Jump to content
Poly93

MONOGAMIA: CALO DEL DESIDERIO CAPITA ANCHE A VOI?

Recommended Posts

Poly93
3 minuti fa, Drugo94 ha scritto:

Io da quando ho iniziato a pensarlo ci ho messo un anno a lasciare la mia ragazza.

Purtroppo, per quanto uno ne possa esser convinto, dal dolore non ne scappi.

Occhio.

Certe scelte faranno male indipendentemente da quello che uno creda o non creda.

 

L'alternativa è dimenticarsi tutto, rinunciare a certi parti di sé, vivere grato per quello che hai.

"Certi treni passano una sola volta" però non è un ragionamento ammissibile alla nostra età.

Il fatto che hai trovato una che ti ami non deve trattenerti a lei per questo motivo.

La dipendenza emotiva è infame.

 

 

 

 

 

Sono d'accordo con te anche su questo,
non è affatto una cosa semplice, proprio per questo mi sto prendendo il mio tempo per ponderare al meglio la situazione, ma non perchè penso che non possa trovare qualcun'altro che mi ami e che mi piaccia anche di più, ma perchè lasciare una persona che ti da tutto se stessa ma nonostante questo non basta, ti fa sentire un po' lo stronzo della situazione, ci stai male con te stesso ogni volta che ti dice ti amo è come una pugnalata.
Senza tralasciare forse la questione più importante, ovvero che comincio a pensare che puoi trovare anche la persona perfetta, la cosidetta "anima gemella" sempre a patto che esista, ma nonostante questo a lungo andare per chi è abituato sempre a diversi stimoli, all'abbondanza e al poter scegliere, ti stanchi anche di questa, quindi sono sempre più convinto che un rapporto aperto o poliamoroso sia il giusto prezzo da pagare, forse l'unico,  per non cadere nello stallo, nella monotonia in qualsiasi relazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Drugo94
8 minuti fa, Mich! ha scritto:

Lascia perdere le etichette, lasciano il tempo che trovano.

Il discorso era qual'è la differenza tra una scopamicizia è ciò che tu sostieni ?

Nessuna.

In merito all'utente semplicemente è finita la chimica o il sentimento.

Non c'entra nulla averne 1 o 2 o 3, sarebbe finito a prescindere.

Se poi si sostiene il poliamore perché praticato dagli animali chiudiamo bottega.

Concordo, è finita la chimica.

In molti diranno però, che la chimica dopo un po' finisce, che in una coppia serve anche altro, che quella è una fase da superare.

Lasciamo da parte un momento poliamore/monogamia.

Mi basta accordarci che, finita la chimica e il sentimento, rimasta l'affezione, non puoi avere essere realizzato in una relazione a lungo termine.

Perché se su questo concordiamo, in fondo diciamo le stesse cose, solo con due soluzioni diverse.

 

Riguardo la scopamicizia, se chiedo alla maggior parte dei miei conoscenti cosa sia una scopaamicizia rispondono:

Due che si vedono solo per scopare.

Che non è il senso di quel che sostenevo io in una relazione non monogama.

Edited by Drugo94

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poly93
3 minuti fa, Mich! ha scritto:

 

Cita

"In merito all'utente semplicemente è finita la chimica o il sentimento."

@Mich! ti ringrazio proprio per questa frase, perchè se ci fermiamo un attimo a riflettere il punto è che è finita la chimica/ l'eccitazione sessuale, proprio perchè è diventata monotona ma non è finito il SENTIMENTO, continuo ad amare questa persona.
Ovvero mi spiego meglio, penso che molto probabilmente se avessi la possibilita di frequentare e scopare anche altre ragazze, il nostro rapporto non finirebbe e andrebbe a gonfie vele, perchè:
1) Il calo sessuale non ci sarebbe o al massimo sarebbe molto più lieve (perchè avrei nella mia vita varietà e divertimento sessuale)
2) Vivrei la relazione in maniera molto più positiva e libera apprezzando a pieno i bei momenti insieme, senza dovermi sorbire scenate di gelosia, litigi e limitazioni del tipo non contattare quella, non vederti con quell'altra ecc.
3) Dividerei il mio tempo libero con più donne e questo porta a non cadere nella monotonia della relazione ma bensi ad avere molti più stimoli nella propria vita.
 

