Vai al contenuto

Aiuto aiuto aiuto


Messaggi raccomandati

Bumper

Ciao a tutti.

 

Scrivo perché ho bisogno di sfogarmi, scrivo perché ho bisogno di consigli.

Cercherò di essere breve.

Causa un'infanzia non proprio felice arrivo ai 27 anni....vergine! convinto, senza accorgermene, di essere merda e di non meritarmi l'amore di nessuno. Con aiuto psicologico realizzo e risolvo questo problema.

Rinasco.

Conosco una nuova ragazza, bellissima. Ci piacciamo, usciamo, ci frequentiamo. Dopo 3 mesi decido che è arrivato il momento. Faccio cilecca. Altro giorno, vengo subito. Non so cosa mi succede ne' come risolvere. Le dico tutto e lei mi riempie di baci. Sono al settimo cielo.

Ma al ritorno delle rispettive vacanze estive accampa scuse per non vedermi. Capisco cosa sta succedendo e le chiedo almeno di parlare. accetta e Mi dice che non gliene frega niente di nessuno. Non capisco (coglione). Viene più volte a trovarmi a lavoro fino a che le dico che vederla così mi fa male.

Vive di fronte a dove lavoro. La vedo quasi tutti i giorni. 

La vedo uscire con un altro, fa male, malissimo. Cerco di capire ma riaffiorano i fantasmi del passato, mi sento una merda. Le dico che ho bisogno di parlarle. Rifiuta. Mi dice che non è la bella persona che penso. 

Devo capire. 

Scopro che quello con cui esce l'ha conosciuto su Instagram mentre ci stavamo ancora frequentando. Mi crolla il mondo. Mi sento sempre più merda.

Ora stanno insieme. Quando a lavoro esco a fumare una sigaretta casa sua è lì di fronte. spesso li vedo insieme. Lei quasi tutti i giorni. Mi sembra una tortura. Vorrei urlarle in faccia quanto mi fa schifo.

Ero rinato, andavo a mille. Ora, dopo un anno da tutto ciò, sto bene. ma non ho più quello smalto, quello slancio e quell'energia che mi ero preso con fatica, lacrime e sangue.

Non so cosa fare. Già non è facile dimenticare una persona, figurarsi vederla quasi tutti i giorni....

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Tisana

Ci sono sempre eventi che ti fanno crollare tutto il lavoro che fai per metterti a posto psicologicamente. 

Secondo me hai bisogno di J-Rexina a pacchi. 

 

Ricelle.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

Wayfarer

Ti capisco.

Mi sono trovato anche io a vedere la tipa passare da me a un'altro senza avere manco il tempo di realizzarlo. Se la sono spassata sotto ai miei occhi per anni, poco gradevole.

Però ero dannatamente piccolo, una ventina d'anni appena, ho un vago ricordo di come uscii di capoccia e di quanto fu dura guarirne.

 

1 ora fa, Bumper ha scritto:

Ero rinato, andavo a mille. Ora, dopo un anno da tutto ciò, sto bene. ma non ho più quello smalto, quello slancio e quell'energia che mi ero preso con fatica, lacrime e sangue.

Beh, cerca di pensare che te ne verrà una spruzzata di cinismo, presumibilmente. A certe tipe piace, se declinato nella giusta maniera.

Insomma rinascerai ancora, ma sarai decisamente più interessante. 

 

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

LuigosX
6 ore fa, Bumper ha scritto:

Ciao a tutti.

 

Scrivo perché ho bisogno di sfogarmi, scrivo perché ho bisogno di consigli.

Cercherò di essere breve.

Causa un'infanzia non proprio felice arrivo ai 27 anni....vergine! convinto, senza accorgermene, di essere merda e di non meritarmi l'amore di nessuno. Con aiuto psicologico realizzo e risolvo questo problema.

Rinasco.

Conosco una nuova ragazza, bellissima. Ci piacciamo, usciamo, ci frequentiamo. Dopo 3 mesi decido che è arrivato il momento. Faccio cilecca. Altro giorno, vengo subito. Non so cosa mi succede ne' come risolvere. Le dico tutto e lei mi riempie di baci. Sono al settimo cielo.

Ma al ritorno delle rispettive vacanze estive accampa scuse per non vedermi. Capisco cosa sta succedendo e le chiedo almeno di parlare. accetta e Mi dice che non gliene frega niente di nessuno. Non capisco (coglione). Viene più volte a trovarmi a lavoro fino a che le dico che vederla così mi fa male.

Vive di fronte a dove lavoro. La vedo quasi tutti i giorni. 

La vedo uscire con un altro, fa male, malissimo. Cerco di capire ma riaffiorano i fantasmi del passato, mi sento una merda. Le dico che ho bisogno di parlarle. Rifiuta. Mi dice che non è la bella persona che penso. 

Devo capire. 

Scopro che quello con cui esce l'ha conosciuto su Instagram mentre ci stavamo ancora frequentando. Mi crolla il mondo. Mi sento sempre più merda.

