Vai al contenuto
Devis

amicizia ambigua

Recommended Posts

Devis
6 minuti fa, crociato ha scritto:

Il punto è questo: una ti tratta in questo modo, senza una ragione concreta, e tu la vuoi come amica?

E' proprio questo l'inzerbinarsi. Mai e dico mai, per nessuna ragione, farsi mettere i piedi in testa in questo modo.

Prima di tutto, il rispetto per te stesso. E gli altri o rispettano a loro volta, o se ne vanno al diavolo.

Altro che: "mi fa stare bene". Non saresti arrivato qui a scrivere e non credo che possa sinceramente migliorarti la vita una con questi squilibri (non nel senso patologico ma di mancanza di equilibrio).

Tu non le devi proprio nulla: fossi in te la lascerei andare e se vuole torna. Nel secondo caso, da li puoi valutare quello che ti pare, altrimenti peggio per lei.

grazie Crociato !!

il succo di tutto il discorso sta nell'ultima frase.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mesmer984
41 minuti fa, Devis ha scritto:

grazie Crociato !!

il succo di tutto il discorso sta nell'ultima frase.

E allora non puoi dire che vuoi la sua amicizia e poi sarà quel che sarà. La tua idea dovrebbe essere di chiudere e se lei tornerà sarà quel che sarà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pomok@ko

un po' di chiarezza

ti accetta come amico

ma anche qualcosa in più

ti bacia ed è complice

addirittura contempla l'ipotesi di trombare, consapevole che il sesso rovinerà la vostra amicizia

ha dentro di sé due forze opposte in lotta

è in difficoltà, lo ammette

tutte queste cose te le ha dette chiare, limpide, cristalline

a modo suo, certo, ma cosa doveva fare di più?

lo hai scritto tu, è una persona che ha avuto esperienze negative in passato, eppure si è sforzata e ti ha dato fiducia

domanda: cosa vuoi di più?

mi rivolgo a tutti... 

si è comportata da ragazzina?

non mi pare

ha fatto i giochini del tipo leggo ma non ti cago?

no

ha ammesso le proprie fragilità, eppure ha aperto uno spiraglio, ti ha dato fiducia e modo di entrare

se te la vuoi scopare non è tua amica, e lei te lo ha detto chiaro e tondo!

tu invece stai qui e continui a parlare dell'amica...

ma che cazzo...

quando parlo di essere uomo, parlo su due livelli

uno, se lei ha colto qualcosa di poco chiaro in certi tuoi comportamenti, dovete chiarirvi (e anche qui, correttamente, ti ha chiamato) e se davvero hai sbagliato qualcosa, scusarti (che non vuol dire inzerbinarsi, ma ammettere un errore serenamente da persona adulta, da uomo infatti), se invece si trattava di un equivoco, pietra sopra e via.

due, avevi (e secondo me hai ancora) delle carte discrete, ma se continui a giocare da pirla, scusami, te la sei cercata.

fa l'uomo cazzo, dalle la certezza che ha investito bene in te, perché come ho scritto sopra, lei ha investito in te, fidandosi.

ti ha dato le chiavi dell'auto, ora sta a te guidarla

fanculo le strategie, parla, e soprattutto agisci chiaramente, senza dubbi se siete amici o che, perché rischi di confonderla ancora di più, e poi si che ti manda a cagare.

e ne avrebbe tutte le ragioni

è meglio non aver osato, ed aver navigato in un limbo di scarsa chiarezza, o avere il coraggio di perseguire il proprio desiderio verso una persona, e (forse) venire respinti?

un uomo sa quale è la scelta giusta da fare.

dai, sta un po' tranquillo, schiarisciti le idee con qualche giorno di relax, magari ti richiama lei, o magari la richiami tu, ma sempre col sorriso

stai sereno

(spero tu non ti chiami Enrico)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Devis

grazie Pomok@ko, credo che la tua analisi sia quella più centrata........me la salvo sul mio cellulare e la rileggo più e più volte.

