Jump to content

5 fuckbuddies e una Oneitis.....


roberto5552
 Share

Recommended Posts

roberto5552
6 hours ago, Meodont said:

Ma figurati! 😁

Non è semplice percorrere questa cosa, ma al tempo stesso può essere quello che ti tirerà definitivamente fuori da questa situazione. Ho capito che sei una persona abbastanza diretta ( per fortuna, aggiungerei), ma ricorda di essere paziente e non mollare questo processo, perché ci vuole tempo per applicarlo!  

Sono anni che sono dentro la psicologia generale, assieme a quella analitica, più la pnl. Ma preciso subito che per mestiere non sono uno psicologo!  🙂

 

Lo sto già applicando. Ho conosciuto una ragazza che mi piace domenica (... finalmente) e lei era molto interessata...ma sto seguendo i tuoi consigli e sto (come dici tu) autosabotando la conoscenza.... ovvero mi sto facendo mandare a quel paese perché sono insistente e azzeccoso... In effetti ora penso a lei più che alla oneitis... è una sensazione nuova da qlche tempo... vediamo. 

Link to comment
Share on other sites

Meodont
32 minuti fa, roberto5552 ha scritto:

Lo sto già applicando. Ho conosciuto una ragazza che mi piace domenica (... finalmente) e lei era molto interessata...ma sto seguendo i tuoi consigli e sto (come dici tu) autosabotando la conoscenza.... ovvero mi sto facendo mandare a quel paese perché sono insistente e azzeccoso... In effetti ora penso a lei più che alla oneitis... è una sensazione nuova da qlche tempo... vediamo. 

Ottimo, vai così!

Tienici aggiornati!

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
roberto5552

@Meodont approfitto della tua disponibilità e nn voglio ingolfare il thread del freeze. Mi è successa una cosa stranissima..... Cercavo delle informazioni nella chat della mia ex moglie (non la oneitis... ma la mia ex moglie) ... e sono arrivato a quando eravamo insieme .... amico mi si è aperta una voragine in petto.... Ho iniziato a piangere come un bambino di latte per due ore ripensando a noi. E onestamente ancora faccio fatica a smettere..... la mia oneitis è sparita dalla mia testa. E ho iniziato a dannarmi per quante cazzate ho fatto e ho distrutto la mia vita con la mia ex moglie. Incidentalmente ho applicato quello che mi dicevi ovvero un autosabotaggio..... fa ancora un male cane..... sarà che questa oneitis in tutto questo tempo copriva i miei rimpianti, sensi di colpa e dolore per aver perso mia moglie?

Grazie amico. 

Link to comment
Share on other sites

Meodont

Forse abbiamo una pista su cui iniziare. 

3 ore fa, roberto5552 ha scritto:

sarà che questa oneitis in tutto questo tempo copriva i miei rimpianti, sensi di colpa e dolore per aver perso mia moglie?

Può essere tranquillamente la verità. Ricerchiamo sempre e costantemente quel tipo di emozioni capaci di tenerci sotto scacco, e come ben sai esse si possono ritrovare in altre persone, oggetti, cose. Quel tipo di emozioni capaci di fare questo non cambiano mai nel corso della nostra vita. Esse rimangono immutate. Dovresti capire quali sono state le similitudini  che hai sentito con la tua ex moglie, e la tua One Itis.  Ma questo è un già un passo in avanti.

3 ore fa, roberto5552 ha scritto:

Incidentalmente ho applicato quello che mi dicevi ovvero un autosabotaggio

Per comprendere meglio: Ti sei autosabotato agganciandoti alla tua ex moglie?  Questo ti è accaduto per caso, lasciando la mente libera di correre dove voleva, oppure ci sei arrivato consciamente?

Poi: adesso che il sabotaggio è in corso, dovresti capire dentro di te cosa ti fa stare male mentre la stai pensando. Sensazioni, ricordi che riaffiorano, e di che tipo. Dire che "ti sei dannato per le cavolate commesse e le cose che sono andate distrutte" è già un qualcosa, ma dobbiamo ancora scavare un pochino, per avere un quadro quantomeno chiaro.

