Vai al contenuto
Trilly

Non so cosa fare

Recommended Posts

TADsince1995
6 minuti fa, ^'V'^ ha scritto:

Puoi sentire se fa bocca senza? 

Dato il tipo penso che fa bocca solo dopo 2 anni di bacetti, dopo averti presentato la mamma e il papà e solo con 2 preservativi di sopra, profumati e a cui prima hai passato due mani di amuchina.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

EdoardoG
11 minuti fa, TADsince1995 ha scritto:

Dato il tipo penso che fa bocca solo dopo 2 anni di bacetti, dopo averti presentato la mamma e il papà e solo con 2 preservativi di sopra, profumati e a cui prima hai passato due mani di amuchina.

Ciucciare la plastica è vomitevole, ragazze non provate, non oso pensare a un bj al sapore plastica+amuchina 🤢🤢🤢🤢

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trilly
20 minuti fa, TADsince1995 ha scritto:

 Sai quante cretine ci sono la fuori che si spaventano solo all'idea di un'uscita serale 1 a 1

Infatti non vedono un uomo da mesi/anni o peggio...da quando sono nate

 

Una ragazza che conosco bene ha da poco rifiutato l'invito di un bel ragazzo, perché lui(giustamente) voleva vedere solo lei, che invece voleva presentarsi con le sue amiche... e si lamenta del fatto che lui sia sparito 

 

 

Nel bene o nel male, almeno io sto facendo le mie esperienze 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TADsince1995
33 minuti fa, Trilly ha scritto:

Infatti non vedono un uomo da mesi/anni o peggio...da quando sono nate

In realtà ho appena scoperto che si è fidanzata, ha messo la foto sorridente sullo stato Whatsapp. Pagherei per parlare con lui e scoprire cosa ha dovuto subire...

37 minuti fa, Trilly ha scritto:

Una ragazza che conosco bene ha da poco rifiutato l'invito di un bel ragazzo, perché lui(giustamente) voleva vedere solo lei, che invece voleva presentarsi con le sue amiche... e si lamenta del fatto che lui sia sparito 

Stessa cosa mi è successa tanti anni fa, quando appena 20 enne ero ancora un deficiente che credeva nelle favole. Con una della palestra con cui chiacchieravo spesso e un giorno mi decisi a chiederle di uscire, lei felice mi disse "Finalmente!".

Carico come un bufalo la vado a prendere e... Si presenta con l'amica...

Ero un AFC, ma c'è un limite a tutto e l'ho spedita sulla ISS all'istante. Tanto avevo l'alternativa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lilith
Il 22/6/2018 alle 13:20 , Mich! ha scritto:

Non ne conosco mezzo.

Conosco chi passa da letto a letto ma senza amare.

Uno che ne ama due o più non l'ho mai visto.

Io si. È il mio amore.
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
DreamSpirit
37 minuti fa, Lilith ha scritto:

Io si. È il mio amore.
 

Ahia

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Giraluna
17 ore fa, Human ha scritto:

Qualcosa che ogni donna è portata istintivamente a ricercare: una Guida. Qualcuno a cui chiedere consigli, che ne tracci il sentiero che deve percorrere, al quale richiedere protezione e l'esito delle proprie azioni, qualcuno da cui conoscere il "giusto" e lo "sbagliato" per lei.

Leggendo il tuo ultimo post ho sentito parecchie interferenze che mi hanno fatto capire di non essermi spiegata affatto bene. E non voglio che questo (il tuo post) rimanga senza risposta, dando spazio ad equivoci. 

Per me ha fatto molto. Sono stata io a volermene andare. Sono scappata. L ho pure scritto "Scappo sempre prima di vedere l inferno vero". Ma evidentemente sono stata, appunto, fraintesa alla grande. Questo è accaduto per un motivo: quando scelsi di andarmene la decisione fu presa di testa mentre la pancia mi diceva che ero una vigliacca e che dovevo restare. 

Chi pensi abbia ascoltato?

Si, la Miss de sta cippa. Si, Human, me ne andai perché non volevo affrontare i miei mostri. Le mie paure. Lui ha rispettato la mia scelta. Mi seguiva da lontano, in silenzio. Nel forum ho preso un po di piede. Applicando ciò che ho imparato ho notato un cambiamento sia qui che la fuori. Non a caso mesme ha scritto che stima la mia mente. Con un altro utente ho fatto discorsi che hanno offerto spunti interessanti. Offrivo io gli spunti. Davo io consigli. Ponevo io le domande. Dall altra parte c era il rispetto e la riconoscenza che ho sempre voluto. Non c erano sempre, lo ammetto. Ma molto spesso si. Vedevo i risultati compiersi sotto i miei occhi. La piccolina stava imparando a gattonare. Tuttavia dentro di me mancava comunque la Guida poiché me ne sono andata prima di avere capito come camminare e sfilare come la tua ragazza. Il discorso schiava/puttana e Padrone/inferiorità funzionale non l ho mai concepito come sub/dom controllo e bla bla bla. Semplicemente: se lui mi chiede qualcosa a letto, io lo faccio perché - come tu avevi capito di lei quel desiderio - lui capiva di me cose che manco sapevo di avere/volere. Con l espressione "Rispondo solo a lui. Chino il capo ed imparo"  intendevo che umilmente apprendo quando ha qualcosa da insegnarmi, senza adottare quei fastidiosi comportamenti che noto in giro da so tutto io. Il suo modo specifico di guidarmi si allinea in modo completo con me. È la mia prima scelta. In questi due mesi sono andata contro la mia pancia cercando di imporle cose da una testa (in parte) disfunzionale, ossia appunto la sua assenza. 