Mi calmo, mi fermo e cerco di rilassarmi. Ci siamo lasciati a metà conversazione quindi credo che ci sarà un seguito, che dovrà essere su livelli adulti e sereni. e spetta a me mantenerli cosi.

grazie di nuovo !!! apprezzo !!

P:S: non mi chiamo Enrico !!;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pomok@ko
10 minuti fa, Devis ha scritto:

grazie Pomok@ko, credo che la tua analisi sia quella più centrata........me la salvo sul mio cellulare e la rileggo più e più volte.

Mi calmo, mi fermo e cerco di rilassarmi. Ci siamo lasciati a metà conversazione quindi credo che ci sarà un seguito, che dovrà essere su livelli adulti e sereni. e spetta a me mantenerli cosi.

grazie di nuovo !!! apprezzo !!

P:S: non mi chiamo Enrico !!;-)

se la discussione è rimasta a metà e lei non l'ha ripresa cosa vuol dire....

che va bene così, che per lei magari è sufficiente il chiarimento a metà

e tu quindi non riaprirla

anzi, meno parli meglio è

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mesmer984

Io resto perplesso onestamente. 

La situazione mi sembra diversa da quella che percepisce devis.

Io vedo due persone che hanno esigenze diverse: lei probabilmente voleva solo un passatempo mentale e verbale, Devis vuole altro e continua a crederci (ci sta se no non sarebbe ancora qui a scrivere).

Lei ha voluto un mezzo chiarimento. Ma si è presentata come quella ferita dalle parole di terzi, un modo abbastanza infantile per aggiungere ulteriori motivazioni e forza alla scelta già fatta.

Per me essere uomo in questo caso è recuperare il tuo valore Devis. Far passare del tempo, stare in silenzio. Se lei torna, o solo se torna potrai giocarti le tue carte. In questo momento la bilancia è completamente sbilanciata in tuo sfavore, scriverle delle scuse o altro potrebbe anche funzionare ma solo per aumentare ancora di più il potere nei tuoi confronti. Non puoi chiamare anche solo amicizia questo stato di soggezione mentale in cui stai cadendo.

Modificato da mesmer984

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
F-Knight

Nei telefoni esiste un tasto che si chiama "mute". Tu lo premi e magicamente nessuno può sentire ciò che dici...

ecco L'uso del tasto mute è L'allegoria di come un uomo dovrebbe comportarsi con queste donne "confuse": iniziano a mitragliarti di parole discordanti e discorsi inconcludenti? Le metti in mute e non le senti più ma guardi SOLO ciò che fanno e come lo fanno.

caro Denis mettere in muto tutto le cose che le donne dicono per dare sfogo alle loro idee confuse è L unico modo per sopravvivere alla loro dittatura. L unico.

tieni sempre A mente che la donna è una creatura ESTREMAMENTE volitiva per cui se vuole una cosa e finché la vuole fa di tutto per averle e tenersela. Quando ha smesso di volerla nulla potrà persuaderla a riprendersela. Questo è un comandamento caro mio e non è giustificandola o cercando retro pensieri che la renderai tua. La sua pancia comanda e comanderà sempre. Tu non puoi far altro che metterla in muto quando inizia a blaterare e fare ciò che ti fa star bene ma essendo onesto con te stesso. E se fossi onesto con te stesso ammetteresti cche dell amicizia di sta squilibrata non te ne fai nulla e che quindi stai scendendo a patti con te stesso. Dici a ma vorresti b e quindi non sei coerente. E L incoerenza in un uomo non è accettata dalle donne (mica possiamo togliere loro il primato!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Devis
Il ‎15‎/‎06‎/‎2018 alle 14:40 , pomok@ko ha scritto:

un po' di chiarezza

ti accetta come amico

ma anche qualcosa in più

ti bacia ed è complice

addirittura contempla l'ipotesi di trombare, consapevole che il sesso rovinerà la vostra amicizia

ha dentro di sé due forze opposte in lotta

è in difficoltà, lo ammette

tutte queste cose te le ha dette chiare, limpide, cristalline

a modo suo, certo, ma cosa doveva fare di più?

