Vai al contenuto

Aiuto si ammoscia sul più bello!


soloocchi

Messaggi raccomandati

soloocchi

Salve ragazzi,

ragazza nuova da un mese - mi piace e mi prende molto - anche se quando è nuda non mi fa impazzire.

Ogni volta che ci proviamo in origine ho una bella erezione, che durante il rapporto scema sempre.. mi masturbo davanti a lei e qualche volta riesco a riprenderla.

Ieri sera affronta il problema (è un medico e ha amici medici) - mi dice che sono il ragazzo perfetto blah blah, ma questa dell'erezione che scema non gli piace e che mi devo far curare.. all'inizio cerco di minimizzare, gli dico che ho bisogno solo di tempo per acclimatarmi, ma lei insiste.. capisco che per lei è importante quindi ammetto che mi è successo altre volte (da quando mi sono lasciato) con altre ragazze e insiste perchè vuole che io prenda provvedimenti ergo che mi faccio vedere da uno specialista e io le rispondo che "ok mi faccio vedere da qualcuno che se conosce e mi può indicare mi fa un piacere" Non capisco se ci stiamo lasciando o no.. lei a tratti mi rassicura dicendomi che vuole continuare a uscire con me..   però vuole che non faccio "orecchie da mercante" e vuole che mi occupi del problema.

Lei è in partenza e per una settimana e mezza non ci vedremo. Io oggi le ho scritto ricordandogli se mi può dare il nome dello specialista per occuparmi del problema il prima possibile. Lei ha risposto si ok nessun problema..

Nel discorso che abbiamo fatto mi dice che ogni volta che "mi masturbo per farmelo venire duro"  per lei è imbarazzante e che questo è un comportamento deviante.

Aggiungo che alcune volte mi faccio parecchie seghe durante il giorno (tipo 2 o 3) forse è anche qui il problema.

Dopodomani vedrò il mio psicologo gliene parlerò

Consigli?

Sto un po a pezzetti..

Grazie

 

Link al commento
Condividi su altri siti

soloocchi

Ciao @Crescendo63 penso tu mi possa aiutare

Grazie!

 

Ho letto questo:

"unica soluzione al problema:" Lui poteva raggiungere l’orgasmo solo se la donna lo masturbava, mai con la penetrazione. 
Aveva consultato alcuni psicologi ma il problema non si era risolto e tutte le donne lo lasciavano. Gli avevo consigliato un metodo per disinnescare il modulo dell’eccitazione sessuale che aveva impiantato in testa. Doveva troncare con la masturbazione e rinunciare al sesso per un certo periodo. Ogni volta che sentiva l’eccitazione doveva provare a soddisfarla con la penetrazione, anche senza riuscirci. Dopo un certo tempo di astinenza e mancanza di orgasmi avrebbe impiantato nella sua testa un nuovo modulo: che l’orgasmo si raggiunge con la penetrazione. 

Se vuoi risolvere il tuo problema e migliorare la qualità del sesso devi parlargli. Non dirgli che lui ha un problema ma fagli capire che può avere un sesso più completo se si abitua (ri-educa) alla penetrazione. Digli che proverete insieme, e imparerete insieme a farlo meglio. Che non c’è alcun problema, e se non ci riuscite subito col tempo e la collaborazione imparerete insieme. Meglio parlargli col noi.  "

 

Potrebbe essere.. ma nel mio caso non credo perchè anche se lei mi masturba non funziona lo stesso..
 

Modificato da soloocchi
Link al commento
Condividi su altri siti

soloocchi

ok mi sto rispondendo da solo.. sembrerò scemo o matto ai più.. ma credo di aver trovato una risposta (dagli altri post)

Venerdi ne parlo comunque con lo psicologo

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Crescendo63
1 hour ago, soloocchi said:

Ciao @Crescendo63 penso tu mi possa aiutare

Proviamo! :-)

 

Quote

"unica soluzione al problema:" Lui poteva raggiungere l’orgasmo solo se la donna lo masturbava, mai con la penetrazione. 

