Jump to content
Roberta Farnese

pregi e difetti

Recommended Posts

Roberta Farnese

L'Impero dei Sensi √® stato una mattone... ma di una bellezza unica (tra l'altro il Giappone per me ha un fascino incredibile e sono appassionata della sua cultura, folklore e filosofia), per√≤, forse sar√≤ banale, ma¬†Eyes Wide Shut per me √® il top... ancora meglio Senso 45 del Maestro Tinto¬†ūüėČ

Share this post


Link to post
Share on other sites

freefall
Il 13/10/2019 alle 20:48 , Roberta Farnese ha scritto:

L'Impero dei Sensi √® stato una mattone... ma di una bellezza unica (tra l'altro il Giappone per me ha un fascino incredibile e sono appassionata della sua cultura, folklore e filosofia), per√≤, forse sar√≤ banale, ma¬†Eyes Wide Shut per me √® il top... ancora meglio Senso 45 del Maestro Tinto¬†ūüėČ

Senso 45 mi è scappato, prima o poi lo vedrò. Ho visto parecchie volte Senso, quello di Visconti, quando preparai il monografico sul regista, per un esame universitario (1 milione di anni fa). Volli visitare i luoghi di Ferrara "centro" immortalati nella pellicola. Nel finale del film la Calamai è tremendamente sexy, ciononostante il contesto...

Eyes wide shut mi ha interessato per quell'abisso interiore che si apre nel protagonista, quando diventa geloso della moglie. La ragazza mascherata che lo salva alla festa ha una eleganza deliziosa nei movimenti  ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Roberta Farnese

Concordo con la tua considerazione citando Eyes Wide Shut, aggiungo anche l'aggettivo "psichedelico" e¬†introspettivo, tutto sommato un film degno di Kubrik, Film degni di nota (tutti o quasi) i film della collana Sex and violence "Il cinema estremo Giapponese", il Mondo di Utamaro √® molto bello¬†ūüėć

Share this post


Link to post
Share on other sites

freefall
8 ore fa, Roberta Farnese ha scritto:

Concordo con la tua considerazione citando Eyes Wide Shut, aggiungo anche l'aggettivo "psichedelico" e¬†introspettivo, tutto sommato un film degno di Kubrik, Film degni di nota (tutti o quasi) i film della collana Sex and violence "Il cinema estremo Giapponese", il Mondo di Utamaro √® molto bello¬†ūüėć

Mi capitò sott'occhio il libro "Il cinema come arte sovversiva", di Amos Vogel: "film sovversivi per il contenuto e la storia, film che scardinano l'esistente e che ci interrogano sulle armi del potere e le ribellioni ad esso". Mi piacque talmente tanto che avevo progettato una Tesi, in "Storia del cinema", dedicata a questo testo.

Si trova, usato, in vendita sul web o in molte biblioteche (lo vidi là).

Il sesso √® citato spesso nel libro. A riguardo, hanno scritto: "La storia del cinema √® anche una storia di strappi e ferite. √ą la storia di ci√≤ che lo sguardo √® o non √® in grado di percepire e accettare: se il cinema riproduce e reinterpreta il reale, ci sono sempre state e ci sono ancora zone d'ombra che vengono celate, sottintese o appena sfiorate. I grandi tab√Ļ del cinema sono, da sempre, il sesso e la morte, ma anche la loro rappresentabilit√† √® stata ripetutamente infranta. Cosa succede quando vengono abbattute le barriere del mostrabile, anche se in nome di una maggiore libert√† d'espressione? ‚ÄúL'abolizione di un tab√Ļ porta alla sua svalutazione e alla finale accettazione di esso come 'normale', non pi√Ļ minaccioso n√© stimolante‚ÄĚ.¬†

Dovesse capitarti l'opportunit√†, dacci un'occhiata.¬†‚ėļÔłŹ

Share this post


Link to post
Share on other sites

Roberta Farnese

Sicuramente lo cercher√≤, mi piace molto leggere e documentarmi sulla storia del cinema e il connubio tra Eros e Thanatos √® tra i pi√Ļ intriganti. Grazie del consiglio¬†ūüėČ

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

√ó
√ó
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie ūüć™ per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicit√† e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.