Jump to content

Sta con un altro ma pensa a me


 Share

Recommended Posts

Scannachiappolo

Piccolo aggiornamento sulla storia:

Son passati 9 mesi, e ho fatto in tempo a dimenticarmela e a finire in ONE ITIS per un'altra persona ahah.

Di lei mi è rimasto tutto sommato, un bel ricordo. È come se mi fossi dimenticato delle cose brutte.

Fatalità vuole che devo andare a correre una mezza maratona giusto nel suo paese. Ebbene, non ci tornerei mai assieme, ma un caffè e due chiacchiere assieme le farei volentieri, giusto per il piacere di rivedere una persona con cui ho condiviso qualcosa e con cui mi trovavo bene.

Le scrivo, le mando un audio. Lei adesso sta con quello subito dopo di me. Sembrano felici. Sono felice per loro. Dico "perfetto! Magari non si farà problemi, ormai ne è passato di tempo".

La contatto, dicendole appunto della mezza maratona e che mi avrebbe fatto piacere fare due chiacchiere.

Risposta: Mi sembrerebbe alquanto strano e forse un po' fuori luogo XXXX, mi dispiace.

Io dico ok, poi in ogni caso, onde evitare fraintendimenti, le spiego che non era un tentativo per riprovarci, mi avrebbe solo fatto piacere fare due chiacchiere

Risposta: Non ho dubbi che non ci fossero secondi fini nella tua richiesta infatti non ho insinuato nulla di più :) semplicemente non siamo mai stati amici e non credo lo saremo motivo per cui non penso sia il caso.

Le rispiego che nemmeno io mi considero suo amico (che poi... Ho mai tirato fuori la parola amicizia io? L'ha tirata fuori lei), ma dato che ero in zona appunto mi avrebbe fatto piacere.

Visualizza.

Rientra dopo due ore.

Risponde "comunque in bocca al lupo:)"

 io la ringrazio quindi, le rendo a mia volta l'augurio, e le scrivo scherzosamente una cazzata sul fatto che a breve avrei dovuto lavorare con un suo caro amico e collega. Lei risponde a tono, io sparo un'altra boiata, lei non risponde più.

 Miei pareri: partono da punti di vista diversi. C'è chi in quei messaggi ci vede un celato rancore residuo nei miei confronti, chi vede indifferenza.

Io non ci son rimasto male. Più di tutto dispiaciuto, non mi sembra di aver preso un palo, mi sembra di aver ricevuto un lapidario no da parte da una persona a cui in fondo voglio bene, e solamente per un caffè e quattro chiacchiere. Soprattutto adesso che per me è finito tutto.

Di solito si dice che è impossibile esser amico delle ex. Ci concordo, ma almeno all'inizio quando entrambi sono ancora, chi più chi meno, coinvolti emotivamente.

Però dopo un bel po'di tempo? Che siano anche anni? Personalmente non le sto per nulla a cercare spasmodicamente, ma se capita l'occasione, come sta volta, a me il fare due chiacchiere non dispiacerebbero...

È come se fossi rimasto... Basito. Prendendo in considerazione ipotesi "adesso le sono indifferente", non riesco a capacitarmi di come certe persone riescano a tagliare con l'accetta i rapporti passati. È una cosa che non riesco a fare.

Pareri? Non solo del mio caso, ma più in generale anche dell' avere come minimo "contatti sporadici" dopo un bel po'di tempo e acqua passata? Come la vedete?

 

Edited by Scannachiappolo
Link to comment
Share on other sites

R4id3n
26 minutes ago, Scannachiappolo said:

 

Pareri? Non solo del mio caso, ma più in generale anche dell' avere come minimo "contatti sporadici" dopo un bel po'di tempo e acqua passata? Come la vedete?

 

Che "purtroppo" lei è andata così avanti che le sembra "inutile" anche solo prendere un caffè con te. I motivi possono essere che vuole evitare di infastidire il suo attuale ragazzo (e questo comunque le farebbe onore) o che veramente non vede un senso nel prendere un caffè con te.

