Vai al contenuto
WonderfulWorld

Da secco a muscoloso

Recommended Posts

nucleo
Inviato (modificato)
Il 14/5/2018 alle 21:58 , Denn ha scritto:

Le whey se devi aumentare peso non sono necessarie poichè potresti semplicemente raggiungere le proteine a forza di carne e uova.

Scusami e il colesterolo dove lo metti? Le whey sono solo integratori e vanno assunti come tali proprio per evitare di sfondarsi di alimenti di origine animale che sono fonte di acidi urici e colesterolo.

Il 14/5/2018 alle 21:58 , Denn ha scritto:

Io ti direi di prenderle sui classici prozis, myprotein etc. Con meno di 20 euro ti spediscono un kg.

Io invece consiglio di lasciar perdere myprotein: le ho usate per anni e sono di scarsa qualità, molto spesso comprate all'ingrosso e tenute in stock per mesi nei magazzini. Ma poi anche solubilità pessima e qualità discutibile.

Da decathlon ci sono le aptonia che hanno una buona miscelazione, un'ottimo apporto di BCAA e maltodestrine e buon prezzo.

Il 14/5/2018 alle 21:58 , Denn ha scritto:

Gli allenamenti 4 a settimana sono troppi tenendo conto che poi ti alleni altri 2 giorni ed ovviamente ti bruci. Io scenderei a 3.

Assolutamente d'accordo: gli split a 3 giorni sono decisamente meglio. Puoi anche dedicare 2 giorni ad attività di total body, resistenza, massimali o definizione. Ma massa oltre i 3-4 giorni è solo sovrallenamento. Specie se poi sei di costituzione ectomorfa.

Il 14/5/2018 alle 21:58 , Denn ha scritto:

La crescita muscolare è come l'area di un triangolo i cui lati sono alimentazione-allenamento-sonno. Devi avere tutti e 3 per crescere e se anche ne manca uno solo perderai parecchio.

Esattamente. 

Il 14/5/2018 alle 21:58 , Denn ha scritto:

Tutti gli altri integratori sono marginali e per lo più ne dannosi ne utili. Impara a mangiare tanto e bene e ad allenarti bene. Poi in futuro quando ti sei fatto una cultura ti direi di provarli e vedi quali ti fanno effetto.

Non sono d'accordo. 

Dipende dall'uso che se ne fa e dalle singole esigenze.

Per esempio:

- se sei vegano avrai difficoltà ad assumere amminoacidi come, per esempio, la carnitina che è essenziale alla trasformazione degli acidi grassi in energia, che è perlopiù contenuta in alimenti di origine animale. Gli integratori di carnitina sono sintetizzati dall'avocado, ma mangiare avocado in grandissime quantità (per arrivare a quel quantitativo ideale di carnitina) ti farebbe diventare una cisterna!

- se hai un'intolleranza a certe proteine come il glutine, ti sarà difficile assumere carboidrati complessi che sono principalmente contenuti, per l'appunto, in alimenti ricchi di glutine come pasta e pane. ergo, in quel caso gli integratori di maltodestrine sono utili, essendo i carboidrati essenziali alla costruzione muscolare.

 

Modificato da nucleo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Denn

A quanto pare siamo in disaccordo su molte cose lol

20 hours ago, nucleo said:

Scusami e il colesterolo dove lo metti? Le whey sono solo integratori e vanno assunti come tali proprio per evitare di sfondarsi di alimenti di origine animale che sono fonte di acidi urici e colesterolo

Il colesterolo assunto per via alimentare non è collegato al colesterolo nel sangue ma anzi aiuta ad aumentare il testosterone, che aumenta i muscoli che aumentano il metabolismo basale.

Inoltre le whey SONO di originale animale (a meno che prendi quelle di soia etc), non capisco perché demonizzarli.

Gli acidi urici sono un non-problema. E' vero che le carni li aumenta (mentre uova, latte etc no), ma d'altronde sono molto più dannosi in questo ambito alcool, bibite piene di zuccheri e vanno di pari passo alla carne anche semplici verdure come piselli, asparagi, cavolfiori, spinaci etc. Preoccuparsi quindi della carne e basta è ridicolo ( e io da uno sportivo mi aspetto che perlomeno non beva).

21 hours ago, nucleo said:

Io invece consiglio di lasciar perdere myprotein: le ho usate per anni e sono di scarsa qualità, molto spesso comprate all'ingrosso e tenute in stock per mesi nei magazzini. Ma poi anche solubilità pessima e qualità discutibile.

Da decathlon ci sono le aptonia che hanno una buona miscelazione, un'ottimo apporto di BCAA e maltodestrine e buon prezzo.

Gusti, a me le aptonia fanno proprio schifo e le ho buttate, le myprotein sono ok e le prozis mi piacciono parecchio.

 

21 hours ago, nucleo said:

Dipende dall'uso che se ne fa e dalle singole esigenze.

