Jump to content
giuliuz

Videogiochi, un ostacolo allo sviluppo personale?

Recommended Posts

giuliuz

Siamo un po' O.T, comunque lo so che mi fanno usare il condom 😉 (comunque sono documentato più che bene sull'argomento. Ovviamente le malattie non le hanno solo le escort ma è una categoria più a rischio)

46 minuti fa, fffff98 ha scritto:

tutto ció che fai di atipico è +1 alla tua crescita personale, poi ti evita rogne assurde come sposarsi perchè pensi che non puoi scopare in altri modi se sei over 35 o cagate simili

Questa cosa non la capisco. Intendi dire che fare qualcosa di "atipico" rispetto a quello che fanno le altre persone mi aiuterebbe? O fare qualcosa di atipico rispetto a quello che faccio io di solito? perchè nel secondo caso allora sono d'accordo, solo che farlo diventare un hobby lo farebbe automaticamente uscire dalle cose per me atipiche, non trovi?

Edited by giuliuz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Improve Your Skill
1 ora fa, fffff98 ha scritto:

a me purtroppo fa pochissimo perchè sono circoinciso e non sento quasi nulla

Non sei il primo a cui lo sento dire, mi fa strano perché pure io son circonciso e personalmente godo di più da quando ho fatto l'operazione.

1 ora fa, fffff98 ha scritto:

Dico il 7 ma per legame affettivo. Il mio gioco preferito di sempre è Monster Hunter freedom unite per psp (all'epoca senza internet era assurdo, di una difficoltà tremenda).

A me il 7 non è mai riuscito davvero a prendere, pur riconoscendone l'importanza. Il mio è il 9, penso si fosse capito, insieme al 6. Monster Hunter è un mondo che non conosco, ma so che è parecchio tosto... Io se dovessi dire il mio preferito di sempre sarebbe Rayman 3, altri tempi!

1 ora fa, fffff98 ha scritto:

sto cercando di iniziare a sentire video in inglese senza sottotitoli, così da farlo anche mentre guido (ma è dura)

ottima cosa! A me è servito molto, vorrei iniziare a fare la stessa cosa col francese. Tra l'altro su Youtube ci sono un sacco di audiolibri gratuiti che non hanno nulla da invidiare a quelli professionali, sia in italiano che in inglese.

Share this post


Link to post
Share on other sites

fffff98
2 hours ago, Improve Your Skill said:

Non sei il primo a cui lo sento dire, mi fa strano perché pure io son circonciso e personalmente godo di più da quando ho fatto l'operazione.

la differenza sta qua, io son circoinciso da quando ho 3 anni. Se senti di un circoinciso che non gode molto di solito è perchè è circoinciso dal giorno 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

fffff98
3 hours ago, giuliuz said:

Questa cosa non la capisco. Intendi dire che fare qualcosa di "atipico" rispetto a quello che fanno le altre persone mi aiuterebbe? O fare qualcosa di atipico rispetto a quello che faccio io di solito? perchè nel secondo caso allora sono d'accordo, solo che farlo diventare un hobby lo farebbe automaticamente uscire dalle cose per me atipiche, non trovi?

gli hobby non devono durare tutta la vita, puó essere "una cosa che facevo a 25-26 anni" quando la racconti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Case

Volevo dire la mia sull'argomento. Rispondendo alla domanda iniziale di @giuliuz: i videogiochi possono essere un ostacolo allo sviluppo personale se ne fai un uso eccessivo, e se trascuri altre attività più importanti (sport, figa, amici, lavoro...).

Il vantaggio che hanno i giochi rispetto ad altri media, è di richiedere un coinvolgimento attivo, e dunque, la possibilità di vivere delle esperienze di qualche tipo, in maniera meno passiva rispetto alla visione di un film o di una serie TV.

Naturalmente, non tutti i giochi forniscono esperienze utili/di qualità. In genere, preferisco evitare giochi troppo "time-consuming", come quelli online, e concentrarmi su quelli che hanno una bella storia e dei personaggi ben caratterizzati. A volte, si possono trovare delle vere e proprie perle.

Per esempio, mi sento di consigliarne uno in particolare, "Hellblade: Senua's Sacrifice". Il gioco tratta il tema della malattia mentale, in particolare, la psicosi e la depressione, in maniera attenta e realistica, mettendoci nei panni di una guerriera affetta da questi disturbi, che fa un viaggio negli Inferi per recuperare il suo uomo, che è stato brutalmente ucciso.

