Jump to content
Alessandro1991

Vivere senza donne per sempre

Recommended Posts

Bussola

Io non ci vedo niente di strano in quelle domande, come non ci vedo niente di strano rifletterci sopra.

Se poi il risultato (suo) è di smettere di andare a donne, è una sua scelta.

Ha sbagliato forum ? direi di si ... e non è l'unico.

I mostri più che in giro,  li avete voi nella vostra testa .

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

^'V'^
3 minuti fa, Bussola ha scritto:

I mostri più che in giro,  li avete voi nella vostra testa .

 

Oh sì. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

AntonW
58 minutes ago, Bussola said:

Perchè una stronzata?

E' una stronzata per vari motivi, e se ci pensi un attimo ci arrivi da solo.

Io la scriverei così: fino ad oggi, forse,  non sei piaciuto ad alcune donne che hai frequentato.

"Fino ad oggi" perché non puoi sapere cosa sarà domani.
"Forse" perché può essere che a qualcuna piacessi ma lei non è riuscita a fartelo capire bene e/o tu a capirlo
"non sei piaciuto" per come sei, magari hai alcuni comportamenti che possono essere migliorati
"alcune donne" perché certamente ne hai frequentate solo alcune di tutte quelle possibili
"hai frequentato" perché ci sono altri ambienti, altri luoghi, altre comunità.

Quindi ti sei interfacciato con un campione statistico irrisorio e pretendi da questo di trarne delle conclusioni definitive e/o assolute?

Guarda.
Io ho quasi 50 anni non ho mai avuto una relazione per tanti motivi tra cui anche carenze mie.
Eppure in un certo ambiente, meno usuale, ho invece successo ed attiro le donne.

Giusto ieri sera ho passato la serata con una ragazza di 25 anni, fidanzata, che ha voluto passare con me la notte prima della sua laurea
perché: "tu mi fai stare bene, con te mi posso rilassare ed essere veramente me stessa."

E quindi?
Se io avessi ragionato in base alle stronzate queste emozioni non le avrei mai vissute...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Roose Bolton
34 minuti fa, AntonW ha scritto:

Eppure in un certo ambiente, meno usuale, ho invece successo ed attiro le donne.

è vero che la maggior parte delle donne si scioglie davanti un uomo dominante? ( dominante sul serio, non chi ha letto due minchiate di jeffries e prova a fare lo splendido ).

Edited by Roose Bolton

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maldoner
4 ore fa, Alessandro1991 ha scritto:

Una volta mi é stato detto: se sai di non piacere alle donne perchè continui a provarci? 

Li per li non la presi benissimo ma dopo qualche giorno realizzai che fosse la domanda piú calzante che mi fosse Mai stata chiesta, forse anche provocatoria ma veritiera. Perchè continuare a farsi del male?

Hai mai visto nell'arco di tutta la tua vita, e 28 anni non sono certo pochi, qualcuno messo esteticamente come te, o peggio di te, che ha avuto almeno qualche successo con le donne?

Share this post


Link to post
Share on other sites
AntonW
15 minutes ago, Roose Bolton said:

è vero che la maggior parte delle donne si scioglie davanti un uomo dominante? ( dominante sul serio, non chi ha letto due minchiate di jeffries e prova a fare lo splendido ).

E' un discorso lungo e un po complicato ma non ho problemi a parlarne.

Credo che sia nella fantasia di tante donne quella di essere sottomesse, per gioco, dal proprio partner.
Alcune si avvicinano, altre no.
Il modo più semplice per avvicinarsi è andare ad una festa fetish o andare ad una festa bdsm in un privè.

Molte di loro si accontentano di frequentare l'ambiente, vestirsi (svestirsi) fetish, mostrarsi.

Alcune iniziano a sperimentare.

Di solito ciò che affascina di più è il bondage.
Ti costringe immobilizzato alla mercé del tuo compagno il quale ti usa per il suo piacere.

Il passaggio dopo solitamente sono le corde perché sono più duttili e ci puoi fare più cose.

Poi ci sono quelle che adorano oltre all'immobilizzazione anche la sofferenza e quindi cercano
o legature più dolorose oppure attività come lo spanking e la frusta.

Ti posso assicurare che le donne che ho frequentato finora in una fascia d'età tra i 22 ed i 40 anni
provavano tutte in vero e proprio intenso piacere dalle attività bdsm.

Francamente io non sto ad indagare il perché avvengono queste cose, cerco di viverle e basta.

Per esempio ieri sera.

Questa ragazza la settimana scorsa si è avvicinata a me dicendo di avermi visto ad un evento e che mi voleva parlare.
Mi ha chiesto se potevo legarla.

Dopo averla legata e sciolta mi chiede se possiamo vederci in privato perché vorrebbe spingersi oltre con me.

