Vai al contenuto
decatron

Sport che lasciano un bel fisico?

Recommended Posts

crociato
17 ore fa, Dart ha scritto:

Il fatto è che nel bodybuilding/fitness, per avere risultati, la costanza/dedizione etc servono anche a livello amatoriale e non c'è bisogno di essere un professionista. Devi spaccarti il culo 24/7 anche se è solo una passione secondaria, altrimenti risultati 0.

Mentre altri tipi di sport (ho praticato 7 anni di atletica leggera a livello agonistico, 2 di pallavolo sempre agonistica) a meno che non siano praticati veramente a livello PROFESSIONISTICO, non necessitano di 24/7 di focus, costanza, dedizione, dieta etc.

Poi ragazzi, non è una gara a cos'è meglio. Personalmente amo tutti gli sport, ho praticato di tutto da quando sono bambino, eppure l'attività piu impegnativa mai praticate PERSONALMENTE è appunto il fitness, perchè non finisce mai, è 24h 7 giorni su 7, devi proprio cambiare il tuo stile di vita, sia che tu lo faccia da professionista, sia che tu lo faccia a livello amatoriale.
Ogni sport/attività ha i pro e i contro, ognuno sceglie in base alle proprie esigenze...però scegliere uno sport generico con l'unico scopo di farsi un bel fisico secondo me è un errore proprio commesso in partenza.

 

 

Per avere risultati anche nell'atletica devi avere focus, costanza e quant'altro.

Poi c'è chi ha la predisposizione, certo, ma c'è anche chi è ipertrofico di natura. Ergo, il discorso non sta in piedi 🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dart
23 minuti fa, sprint ha scritto:

Cioè non ho capito, nell'Atletica puoi anche non essere maniacale che i risultati arrivano lo stesso?

Ma anche no ahahah

Se salti una settimana o vai col freno a mano perché hai male in periodo di preparazione col cazzo poi che rifai i tempi di prima.

Semmai è il fitness a richedere meno dedizione, dato che se l'obiettivo è scolpire un po' il fisico, una volta raggiunto un certo livello questo si può mantenere tranquillamente se non si ha ambizione di gareggiare.

Se metti a confronto l'atletica leggera praticata a livello non professionistico, e il fitness ugualmente praticato a livello non professionistico, il fitness richiedera 40 volte la dedizione dell'atletica per ottenere dei risultati.

Poi raga, cioè davvero, ma ognuno la pensasse come vuole, se credete che farsi una preparazione in palestra sia easy e che invece farsi una preparazione di nuoto sia/atletica sia l'apocalisse son contentissimo per voi! Ognuno faccia quel che crede, tanto poi parlano specchio, prestazioni e risultati 😄 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dart
10 minuti fa, crociato ha scritto:

Per avere risultati anche nell'atletica devi avere focus, costanza e quant'altro.

Poi c'è chi ha la predisposizione, certo, ma c'è anche chi è ipertrofico di natura. Ergo, il discorso non sta in piedi 🙂

Non so dove tu abbia letto che io ho scritto che nell'atletica non devi avere focus costanza e quant'altro, ti invito a rileggere il mio post!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sprint
2 ore fa, Dart ha scritto:

Se metti a confronto l'atletica leggera praticata a livello non professionistico, e il fitness ugualmente praticato a livello non professionistico, il fitness richiedera 40 volte la dedizione dell'atletica per ottenere dei risultati.

Ehm... no. Ma proprio no.

Che poi la tua esperienza di Atleta risalga a quando eri adolescente non puoi prenderla cone riferimento. 

Che poi che cos'è il fitness non pro? Gare di bodybuilding intendi?

Avrai focus diversi... nel bodybuilding si dovrà fare qualche sacrificio in termini di alimentazione..., nell'Atletica se non c'è bisogno no.

Mah, io non so quanti bodybuilder vadano ogni 2 mesi dall'osteopata, facciano rigenerazione e stretching tutti i giorni, un massaggio 1 volta a settimana, cura della mobilità... perché altrimenti non riescono ad allenarsi... tra i non pro dico eh

L'impatto sui tendini e il rischio infortuni non c'è paragone o.... e della stanchezza post allenamento (ma lì dipende dalla disciplina... un lanciatore probabilmente sarà meno stanco di un corridore).

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dart
Inviato (modificato)
49 minuti fa, sprint ha scritto:

 

Avrai focus diversi... nel bodybuilding si dovrà fare qualche sacrificio in termini di alimentazione..., nell'Atletica se non c'è bisogno no.