lo hai scritto tu, è una persona che ha avuto esperienze negative in passato, eppure si è sforzata e ti ha dato fiducia

domanda: cosa vuoi di più?

mi rivolgo a tutti... 

si è comportata da ragazzina?

non mi pare

ha fatto i giochini del tipo leggo ma non ti cago?

no

ha ammesso le proprie fragilità, eppure ha aperto uno spiraglio, ti ha dato fiducia e modo di entrare

se te la vuoi scopare non è tua amica, e lei te lo ha detto chiaro e tondo!

tu invece stai qui e continui a parlare dell'amica...

ma che cazzo...

quando parlo di essere uomo, parlo su due livelli

uno, se lei ha colto qualcosa di poco chiaro in certi tuoi comportamenti, dovete chiarirvi (e anche qui, correttamente, ti ha chiamato) e se davvero hai sbagliato qualcosa, scusarti (che non vuol dire inzerbinarsi, ma ammettere un errore serenamente da persona adulta, da uomo infatti), se invece si trattava di un equivoco, pietra sopra e via.

due, avevi (e secondo me hai ancora) delle carte discrete, ma se continui a giocare da pirla, scusami, te la sei cercata.

fa l'uomo cazzo, dalle la certezza che ha investito bene in te, perché come ho scritto sopra, lei ha investito in te, fidandosi.

ti ha dato le chiavi dell'auto, ora sta a te guidarla

fanculo le strategie, parla, e soprattutto agisci chiaramente, senza dubbi se siete amici o che, perché rischi di confonderla ancora di più, e poi si che ti manda a cagare.

e ne avrebbe tutte le ragioni

è meglio non aver osato, ed aver navigato in un limbo di scarsa chiarezza, o avere il coraggio di perseguire il proprio desiderio verso una persona, e (forse) venire respinti?

un uomo sa quale è la scelta giusta da fare.

dai, sta un po' tranquillo, schiarisciti le idee con qualche giorno di relax, magari ti richiama lei, o magari la richiami tu, ma sempre col sorriso

stai sereno

(spero tu non ti chiami Enrico)

 

caro pomok@ko, la situazione si sta evolvendo esattamente come da te evidenziato in questo post.

Un chiarimento molto proficuo, affrontato serenamente da ambo le parti, senza analisi di sorta ma solo badando al sodo e sinceramente, guardando avanti, ha decretato la fine delle incomprensioni e del caso in questione. Mi sono scusato se per qualche ragione ho disatteso la sua fiducia e invitato a mettere una pietra sopra qualora invece si fosse trattato di un equivoco, senza scendere in dettagli, concretezza. Ha apprezzato e ribadito che lei la scelta l'ha già fatta, che è quella del bel rapporto di amicizia, che vorrebbe ricucire come me, anche se ha necessità di tempo per resettare le cose non belle e mantenere quelle migliori, testuali parole.

Ciò che hai scritto è esattamente quello che ho toccato con mano in questa telefonata.

Dopo un attento e profondo esame di coscienza, ho capito che per me quello che conta è averla nella mia vita, cosi come è, da amica. Molto più importante che perderla definitivamente per un sentimento di cui nemmeno io sono sicuro. Per lo meno non è questo il momento. Avendo chiarito ulteriormente la situazione, ora posso serenamente vivere la mia vita e concentrarmi su altro (e), mantenendo un bel rapporto di amicizia con lei.

Ora sta a me farle vedere che scenate di gelosia o episodi ambigui non si debbano più verificare. Non sarà difficile farlo.

Abbiamo ripreso, seppur in maniera controllata, ovviamente, un po' di quella quotidianietà di prima, la quale mancava ad entrambi.

Mi sento di ringraziarti per i consigli, preziosissimi, e con un certo stupore debbo ribadire che hai centrato appieno la situazione, che tu sia dotato di empatia alquanto sviluppata? anche via forum ?

grazie di nuovo...ti auguro ogni sorta di bene !!! ;-)

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!

Iscriviti a ItalianSeduction

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

Lo sai già, ma te lo dobbiamo dire comunque...

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.