Jump to content
alfomega28

Controllarsi (a lavoro)

Recommended Posts

alfomega28
Posted (edited)

Dato che non vado in ufficio da un po' come molti di voi, ho avuto modo di riflettere su un problema che ho avuto nell'ultimo periodo in cui ero con le mie colleghe. I punti principali sono due.

Il primo è che ho usato delle aperture, tecniche di PUA come bf destruction, piccolo triangolo durante gli sguardi, anche sessualizzare una conversazione su alcune di loro ma mi rendo conto che non è un buon posto per farlo. Purtroppo non riesco realmente a controllarmi e se mi alzo con quella ragazza in testa devo provarci. Siamo sempre degli animali, ma vi sono mai capitate situazioni simili? Come avete risolto?

Il secondo è figlio del primo. Quando provavo a trattenermi oppure quando le colleghe che avevo puntato non era presenti sono giunto alla masturbazione nei bagni dell'ufficio. Vi è mai capitato? La cosa mi turba un po' e vorrei sentire la vostra opinione in merito.

Mi sono sentito come nel film Shame e la cosa non mi è esalta molto. Vorrei sentire le vostre esperienze su questo e se avete idee di come vivere meglio questa situazione nel luogo di lavoro.

Edited by alfomega28

Share this post


Link to post
Share on other sites

ChrisNolan
On 4/8/2020 at 2:52 PM, alfomega28 said:

sono giunto alla masturbazione nei bagni dell'ufficio. Vi è mai capitato?

Certo che no! Hai chiaramente un problema. E te lo dico da single arrapato cronico che stava in un ufficio con 6-7 gnocche di 25-30 anni, ma con cui mai ci proverei perché ho finalmente un lavoro da tenere ben stretto e non voglio di certo combinare cazzate!

Share this post


Link to post
Share on other sites

rame
Il 8/4/2020 alle 14:52 , alfomega28 ha scritto:

Dato che non vado in ufficio da un po' come molti di voi, ho avuto modo di riflettere su un problema che ho avuto nell'ultimo periodo in cui ero con le mie colleghe. I punti principali sono due.

Il primo è che ho usato delle aperture, tecniche di PUA come bf destruction, piccolo triangolo durante gli sguardi, anche sessualizzare una conversazione su alcune di loro ma mi rendo conto che non è un buon posto per farlo. Purtroppo non riesco realmente a controllarmi e se mi alzo con quella ragazza in testa devo provarci. Siamo sempre degli animali, ma vi sono mai capitate situazioni simili? Come avete risolto?

Il secondo è figlio del primo. Quando provavo a trattenermi oppure quando le colleghe che avevo puntato non era presenti sono giunto alla masturbazione nei bagni dell'ufficio. Vi è mai capitato? La cosa mi turba un po' e vorrei sentire la vostra opinione in merito.

Mi sono sentito come nel film Shame e la cosa non mi è esalta molto. Vorrei sentire le vostre esperienze su questo e se avete idee di come vivere meglio questa situazione nel luogo di lavoro.

Raramente mi è capitato di masturbarmi nei bagni dell'ufficio. Magari per un picco o cose strane.

Però può essere che hai il testosterone molto alto e quindi la vivi male per quello.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anthony Martin
Posted (edited)

Concordo, è un problema su cui devi lavorare. Non puoi eliminarlo alla radice quindi ti consiglio di masturbarti la mattina appena sveglio così ti sedi un po'. L'autocontrollo in certe situazioni è necessario.

Edited by Anthony Martin

Share this post


Link to post
Share on other sites

ChrisNolan

Ho fatto anche questo ragionamento perché il freno funziona da entrambe le parti. Metti anche caso che a una collega piaci, ci hai intavolato tante belle chiacchierate nelle pause caffè eccetera, se però ti butti a proporre un innocente aperitivo dopo le 18 è molto probabile che declini l'invito con la solita scusa che dopo lavoro ci sono sempre mille altri impegni (così era la vita fino a due mesi fa), perché pure lei riterrà pericoloso uscire con colleghi. Anche se in segreto morisse dalla voglia di succhiartelo, il contesto è troppo sfavorevole e inibitore.

Non sono neanche mai riuscito a instaurare amicizie extra lavoro con colleghi uomini, dalle mie parti è troppo radicata la cultura di tenere separati lavoro e vita privata, la sera e nei week end oguno ha i cavoli suoi. A parte cene aziendali 1-2 volte all'anno o rare rimpatriate con gli ex, mai nessuno si incontra fuori.

Share this post


Link to post
Share on other sites
alfomega28

Vi ringrazio per i consigli. Avete assolutamente ragione, ho bisogno di lavorarci. Il testosterone può essere effettivamente una ragione plausibile. 

Mi rendo conto però che non so come risolvere il problema perché più faccio sesso e più ne voglio avere. Sono recluso a casa con la mia fidanzata, stiamo facendo tanto l'amore, ma il mio appetito sessuale è enorme. Sono convinto che non basti una sola persona tranne che non stia 24/24 a letto con me. 

E penso che questo sia il motivo per cui a lavoro sia costantemente eccitato. Anzi, il giorno dopo aver fatto sesso sono ancora più eccitato del solito. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.