Nel mentre che fai questo, ti dico anche un'altra cosa: Pensala, e non metterti dei paletti, per tutto il tempo che senti di doverlo fare. NON darti limiti. Prenditi tutto il tempo che ti serve. Perchè quando si parla riguardo al bene della nostra persona, non c'è mai fretta.

PS: se ti va di raccontare anche le dinamiche di questi eventi, e cioè spiegare cosa è successo esattamente in queste situazioni tra te e lei, fallo. Ovviamente se te lo senti, e se ciò non ti disturba. Questo potrebbe essere un aiuto in più per fare ancora più luce su tali questioni.

 

Forza Rob, non mollare!

 

Link to comment
Share on other sites

roberto5552
10 hours ago, Meodont said:

Forse abbiamo una pista su cui iniziare. 

Può essere tranquillamente la verità. Ricerchiamo sempre e costantemente quel tipo di emozioni capaci di tenerci sotto scacco, e come ben sai esse si possono ritrovare in altre persone, oggetti, cose. Quel tipo di emozioni capaci di fare questo non cambiano mai nel corso della nostra vita. Esse rimangono immutate. Dovresti capire quali sono state le similitudini  che hai sentito con la tua ex moglie, e la tua One Itis.  Ma questo è un già un passo in avanti.

Per comprendere meglio: Ti sei autosabotato agganciandoti alla tua ex moglie?  Questo ti è accaduto per caso, lasciando la mente libera di correre dove voleva, oppure ci sei arrivato consciamente?

Poi: adesso che il sabotaggio è in corso, dovresti capire dentro di te cosa ti fa stare male mentre la stai pensando. Sensazioni, ricordi che riaffiorano, e di che tipo. Dire che "ti sei dannato per le cavolate commesse e le cose che sono andate distrutte" è già un qualcosa, ma dobbiamo ancora scavare un pochino, per avere un quadro quantomeno chiaro.

Nel mentre che fai questo, ti dico anche un'altra cosa: Pensala, e non metterti dei paletti, per tutto il tempo che senti di doverlo fare. NON darti limiti. Prenditi tutto il tempo che ti serve. Perchè quando si parla riguardo al bene della nostra persona, non c'è mai fretta.

PS: se ti va di raccontare anche le dinamiche di questi eventi, e cioè spiegare cosa è successo esattamente in queste situazioni tra te e lei, fallo. Ovviamente se te lo senti, e se ciò non ti disturba. Questo potrebbe essere un aiuto in più per fare ancora più luce su tali questioni.

 

Forza Rob, non mollare!

 

Grazie @Meodonta proposito della mia ex moglie. In pratica ieri cercavo una informazione nella nostra chat e sono arrivato a chat lontanissime nel tempo.... di quando eravamo ancora insieme. E ci scrivevamo da innamorati. È stato un pugno in pancia. Ho pensato a quanto eravamo felici....

Cosa è successo con la mia ex moglie? Beh nn me lo perdonerò mai, ho sempre evitato di parlarne... la realtà è che all'epoca mi sono invaghito di una nostra amica, che stava partendo via e tornava nella sua nazione. Beh.... ho perso la testa. Per la prima volta non sentivo più niente per mia moglie, le ho detto che avevo bisogno di una pausa. Lei è impazzita. Mi implorava di non lasciarla, di credere in noi, mi mandava whatsapp strazianti.... Nello stesso tempo ho preso un aereo e sono andato da questa amica, lei mi fatto sentire una merda di come solo potessi pensare di fare una cosa del genere a mia moglie. E mi ha rifiutato in maniera dura. Tornato a casa mia moglie era uno zombie, piangeva tutto il tempo, mi implorava sempre... io ero un mostro(tutto ciò è durato 4/5 mesi). Non ero assolutamente interessato.... parto di nuovo per una vacanza da solo e mi scopo di tutto. Al mio ritorno nn la riconosco più. Era diventata glaciale, me lo ricordo come fosse oggi. "Tu per me non esisti più, ho versato tutte le lacrime che avevo. Ora basta, non ti voglio più. Mi hai fatto troppo male." 

