Vai al contenuto
PSY

secondo voi quante scopate fanno gli "influencers" di instagram?

Recommended Posts

PSY

secondo voi c'è una correlazione tra # di followers su insta (non comprati ovviamente) e # di scopate al mese?
es:

a) ragazzo sui 25 con 10k followers insta con profilo "life style" dove fa vedere vestiti da figlio di papà, a volte viaggi e avolte cene (tipo mariano di vaio dei poveri)

b) ragazzo sui 25 con 10k followers insta, gym freak, pompatissimo, dove fa vedere come si allena

c) ragazzo sui 25 con 10k followers, poche foto sue, solo foto di pranzi/cene e viaggi di lusso

cosa cambia se cambia il numero di followers, es: se il tipo a) ha 5k, o 20k o 50k o 100k?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


ClaudioSpina

Quelli che caricano solo foto di se stessi alla “Mariano Di Vaio” dei poveri non credo vengano visti molto bene dalle ragazze, a meno che non siano personaggi pubblici di qualche programma su canale 5. I followers non contano molto, un ragazzo che conosco non ha social e riesce ad attirare comunque l’attenzion delle ragazze. Chi ha pochi followeers secondo me viene visto come uno sfigato, perche è quello che vogliono che credi. Se non hai un grande seguito su instagram di questi tempi non sei nessuno. Se invece dal vivo riesci a farti valere, il profilo social conta poco. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mich!
2 ore fa, PSY ha scritto:

secondo voi c'è una correlazione tra # di followers su insta (non comprati ovviamente) e # di scopate al mese?
es:

a) ragazzo sui 25 con 10k followers insta con profilo "life style" dove fa vedere vestiti da figlio di papà, a volte viaggi e avolte cene (tipo mariano di vaio dei poveri)

b) ragazzo sui 25 con 10k followers insta, gym freak, pompatissimo, dove fa vedere come si allena

c) ragazzo sui 25 con 10k followers, poche foto sue, solo foto di pranzi/cene e viaggi di lusso

cosa cambia se cambia il numero di followers, es: se il tipo a) ha 5k, o 20k o 50k o 100k?

Ovvio che c'è.

Oggi giorno molte sono disposte a tutto pur di acquisire notorietà.

Il primo e il terzo rimorchiano molto di più del secondo e riescono a chiudere anche se sono degli idioti totali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gamebred

Ho un amico con 40k di followers su instagram e la sua vita sessuale è quello. Addirittura non scrive a ragazze dei dintorni perchè ha paura di passare per "quello che scrive a tutte",dal vivo poi non ne parliamo...una volta per scommessa(proposta da lui) ha detto che avrebbe offerto una cena a me e un altro mio amico se non ci avesse almeno PROVATO(non fatto qualcosa,provato e basta!) con una in discoteca....non ce l'ha fatta 😂😂. La cena comunque non ce l'ha offerta,viscido infame ahahahaha.

Tra l'altro per un brevissimo periodo aveva provato a freezare il suo profilo principale e farsene uno "normale" con un paio di centinaia di followers....immaginate da soli il motivo per cui è durato pochissimo. I followers contano,pochi cazzi purtroppo. Se ci sai fare con sti cazzo di social vivi di rendita.

 

Comunque nell'esempio del primo post,indubbiamente l'1 e il 3 rimorchieranno molto più del 2. Più follower hai e meglio sei messo ovviamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
PSY
42 minuti fa, Zema ha scritto:

Vorrei far notare, per esperienza diretta e conoscenza di alcune dinamiche, che comunque molti youtubers ed influencer sono in LTR monogamiche da secoli (es. Amedeo Preziosi) e si guardano bene dal farsi una fama di playboy, nel nome del politically correct e per via del fatto che sono spesso seguiti anche da fasce d'età molto basse e/o da genitori delle loro fans.

Ho avuto modo, negli anni, lavorando internamente nel mondo dell'organizzazione degli eventi di discoteche che ospitavano questi soggetti come guest, di conoscerne diversi e quando parlavo dei miei numeri spesso mi guardavano con facce stranite o quasi schifate come per dire "ma non ti prendi le malattie?"

Ahahahah esilarante.

Emblematico il caso di Fiorenzo Conforti, che nel 2015 era una vera e propria social star, e che tutte le ragazzine bramavano, che, venuto come guest ad un evento della zona, non si Fchiuse nessuna di quelle (tutte sopra l'8 nrd.) che gliela sbatterono in faccia nel retroscena del privé, uscendo dal locale effettivamente con uno score di 0.

ecco, questa è un'altra dinamica... magari dopo una certa, la notorietà diventa più un peso che un plus...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Boulevard
43 minutes ago, Zema said:

Emblematico il caso di Fiorenzo Conforti, che nel 2015 era una vera e propria social star, e che tutte le ragazzine bramavano, che, venuto come guest ad un evento della zona, non si Fchiuse nessuna di quelle (tutte sopra l'8 nrd.) che gliela sbatterono in faccia nel retroscena del privé, uscendo dal locale effettivamente con uno score di 0.

 So da fonti certe che poi si vantò di essersene Fchiusa una, ma risultò impossibile poiché quella da lui nominata si trovava a decine e decine di km di distanza dall'evento a cui presenziava, con testimoni.

Strano, non l'avrei mai detto...

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
exevel

Penso che le ragazzine di oggi (dai 16 ai 20 anni), diano molta importanza ai vari social.

Il problema principale è che mostrano tette/culi poi dal vivo non hanno il coraggio di guardarti negli occhi, non si riesce ad avere una discorso "sensato" con loro. I social sono diventati un rifugio virtuale, un qualcosa per nascondere le loro insicurezze.

Tornando alla questione maschile; io ho Instagram da poco più di un anno, mi ci sono iscritto perchè i miei amici (AFC) lo usavano per sargiare. Ho preso pali su pali e dopo poco, per fortuna, ho conosciuto IS. 

Conoscendo le HB dal vivo del mio paese, anche una semplice chiacchierata, facendo capire che hai un minimo di cervello, PER POI contattarle su Instagram, la percentuale di successo che la ragazza in questione risponderà è decisamente superiore, INDIPENDENTEMENTE DAI FOLLOWERS.

I followers dal mio punto di vista servono, ma non sono tutto. Se dal vivo, ti presenti come uno sfigato e poi hai 20k followers, c'è qualcosa che non va 😉. Se invece, ti mostri figo dal vivo e hai un buon numero di followers la cosa cambia. 

Avere followers è un "di più", ma non sono quei numerini che ti permettono di scopare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Drew Batman
Inviato (modificato)
7 hours ago, PSY said:

secondo voi c'è una correlazione tra # di followers su insta (non comprati ovviamente) e # di scopate al mese?
es:

Non ti so dire se ci sia una correlazione,  penso comunque che il fatto possa influire, ma non così tanto quanto si possa pensare...
BTW Hai scritto tra parentesi "non comprati ovviamente" secondo me è quasi impossibile, a quel livello di followers, trovare qualcuno che non abbia "comprato" follower. Molti di quelli che hanno quei followers sono modelli/pseudo modelli, dj, musicisti ecc...  non sono persone realmente famose... Le mie conoscenze in materia social sono limitate ma da quello che so è improbabile che qualcuno non famoso raggiunga quei followers senza usare nessun modo per "attrarli". Diverso il caso magari di una persona che prima  avevo un numero "normale" di followers poi  va in tv, ad amici per esempio, e vede aumentare il suo numero di followers vertigionasamente.

Modificato da Drew Batman

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!

Iscriviti a ItalianSeduction

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

Lo sai già, ma te lo dobbiamo dire comunque...

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.