 

Qui sotto lascio un video contenente le testimonianze di alcune persone che l'hanno giocato. Personalmente, alcuni li ho trovati molto toccanti.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roose Bolton
Il 5/9/2019 alle 11:58 , Roose Bolton ha scritto:

Conosco un uomo sui 35 che da ragazzo era appassionato, ma appassionato in modo viscerale, di giochi tipo age of empires ecc ecc. Gli ho chiesto se ci sta per un aperitivo nel tardo pomeriggio, voglio chiedergli cosa ne pensa adesso degli anni passati tra giochi di strategia, fumetterie, carte magick ecc ecc

Mi ero scordato di aggiornare. Gli ho fatto la domanda e mi ha detto che ogni tanto ripensa a cosa avrebbe potuto fare con quelle ore che invece sono state perse per sempre. Non è sceso nei dettagli perchè si sono uniti due conoscenti e non ho chiesto di più, ma mi sembrava convinto di quello che ha detto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
vol-à-voile

 

Il discorso dei soldi lascia il tempo che trova, perché è facile dire "sono 300€ che potrei spendere per altre cose", ma ti potresti ritrovare a fare un weekend con i tuoi amici a bere e spaccarti a merda e spendere la stessa cifra e quel "altre cose" poi ti suonerebbe come uno spreco di pari proporzioni.

A gennaio ebbi l'illuminazione come te.
Ero lì in camera mia e mi arriva il link della mia coinquilina che mi invita a giocare a Puzzle Bobble.
Comincio, mi ci infogno ma poi dopo un giorno già mi passa tutto e ci ritorno a giocare un poco alla volta, giusto per passare il tempo.

Al che mi convinco e decido di comprarmi una PS4.
La tengo e ci gioco tutt'ora fra Fifa e Assassin's Creed.
0 abbonamenti (quello si che per me è uno spreco grande), solo un joypad per me.
Ci gioco quando torno da lavoro, quando sono stanco, quando piove o quando non ho di meglio da fare.

Tutti parlano di assuefazione da videogiochi, ma perché nessuno parla di assuefazione da Netflix? Sembra quasi che Netflix venga giustificato poiché offre contenuti.
E i videogiochi invece?
E perché nessuno parla di assuefazione da palestra?

Io dico che se veramente hai il tarlo in testa che ti sta dicendo di comprare una console.. comprala.
Nel peggiore dei casi la potrai rivendere.

Io continuo a giocare ai videogames ed avere comunque vita sociale (come si evince dal mio diario).
Per cui se proprio senti questa voglia irrefrenabile, comprati la console.

Edited by vol-à-voile

Share this post


Link to post
Share on other sites
OldPlayer

Non so se sono fuori tempo massimo....

Non ci trovo niente di male nel passare un po' di tempo sui videogiochi...... Purché come tutte le cose non diventi una "droga" che occupa il 100% del tuo tempo libero.

È sicuramente una forma di intrattenimento più attiva che guardare la tv o video di gatti su Facebook......

Magari invece di farti l'abbonamento, ti fai la console ed un gioco con una bella storia 😉

Edited by OldPlayer

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bussola

Mai stato fissato, ma ho sempre avuto console in casa (ps4 ora) , alle volte m'intrippo e ci passo giorni interi d'inverno (tipo a GTA o GT etc etc) non mi pento del tempo dedicato ai videogiochi .

Sono sempre stato dell'idea del : vuoi farlo?  hai i soldi per farlo?  ok allora fallo o provaci ! 

Forse è per quello che non ho rimpianti .

Share this post


Link to post
Share on other sites
CoolAid

Io vado per i 40 e sono cresciuto a pane e vg partendo dal c64 e segunedo tutta la trafila di console fino ad approdare al pc, ovvio che sarebbe stato meglio se avessi impiegato tutto quel tempo a rimorchiare.

Attualmente seguo la scena videoludica ma non ho minimamente il tempo, ne la voglia di dedicarmici come un tempo...e ci mancherebbe.

Ciò non toglie che se un titolo merita veramente lo gioco senza problemi, è un passatempo come un altro, telefilm, musica, videgiochi ecc.

Però appunto, deve meritare veramente altrimenti lo mollo senza problema appena mi annoio.

Adesso ad esempio penso che sicuramente proverò cyberpunk 2077 per dirne una.

Edited by CoolAid

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.