Guarda lo hai scritto tu, ovviamente varia dalle singole esigenze. Lui ha scritto di essere vegano? Ha scritto di essere intollerante?

E' come dire: -La military press è un ottimo esercizio.      -Nah, e se quello non ha un braccio?      -wtf?

O specificare che se è un uccello deve integrare con i sassi cosi digerisce meglio. Non ci interessa. Stiamo parlando di un persona media. E quelle non lo sono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gort

Sul discorso colesterolo sono d'accordo con Denn. Le uova fatele al tegamino o alla coque e scordatevi di contarle.

Questo video è molto utile.

https://youtu.be/oHE5B7A1VIc

Il colesterolo endogeno viene prodotto dall'eccesso calorico, soprattutto di carboidrati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Viulenz
Il 5/5/2018 alle 23:25 , WonderfulWorld ha scritto:

Essendo un secco, quindi con muscoli, ma col fisico da podista, ho deciso di iniziare a frequentare la palestra. 3-4 volte a settimana, con allenamenti brevi, ma settoriali. 

Da tutta la vita ho sempre fatto solo resistenza, corsa e nuoto. Risultato, sono magro, e con un metabolismo che non ingrasso neanche a mangiare 100 panini al giorno. 

Ora ho cambiato un Po la dieta da me integrando più proteine, che mi mancavano. La verdura già c'era. Ma secondo voi devo farmi fare una dieta da uno soecialiata e gare uno di quei test sul grasso corporeo? E poi fa chi si va e quanto costa, dietista o (l'emblematico) nutrizionista? 

Frequento la palestra da circa 3 anni. sono partito da una condizione pessima. Altezza 1.85m per un peso di 65 kg. Insomma, un secco di merda.

Dopo i primi mesi di allenamento ho notato e noterai anche tu  dei piccoli miglioramenti ma dopo questo periodo il NULLA. Dal quarto/quinto mese fino ad 1 anno fa non ho avuto risultati, 0 di 0, non riuscivo proprio a mettere massa muscolare.

Ho deciso così di affidarmi ad una nutrizionista. Lei mi ha stilato una dieta ipercalorica (3000 kcal giornaliere) in base ai risultati della bioimpedenziometria (calcolo della composizione corporea, %bf, metabolismo basale, liquidi intra ed extracellulari ecc.) e dopo appena una settimana prendo 1 kg buono di massa magra.

Ebbene ora sono passati ben 7 mesi da quando seguo la dieta ed ho preso ben 10 kg. Peso attuale 75 kg. Ed aumenterò ancora.

Questo per farti capire che il 30% dei risultati è caratterizzato dall'allenamento, il 10% dall'integrazione (pro, creatina, bcaa) ma ben il 60% dall'alimentazione.

Ti consiglio vivamente di farti seguire almeno per 1 anno e nel frattempo leggiti il libro Project Nutrition di Biasci, il migliore del settore.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nucleo
2 ore fa, Denn ha scritto:

Inoltre le whey SONO di originale animale (a meno che prendi quelle di soia etc), non capisco perché demonizzarli.

No zio, io non ho assolutamente demonizzato le whey. Sono il primo a prenderle.

Volevo dire che se uno si deve sfondare di carne, le whey sono assolutamente necessarie per supplire a quella mancanza di proteine che altrimenti non potrebbero essere assunte.

2 ore fa, Denn ha scritto:

Preoccuparsi quindi della carne e basta è ridicolo ( e io da uno sportivo mi aspetto che perlomeno non beva).

Mica solo la carne è il problema, ma tutta l'alimentazione. Se ti fai un chilo di patatine fritte al giorno fa bene per caso? Eppure sono tutti carboidrati.

2 ore fa, Denn ha scritto:

Lui ha scritto di essere vegano? Ha scritto di essere intollerante?

No, era un tu ipotetico.

 

2 ore fa, Denn ha scritto:

Non ci interessa. Stiamo parlando di un persona media. E quelle non lo sono.

Se leggi il post sopra ho scritto "per esempio".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sfulcrum
6 ore fa, gort ha scritto:

Il colesterolo endogeno viene prodotto dall'eccesso calorico, soprattutto di carboidrati.

Senza eccesso non si produce colesterolo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gort
Inviato (modificato)

Ho scritto una sciocchezza. Volevo soltanto dire che molto più preoccupante l'eccesso di carboidrati e grassi saturi piuttosto che l'introito di colesterolo alimentare. Magari è sbagliato pure questo, non so.

Poi per quanto riguarda le uova, come dice quel nutrizionista, c'è la lecitina che ha una azione ipocolesterolemizzante fin quando la temperatura di cottura non è troppo elevata.

 

P.S. non essendo un medico, un nutrizionista, ecc... mi taccio.

Modificato da gort

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Denn
17 hours ago, nucleo said:

No zio, io non ho assolutamente demonizzato le whey. Sono il primo a prenderle.