Quindi sostanzialmente avrei una vita sessuale iper-soddisfacente e varia, molta più libertà di gestire il mio tempo e le persone da frequentare e molti più stimoli e possibilità di crescita.
Se il prezzo da pagare per avere tutto questo è non avere questa "importantissima esclusività", sinceramente penso di essere ben disposto a pagarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Outsider
1 ora fa, Mich! ha scritto:

Io sono uno di loro.

Non sto in una relazione perché ho bisogno di qualcuno a fianco o di altro.

Le donne non mi sono mai mancate, ma non me ne frega assolutamente nulla di cambiarne una a sera.

Preferisco stare in una relazione dove con la mia ragazza ci aiutiamo a vicenda, senza rinunciare ad hobby, amici, passatempi ecc.

Se a fianco hai una persona di livello succede.

Se ti accontenti di chiunque abbia la vagina e respiri allora è un'altro paio di maniche.

E come me ci sono tantissime persone, anche utenti del forum.

Se è una tua decisione consapevole la rispetto molto, dal canto mio conosco solo una persona che vive bene in monogamia come te(sebbene ogni tanto lasci intendere che gli piacerebbe cambiare ristorante).

Il fatto di aiutarsi a vicenda e non rinunciare ai proprio spazi lo condivido: penso che debba essere un caposaldo di ogni interazione, sia chiusa che aperta.

 

Edited by Outsider

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mich!
56 minuti fa, Drugo94 ha scritto:

Concordo, è finita la chimica.

In molti diranno però, che la chimica dopo un po' finisce, che in una coppia serve anche altro, che quella è una fase da superare.

Lasciamo da parte un momento poliamore/monogamia.

Mi basta accordarci che, finita la chimica e il sentimento, rimasta l'affezione, non puoi avere essere realizzato in una relazione a lungo termine.

Perché se su questo concordiamo, in fondo diciamo le stesse cose, solo con due soluzioni diverse.

 

Riguardo la scopamicizia, se chiedo alla maggior parte dei miei conoscenti cosa sia una scopaamicizia rispondono:

Due che si vedono solo per scopare.

Che non è il senso di quel che sostenevo io in una relazione non monogama.

La chimica non è detto che finisca.

E'una cosa che va nutrita giorno dopo giorno.

Va alimentata, proprio come un cellulare e la sua batteria.

Ma siamo nell'era del consumismo anche nelle relazioni.

Una volta scaricata la batteria si butta via il cellulare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mich!
42 minuti fa, Poly93 ha scritto:

@Mich! ti ringrazio proprio per questa frase, perchè se ci fermiamo un attimo a riflettere il punto è che è finita la chimica/ l'eccitazione sessuale, proprio perchè è diventata monotona ma non è finito il SENTIMENTO, continuo ad amare questa persona.
Ovvero mi spiego meglio, penso che molto probabilmente se avessi la possibilita di frequentare e scopare anche altre ragazze, il nostro rapporto non finirebbe e andrebbe a gonfie vele, perchè:
1) Il calo sessuale non ci sarebbe o al massimo sarebbe molto più lieve (perchè avrei nella mia vita varietà e divertimento sessuale)
2) Vivrei la relazione in maniera molto più positiva e libera apprezzando a pieno i bei momenti insieme, senza dovermi sorbire scenate di gelosia, litigi e limitazioni del tipo non contattare quella, non vederti con quell'altra ecc.
3) Dividerei il mio tempo libero con più donne e questo porta a non cadere nella monotonia della relazione ma bensi ad avere molti più stimoli nella propria vita.
 

Quindi sostanzialmente avrei una vita sessuale iper-soddisfacente e varia, molta più libertà di gestire il mio tempo e le persone da frequentare e molti più stimoli e possibilità di crescita.
Se il prezzo da pagare per avere tutto questo è non avere questa "importantissima esclusività", sinceramente penso di essere ben disposto a pagarlo.

1)Il calo sessuale arriva indipendente dal numero di donne.

2) O lei è d'accordo o le sue scenate aumentano. Idem per te, si può scopare l'africano che dorme in stazione e tu non devi fare una piega.

