Vai al contenuto

Prendo spunto dal post di Miriam - ma quanto a lungo puo' durare una one-itis?


Messaggi raccomandati

Stregatta

Ho seguito la vicenda di Miriam con curiosita', perche' la sua storia ha alcuni tratti in comune con la mia ultima.

Io ho incominciato di nuovo a guardarmi in giro da poco e gia' colgo i primi risultati. Mi piace un uomo con il quale ho iniziato timidamente a farmi avanti, un altro si e' fatto avanti con me, insomma....work in progress.

Quel che e' piu' importante, sono stata male come un cane per settimane, adesso pero' sto decisamente meglio, non ci penso praticamente piu'. Ho razionalizzato, capito, accettato.

Ho una tale voglia di dare e ricevere che non posso pensare di rimuginare ancora e ancora su una storia che non e' decollata...e andata cosi', amen.

Invece sapete cosa mi fa davvero strano? il mio ex e' ancora in one-itis con la sua precedente partner. Lo so per certo, non da lui purtroppo perche' se fosse stato piu' sincero mi sarei evitata molti sbattimenti. Comunque. Lui ha amato una donna a 25 anni, poi la ritrovata a 45 (in mezzo un divorzio e varie altre storie), sono stati di nuovo insieme per due anni e un bel giorno lei gli ha detto "Ti amo ma non voglio soffrire" (seee, come no...) e lui da allora non si e' piu' ripreso. Sono passati quasi tre anni, minchia!!!!

Ha avuto altre storie, l'impressione e' che le cerchi quasi compulsivamente per cercare di dimenticare ma....non ci riesce mai e tratta ovviamente di merda le malcapitate di turno (tra cui me) con le quali fa le prove generali di fidanzamento per un po' (no sesso e basta, insomma), per poi iniziare a trattarle con noncuranza, in modo da farsi lasciare.

Ora io mi chiedo: ma e' normale che questo sia ancora in fissa dopo quasi tre anni, che abbia idealizzato cosi' tanto questa donna a tal punto da credere davvero che lei l'abbia allontanato per non soffrire? Ad un amico comune (che lui non sa essere comune 😇) ha confidato: "sai, lei e' fatta cosi', non posso piu' riprovare perche' non vuole stare con nessuno, fugge da tutto, non cerca altre occasioni".

Cioe', io non ci posso credere che questo sia cosi' illuso. La tipa sara' ancora da sola per i cavoli suoi, magari non ha trovato la persona giusta e non ha voglia di darla in giro. A lui avra' indorato la pillola per lasciarlo senza essere troppo crudele....diosanto ma dopo tre anni come fa questo ad essere ancora in one-itis e a credere davvero che lei sia cosi' intoccabile?

Giuro che quando mi sono state riferite tutte queste cose, ho avuto pena per lui, e sticazzi!!!!

Nella vostra esperienza, davvero un uomo innamorato e ferito puo' arrivare a nom dimenticare mai, o comunque per tutto questo tempo? 

Stiamo parlando di un uomo di 50 anni, non di un ragazzino. Chiedo anche a chi ne sa un po' di psicologia o e' psicologo se sia normale. Caspita, questa cosa pare assurda, ridicola, contraria all'istinto di sopravvivenza umana!!!!

Che mi dite?

Link al commento
Condividi su altri siti

BrianBoru
1 ora fa, Stregatta ha scritto:

Nella vostra esperienza, davvero un uomo innamorato e ferito puo' arrivare a nom dimenticare mai, o comunque per tutto questo tempo? 

Stiamo parlando di un uomo di 50 anni, non di un ragazzino. Chiedo anche a chi ne sa un po' di psicologia o e' psicologo se sia normale. Caspita, questa cosa pare assurda, ridicola, contraria all'istinto di sopravvivenza umana!!!!

Che mi dite?

che è abbastanza normale.

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×
×
  • Crea Nuovo...