Io da un lato ti capisco perché probabilmente anche io avrei avuto piacere a prendere un caffè con una ex con cui magari sono stato bene e per cui non provo più rancore, ma in ogni caso una volta fatte due chiacchiere e preso il caffè ti sarebbe probabilmente rimasta una sensazione strana, ti saresti chiesto il senso di quell'incontro e alla prossima occasione avresti evitato di contattarla...

Purtroppo c'è un tempo per ogni cosa...

  • Mi piace! 2
Link to comment
Share on other sites

Scannachiappolo
27 minuti fa, R4id3n ha scritto:

Che "purtroppo" lei è andata così avanti che le sembra "inutile" anche solo prendere un caffè con te. I motivi possono essere che vuole evitare di infastidire il suo attuale ragazzo (e questo comunque le farebbe onore) o che veramente non vede un senso nel prendere un caffè con te.

Io da un lato ti capisco perché probabilmente anche io avrei avuto piacere a prendere un caffè con una ex con cui magari sono stato bene e per cui non provo più rancore, ma in ogni caso una volta fatte due chiacchiere e preso il caffè ti sarebbe probabilmente rimasta una sensazione strana, ti saresti chiesto il senso di quell'incontro e alla prossima occasione avresti evitato di contattarla...

Purtroppo c'è un tempo per ogni cosa...

Posso capire. Ciò nonostante vedo gente come un mio ex bassista che rimaneva amico, nel vero senso della parola, di tutte le sue ex. A lui non fregava più nulla di loro ma voleva loro bene, si confidavano etc... Erano, sotto certi punti di vista, delle amiche che potevano capirlo ancora meglio...

Poi boh, ogni persona ragiona in modo diverso. A me è capitato che una ragazza mi fosse totalmente indifferente, dopo averci avuto qualcosa a che fare. Infatti non le rispondevo di no alle sue richieste di "prendiamoci una birra", le dicevo si volentieri, poi non uscivo perché mi dimenticavo di rispondere etc...

So che con questi discorsi sembra quasi che speri che in realtà lei nutra rancore --> non le sia indifferente. E probabilmente è così (della mia celata speranza, intendo). Ma non perché poi -> è ancora presa da me. No. Ma perché sarebbe la spiegazione più accettabile per me, perché a vedere indifferenza in questo comportamento mi sembrerebbe di aver avuto a che fare con un Terminator, che appena concluso un obiettivo resetta tutto e si va avanti... La vedrei come una cosa quasi inumana. 

Ma forse semplicemente perché IO vedo così le cose.

Lei probabilmente ha una mentalità diversa dalla mia.

Peccato

Link to comment
Share on other sites

R4id3n
13 hours ago, Scannachiappolo said:

So che con questi discorsi sembra quasi che speri che in realtà lei nutra rancore --> non le sia indifferente. E probabilmente è così (della mia celata speranza, intendo). Ma non perché poi -> è ancora presa da me. No. Ma perché sarebbe la spiegazione più accettabile per me, perché a vedere indifferenza in questo comportamento mi sembrerebbe di aver avuto a che fare con un Terminator, che appena concluso un obiettivo resetta tutto e si va avanti... La vedrei come una cosa quasi inumana. 

 

In realtà è molto comprensibile questa tua "speranza" che lei nutra "qualcosa" nei tuoi confronti. Con qualcosa non intendo sentimenti positivi, ma un sentimento qualsiasi, perchè vorrebbe dire che appunto non le sei indifferente.

L'indifferenza infatti è qualcosa che non riusciamo ad accettare. Però è solo orgoglio. Ci chiediamo: "Ma come è possibile che qualcuno che per noi è stato importante e per la quale NOI nutriamo ancora qualcosa (qualsiasi cosa possa essere questo qualcosa) invece è andata avanti con la sua vita e non ci degna nemmeno di un caffè?"

Questo gioco non varrebbe se lei ti fosse indifferente, in quel caso appunto non ti interesserebbe veramente nulla di cosa possa pensare o no.

