Vai al contenuto

L'importanza del look


AlanCarter
 Condividi

Messaggi raccomandati

AlanCarter

Finalmente scrivo un post positivo :D

Il look è di rilevante importanza non solo nel game ma nei rapporti in genere. Cosa dà il look? Dà valore aggiunto...anche quando questo non c'è! In che senso...voi direte. Vi racconto la mia esperienza.

Da alcuni anni presto più attenzione all'abbigliamento e a cosa mettermi addosso. Noto un miglioramento da commenti maschili e femminili e quest'attenzione al look riesce a dare un'idea di qualcosa che effettivamente non c'è almeno nel mio caso. Nell'ultimo anno ad esempio ho virato verso magliette a maniche lunghe o corte un pò aderenti. Una sera a una festa una hb (fidanzata) che conoscevo non perse l'occasione di chiedermi: "ma hai fatto sport ultimamente? No perchè vedo che ti sei irrobustito ma dove hai cacciato il fisico bla bla bla"

Io non ancora smaliziato mi tenni sul vago dicendo che ogni tanto andavo a correre.

Ultimamente ho visto un amico. Io e lui abbiamo un amico in comune che chiamerò Victor....e che ogni tanto vedo. L'amico l'altro giorno mi fa "ma lo sai che Victor mi ha detto che ti ha vistomolto bene, ha detto che hai messo su un bel fisico..." l'ultima volta che avevo visto Victor avevo messo una delle mie migliori maglie a maniche lunghe a costine.... ;)

Cosa m'insegnano queste esperienze? Che il look è una scorciatoia per far sembrare ciò che è quello che non è. Hb e Victor si sono convinti che io sto sviluppando un bel fisico facendo sport. Io infatti....non ho praticato nè pratico alcuno sport :) insomma quello che voglio dire per chi avesse in testa la pippa mentale che non ha un bel fisico e che per ottenerlo bisogna versare lacrime e sangue.... che per chi è un pò pigro (come me) e non ne voglia sapere di passare tanto tempo agli attrezzi esistono soluzioni a buon mercato che non costano nulla in fatto di fatica. Basta semplicemente entrare in un negozio.

Non spendo neanche tanto in abbigliamento. Spendo relativamente poco. La regola è, come in tutti gli acquisti, di non farsi mai abbindolare da ciò che vogliono offrirci. La cosa importante, entrando in un negozio, è di avere le idee chiare e di sapere in anticipo cosa si vuol comprare. Più le idee saranno chiare al varcare della porta del negozio e meno si spenderà...più saranno confuse e più il portafoglio piangerà perchè avrà prevalso la volontà del negozionante di venderci quello che vuole lui.

I miei fornitori sono negozi a buon mercato: Zara, H&M, Celio, se voglio spendere qualcosa in più vado da Energie. Niente D&G, CK, EA...

Almeno nel mio caso l'idea è quella di cercare di adattare il vestiario alle mie caratteristiche fisiche...gli altri penseranno che sto costruendo un bel fisico...quando in realtà non è vero...è un pò l'effetto wonderbra ma questo effetto è proprio ciò che mi serve.

E' naturale che bisogna sentirsi anche a proprio agio con le cose che si mettono addosso. Questo l'ho dato per scontato...ma in realtà fa parte delle "idee chiare" riguardo al look di cui vi parlavo prima.

Link al commento
Condividi su altri siti

piedamaro
Finalmente scrivo un post positivo :D

--CUT--

Quoto in pieno: il look è una DHV che si prepara una volta sola prima di uscire da casa e che dura per tutta la serata ;)

P.S. vedo un netto miglioramento del frame dal tuo modo di scrivere, questo è l'atteggiamento giusto!

Link al commento
Condividi su altri siti

bagnoale

Anche io, in linea di massima sono d'accordo con Alan.

