Vai al contenuto
jenkins

Per chiudere con una persona può essere liberatorio dire ciò che si pensa di lei?

Recommended Posts

Sottoscrivo quello che ha scritto ^'V'^. 

Mi è successo più volte di farmi vomitare addosso bile e frustrazione per la fine di una storia con un ragazzo. Mi è successo in diversi frangenti, e addirittura anche con storie che per me erano solo sesso. 

Con le storie lunghe, cercavo di stare vicino a chi stavo lasciando, pur essendo conscia che era solo mettere qualche grammo di zucchero su di un sapore acre ed amaro. Loro però, il più delle volte mi dicevano di tutto, arrivavano a gettare merda su anni interi di relazione, e un ragazzo con cui facevo solo sesso, dopo avermi chiesto di farlo almeno l'ultima volta, e dopo che glielo avevo negato, mi ha addirittura detto che fare sesso con me era uno schifo ahahah

In fin dei conti ho sempre pensanto che gente del genere abbia dimostrato quanto stessi facendo bene a mollarli e quanto siano stati coglioni a continuare una storia, che sia d'amore o di sesso, con una di cui pensavano tutta quella merda.

Alla fine so comunque che era solo rabbia e frustrazione, ma certamente è meglio chiudere serenamente, per quanto sia possibile, non fare scenate e tenersi un po di dignità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Inviato (modificato)

Non sono molto d'accordo, cioè andrebbe capito meglio quali siano le dinamiche del caso in questione. 

E' vero che restare calmi ed imperturbabili sia il modo migliore di reagire ad una donna che non ti vuole più nella sua vita, ma quello che consigliate è di mettere una maschera e reprimere le proprie emozioni per poter agire in questo modo.

E non so quanto possa fare bene all'autore del post o a qualsiasi altra persona si trovi ad affrontare una situazione simile.

Se quel modo di fare è nel tuo inner game va bene (magari non ci arrivi neanche a farti mancare di rispetto più di una volta....), ma se non fa parte del tuo essere secondo me ci vuole naturalezza.

Devi essere vero.

Autentico.

Spontaneo.

In altre parole te stesso.

Ma attenzione, devi esserlo per te, non per lei. Il centro del tuo mondo sei tu, non lei.

Tenera rabbia, rancore ed astio dentro non fa bene, a nessuno. E alla lunga crea dei problemi.

Magari lei è persa e può capitare, ma almeno stai meglio con te stesso e da li inizi un percorso di miglioramento che ti porta a crescere e ad essere (più) uomo che è il problema più grande ed il vero nocciolo della questione.

Modificato da mrc77

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!

Iscriviti a ItalianSeduction

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

      • 4 Posts
      • 184 Views
      • 4 Posts
      • 111 Views
      • 16 Posts
      • 414 Views
      • 6 Posts
      • 375 Views
  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×