 

Link to comment
Share on other sites

Bolt
14 ore fa, Scannachiappolo ha scritto:

Piccolo aggiornamento sulla storia:

Son passati 9 mesi, e ho fatto in tempo a dimenticarmela e a finire in ONE ITIS per un'altra persona ahah.

Di lei mi è rimasto tutto sommato, un bel ricordo. È come se mi fossi dimenticato delle cose brutte.

Fatalità vuole che devo andare a correre una mezza maratona giusto nel suo paese. Ebbene, non ci tornerei mai assieme, ma un caffè e due chiacchiere assieme le farei volentieri, giusto per il piacere di rivedere una persona con cui ho condiviso qualcosa e con cui mi trovavo bene.

Le scrivo, le mando un audio. Lei adesso sta con quello subito dopo di me. Sembrano felici. Sono felice per loro. Dico "perfetto! Magari non si farà problemi, ormai ne è passato di tempo".

La contatto, dicendole appunto della mezza maratona e che mi avrebbe fatto piacere fare due chiacchiere.

Risposta: Mi sembrerebbe alquanto strano e forse un po' fuori luogo XXXX, mi dispiace.

Io dico ok, poi in ogni caso, onde evitare fraintendimenti, le spiego che non era un tentativo per riprovarci, mi avrebbe solo fatto piacere fare due chiacchiere

Risposta: Non ho dubbi che non ci fossero secondi fini nella tua richiesta infatti non ho insinuato nulla di più :) semplicemente non siamo mai stati amici e non credo lo saremo motivo per cui non penso sia il caso.

Le rispiego che nemmeno io mi considero suo amico (che poi... Ho mai tirato fuori la parola amicizia io? L'ha tirata fuori lei), ma dato che ero in zona appunto mi avrebbe fatto piacere.

Visualizza.

Rientra dopo due ore.

Risponde "comunque in bocca al lupo:)"

 io la ringrazio quindi, le rendo a mia volta l'augurio, e le scrivo scherzosamente una cazzata sul fatto che a breve avrei dovuto lavorare con un suo caro amico e collega. Lei risponde a tono, io sparo un'altra boiata, lei non risponde più.

 Miei pareri: partono da punti di vista diversi. C'è chi in quei messaggi ci vede un celato rancore residuo nei miei confronti, chi vede indifferenza.

Io non ci son rimasto male. Più di tutto dispiaciuto, non mi sembra di aver preso un palo, mi sembra di aver ricevuto un lapidario no da parte da una persona a cui in fondo voglio bene, e solamente per un caffè e quattro chiacchiere. Soprattutto adesso che per me è finito tutto.

Di solito si dice che è impossibile esser amico delle ex. Ci concordo, ma almeno all'inizio quando entrambi sono ancora, chi più chi meno, coinvolti emotivamente.

Però dopo un bel po'di tempo? Che siano anche anni? Personalmente non le sto per nulla a cercare spasmodicamente, ma se capita l'occasione, come sta volta, a me il fare due chiacchiere non dispiacerebbero...

È come se fossi rimasto... Basito. Prendendo in considerazione ipotesi "adesso le sono indifferente", non riesco a capacitarmi di come certe persone riescano a tagliare con l'accetta i rapporti passati. È una cosa che non riesco a fare.

Pareri? Non solo del mio caso, ma più in generale anche dell' avere come minimo "contatti sporadici" dopo un bel po'di tempo e acqua passata? Come la vedete?

 

 

Il mio parere è che la tua richiesta del caffè, per quanto innocente, sia una richiesta del cazzo che mette in difficoltà tutti. Cioè, sta con il nuovo tipo, ti pare che mette a rischio il rapporto con lui per uscire a prendersi un caffè in amicizia con te? Il suo nuovo ragazzo potrebbe tranquillamente vederci qualcosa di malizioso giustamente ed ecco perché è ovvio che lei non abbia accettato. 

Magari le farebbe anche piacere (al contrario di come ha detto) ma, non può rischiare di litigare con il tipo per una stronzata simile. Quindi la capisco.

