Vai al contenuto

Un anno e mezzo di storia parallela, chiedo consiglio. Probabile ONE ITIS


Messaggi raccomandati

love_kills

Ciao a tutti ragazzi, mi sono appena iscritto, ma ho sempre trovato delle info e delle motivazioni utilissime su questo forum. Adesso però ho bisogno di voi e di sentire la vostra opinione al riguardo.

Con questa donna ci conosciamo da anni, fra di noi c'è sempre stato quel " perchè " in piu, quella specie di feeling "superiore" che ti fa avvertire in maniera subdola la persona come piu vicina delle altre.

Per forza di cose ci sono finito a cena una sera, tutti a casa sua, cena organizzata da un amica in comune. Finita la cena ( non vedevo ne sentivo lei da tempo ),  lei mi manda un messaggio, per dirmi che sono sempre quello che la diverte e che è sempre un piacere stare con me.

La faccio breve, seguono un escalation di dialogo, rapport e conseguenti kiss klose e fuck close. Tutto in un tempo molto lungo rispetto alla media. Lei è accompagnata da un uomo con cui sta da secoli ed hanno un figlio piccolo.

In tutto questo periodo un anno e mezzo, io non ho mai mosso piede, mi sono sempre fatto cercare e ho solamente cercato in maniera discreta di farla venire in contro a me, poichè mi piace come persona e con lei sto bene. Mi ha dato piu volte l'impressione di essere innamorata di me, i comportamenti lo confermavano, ho anche provato piu volte a dirle che così non andava bene, che la mia dignità era calpestata, perchè ricevevo continue attenzioni, continue ricerche da parte sua, continui stimoli, senza però poter fare con lei quello che volevo realmente, ovvero avere un LTR o un qualcosa di piu della situazioine da mero amante che avevo creato.

Va avanti così fra altissimi e bassi per una nno e mezzo, adesso siamo arrivati dove il pan si cuoce, lei piena di sensi di colpa e razionalità dice di aver scelto di stare con la famiglia, ma allo stesso tempo si fa sentire tutti i giorni e mi ha anche detto che per lei sparire subito sarebbe difficile, come ha dimostrrato le altre volte. Mi ha confessato che quando ci siamo allontanati è sempre stata male e col magone allo stomaco. Ma le sue parole, sono rimaste superflue, perchè gia sapevo dai suoi comportamenti che c'era stata male. Quando mi sono sentito dire così però, ho avuto un moto d0'orgoglio, le ho detto chiaramente che non sarebbe stato giusto ancora di piu sentirsi adesso, perche lei ha deciso così ed ha raggiunto questa consapevolezza, che avrebbe tradito se stessa oltretutto, oltre che continuare a tradire il suo lui e calpestare me.  Lo schema per sempre è andato avanti dove io sono stato quello cercato e lei era abituata così

Lei si è sentita ferita da queste parole, mi fai male mi ha detto. Ma a me di questo non importa, sento che mi devo staccare.

Da tenere conto che per tutta la storia a parole ha detto di volere la sua vita di sempre, ma a comportamenti mi ha sempre dimostrato di essere presa da me. Anche il continuare a cercare una persona dopo aver detto, basta ho scelto la consapevolezza di voler rimanere con la famiglia, lo è...ma a me questo torbido da noia, fa paura e mi invita a scappare anche se controvoglia.

Adesso ci penso quasi continuamente, non è la prima volta, anzi, non sono piccolo e so quello che devo fare. Ma una donna che mi dice vai che ho deciso, ma poi si palesa tutti i giorni non l'ho mai avuta. Sono stato lasciato, ma dai comportamenti successivi lo sono state in maniera convinta.

Due giorni fa ci siamo ritrovati è venuta da me, per parlare. I suoi occhi brillano quando mi guardano...è quello che mi frega.

Dopo questo incontro, che alla fine è andato bene, mi sono sentito stretto però, stretto dalle sue parole iperlogiche, condite però da comportamenti divergenti....quindi le ho detto che sarebbe meglio smettere di sentirci.

Sono passati 2 giorni.

Con piacere ascolterò due commenti vostri.

Grazie

Modificato da love_kills
Link al commento
Condividi su altri siti

PaoloG

Sei sicuro che ti cerca perché gli piaci? Non ci sarà altro sotto? 

Età tua, sua, della povera creatura!? 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

love_kills

Non credo ci sia altro sotto, almeno non lo so e non mi interessa neanche saperlo. Sempre cercato da un anno e mezzo a sta parte. Atteggiamenti suoi inequivocabili. Lei ha piu di 30 anni e meno di 40 ;)
Sto cercando di tenerla lontana, per guardare un po tutto dall'alto.
Lei ha avuto solamente questo uomo attuale è una vita che ci sta c'è anche un figlio.