Attenzione alle soluzioni "uniche": quasi sempre i problemi sono complessi, possono avere più concause, così come diverse possibili soluzioni o alternative.

Inoltre, quel che funziona per uno potrebbe non funzionare per te.

 

Quote

Doveva troncare con la masturbazione e rinunciare al sesso per un certo periodo.

E' probabile che la tua tendenza masturbatoria contribuisca al problema. Quindi è bene se eviti di masturbarti, o riduci la frequenza, e soprattutto per un periodo di prova evita completamente la pornografia.

Io non ho nulla contro il porno in sé, sia chiaro :-) però è dimostrato che un eccesso di porno influisce sui rapporti reali (il cervello si fa condizionare dalle esperienze). Quindi togli almeno quel fattore di torno.

 

Poi bisogna capire da dove nasce il tuo problema: è possibile che lo specialista consigliato sappia trovarne i motivi. Scrivi qui dopo che ci avrai parlato.

E' possibile (se non probabile) che il problema sia principalmente psicologico/emozionale (radicato in tue paure o insicurezze, oppure nella relazione in sé): in questo caso un urologo non potrà scoprire granché, un sessuologo magari farà meglio.

 

Venendo a lei, non credo che ti stia lasciando, però trovo un po' rigido e insistente il suo modo di porsi. Magari ha avuto esperienze precedenti di partner che hanno preso i problemi sottogamba, e vuole evitare che tu faccia lo stesso.

Chiedigli pazienza ma impegnati realmente per cercare una soluzione, in questo modo la rassicurerai sulla tua buona volontà.

 

Quote

mi dice che ogni volta che "mi masturbo per farmelo venire duro"  per lei è imbarazzante e che questo è un comportamento deviante

Questo mi sembra un atteggiamento rigido e moralista.

Il suo imbarazzo indica una posizione giudicante e inibita sulla sessualità, e l'affermazione di "deviante" è del tutto fuori luogo: noi maschi non siamo macchine, problemi di erezione possono capitare a chiunque, e in una relazione sana ci si aiuta a vicenda (sessualità inclusa), invece di giudicare e disprezzare il partner.

 

Pensa, per esempio, al fatto che molte donne faticano a raggiungere l'orgasmo: un buon partner collabora accarezzando il clitoride, stimolandola, e/o usando vibratori.

Un partner scadente, invece, dice "E' un problema tuo" oppure la giudica se lei chiede di essere accarezzata o vuole usare sex toys.

Chiediti quale tipo di partner sei, e quale tipo di partner vuoi avere vicino ;-)

(se lei si pone in modo rigido e giudicante, anche questo potrebbe influire sull'erezione)

Modificato da Crescendo63
  • Mi piace! 3
  • Grazie! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

mrc77

Ciao, ti posso raccontare la mia brevissima esperienza di pochi giorni fa....

Mi frequento con una ragazza da circa 5 mesi, mai avuti in vita mia problemi di erezione, con questa invece si. Inizialmente nei primi rapporti tutto bene, poi con il tempo comincio ad avere qualche piccolo problemino, perdo l'erezione durante la penetrazione fino ad arrivare a non averla per niente. Questo per due volte consecutive.

Inutile dirti come mi sentivo.....morale sotto i tacchi e confusione mentale....

Ne abbiamo parlato insieme, con lei. Il mio problema era di tipo emotivo nei suoi riguardi, in pratica mi ero tenuto dentro delle cose che sapevo su di lei (che non sto a spiegare perché è un po' complicato), non gliene avevo parlato per seguire i consigli riportati in questo forum. In pratica avevo messo una maschera e tenuto le cose dentro di me senza liberarle (errore sempre madornale...) Ne abbiamo parlato, quindi. Lei ha avuto un atteggiamento comprensivo, veramente ha voluto risolvere con me questa cosa. Gli ho detto quello che dovevo, mi sono tolto la maschera e sono stato me stesso a costo di perderla. Risultato?

