7 Posts
      • 667 Views
      • blarallo
      • blarallo
      • 9 Posts
      • 797 Views
      • Matteo9861
      • Matteo9861
      • 6 Posts
      • 538 Views
      • Kickman
      • Kickman
  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×