Link al commento
Condividi su altri siti

PaoloG
1 ora fa, love_kills ha scritto:

Non credo ci sia altro sotto, almeno non lo so e non mi interessa neanche saperlo. Sempre cercato da un anno e mezzo a sta parte. Atteggiamenti suoi inequivocabili. Lei ha piu di 30 anni e meno di 40 ;)
Sto cercando di tenerla lontana, per guardare un po tutto dall'alto.
Lei ha avuto solamente questo uomo attuale è una vita che ci sta c'è anche un figlio.

Non me la sento di darti un consiglio..... 

Con un bimbo di mezzo non mi sarei ficcato mai in una situazione così! È difficile. Però devi parlarne con lei in modo schietto e sincero! 

Link al commento
Condividi su altri siti

LuigosX

Ciao @love_kills,

più che pensare alla situazione che è stata creata.

Tu cosa vorresti?

Vorresti averla come finora, una relazione occasionale da amanti, o vorresti stabilire con lei una relazione duratura?

Non ho capito su cosa ti stai focalizzando.

Link al commento
Condividi su altri siti

Druid

Hai scritto nel titolo, possibile one itis..

Quindi, faresti meglio a staccarti da lei, prendere una decisione netta e non risponderle nemmeno più..

Sia per il tuo che per il suo bene.

 

Tanto, figlio piccolo, situazione di comodo..

99.99999999% non mollano

(Se non i primi mesi)

Link al commento
Condividi su altri siti

hard_life

Forse (e scrivo forse) sei stato per lei un piacevole diversivo dalla monotonia di una vita

di coppia (sempre forse) piatta e tenuta insieme dalla progenie...

Spesso ( e senza forse) si perde attrazione per la madre dei tuoi figli  (o per il padre) 

ma per motivi contingenti, quieto vivere ecc. ecc. si resta lì. come resta lì lei.

Se vuoi un parere/consiglio vivila anche tu come una piacevole relazione a sfondo sessuale, che, come tale si è esaurita.

take care

Link al commento
Condividi su altri siti

GhostQiNa
17 ore fa, love_kills ha scritto:

Ciao a tutti ragazzi, mi sono appena iscritto, ma ho sempre trovato delle info e delle motivazioni utilissime su questo forum. Adesso però ho bisogno di voi e di sentire la vostra opinione al riguardo.

Con questa donna ci conosciamo da anni, fra di noi c'è sempre stato quel " perchè " in piu, quella specie di feeling "superiore" che ti fa avvertire in maniera subdola la persona come piu vicina delle altre.

Per forza di cose ci sono finito a cena una sera, tutti a casa sua, cena organizzata da un amica in comune. Finita la cena ( non vedevo ne sentivo lei da tempo ),  lei mi manda un messaggio, per dirmi che sono sempre quello che la diverte e che è sempre un piacere stare con me.

La faccio breve, seguono un escalation di dialogo, rapport e conseguenti kiss klose e fuck close. Tutto in un tempo molto lungo rispetto alla media. Lei è accompagnata da un uomo con cui sta da secoli ed hanno un figlio piccolo.

In tutto questo periodo un anno e mezzo, io non ho mai mosso piede, mi sono sempre fatto cercare e ho solamente cercato in maniera discreta di farla venire in contro a me, poichè mi piace come persona e con lei sto bene. Mi ha dato piu volte l'impressione di essere innamorata di me, i comportamenti lo confermavano, ho anche provato piu volte a dirle che così non andava bene, che la mia dignità era calpestata, perchè ricevevo continue attenzioni, continue ricerche da parte sua, continui stimoli, senza però poter fare con lei quello che volevo realmente, ovvero avere un LTR o un qualcosa di piu della situazioine da mero amante che avevo creato.

Va avanti così fra altissimi e bassi per una nno e mezzo, adesso siamo arrivati dove il pan si cuoce, lei piena di sensi di colpa e razionalità dice di aver scelto di stare con la famiglia, ma allo stesso tempo si fa sentire tutti i giorni e mi ha anche detto che per lei sparire subito sarebbe difficile, come ha dimostrrato le altre volte. Mi ha confessato che quando ci siamo allontanati è sempre stata male e col magone allo stomaco. Ma le sue parole, sono rimaste superflue, perchè gia sapevo dai suoi comportamenti che c'era stata male. Quando mi sono sentito dire così però, ho avuto un moto d0'orgoglio, le ho detto chiaramente che non sarebbe stato giusto ancora di piu sentirsi adesso, perche lei ha deciso così ed ha raggiunto questa consapevolezza, che avrebbe tradito se stessa oltretutto, oltre che continuare a tradire il suo lui e calpestare me.  Lo schema per sempre è andato avanti dove io sono stato quello cercato e lei era abituata così

Lei si è sentita ferita da queste parole, mi fai male mi ha detto. Ma a me di questo non importa, sento che mi devo staccare.