Io onestamente nn ci ho dato troppo peso, poi dopo qlche tempo ho visto che era su Tinder e dopo che aveva incontrato uno (le spiavo il telefono...). Beh perdo completamente la testa e la accuso di tradirmi.... comincia un'altra telenovela (nel frattempo il pensiero dell'amica era scomparso dalla mia testa) in cui non accetto che sia finita con mia moglie. Faccio scenate isteriche, per 2/3 mesi è un inferno. La imploro di tornare con me, di non distruggere la famiglia (.... con che coraggio visto che avevo cominciato tutto io...).... tutto ciò fino a che non incontro questa ragazza (la oneitis) per la quale perdo la testa appena la incontro.... e poi beh storia di oggi..... 

Edited by roberto5552
Link to comment
Share on other sites

roberto5552

Ho dimenticato un passaggio importante. 

 "Dovresti capire quali sono state le similitudini  che hai sentito con la tua ex moglie, e la tua One Itis". 

Ho pensato a questa tua frase. La gelosia. Oppure non so, il non essere la persona più importante per loro.... l'ego direbbe @Giraluna. In entrambi i casi con mia moglie e con la oneitis ho dato di matto quando ho saputo della presenza di un'altra persona nella loro vita. Senso di abbandono, mancanza, impotenza (inteso come non avere il potere di cambiare il corso degli eventi..). 

 

 

Edited by roberto5552
Link to comment
Share on other sites

Mamma mia, @roberto5552 ... ma tu proprio non ci riesci ad accettare qualcuno che ti voglia bene. 

Porca orchetta. Zero. Ti devi per forza appiccicare a gente che ti schifa e non ne vuole sapere mezza di te. Vuoi che s invaghiscano tanto da prendere aerei.

Sei veramente da seguire. Qui non è ego. È altro. Consultarsi con uno psicologo ok. Ma valuterei con lui se non sia il caso di fare un salto anche da uno psichiatra.

E te lo sto scrivendo con tutta la delicatezza in mio possesso. Senza superficialità.

Sono seria. 

Edited by Giraluna
Link to comment
Share on other sites

roberto5552
4 minutes ago, Giraluna said:

Mamma mia, @roberto5552 ... ma tu proprio non ci riesci ad accettare qualcuno che ti voglia bene. 

Porca orchetta. Zero. Non ci riesci. Ti devi per forza appiccicare a gente che ti schifa e non ne vuole sapere mezza di te. Vuoi che s invaghiscano di te tanto da prendere aerei.

Sei veramente da seguire. Qui non è ego. È altro. Consultarsi con uno psicologo ok. Ma valuterei con lui se non sia il caso di fare un salto anche da uno psichiatra.

E te lo sto scrivendo con tutta la delicatezza in mio possesso. Senza superficialità.

Sono seria. 

Lo so che lo scrivi con delicatezza. Sei molto gentile che prendi tempo per rispondere. 

Sì più che ego direi bisogno di onnipotenza... 😂... Cmq ti do un altro input... ogni volta che scopro che la mia ex moglie ha una storia con qlcuno faccio di tutto per metterle i bastoni tra le ruote e sabotare questa relazione

Lo so sono stronzo. Ma in questi 2/3 post ho sviscerato fuori tutto me stesso... 

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, roberto5552 ha scritto:

Sì più che ego direi bisogno di onnipotenza...

Ed anche la frase che scrivesti pochi giorni fa sul fatto di sentirti a volte in un'altra dimensione. 

Non voglio esserne troppo certa. Essendo stata con un borderline narcisista ... la prima cosa era appunto lo scollamento dalla realtà e la sensazione di essere in un'altra dimensione. 

Consulta uno psichiatra. Che ti possa accertare, eventualmente, come non disturbato. Così puoi stare più tranquillo. 

