Vai al contenuto

Non vuole farlo perchè si sente sporca?


Blasters

Messaggi raccomandati

Blasters

Salve ragazzi sono qui per chiedervi un consiglio..
Sono assieme a questa ragazza da 4 mesi circa,relazione a distanza,ci vediamo all'incirca una o due volte al mese,una settimana a testa circa a casa dell'altra,entrambi vergini.
Qualche settimana fa lei mi esprime il suo desiderio di fare l'amore con me,però non subito.
Oggi ci è riscappato l'argomento e lei dice che non percepisce il bisogno di fare sesso,l'atto in se le fa schifo e se mi ha detto che voleva fare l'amore con me è perchè mi ama tantissimo tanto da farlo con me,però l'atto le provoca ribrezzo.
Dice che si sente usata,si sente un oggetto,le viene lo schifo e da piangere al solo pensarci e che l'atto non rende più il suo corpo di se stessa,tutto questo non a causa mia,ma perchè ha lei dei problemi psicologici che la portano a ciò.

Nei primi mesi di relazione abbiamo avuto un rapporto anale,a lei non sembrava dispiacergli...
Le chiedo oggi se quel giorno le fosse dispiaciuto farlo,lei mi risponde che da un certo lato si,che a volte si lascia trascinare dal momento sapendo che poi ripensandoci si sentirà male.

Io nel dubbio e pensando che fosse la miglior cosa da fare,le ho detto che posso portar pazienza ed aspettare che si sblocchi dato che non la amo di certo per il sesso.
Quali consigli potreste darmi a riguardo?

Link al commento
Condividi su altri siti

Forse lei si è sentita così proprio perché avete cominciato con l'anale da vergini entrambi e quindi anche tu e quindi ora teme che anche davanti sia fastidioso. Come darle torto

Non sembrava dispiacerle l'anale forse perché sul momento non voleva deluderti visto che ti ama

Credo che il "problema" sia stata l'inesperienza di entrambi e il fatto di aver iniziato subito con il livello avanzato

Non so come faccia a sbloccarsi da sola

E se tu andassi a pro giusto per imparare un po'?🤔

  • Mi piace! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

lucerosa

Piuttosto mi domanderei perché iniziare dall'anal...

forse la risposta ce l'ho: "cosi da mantenere la sua verginità"

Credo che il suo blocco ed il suo sentirsi sporca dipenda dal fatto che gli sia stato inculcato, in famiglia o dall'ambiente generale in cui vive, che una donna abbia più valore se vergine... e che sia più pulita, appunto.

Secondo me dovresti lavorare su questo aspetto. Se ci dai maggiori info su quanti anni avete, su quali ambienti frequentate, magari potremmo darti maggiori risposte.

  • Mi piace! 2
Link al commento
Condividi su altri siti

Druid
41 minutes ago, lucerosa said:

Piuttosto mi domanderei perché iniziare dall'anal...

L'ANAL non è l'arrivo..

E' l'inizio..

Link al commento
Condividi su altri siti

BrianBoru
4 ore fa, Blasters ha scritto:

Salve ragazzi sono qui per chiedervi un consiglio..
Sono assieme a questa ragazza da 4 mesi circa,relazione a distanza,ci vediamo all'incirca una o due volte al mese,una settimana a testa circa a casa dell'altra,entrambi vergini.
Qualche settimana fa lei mi esprime il suo desiderio di fare l'amore con me,però non subito.
Oggi ci è riscappato l'argomento e lei dice che non percepisce il bisogno di fare sesso,l'atto in se le fa schifo e se mi ha detto che voleva fare l'amore con me è perchè mi ama tantissimo tanto da farlo con me,però l'atto le provoca ribrezzo.
Dice che si sente usata,si sente un oggetto,le viene lo schifo e da piangere al solo pensarci e che l'atto non rende più il suo corpo di se stessa,tutto questo non a causa mia,ma perchè ha lei dei problemi psicologici che la portano a ciò.

Nei primi mesi di relazione abbiamo avuto un rapporto anale,a lei non sembrava dispiacergli...
Le chiedo oggi se quel giorno le fosse dispiaciuto farlo,lei mi risponde che da un certo lato si,che a volte si lascia trascinare dal momento sapendo che poi ripensandoci si sentirà male.

Io nel dubbio e pensando che fosse la miglior cosa da fare,le ho detto che posso portar pazienza ed aspettare che si sblocchi dato che non la amo di certo per il sesso.
Quali consigli potreste darmi a riguardo?

Scappa

  • Mi piace! 1
  • Grazie! 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Blasters

Per chi ha chiesto l'età,abbiamo rispettivamente io 21 lei 18 (19 a Dicembre),frequentiamo entrambi ambienti "normali",lei è una persona un pò chiusa in se stessa con pochi amici.
Mi servirebbe solo un consiglio sul come comportarmi a riguardo,se lasciar correre ed aspettare che si fidi più di me col tempo e si sblocchi da se,oppure prenderla diversamente.
Lei dice che "non è per me,ma è lei ad esser fatta cosi'",però un pò male mi ci son sentito,come se fossi io a non farle venir voglia o ad ispirarla in qualche maniera.

1 ora fa, KrisD ha scritto:

Next.

Il mio unico consiglio.

 

5 minuti fa, BrianBoru ha scritto:

Scappa

E' una relazione a cui tengo molto,potreste gentilmente motivare una drastica soluzione come questa?
 

Link al commento
Condividi su altri siti

Romance

Il mio consiglio è... Fregatene.

Fregatene dello stato attuale.

Fregatene di quello che dice.

Lasciati trasportare dalle emozioni.

Non fare quello che fa lei. Non razionalizzare.

Se accade, accade.

Se non accade ora, accadrà più avanti.

Ma quando sei in intimità con lei...

Sciogliti... Forse non le trasmetti la giusta calma.

La giusta tranquillità.

La giusta naturalezza.

 

Se la situazione diventa per te insopportabile... Allora sì... Lascia perdere. E via di next sereno.

Fai del bene a te. Fai del bene a lei (con il prossimo si darà una bella svegliata)...

  • Mi piace! 3
Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×
×
  • Crea Nuovo...