Ora stanno insieme. Quando a lavoro esco a fumare una sigaretta casa sua è lì di fronte. spesso li vedo insieme. Lei quasi tutti i giorni. Mi sembra una tortura. Vorrei urlarle in faccia quanto mi fa schifo.

Ero rinato, andavo a mille. Ora, dopo un anno da tutto ciò, sto bene. ma non ho più quello smalto, quello slancio e quell'energia che mi ero preso con fatica, lacrime e sangue.

Non so cosa fare. Già non è facile dimenticare una persona, figurarsi vederla quasi tutti i giorni....

 

Tranquillo supererai anche questa. 

Ci vorrà tempo, ma tranquillo che tutto passa. 

Se ti fa male questa situazione o prendi il telefono e ti sfoghi con lei dicendogliene 4 belle decise, o gliele dici in faccia. 

Giù deciso, non tenerti dentro la rabbia. 

Forza!

Link al commento
Condividi su altri siti

Bumper
7 ore fa, Tisana ha scritto:

Ci sono sempre eventi che ti fanno crollare tutto il lavoro che fai per metterti a posto psicologicamente. 

Secondo me hai bisogno di J-Rexina a pacchi. 

 

Ricelle.jpg

Cos'è? Ho trovato l'orexina....

 

Comunque grazie ragazzi, Delle parole di conforto fanno sempre bene

Link al commento
Condividi su altri siti

Tisana
Adesso, Bumper ha scritto:

Cos'è? Ho trovato l'orexina....

 

Comunque grazie ragazzi, Delle parole di conforto fanno sempre bene

Era una ricetta fake. La J-Rexina è la "pillola rossa". Io passo sopra a cose che mi fanno stare male solo perché le conosco per esperienza diretta o indiretta. 

Una ragazza con cui ci provi per tre mesi in due nanosecondi ti lascia per un altro, con cui parlava nel momento in cui tu dedicavi il massimo delle attenzioni a lei. Lui se la tromba in poco tempo e te hai speso energie e tempo dietro ad un illusione.

Se fosse capitato a me anni fa mi sarei aperto il braccio come minimo. Invece se conosco questo schema semplicemente mi sento male per 10 minuti, riorganizzo i pensieri e poi mi passa tutto. 

Se ti fai un glossario mentale di redpill, la prossima volta che ti capiterà una cosa del genere la considererai solo parte della casistica, ed andrà a confermare la regola. Superi i traumi più facilmente. Io mi permetto di darti questo consiglio anche se non conosco il tuo caso. Poi ovvio, fai quello che vuoi. Ti dico solo quello che a me aiuta. 

Se hai fatto anni dagli psico, non puoi assolutamente rischiare di incrinare un lavoro che hai faticato a realizzare. Hai speso tempo e fatica per migliorarti. In un secondo rischi di cadere negli stessi problemi che avevi prima se non ti sviluppi degli "anticorpi". 

Ti auguro di superare tutto alla svelta. 

Link al commento
Condividi su altri siti

hard_life

...non c'è nulla di "anomalo"...

..ma..

..ma..

A condizione che tu non viva tutta questa vicenda come un tuo limite...

perché quando hai avuto il tuoi primi rapporto e la qualità dei medesimi, sono "dati" del tutto ininfluenti

rispetto la dinamica di questo rapporto (se non, hainoi, per il tuo amor proprio)

...non è colpa di nessuno, oppure di tutti e due...

le storie, come  iniziano, finiscono

non c'è nulla di eterno, e la volta dopo, se affrontata con i giusti presupposti.. sarà meglio.

bie

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Bumper
Il 4/10/2017 alle 14:54 , Tisana ha scritto:

Era una ricetta fake. La J-Rexina è la "pillola rossa". Io passo sopra a cose che mi fanno stare male solo perché le conosco per esperienza diretta o indiretta. 

Una ragazza con cui ci provi per tre mesi in due nanosecondi ti lascia per un altro, con cui parlava nel momento in cui tu dedicavi il massimo delle attenzioni a lei. Lui se la tromba in poco tempo e te hai speso energie e tempo dietro ad un illusione.

Se fosse capitato a me anni fa mi sarei aperto il braccio come minimo. Invece se conosco questo schema semplicemente mi sento male per 10 minuti, riorganizzo i pensieri e poi mi passa tutto. 

Se ti fai un glossario mentale di redpill, la prossima volta che ti capiterà una cosa del genere la considererai solo parte della casistica, ed andrà a confermare la regola. Superi i traumi più facilmente. Io mi permetto di darti questo consiglio anche se non conosco il tuo caso. Poi ovvio, fai quello che vuoi. Ti dico solo quello che a me aiuta. 

Se hai fatto anni dagli psico, non puoi assolutamente rischiare di incrinare un lavoro che hai faticato a realizzare. Hai speso tempo e fatica per migliorarti. In un secondo rischi di cadere negli stessi problemi che avevi prima se non ti sviluppi degli "anticorpi". 

Ti auguro di superare tutto alla svelta. 

Insomma una massiccia dose di realtà?!  Non filtrata da illusioni? 

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×
×
  • Crea Nuovo...