3)Gli stimoli vanno cercati indipendentemente dalla tipologia di relazione o numero di partner.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
whitechocolate
44 minuti fa, Poly93 ha scritto:

ti ringrazio proprio per questa frase, perchè se ci fermiamo un attimo a riflettere il punto è che è finita la chimica/ l'eccitazione sessuale, proprio perchè è diventata monotona ma non è finito il SENTIMENTO, continuo ad amare questa persona.
Ovvero mi spiego meglio, penso che molto probabilmente se avessi la possibilita di frequentare e scopare anche altre ragazze, il nostro rapporto non finirebbe e andrebbe a gonfie vele, perchè:
1) Il calo sessuale non ci sarebbe o al massimo sarebbe molto più lieve (perchè avrei nella mia vita varietà e divertimento sessuale)
2) Vivrei la relazione in maniera molto più positiva e libera apprezzando a pieno i bei momenti insieme, senza dovermi sorbire scenate di gelosia, litigi e limitazioni del tipo non contattare quella, non vederti con quell'altra ecc.
3) Dividerei il mio tempo libero con più donne e questo porta a non cadere nella monotonia della relazione ma bensi ad avere molti più stimoli nella propria vita.
 

Quindi sostanzialmente avrei una vita sessuale iper-soddisfacente e varia, molta più libertà di gestire il mio tempo e le persone da frequentare e molti più stimoli e possibilità di crescita.
Se il prezzo da pagare per avere tutto questo è non avere questa "importantissima esclusività", sinceramente penso di essere ben disposto a pagarlo.

ma quindi anche lei avrebbe la libertà di andare con altri giusto?
e se c'è sentimento e la ami, come la prenderesti se venisse da te dicendo "ieri sera ho conosciuto uno e me lo sono sbattuto nei cessi della discoteca"?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Poly93
15 minuti fa, Mich! ha scritto:

1)Il calo sessuale arriva indipendente dal numero di donne.

2) O lei è d'accordo o le sue scenate aumentano. Idem per te, si può scopare l'africano che dorme in stazione e tu non devi fare una piega.

3)Gli stimoli vanno cercati indipendentemente dalla tipologia di relazione o numero di partner. 

 

1) non sono d'accordo.
2) Ovvio, bisogna trovare un partner che sia d'accordo, per quanto riguarda l'africano che dorme in stazione non mi interessa, anche perchè non sarei io attratto in primis da una donna che va con un barbone, per fortuna ho sempre avuto hb dai gusti difficili dall'8 in su, quindi l'escludo come ipotesi.
3) Questo è giusto, ma se hai una relazione troppo chiusa, molti stimoli sei costretto a dimenticarteli o a metterli da parte per l'esclusività della coppia.

Edited by Poly93

Share this post


Link to post
Share on other sites
Poly93
8 minuti fa, whitechocolate ha scritto:

ma quindi anche lei avrebbe la libertà di andare con altri giusto?
e se c'è sentimento e la ami, come la prenderesti se venisse da te dicendo "ieri sera ho conosciuto uno e me lo sono sbattuto nei cessi della discoteca"?

Se lei sente questa necessità, perchè no.
Forse sono troppo sicuro di me o forse mi sono così staccato dall'idea di ego e possesso che ritengo la gelosia un sentimento piuttosto inutile. (ma su questo sarebbe un discorso troppo lungo da fare)
E ovvio che se si esprimesse in questi termini sarebbe un po' fastidioso, magari potremmo semplicemente accordarci di non dirci cosa facciamo al di fuori della coppia o di dircelo ma senza entrare in dettagli che potrebbero semplicemente essere fastidiosi e inutili da ascoltare.
Ovviamente non è facile, non è per tutti e necessita di una buona maturità e rispetto alla base del rapporto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
sprint

Mi sembra che indipendentemente da quello che si sceglie si finisce nello schifo

1) rapporto monogamo perchè lei ti ama e perché ti devi prendere le responsabilità, e perché basta con questo consumismo delle relazioni, e perchè tu ci tieni senò vuol dire che non ti frega niente, e le puttane no perché tu non è che se c'è una qualche difficoltà puoi uscirtene con la storia della varietà sessuale, bisogna affrontare le difficolta e tutta una sequela di obblighi morali castranti la tua libertà. 

2) rapporto non esclusivo, tu che stai male per via dell'hardware obsoleto che abbiamo in dotazione, se la tua si scopa un'altro provi a distaccartente razionalmente ma dentro di te lo sai, lo sai che al solo pensiero di farsi un altro stai una merda, figurati a venirlo a sapere. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.