Il forum non ti può aiutare. Non sei in grado di collegare nessun post. Anche non fossi disturbato.

Fatti un favore: consulta uno psichiatra. 

Noi non possiamo aiutarti in alcun modo. 

  • Mi piace! 1
Link to comment
Share on other sites

Meodont
7 ore fa, roberto5552 ha scritto:

E ci scrivevamo da innamorati

( lo sai che dico sempre la verità in faccia, anche se può far male, ma sono sicuro che apprezzerai questa cosa ) 

Forse lo era lei, ma tu Roberto, eri infatuato, non innamorato. L'amore è un'altra dinamica in un altro contesto, ma non mi dilungo su questo. 

7 ore fa, roberto5552 ha scritto:

Beh nn me lo perdonerò mai, ho sempre evitato di parlarne

Questo me lo ricordo, però hai fatto bene. Le cose vanno sempre affrontate, e il più in fretta possibile, altrimenti rischiano di fossilizzarsi. E' stata la giusta decisione Rob, e ho apprezzato questo tuo "step forward" ( tempo fa ogni volta che usciva il discorso ex moglie eri sempre restio, e la citavi solo velocemente nelle frasi. @Giraluna probabilmente se lo ricorda ).

7 ore fa, roberto5552 ha scritto:

Per la prima volta non sentivo più niente per mia moglie, le ho detto che avevo bisogno di una pausa. Lei è impazzita. Mi implorava di non lasciarla, di credere in noi, mi mandava whatsapp strazianti.... Nello stesso tempo ho preso un aereo e sono andato da questa amica, lei mi fatto sentire una merda di come solo potessi pensare di fare una cosa del genere a mia moglie. E mi ha rifiutato in maniera dura

Cazzo...

che effetto domino che si è creato. Allora, questa amica la dovresti ringraziare ogni giorno per come si è comportata nei tuoi confronti.

Riguardo a tua moglie, Roberto: non voglio mettere il carico da 50, ma una donna che ti implora ( come dici te, mi baso su ciò che scrivi, perchè solo questo posso fare ) per non pochi mesi, è qualcosa su cui puoi scommettere tante, tante cose. Ma l'uomo è contorto, la nostra mente difficile da leggere, e non hai compreso fino a che non c'è stato l'atto finale da parte sua. Ci arriviamo. 

7 ore fa, roberto5552 ha scritto:

parto di nuovo per una vacanza da solo e mi scopo di tutto

Lei aveva già capito tutto. Anzi, se lo sentiva. A pelle. Mi ci gioco quello che vuoi guarda. 

7 ore fa, roberto5552 ha scritto:

Al mio ritorno nn la riconosco più. Era diventata glaciale, me lo ricordo come fosse oggi. "Tu per me non esisti più, ho versato tutte le lacrime che avevo. Ora basta, non ti voglio più. Mi hai fatto troppo male." 

Ecco l'epilogo. E' troppo tardi. E qui mi ricollego alla mia risposta qui sopra: aveva capito tutto. E mentre la donna soffre nel momento ( in questo caso in maniera tutt'altro che silenziosa) l'uomo sarà costretto quasi come una regola del karma a soffrire dopo.

7 ore fa, roberto5552 ha scritto:

Tinder e dopo che aveva incontrato uno (le spiavo il telefono...). Beh perdo completamente la testa e la accuso di tradirmi.... comincia un'altra telenovela (nel frattempo il pensiero dell'amica era scomparso dalla mia testa) in cui non accetto che sia finita con mia moglie.

Penso che ci siano un paio di contraddizioni qui. Tu l'accusi di tradirla, di non accettare la fine del vostro rapporto, e le hai spiato il cellulare. Come potevi pensare ciò, se lei dopo mesi alla fine te lo ha palesato verbalmente che... non ti voleva più?! Come potevi non accettare che lei, reduce delle tante ferite che tu le hai procurato, non andasse a cercare conforto altrove?! Suona molto di narcisismo questa cosa ( non ti sto giudicando, ricordalo, mi raccomando ).