Volevo dire che se uno si deve sfondare di carne, le whey sono assolutamente necessarie per supplire a quella mancanza di proteine che altrimenti non potrebbero essere assunte.

"Le whey sono solo integratori e vanno assunti come tali proprio per evitare di sfondarsi di alimenti di origine animale che sono fonte di acidi urici e colesterolo."

In questo passaggio sembrava che demonizzassi i prodotti di origine animale.

17 hours ago, nucleo said:

Mica solo la carne è il problema, ma tutta l'alimentazione. Se ti fai un chilo di patatine fritte al giorno fa bene per caso? Eppure sono tutti carboidrati.

Guarda, tu stai dicendo che senza whey è impossibile raggiungere le proteine giornaliere e che se ci provi avrai problemi di colesterolo e acidi urici. Io ti ho detto che non è vero.

Tu vai sempre a prendere casi estremi o particolari per i quali una alimentazione comune non funziona ( e gia ti ho fatto un paio di esempi assurdi ). E come ti ho gia detto, non ci interessa, altrimenti apriamo un altro topic e le elenchiamo tutte, dalla gotta all'ipervitaminosi a quello che ti pare. Se l'OP ci dice di avere qualcosa di particolare allora se ne discute.

12 hours ago, gort said:

Ho scritto una sciocchezza. Volevo soltanto dire che molto più preoccupante l'eccesso di carboidrati e grassi saturi piuttosto che l'introito di colesterolo alimentare

è corretto. Grassi saturi, carboidrati e alcool dentro una dieta non ipocalorica sono i maggiori responsabili. Lo sport lo diminuisce per esempio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nucleo
6 ore fa, Denn ha scritto:

"Le whey sono solo integratori e vanno assunti come tali proprio per evitare di sfondarsi di alimenti di origine animale che sono fonte di acidi urici e colesterolo."

In questo passaggio sembrava che demonizzassi i prodotti di origine animale.

Chiedo venia. Mi sono espresso male.

6 ore fa, Denn ha scritto:

Guarda, tu stai dicendo che senza whey è impossibile raggiungere le proteine giornaliere e che se ci provi avrai problemi di colesterolo e acidi urici. Io ti ho detto che non è vero.

Tu vai sempre a prendere casi estremi o particolari per i quali una alimentazione comune non funziona ( e gia ti ho fatto un paio di esempi assurdi ). E come ti ho gia detto, non ci interessa, altrimenti apriamo un altro topic e le elenchiamo tutte, dalla gotta all'ipervitaminosi a quello che ti pare. Se l'OP ci dice di avere qualcosa di particolare allora se ne discute.

Chiedo venia x2. Ma con riserva.

è anche vero che il consumo eccessivo di carne è nocivo per salute. Per peso corporeo, se ad esempio stai off alcuni giorni, metti che devi assumere 90-100 grammi di proteine al giorno, significherebbe mangiare pollo, tacchino, manzo o maiale praticamente quasi sempre: e, a mio dire, non penso faccia bene. Poi sì, è pure vero che le proteine sono contenute anche nel pesce e legumi. 

Parlo del mio caso specifico: io mangio carne 4 volte a settimana (al 90% bianca), 3 pesce (soprattutto nasello, salmone, branzino, trota e tonno che sono quelli più proteici), e altri giorni le proteine le assumo tramite uova, fagioli, crusca e altri legumi. Sto a 100 gr di media giornaliera. Faccio le analisi qualche mese fa e mi trovo tutti valori perfetti tranne transaminasi e hdl. Riduco alimenti di origine animale (soprattutto formaggi), aumento quelli vegetali (soprattutto frutta secca), mantenendo sempre shaker 5-6 volte a settimana (giorno preworkout, giorni workout e giorno postworkout). Rifaccio le analisi: colesterolo più basso. 

Quindi sì, sul fatto che come hai detto tu che è possibile raggiungere l'apporto proteico giornaliero anche senza shaker, mi rimangio quello che ho detto. Però, mi dispiace dire che sul discorso carne e alimenti animali non sono molto d'accordo. Anche perché col bb non vai a fare un allenamento aerobico.

6 ore fa, Denn ha scritto:

Tu vai sempre a prendere casi estremi o particolari per i quali una alimentazione comune non funziona ( e gia ti ho fatto un paio di esempi assurdi ). E come ti ho gia detto, non ci interessa, altrimenti apriamo un altro topic e le elenchiamo tutte, dalla gotta all'ipervitaminosi a quello che ti pare. Se l'OP ci dice di avere qualcosa di particolare allora se ne discute.

E dai su, si fa per dire.

Parlo per assurdo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!

Iscriviti a ItalianSeduction

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

      • 2 Posts
      • 632 Views
      • Bad-boy
      • Bad-boy
  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×

Lo sai già, ma te lo dobbiamo dire comunque...

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.