Vai al contenuto
GTC

Come passare dall'approccio alla conversazione vera e propria

Recommended Posts

dickinson1
Il 8/7/2017 alle 09:43 , GTC ha scritto:

 

Anche se  ho la ferma convinzione ( del tutto mia ) che se una donna mi piace veramente  io sono sempre capace di sedurla.

 

Questo però è possibile solo se una donna ti fa letteralmente bollire il sangue nelle vene, perché se ti piace un pochino, al primo rifiuto dirai "next" e sposterai la tua attenzione su qualcun'altra perdendo la persistenza.

sono convinto pure io.

Ok,si puo' uscire la sera e beccarne molte attraenti.

E dici "Wow!" con altri commenti molto piu' coloriti.

Pero',almeno da come la vedo io al momento,non viene la curiosita' di conoscerle.

Cioe',non senti di essere preso.

A mio avviso deve essere una che ti prende la testa,qualcuna che a prima vista ti colpisca.

L'aspetto fisico e il modo di fare.

E credo che vada oltre una botta e via.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mauri95

Video davvero illuminante nella semplicità e potenza del messaggio che trasmette, complimenti davvero e grazie per il vostro lavoro :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dickinson1
Il 4/7/2017 alle 13:21 , decatron ha scritto:

 

Può darsi che la ragazza abbia come impostazione mentale che deve uscire solo ed esclusivamente con ragazzi presentati da amici,  o è  una ragazza che guarda se tu porti o meno il rolex e in base  a questo sceglie se rivederti.  O semplicemente ragazze che in quel preciso periodo della vita hanno altri pensieri per la testa e davvero un uomo per quanto figo è l'ultimo dei pensieri.  

O ancora l'essere te stesso potrebbe non piacerle, non le ispira nulla.  

Così come una folata improvvisa di vento può deviare il proiettile di mezzo millimetro e far mancare il bersaglio,  così possono esserci cause esterne che NON dipendono da te e non sono sotto il tuo controllo.  

 

 

Il 5/7/2017 alle 09:20 , TADsince1995 ha scritto:

. La ragazza può essere incazzata per i fatti suoi e non avere voglia di parlare con nessuno, può essere che si è fidanzata la settimana prima e in quel momento è felice così, può essere che fisicamente proprio la repelli. In particolare, come dicevo, negli approcci diretti a freddo non sai assolutamente nulla di quella ragazza, potrebbe essere che hai fatto un approccio gentile mentre lei è più reattiva ad approcci più "fisici" o viceversa...

in questi due interventi c'e' tutto quello che penso anche io.

Non si sa mai in che momento della sua vita trovi una donna.

Se il suo stato d'animo e' a pezzi?

Se e' uscita la sera solo per stare con le amiche?

Se e' uscita per una notte bollente?

Ci sono tante di quelle possibilita' che nemmeno ci immaginiamo.

E in certi casi (o tutti?) anche lo spirito d'osservazione torna utile.

Una tipa che esce con minigonna ascellare e capelli al vento puo' avere gli stessi "obbiettivi" di una in jeans e capelli raccolti alla perfezione?

 

Che poi sono ipotesi,ma ricordo di aver letto un punto di vista anche su questo:

-la prima e' piu' portata ad essere aperta

-la seconda pare piu' per il "guai chi mi tocca"

Modificato da dickinson1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Riso soffiato
Il 5/7/2017 alle 08:35 , Dr.Scalper ha scritto:

 

scusa GTG ma se non entriamo nella logica del provarci con tante ma beccarne una e bene o poche e bene non si rischia di andare in one itis? cioè la forza del seduttore non si dovrebbe basare soprattutto sul fatto che non dovremmo avere aspettative e seghe mentali solo per una? se mi approccio con l'idea che devo fare poco ma bene ciò non và ad alimentare ansia e paranoie? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GTC
Il 21/1/2018 alle 01:40 , Riso soffiato ha scritto:

scusa GTG ma se non entriamo nella logica del provarci con tante ma beccarne una e bene o poche e bene non si rischia di andare in one itis? cioè la forza del seduttore non si dovrebbe basare soprattutto sul fatto che non dovremmo avere aspettative e seghe mentali solo per una? se mi approccio con l'idea che devo fare poco ma bene ciò non và ad alimentare ansia e paranoie? 

Ma secondo me ti stai confondendo, One itis è quando ti fissi con una e questa non ti caga nemmeno di striscio o gioca con te.

Se invece trovi un rapporto con una ragazza che ti fa stare bene e vi date reciprocamente ciò che stavate cercando senza dover guardare altrove non è ONE ITIS, ma una relazione felice

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!

Iscriviti a ItalianSeduction

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

Lo sai già, ma te lo dobbiamo dire comunque...

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.