Hai dovuto subire l'abbandono, l'impotenza di sapere che non potevi più fare nulla. Il non essere abbastanza per la persona e la situazione stessa. Oramai questo è praticamente appurato su di te. E se ci mettessimo a parlare dell'amica sono sicuro che uscirebbero fuori delle similitudini anche lì. Poi così con la tua ex moglie. Così come la One Itis. Il puzzle si sta iniziando a completare, lentamente. Tralasciando questa ipotesi ( secondo me oramai fondata ) di questo inconscio bello pressato dentro di te, che per l'appunto ogni tanto esce fuori e ti rende reduce di azioni come quelle sopracitate, possiamo iniziare a capire anche perchè nessuna delle tante ragazze con le quali sei uscito ti abbia mai preso. Perchè non ti hanno mai attivato l'attenzione irrazionale in primis ( causa effetto ping pong irrazionale in gioco costante tra ex moglie e one itis ), e in secundis perchè non sono mai riuscite a somministrarti una delle sensazioni che ho scritto qui sopra. 

7 ore fa, Giraluna ha scritto:

Ed anche la frase che scrivesti pochi giorni fa sul fatto di sentirti a volte in un'altra dimensione. 

Mi fate un piccolo riassunto su questo? Probabilmente non ero ancora tornato qui sul forum e me lo sono perso. 

Solo adesso mentre scrivo noto che anche Giraluna ha tirato fuori il tema del narcisismo... e potrebbe iniziare ad essere una grande probabilità. E per continuare qui sotto:

7 ore fa, roberto5552 ha scritto:

ogni volta che scopro che la mia ex moglie ha una storia con qlcuno faccio di tutto per metterle i bastoni tra le ruote e sabotare questa relazione

Oltre ad altri esempi, è soprattutto questo che me lo fa pensare...

 

Penso che il quadro sia certamente più chiaro ora. Mi dispiace di questa situazione, anche se sei stato tu stesso a creare questo corso degli eventi ( lo sai già ovviamente ). Il fatto è questo Roberto: 

ora che ho letto, e so praticamente tutte le dinamiche accadute, ti suggerisco anche io di trovare una persona ( ovviamente compentente e specializzata, ma che abbia anche empatia, cosa non presente a tutti gli esperti del settore ) che possa essere presente e sostenerti quotidiamente. Che possa accertare se te "soffri" di narcisismo o meno. Il forum purtroppo è limitato solo a questo, e per quanto possiamo sforzarci, non possiamo andare oltre ( anche se lo vorrei con tutto il cuore  ). Ma anche se sarai seguito quotidianamente da uno specialista, potrai sempre tenerci aggiornati qui, e chiedere la nostra opinione. Anche solo per capire da fuori che tipo di percorso stai intraprendendo, e per capire se quello che stai facendo potrà portarti quello che stai cercando.

 

Roberto, te lo dico col cuore: non potrai avere indietro la tua ex moglie. E' troppo tardi...

Ma puoi avere ancora una via di redenzione verso il tuo tutto, verso te stesso. Le vedi quelle due creature che quotidianamente ti chiamano papà? quelle piccoline che non hanno dubbi che il loro papà sia un eroe che possa fare tutto e di tutto per loro? quelle pargoline che altro non vorrebbero che vedere il proprio genitore giocare, ridere, e vivere con loro? 

Crescile nel miglior modo che tu possa fare. Falle diventare delle fantastiche ragazze, per provare a te stesso che, anche se puoi aver fatto degli errori in passato, tu sei un essere umano. E come tale puoi fare cose fantastiche. E gli esseri umani hanno tutti il diritto di sbagliare. Si chiama imparare.

Sono assolutamente convinto che ci riuscirai. Sono assolutamente convinto che questo sarà un toccasana per la tua parte irrazionale ( tengo il silenzio stampa su questo... il perchè uscirà da solo al momento opportuno ). 

Sono assolutamente convinto che ne uscirai.

Forza, amico mio.

 

 

  • Mi piace! 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.