Il gioco di ieri sera era basato sl fatto che lei avrebbe voluto essere "distrutta" a furia di orgasmi ai quali non si sarebbe potuta opporre.
Quindi io avevo carta libera su come immobilizzarla e su come farla venire usando quello che avessi voluto.

Di solito queste sono richieste abbastanza comuni, per dirtela tutta.

Meno comuni sono le sculacciate e la frusta.

Se vuoi chiedermi qualcosa, non avere timore... 😄
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roose Bolton
17 minuti fa, AntonW ha scritto:

Se vuoi chiedermi qualcosa, non avere timore... 😄
 

Ultimamente fantastico sempre di più sullo schiacciare psicologicamente e in camera da letto ragazze ( specie se più giovani di me ). Sia chiaro, non per fare loro del male. Ho fatto caso che da quando sono più deciso e me ne frego di meno dell'opinione altrui, il gentil sesso è diventato più educato ( non che prima mi mancassero di rispetto ). In passato ho sempre pensato che a parte qualcuna con indole Dom, alla stragrande maggioranza delle donne l'uomo sottomesso asciuga la figa più della siccità nel Sahara. Tu che hai più esperienza di me, che ne pensi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
AntonW
3 minutes ago, Roose Bolton said:

Ultimamente fantastico sempre di più sullo schiacciare psicologicamente e in camera da letto ragazze ( specie se più giovani di me ). Sia chiaro, non per fare loro del male. Ho fatto caso che da quando sono più deciso e me ne frego di meno dell'opinione altrui, il gentil sesso è diventato più educato ( non che prima mi mancassero di rispetto ). In passato ho sempre pensato che a parte qualcuna con indole Dom, alla stragrande maggioranza delle donne l'uomo sottomesso asciuga la figa più della siccità nel Sahara. Tu che hai più esperienza di me, che ne pensi?

Fuori dal giro bdsm non so, ma dentro l'ambiente se tu guardi una negli occhi e prendi quello che desideri 9 volte su 10 ottieni gambe che tremano anziché uno schiaffo.
Ti faccio un esempio se una ti chiede di essere legata non puoi fare una cosa asettica, devi accarezzarla, toccarla, abbracciarla, stringerla. E' questo quello che vuole prima,
dopo e durante le corde. Ovvio che in pubblico con le infili le dita dentro le mutandine o sotto il reggiseno, ma sopra puoi provare e vedere come reagisce, anche a qualche sculacciata.
Se  hai gestito bene le cose prima non lo rifiuta di certo.

Guarda, io ho iniziato ad interessami al bdsm dopo che mi è successo questa cosa.
Avrò avuto circa 30 anni. Frequentavo saltuariamente un privé-sauna di un mio amico.
Una sera c'era una ragazza di circa 20 anni che si prodigava nel fare pompini a destra e a manca.
Arrivo io e non mi faccio fare un pompino, la scopo in bocca.
Le prendo la testa e me la scopo facendo i miei comodi.

Il giorno dopo il tizio del locale mi chiama dicendo che quella ragazza mi cercava perché finalmente aveva trovato un uomo che la trattasse come desiderava (!).
Fatto sta che da quella volta e per circa un anno fino a che quel locale cessò di esistere, io una volta alla settimana andavo e trovavo la tizia che mi aspettava
la quale voleva essere sottomessa fisicamente.
Il fatto è che la cosa attirò anche altre donne.
E da quel momento iniziai a pensare di capirci di più.

Finisco dicendo che ci sono donne vere, una mia amica, per dire, ex modella oggi stylist che vuole l'uomo sottomesso.
Lei prende il suo compagno, se lo lega e se lo usa.

Però nella stragrande maggioranza è come dici.
Le donne creano tutto lo scenario ma poi l'uomo deve prendere in mano la situazione e fare quello che deve!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roose Bolton
7 minuti fa, AntonW ha scritto:

Però nella stragrande maggioranza è come dici.

Le donne creano tutto lo scenario ma poi l'uomo deve prendere in mano la situazione e fare quello che deve!

Lo sospettavo. Fuori dal mondo di sotto, c'è qualche indizio che fa capire chi sono queste donne che vogliono fare cose un po' più estreme? Tipo farsi degradare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bussola
2 ore fa, AntonW ha scritto:

E' una stronzata per vari motivi, e se ci pensi un attimo ci arrivi da solo..

Non ho bisogno di pensare, ho capito appena l'ho letto dove voleva arrivare il tizio che gli ha posto quella domanda, tizio che a parer mio era tutt'altro che stupido.

Ed è lo stesso di quello che hai scritto tu : portarlo a riflettere ..

Se tutte ti schifano perchè continui?

Perchè sai che è impossibile che TUTTE le donne del mondo ti schiferanno.

Fortuna che hai 50 anni .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.