 

 

 

49 minuti fa, sprint ha scritto:

Mah, io non so quanti bodybuilder vadano ogni 2 mesi dall'osteopata, facciano rigenerazione e stretching tutti i giorni, un massaggio 1 volta a settimana, cura della mobilità... perché altrimenti non riescono ad allenarsi... tra i non pro dico eh

Negativo, negativo, negativo.
Perdonami ma dopo queste tue affermazione ho perso ogni tipo di interesse di portare avanti una discussione costruttiva 😞 E' evidente che tu non sia molto ferrato sull'argomento, o quantomeno è evidente che associ il fitness/bodybuilding al tipico "mi sono segnato in palestra" dell'italiano medio.
Ti invito, con tutta la tranquillità e modestia del mondo (che ahimè non noto in voi purtroppo), ad informarti un po' meglio su entrambe le discipline (libri, articoli, seminari), ma soprattutto su ciò che riguarda il mondo del fitness/bodybuilding etc, sia a livello professionistico che non, e ti consiglio anche di non fermarti all'ambiente italiano, ma di guardare oltre, al mercato estero!
Il muscolo, la preparazione muscolare, soprattutto con i pesi, è alla base di OGNI singolo sport e disciplina, cosi come l'alimentazione!
Detto questo, ribadisco ogni parola detta nei post precedenti, e vi auguro una buona continuazione 😄 

Modificato da Dart

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sprint
13 minuti fa, Dart ha scritto:

 

 

Negativo, negativo, negativo.
Perdonami ma dopo queste tue affermazione ho perso ogni tipo di interesse di portare avanti una discussione costruttiva 😞 E' evidente che tu non sia molto ferrato sull'argomento, o quantomeno è evidente che associ il fitness/bodybuilding al tipico "mi sono segnato in palestra" dell'italiano medio.
Ti invito, con tutta la tranquillità e modestia del mondo (che ahimè non noto in voi purtroppo), ad informarti un po' meglio su entrambe le discipline (libri, articoli, seminari), ma soprattutto su ciò che riguarda il mondo del fitness/bodybuilding etc, sia a livello professionistico che non, e ti consiglio anche di non fermarti all'ambiente italiano, ma di guardare oltre, al mercato estero!
Il muscolo, la preparazione muscolare, soprattutto con i pesi, è alla base di OGNI singolo sport e disciplina, cosi come l'alimentazione!
Detto questo, ribadisco ogni parola detta nei post precedenti, e vi auguro una buona continuazione 😄 

Non mi è sembrato nemmeno prima che avessi voglia di discutere costruttivamente dato che hai sparato che il bodibildi necessita 40 volte la dedizione di qualsiasi altro sport.

Cosa vuoi invitarmi con tutta la modestia del mondo che la spari sulla superiorità di stocazzo e dici che non capisco una sega che manco sai con chi parli?

Con questo tono da flame poi parli di modestia.

Non hai neanche risposto su cosa intendi per fitness non pro.

 

E cosa cazzo c'entra che i pesi si usino in tutti gli sport? Non era l'argomento della nostra discussione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gort
Inviato (modificato)
3 ore fa, Dart ha scritto:

Ognuno faccia quel che crede, tanto poi parlano specchio, prestazioni e risultati 😄 

Ehehe, ovviamente, però poi spariamoci un 1000m di corsa o un 200m misti a nuoto. xD

Vediamo chi è più bello alla fine. 😁

Modificato da gort

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gort
1 ora fa, sprint ha scritto:

Avrai focus diversi... nel bodybuilding si dovrà fare qualche sacrificio in termini di alimentazione..., nell'Atletica se non c'è bisogno no.

È questo un aspetto fondamentale secondo me. Ci sono sport come atletica e nuoto dove con un lieve controllo di cosa mangi, cioè non è che ti abbuffi tutti i giorni, ne esci benino senza pippe mentali. Nei periodi in cui ho fatto pesi, sebbene con risultati modesti perché ero agli inizi, ero irascibile perché facevo la dieta con il bilancino e facevo abbuffate nervose che manco immaginate pur pesando uguale a ora che mangio più o meno quello che mi pare. Sicuramente ora il bodybuilding dal punto di vista dell'alimentazione lo gestirei con più relax, ma il trauma è rimasto e comunque, anche se questa cosa è personale, non è la mia idea di fare sport.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!

Iscriviti a ItalianSeduction

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

Lo sai già, ma te lo dobbiamo dire comunque...

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.