Lei è stata contenta che gli ho detto quello che dovevo, mi ha capito ed abbiamo affrontato i problemi insieme. Da li abbiamo fatto l'amore due volte ed ho avuto sempre erezioni fortissime, come quelle che ho sempre avuto in vita mia. Vedessi come rideva l'altro giorno.... ;-) Ora non mi sento di aver superato del tutto il problema, però sono sulla buona strada...

Da questo ho imparato che: le emozioni vanno buttate fuori, perché se restano dentro sono dannose, lei si è comportata con me in maniera esemplare quindi non sempre le donne quei mostri che in questo forum vengono dipinte (ovvio ci sono anche le stronze patentate e forse tra un po' lo diventerà anche questa mia.... ;-) ), mettere una maschera non serve a niente, le storie tanto se devono finire finiscono lo stesso quindi meglio essere se stessi.

@Crescendo63 ti ha dato dei grandi consigli comunque.

  • Mi piace! 5
Link al commento
Condividi su altri siti

Zupper

@soloocchi ti ammiro tantissimo. 

Io avrei pensato di lanciare lei alla prima insistenza riguardo al consulto medico e ne avrei avuto la certezza dopo che ha espresso la sua idea sulla masturbazione ("tesoro: è una cosa di cui dovresti preoccuparti tu" [piccola moralista frigida]).

Io direi di non farti alcun problema, salvo valutare se vuoi continuare a scoparti Savonarola.

 

 

  • Mi piace! 4
Link al commento
Condividi su altri siti

BrianBoru
5 ore fa, soloocchi ha scritto:

Salve ragazzi,

ragazza nuova da un mese - mi piace e mi prende molto - anche se quando è nuda non mi fa impazzire.

Ogni volta che ci proviamo in origine ho una bella erezione, che durante il rapporto scema sempre.. mi masturbo davanti a lei e qualche volta riesco a riprenderla.

Ieri sera affronta il problema (è un medico e ha amici medici) - mi dice che sono il ragazzo perfetto blah blah, ma questa dell'erezione che scema non gli piace e che mi devo far curare.. all'inizio cerco di minimizzare, gli dico che ho bisogno solo di tempo per acclimatarmi, ma lei insiste.. capisco che per lei è importante quindi ammetto che mi è successo altre volte (da quando mi sono lasciato) con altre ragazze e insiste perchè vuole che io prenda provvedimenti ergo che mi faccio vedere da uno specialista e io le rispondo che "ok mi faccio vedere da qualcuno che se conosce e mi può indicare mi fa un piacere" Non capisco se ci stiamo lasciando o no.. lei a tratti mi rassicura dicendomi che vuole continuare a uscire con me..   però vuole che non faccio "orecchie da mercante" e vuole che mi occupi del problema.

Lei è in partenza e per una settimana e mezza non ci vedremo. Io oggi le ho scritto ricordandogli se mi può dare il nome dello specialista per occuparmi del problema il prima possibile. Lei ha risposto si ok nessun problema..

Nel discorso che abbiamo fatto mi dice che ogni volta che "mi masturbo per farmelo venire duro"  per lei è imbarazzante e che questo è un comportamento deviante.

Aggiungo che alcune volte mi faccio parecchie seghe durante il giorno (tipo 2 o 3) forse è anche qui il problema.

Dopodomani vedrò il mio psicologo gliene parlerò

Consigli?

Sto un po a pezzetti..

