Vai al contenuto
Miriam

E' finita (o mai iniziata) aiutatemi a superare la fine :(

Recommended Posts

Miriam

Ciao a tutti e buon rientro dalle vacanze a chi c'è stato. Per chi non conoscesse la mia storia faccio un breve riassunto.
Io 30 lui 40 anni. Siamo insieme per un annetto (storia normale, si esce insieme, si parla e ci si confida molto, sesso stupendo, ci si sente tutti i giorni ecc) poi lui mi molla perché dice che gli sto troppo addosso lamentandomi se non si fa sentire o se ci si vede poco. Io sto malissimo, gli dico che lo odierò sempre e non vorrò mai più avere nulla a che fare con lui ecc (cose dettate da rabbia e dolore). Tocco il fondo davvero. Poi inizio a riprendermi e gli chiedo di provare ad aver un pseudo rapporto di amicizia. Lui felice mi abbraccia dicendo che era quello che avrebbe voluto anche lui. Riprendiamo a vederci e sentirci sporadicamente e alla fine lui mi chiede di riprovarci perché mi desidera troppo e non riesce a essere mio amico senza saltarmi addosso. Però mi chiede una cosa più tranquilla senza stargli addosso o incazzarmi se un giorno non si fa sentire. Ok ci sto. Lui si fa sentire poco. Io non mi lamento con lui ma mi sono sfogata molto con voi. Provo ad andare avanti come mi ha chiesto lui ma non ci sto bene. Provo a spiegargli che ho bisogno di ricevere attenzioni e di quotidianità nel rapporto (come si fa a costruire qualcosa insieme se ci si vede saltuariamente solo per fare sesso?) Il punto credo sia solo questo. Io volevo costruire qualcosa con lui, vivere insieme e avere una famiglia. Lui probabilmente dopo la storia di un anno con me ha capito di volermi come trombamica. Non me l'ha detto, lo suppongo io. Provo a chiudere con lui quindi, ma mi continua a cercare e dice qualcosa tipo che avremmo trovato un punto d'incontro per fare stare bene entrambi. Ok ci provo ancora. Nel frattempo vi faccio presente che non gli sono stata più addosso. Non mi sono fatta quasi più sentire, solo rare volte, ho lasciato libertà a lui di farsi sentire quando voleva. Prima di partire per le vacanze separate abbiamo fatto il sesso più bello che mi sia capitato (e anche lui mi ha detto la stessa cosa) seguendo i consigli ricevuti qui sul farlo scopare bene e non rompere i coglioni. Ok fatto tutto. Parto prima io e lui si fa sentire fantasticando su quell'ultima volta e organizzando la prossima in cui ci saremmo visti. Insomma, rientro, ci si vede, ci si diverte insieme, si riparte. Non ci sentiamo. Dopo 5 giorni si fa vivo lui, si riparla di sesso e gli mando una mia foto in costume (giusto per stuzzicarlo un po'). Poi spariamo entrambi nuovamente. Dopo 8 giorni mi rifaccio viva io. Lui era rientrato e influenzato. Sarebbe ripartito dopo qualche giorno. Io gli faccio una battuta sul fatto che vista la frequenza con cui ci sentiamo gli avrei augurato già buon viaggio e magari anche buon natale. Tutto con faccine che ridono e in tono scherzoso. Lui risponde con un "A presto. Spero.". Fine. Sono trascorsi 12 giorni e non ci siamo più sentiti.
Ne traggo le mie conclusioni che sono: non è vero che non devi rompere i coglioni a un uomo e regalare solo sesso stupendo. Questo va bene quando non vuoi costruire un rapporto basato sul futuro, sulla famiglia e i figli. Un uomo che vuole costruire una famiglia con una donna si fa vivo, le fa capire che ci tiene, vuole stare con lei.
Lui non è preso da me e non lo è stato da quando è tornato da me.
Per me la storia è conclusa e questa volta non toccherò il fondo come ho già fatto, sono già stata male per lui. Certo che penso ancora a lui e guardo il telefono e spero in un miracolo ma la mia parte razionale sa che non esistono i miracoli in questa storia.
Adesso devo riuscire a dimenticarlo. Non so come farò ma lo farò. Mi riprometto che non dovrò più cercarlo anche se la fine così della nostra storia non l'avrei mai immaginata. Così, senza dire nulla. Credo abbia un'altra sottomano a questo punto.
Problema. Sabato ci vedremo sicuramente per un evento con amici in comune. Non so come comportarmi. Mi date un consiglio?
Grazie a tutti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Druid

Tu vuoi una famiglia..

Ma a lui non interessa...

 

Ci sono i presupposti per fare una famiglia?

 

Direi di no, visto che: lo cerco, non lo cerco, freez, non frez..

 

 

Come comportarsi?

Visto che la tua priorità è fare una famiglia..

Salutalo e basta..

 

 

 

@Zupper quindi dato che siamo in frez da 10 giorni..

Deduco che fare una famiglia, bambini, amici, grigliate, birra, gare a chi fa il rutto più forte e a chi piscia più lontano... siano da escludere?

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gold86

Un ottimo sesso e zero rotture di coglioni non credo facciano cambiare idea sul futuro di una "relazione", nel momento in cui una delle parti ha le idee chiare.

D'altro canto un pessimo sesso e molte rotture di coglioni l'idea te la fanno cambiare, eccome.

Il problema, in realtà, non sono tanto il sesso o le rotture di coglioni.

Un buon sesso lo fai perché il tipo ti piace e perché ti piace farlo bene.

Ma vedere il sesso come un modo di "approfondire" o "indurre" taluno a prendere determinate iniziative, al netto delle considerazioni prettamente ormonali (ossitocina, ecc), è un'idea di per sè pellegrina.