Da tenere conto che per tutta la storia a parole ha detto di volere la sua vita di sempre, ma a comportamenti mi ha sempre dimostrato di essere presa da me. Anche il continuare a cercare una persona dopo aver detto, basta ho scelto la consapevolezza di voler rimanere con la famiglia, lo è...ma a me questo torbido da noia, fa paura e mi invita a scappare anche se controvoglia.

Adesso ci penso quasi continuamente, non è la prima volta, anzi, non sono piccolo e so quello che devo fare. Ma una donna che mi dice vai che ho deciso, ma poi si palesa tutti i giorni non l'ho mai avuta. Sono stato lasciato, ma dai comportamenti successivi lo sono state in maniera convinta.

Due giorni fa ci siamo ritrovati è venuta da me, per parlare. I suoi occhi brillano quando mi guardano...è quello che mi frega.

Dopo questo incontro, che alla fine è andato bene, mi sono sentito stretto però, stretto dalle sue parole iperlogiche, condite però da comportamenti divergenti....quindi le ho detto che sarebbe meglio smettere di sentirci.

Sono passati 2 giorni.

Con piacere ascolterò due commenti vostri.

 

Amico, conosco bene questo tipo di situazioni, lascia che ti spieghi come stanno le cose. La donna in questione è una persona senza scrupoli, assolutamente senza cuore. Pertanto non fare leva sul fatto che vi amiate o che altro, perché non è così, per lei i sentimenti sono qualcosa di cui ha sentito parlare in televisione ma che non ha mai provato sulla sua pelle. Tu la ami, lei con te si diverte moltissimo ma nulla di più. Siccome non è per niente scema, inoltre, sa dove fare leva per tenerti buono finchè le fai comodo. In tutto questo tu stai male, il suo compagno sta abbastanza bene perché non ha la più pallida idea di chi sia la persona che ha di fianco e lei, dal canto suo, sta meglio di tutti e tre perché trae ogni vantaggio dalla situazione.
Lei non lo lascerà mai per te. Se avesse voluto, lo avrebbe già fatto. Credi che una donna impegnata si metterebbe a frequentare un altro uomo, se non volesse fare soffrire il suo? Assolutamente no: semplicemente, se lo lasciasse, le verrebbe in tasca molto meno di quanto non le venga adesso. Una coppia come quella è destinata a finire, ma soltanto quando lei troverà un giocattolo più divertente di quelli che ha adesso. Quindi non ti è dato sapere quando lo lascerà (o quando la lascerà lui). Sappi, però, che quando succederà tu e lei non starete insieme comunque. Lo farà soltanto per sé stessa.
 

Tu, invece, sei nella situazione più spinosa che si possa immaginare. Non è facile uscirne e lo so bene, però c’è un filo di luce in fondo al tunnel. Hai, infatti, tre possibilità e tre scenari conclusivi a disposizione:
 

1. continui così perché non vuoi fare altrimenti. Si verificherà tutto quello che ti ho scritto sopra e rimarrai alla fine con un pugno di mosche in mano. Lei si metterà con chiunque altro, ma non con te. Per mille motivi, primo fra tutti il fatto che non avrai dimostrato carattere e forza.

2. Le dici che non la vuoi più vendere nè sentire ma poi non mantieni il tuo impegno (lo stai già facendo) Ti dimostri, così, debole ed incoerente. Lei sa già che non manterrai la parola, farà una prova, ti cercherà e tu ci cascherai come un fesso. Avrà vinto lei e tu, come nell'ipotesi 1. non otterrai niente salvo soffrire ancora. La perderai per sempre.

3. Le comunichi che hai deciso di non vederla più, semplicemente perché ti sei stufato di una persona senza carattere, ambigua, che non sa cosa vuole dalla vita. La mandi a FANCULO e sparisci letteralmente dalla sua vita. Non farti trovare se è lei a cercarti, per nessun motivo, così che capisca che non puoi esserci solo quando lei ne ha bisogno. Lascerai passare un mesetto abbondante, anche due. Soffrirai parecchio, ma tornerà da te e sarà tutto diverso. Se vorrai avere una persona del genere al tuo fianco, potrai tenertela, perché sarà tua.

Le domande che ti faccio, a questo punto, sono due: la vuoi sul serio? Le palle le hai? Allora fa quello che ti ho detto, male che andrà, se non dovesse proprio tornare, ne uscirai a testa alta, da uomo, la tua autostima arriverà a livelli stellari cosí come la tua dignità e nel breve fotterai altre donne, libere ed in grado di darti quello che tu vuoi. 

Ma cmq credo che facendo come ti ho detto lei capitolerà. A te la scelta! 

Modificato da GhostQiNa
  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

serenity

Storia parallela no, secondaria al massimo. Anche io me ne servo per far andar meglio la principale e sì sentimenti o altro possono esserci ma le scelte fondamentali nella vita vengono prima. Vorrei portarle avanti tutte le storie ma alla fine spero davvero di essere sostituita se non riesco a staccarmi da sola, alla fine è una dipendenza!

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×
×
  • Crea Nuovo...