 

 

Immagina di essere al posto del suo ragazzo. Stai bene con lei e a un certo punto ti dice: "Hey amore, sai mi ha contattato il mio ex e vorrebbe che ci vedessimo per un caffè". Come reagiresti? 

 

Per come la vedo io, con una ex il caffè (persino innocente) lo puoi prendere ma solo se entrambi siete single. A meno che non si sia rimasti amici stretti da prima dell'inizio delle nuove rispettive relazioni ma anche in quel caso subentrerebbe sempre un po' di gelosia nei nuovi partner.

 

Edited by Bolt
  • Mi piace! 2
Link to comment
Share on other sites

Scannachiappolo
1 ora fa, R4id3n ha scritto:

In realtà è molto comprensibile questa tua "speranza" che lei nutra "qualcosa" nei tuoi confronti. Con qualcosa non intendo sentimenti positivi, ma un sentimento qualsiasi, perchè vorrebbe dire che appunto non le sei indifferente.

L'indifferenza infatti è qualcosa che non riusciamo ad accettare. Però è solo orgoglio. Ci chiediamo: "Ma come è possibile che qualcuno che per noi è stato importante e per la quale NOI nutriamo ancora qualcosa (qualsiasi cosa possa essere questo qualcosa) invece è andata avanti con la sua vita e non ci degna nemmeno di un caffè?"

Questo gioco non varrebbe se lei ti fosse indifferente, in quel caso appunto non ti interesserebbe veramente nulla di cosa possa pensare o no.

 

Sai, la cosa è successa con un'altra tipa , ma al contrario (la mia nuova ONE ITIS)

Mi aveva sfanculato lei, ma iniziava subìto dopo a "restiamo amici?"

Risposta mia: no. Per me è successo poco dopo la rottura, le ho detto le stesse cose che ha detto lei l'altro giorno: io e te non siamo amici. Appunto perché ci ho investito qualcosa a livello sentimentale e quindi non riesco a vederla come tale.

Poi però si rifaceva sentire lo stesso.

Si riavvicinava, io mi riavvicinavo, lei si allontanava. Litigata, "tu mi volevi solo scopare" da parte sua, poi il nulla..ma ritornava ancora, anche solo per un contatto, un salutarsi etc...

L'ultima volta le ho detto "sparisci". 

È esplosa. 

Telefonate, messaggi, "mettersi il cuore in pace" da parte sua, poi mi blocca ovunque, mi sblocca, etc.

La vita è strana, le relazioni peggio

Link to comment
Share on other sites

freefall
Il 16/9/2021 at 20:01, Scannachiappolo ha scritto:

...

È come se fossi rimasto... Basito. Prendendo in considerazione ipotesi "adesso le sono indifferente", non riesco a capacitarmi di come certe persone riescano a tagliare con l'accetta i rapporti passati. È una cosa che non riesco a fare.

Pareri? Non solo del mio caso, ma più in generale anche dell' avere come minimo "contatti sporadici" dopo un bel po'di tempo e acqua passata? Come la vedete?

 

Appunto, lavora sul tuo limite (non riuscire ad accettare che i rapporti sono finiti per sempre).

Quanto ai minimi contatti, che te ne fai? Vuoi diventare l'amico o il confidente?

Link to comment
Share on other sites

Scannachiappolo
48 minuti fa, freefall ha scritto:

Appunto, lavora sul tuo limite (non riuscire ad accettare che i rapporti sono finiti per sempre).

Quanto ai minimi contatti, che te ne fai? Vuoi diventare l'amico o il confidente?

Ti dirò, anche se fosse il confidente non mi dispiacerebbe, se la cosa fosse reciproca, nel senso che dovrebbe esser anche lei la mia confidente.

Di lei, in ambito relazionale, non mi frega nulla. Ma con lei mi trovavo bene davvero come persona, si stava bene... Una volta archiviato il discorso relazione, è una di quelle persone divertenti e piacevoli che tutto sommato mi dispiacerebbe perdere definitivamente...

Il punto è che lei non vuole.

Quindi finita qui 😂

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.