E' altresì vero che l'abito non fa il monaco. A proposito di questo, dove il sabato bazzico io in ambienti un po' da fighetti, un amico natural vestito in scarpe da ginnastica e t-shirt ha chiuso un paio di hb tutte griffate... Io al contrario, vestito come il posto imponeva, ho ricevuto una marea di EC dalle HB ma senza concludere niente... :D

Arghhh MALEDETTO FRAME! Migliorerò...

Link al commento
Condividi su altri siti

^X^
... vestito come il posto imponeva ...

Credo che sia proprio questo il problema: facendo così non ti distinguerai mai dalla massa... cito nuovamente una mia amica che un giorno mi disse: "io vesto alla moda per poter passare inosservata". Illuminante.

Detto questo, non posso che applaudire al post di AlanCarter. Guarda, se riesci ad estendere questo modo di pensare anche agli altri ambiti della vita... troverai in te dei cambiamenti spettacolari! La cosa più importante del tuo post è il concetto di trovare "ciò che sta bene a te" senza perdersi in teorie generali.

Link al commento
Condividi su altri siti

Emperor

Straquoto!

E' il concetto più volte esposto dai grandi PUA del trovare lo stile giusto per se stessi, quello che ci valorizza e che ci rende particolari e diversi dagli altri.

Una volta trovato ci fa sentire più sicuri e anche gli altri noteranno il miglioramento.

Inoltre un buon look proietta la nostra personalità e come dici tu in un certo senso a volte proietta anche qualcosa di meglio di quello che c'è in realtà.

Ti do anche un consiglio: punta molto sugli accessori! Le HB li notano tantissimo e accrscono di molto il voto del tuo look se sono scelti bene! Inoltre spesso con una piccola spesa ottieni un grande risultato ed è facile trovare qualche routine da costruirci intorno....

Gran bel post Alan Carter!

Credo che sia proprio questo il problema: facendo così non ti distinguerai mai dalla massa... cito nuovamente una mia amica che un giorno mi disse: "io vesto alla moda per poter passare inosservata". Illuminante.

E qui un altro grande concetto che è quello del pavoneggiarsi, che non dev'essere necessariamente estremo.... ma dev'essere sufficiente a distinguersi dalla massa, deve attirare l'attenzione su di noi per agevolare il nostro game.

Link al commento
Condividi su altri siti

casper

Bel post Alan,

a volte, almeno nel mio caso, venivo fregato dai genitori vecchia maniera.

Nel senso; usa la maglia, jeans, felpa, giubbotto fino a che non è rotto/strausato, roba che poteva andare bene ai tempi della fine della guerra ma oramai non va più bene.

Non abbiate paura di buttare via una maglia che non ve la sentite più bene addosso o che non rispecchia più il vostro modo di essere.

Cambiate, cambiate, cambiate.

P.S. Alan, e se oltre al vestito nuovo praticassi davvero un pò di sport? pensa che ulteriore miglioramento:)

casper

Link al commento
Condividi su altri siti

^X^
Non abbiate paura di buttare via una maglia che non ve la sentite più bene addosso o che non rispecchia più il vostro modo di essere.

Cambiate, cambiate, cambiate.

Più che buttare via, direi che è meglio relegare i vestiti che non ci piacciono più in fondo all'armadio. Per esperienza, dopo qualche anno potreste rivalutarli con altri abbinamenti.

Oh, io ho comprato il chiodo a 18 anni e all'epoca non l'ho usato molto. Poi l'ho riscoperto in fondo all'armadio alla bella età di 32 anni e ora lo uso tantissimo!

Link al commento
Condividi su altri siti

-eFFe-

mal che vada, potete regalarli o darli in beneficenza.

Un po' di buonismo non guasta :D

Link al commento
Condividi su altri siti

LeoVince

Bravissimo Alan, continua cosi, sei sulla strada giusta e hai l'atteggiamento giusto.

Leggendo i primi post ti davo per perso, invece stai facendo cose buone ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...