Le rotture di coglioni non sempre sono "rotture di coglioni", sono un modo sbagliato di far presente un'esigenza che non ha altro effetto di mettere a disagio l'interlocutore.

Se hai un'esigenza, manifestala.

Ma per il semplice fatto che l'altro non ha la sfera di cristallo.

La risposta può essere si o no ma lasci alle persone la libertà di scegliere.

Se rompi i coglioni non è che eviti il no, solo che ti arriva dopo e in forme magari meno dirette o piacevoli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Druid
3 minutes ago, gold86 said:

Ma vedere il sesso come un modo di "approfondire" o "indurre" taluno a prendere determinate iniziative, al netto delle considerazioni prettamente ormonali (ossitocina, ecc), è un'idea di per sè pellegrina.

Infatti lei il sesso lo vedeva come un modo per tirarlo a se facendogli cambiare idea..

 

3 minutes ago, gold86 said:

Le rotture di coglioni non sempre sono "rotture di coglioni", sono un modo sbagliato di far presente un'esigenza che non ha altro effetto di mettere a disagio l'interlocutore.

Se hai un'esigenza, manifestala.

Infatti quando lei l'ha manifestata lui si è allontanato..

 

 

 

La situazione è limpidissima..

Per lui è una trombamica, prende tempo per non farsela scappare..

Nessuna intenzione di farci una famiglia assieme..

 

Mi domando perchè una che soffre il non ricevere attenzioni (Quindi dopo un pò esploderà), dopo un anno avere ancora il ruolo di trombamica..

Voler a tutti i costi fare una famiglia con questo tipo..

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gold86
3 minuti fa, Druid ha scritto:

Mi domando perchè una che soffre il non ricevere attenzioni (Quindi dopo un pò esploderà), dopo un anno avere ancora il ruolo di trombamica..

Voler a tutti i costi fare una famiglia con questo tipo..

Ah si ora ricordo... È il thread che è costato il ban a FMJ.

Beh, vista la sezione prescelta, non è una storia così singolare: quanti ne leggi a parti invertite?

Hanno esigenze e obiettivi diversi, e quando è così, visto che il soggetto non cambia, si cambia il soggetto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Druid
2 minutes ago, gold86 said:

Ah si ora ricordo... È il thread che è costato il ban a FMJ.

Non lo sò, ho scritto il mio pensiero..

 

2 minutes ago, gold86 said:

Beh, vista la sezione prescelta, non è una storia così singolare: quanti ne leggi a parti invertite?

Hanno esigenze e obiettivi diversi, e quando è così, visto che il soggetto non cambia, si cambia il soggetto.

La differenza, è che il ragazzino vuole conquistare la lei di turno per un'infatuazione temporanea.

Le donne invece, vorrebbero costruire una famiglia, con relativi figli su fondamenta di argilla..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gold86
5 minuti fa, Druid ha scritto:

La differenza, è che il ragazzino vuole conquistare la lei di turno per un'infatuazione temporanea.

Le donne invece, vorrebbero costruire una famiglia, con relativi figli su fondamenta di argilla..

Mah... a leggere qualche storia mi pare che anche gli uomini qui dentro identificassero come "donna della vita e con cui costruire qualcosa" una che poi si è fatta i cazzi propri per x motivi e che, a ben vedere, di solide fondamenta non ne offriva.

Non ci vedo una differenza di genere così spiccata, solo il solito pattern "voglio ciò che non posso avere".

Modificato da gold86

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BlueRose

@Miriam mi ricordo di com'era iniziata la tua storia 

mi ricordo anche che ti erano arrivati consigli lungimiranti su come sarebbe andata....ma come facciamo quasi tutte hai dovuto sbatterci la faccia!

era palese ma spesso chi è dentro queste situazioni fa fatica ad accettare e vedere la realtà.

55 minuti fa, Miriam ha scritto:

Sabato ci vedremo sicuramente per un evento con amici in comune. Non so come comportarmi. Mi date un consiglio?

io eviterei l'evento 

sono per le chiusure nette!

specialmente in questi casi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Zupper

miriam ci sei costata il ban di FMJ, cazzo. raddrizza la schiena.

 

vuoi andare a quell'evento o no?

sincera.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Miriam
23 minuti fa, Druid ha scritto:

Infatti lei il sesso lo vedeva come un modo per tirarlo a se facendogli cambiare idea..

 

Infatti quando lei l'ha manifestata lui si è allontanato..

 

 

 

La situazione è limpidissima..

Per lui è una trombamica, prende tempo per non farsela scappare..

Nessuna intenzione di farci una famiglia assieme..

 

Mi domando perchè una che soffre il non ricevere attenzioni (Quindi dopo un pò esploderà), dopo un anno avere ancora il ruolo di trombamica..

Voler a tutti i costi fare una famiglia con questo tipo..

 

Si Druid ma non è stato un anno in cui mi ha considerata trombamica, è stata una normale relazione. Non ci si vedeva solo per il sesso. Vacanze insieme, uscite insieme. Lui è uno che si apre poco ma con me lo faceva e lui stesso mi diceva che ero una delle poche persone con cui riusciva ad aprirsi. E' stata una bella relazione. E' cambiata dopo. Dopo sono diventata la trombamica. Curioso che lo si diventi dopo una relazione. Va beh, non è questo il punto. Chiedevo solo come comportarmi quando ci rivedremo. Poi che lui non sia più interessato è chiaro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!

Iscriviti a ItalianSeduction

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

Lo sai già, ma te lo dobbiamo dire comunque...

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.