Grazie

 

Next

  • Mi piace! 4
Link al commento
Condividi su altri siti

jepgambardella

@soloocchi
ho i brividi per come lei ha affrontato la situazione
nextala, sul serio
i problemi di erezione possiamo averli tutti, l'ultima volta che mi è capitato ne ho ricavato un massaggio magnifico + pompino galattico da 10 e lode
tu invece già vai in down di fronte alla cilecca, poi per lei "avresti un problema"
ma che vada a cagare
comunque non è facile, specie se capita più volte
possono esistere tanti fattori, tipo lei non ti attizza per un cazzo

 

7 ore fa, soloocchi ha scritto:

anche se quando è nuda non mi fa impazzire

poi credo tu sia uscito da una LTR, forse One-itis non ricordo
e beh è normale insomma la ruggine
ma tu non preoccuparti
prima di andare da uno specialista e ammettere col mondo di avere un problema
pensaci 500 volte
anzi fai 5 volte
per 5 volte intendo 5 scopate
però quando vai lì per scopare non cavalcare l'onda di ansia che ti dice "tienilo duro tienilo su"
il forum nè il porno ti aiutano a cavalcare l'onda di naturalezza che invece devi avere in quegli istanti
leggi la storia di mrc77

 

3 ore fa, mrc77 ha scritto:

l mio problema era di tipo emotivo nei suoi riguardi, in pratica mi ero tenuto dentro delle cose che sapevo su di lei (che non sto a spiegare perché è un po' complicato), non gliene avevo parlato per seguire i consigli riportati in questo forum. In pratica avevo messo una maschera e tenuto le cose dentro di me senza liberarle (errore sempre madornale...) Ne abbiamo parlato, quindi. Lei ha avuto un atteggiamento comprensivo, veramente ha voluto risolvere con me questa cosa. Gli ho detto quello che dovevo, mi sono tolto la maschera e sono stato me stesso a costo di perderla. Risultato?

Lei è stata contenta che gli ho detto quello che dovevo, mi ha capito ed abbiamo affrontato i problemi insieme. Da li abbiamo fatto l'amore due volte ed ho avuto sempre erezioni fortissime, come quelle che ho sempre avuto in vita mia.


 non è la maschera il problema
è il suo cervello che gli ripeteva "ITALIAN SEDUCTION ITALIAN SEDUCTION ITALIAN SEDUCTION"

il suo sfogo è servito
ma si è semplicemente liberato di certe catene, di certi limiti
devi riuscirci anche tu 
non pensare "ora cosa faccio? ora la prendo così ora la giro ora le infilo due dita dentro"
cavalca l'onda di piacere e di naturalezza
il sesso è WIN WIN
senza difese, senza attacco
elimina IS elimina il PORNO elimina i messaggi da mandare il giorno dopo agli amici per dire che te la sei bombata
annullati
sparisci
pensa a quando dobbiamo mettere il preservativo
ammetti con me quanto aiuta a farlo ammosciare
perchè?
perché è razionale, innaturale e inutile
inutile per lo spirito che si accende nelle lenzuola
quello spirito lì vuole ingravidare, non scaraventare milioni di spermatozoi suicidi su un muro di lattice
comunque
buona fortuna
 
 

  • Mi piace! 4
Link al commento
Condividi su altri siti

Crescendo63
6 hours ago, mrc77 said:

Da questo ho imparato che: le emozioni vanno buttate fuori, perché se restano dentro sono dannose

Suggerimento fondamentale.

Poi ovviamente dipende da quanto uno vuole essere autentico e mettersi in gioco nella relazione... oppure tenere le maschere.

 

Comunque le emozioni nascoste, trattenute o represse spesso influiscono sulla relazione, perché ci cambiano lo stato d'animo (e i relativi stati fisiologici) senza che ce ne rendiamo conto.

Per esempio, se abbiamo della rabbia o del risentimento verso qualcuno, e non lo esprimiamo, potrebbe venir fuori come chiusura, freddezza, indifferenza, o anche mancanza di desiderio e di eccitazione. La rabbia porta a "chiudere i canali", ed anche la sessualità è un canale.

Non dimentichiamo che è il cervello a comandare il pisello :-D

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×
×
  • Crea Nuovo...