Rido. 

Ieri, appena lo sento, si riallinea il caos. Il vortice che muoveva tutti gli oggetti è cessato rimettendoli anche al loro posto. Non a caso sono stata totalmente fraintesa: lui è passato per debole ed inefficace alla Guida ed io per la povera fanciulla soggiogata dal Padre Padrone. Mi faccio una grassa risata. Non in faccia a te o a chi ha pensato tutto ciò. Ma a me stessa perché per una volta di più si conferma quello che sospettavo e mi auguravo: senza di lui sono veramente povera, ma inteso come "Vede oltre me" e senza di lui ho violentato due mesi della mia vita per dare retta ad una Miss sciroccata.

Il discorso gelosia era riferito a me. Non a lui. Io sono un tipo geloso. Per quanto riguarda il possesso e i discorsi che sono stati poi quelli che mi hanno indotto ad aprirmi qui: non mi ha mai controllata, tenuta sotto chiave o altro. Ero libera di scopare chi volevo. Se noti ho scritto a mesme che quando c è lui non scopo altri ed ora che non c era, quindi ancora meglio che potevo fare entrare tutti i cazzi in figa che volevo, avevo bisogno del suo permesso. Ora che l ho avuto posso scopare altri. 

Che senso aveva? Eppure l ho fatto perché il caos mi pervadeva e dovevo fare qualcosa per farlo cessare. Ero partita con la testa che mi diceva "Si, questo vale. Puoi scoparlo" solo perché lui non c era. Ammetto che patata chiamava. Tuttavia ... Per quale ragione appena l ho risentito in privato è sparito tutto?

Tutto, Human. Tutto. Il desiderio di altri in generale è cessato. Ho risentito quella forza in me, quella protezione, quel coraggio che ho solo in un caso: quando stringo la mano di un bambino e sono io a dovermene prendere cura. 

Noterai che ora sto scrivendo meglio, no? Che c è meno caos in ciò che spiego. 

Perché?

La risposta sta scritta nelle frasi qui sotto.

Sai quante volte mi avrà ripetuto "So che ti piace avere cose nuove da imparare" quando mi forniva piccoli spunti che applicavo per migliorare?

Ho perso il conto.

Mi disse che mi stava bene il giallo.

Giallo su pelle bianca? Mboh ... sono scettica. Mi sono di recente comprata dei pantaloncini corti gialli. Cosi ... volevo scoprire se aveva ragione. Ne ho altri due, uno sul blu e l altro sul marroncino. Il giallo mi sta d incanto. Non l avevo mai messo solo perché nella mia testa giallo > pelle bianca = castrone. La mia testa funziona in parte bene, in parte ha bisogno di quella Guida. Spesso mi sono sentita dire che, per come ragiono, a volte è davvero strano che "Ci cadi su queste cose" neanche fossi una deficiente completa.

Ho scritto un romanzo. Sto studiando quattro lingue. Sono in grado di spaziare su vari argomenti anche se ho una cultura rispetto ad altri più povera. Suono il piano. Disegno. Sono in grado di mandare avanti una cucina e pulire la casa. Stiro. Al lavoro ero io a tenere il banco bar. Le capacità le ho. In campo sentimentale però ... beh ... Sto imparando. Non a caso cercavo una Guida per capire come non cadere.

Cadere ... "Cadrai ancora, bimba. L importante è che tu capisca come rialzarti". 

Queste sono le parole di una persona debole o inefficace a guidarmi? È il comportamento di uno che non si comporta da Uomo?

No, Human. No. 

"Chi è stato il tuo Master? Vedo che ti ha insegnato bene" (Messaggio di Lunedi).

Ok. Facciamo sparire le parole Master e Padrone. E mettiamo così, a scanso di equivoci: Chi è stato l Uomo che ti ha guidato così bene?

Togliamo la parola kajira, bdsm, schiava, puttana, logica verticale, orizzontale o quadrangolare e mettiamo così: allieva della Vita Vera. Tutto ciò per farti capire che se mi sto esprimendo meglio dopo che ho solo organizzato con lui quando chiarirci per telefono è perché non sono ancora pronta a lasciarlo andare.

Facciamo sti fatti. Vedremo come andrà a finire. 

Modificato da Giraluna

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!

Iscriviti a ItalianSeduction

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

Lo sai già, ma te lo dobbiamo dire comunque...

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.