Jump to content

"Sono stata bene ;) " POST DAY1


Tricchee
 Share

Recommended Posts

Nova87
53 minuti fa, Tricchee ha scritto:

Nova, perchè non dovrebbe essere plausibile? Non capisco

Hai ragione, apprezzo che me lo fai notare

Purtroppo però non si tratta di un "mood" di questi giorni, ma di una condizione di over analyzing che mi accompagna spesso.

Devo smussarla lo so (tra l'altro poi quando faccio le cose, che sia uscire con una tipa o qualsiasi altra nuova attività, dimentico gran parte della "teoria" e mi comporto di getto, insomma è più un'esigenza mentale, di essere preparati)

Masochismo nel senso che mi faccio troppe fottute domande vero?

"Ti sembra plausibile?" Ho messo il punto interrogativo @Tricchee, può esserlo...ti dicevo di capirci di più proprio su quello 😉

Che tu vada di elucubrazioni continue lo abbiamo capito (anch'io lo facevo spesso, anni fa), però no, per masochismo intendevo farsi del male da soli infilandosi in una faccenda poco leggera quando secondo me avresti bisogno di cose più easy...mio punto di vista eh

Link to comment
Share on other sites

Wyatt99
1 ora fa, Tricchee ha scritto:

Nova, perchè non dovrebbe essere plausibile? Non capisco

Hai ragione, apprezzo che me lo fai notare

Purtroppo però non si tratta di un "mood" di questi giorni, ma di una condizione di over analyzing che mi accompagna spesso.

Devo smussarla lo so (tra l'altro poi quando faccio le cose, che sia uscire con una tipa o qualsiasi altra nuova attività, dimentico gran parte della "teoria" e mi comporto di getto, insomma è più un'esigenza mentale, di essere preparati)

Masochismo nel senso che mi faccio troppe fottute domande vero?

è normale che ti dimentichi della teoria

Perché se ragionassi per ogni azione ad ogni minuto, ti muoveresti come un robot e saresti non te stesso

Impossibile eseguire tutte le regole, farai sempre una sviolinata

Ed è il bello secondo me, perché da queste sviolinate impari veramente.

Link to comment
Share on other sites

Bolt
14 ore fa, Tricchee ha scritto:

Amici devo riesumare questo vecchio thread, ho una nuova teen in ballo ma... è davvero piccola.

Coma si spinge con una teen con poca esperienza (15 anni)? Mi ha chiaramente detto di non aver avuto nessuna esperienza. Con quelle così piccole mi viene davvero difficile, mi sento quasi un losco 😂

Ovviamente mi annoio a morte a fare altro (date conoscitivi), voglio andare al dunque.

Qualche esperienza positiva?

@Lord98 @Alessio.97 @Bolt @Forsad

Il fatto che sia vergine non lo vedo un problema. 

il fatto che abbia 15 anni... invece un po' si 😂 più che altro per orari che potrebbe avere e cazzate varie.

Comunque sorry, con under 18 non ho esperienze che possano tornarti utili, solo una sedicenne con cui sono arrivato quasi al dunque dopo qualche preliminare. Di solito i miei target partono dai 20 in su... 

L'unico consiglio che ti darei è quello di non farti paranoie. Se la scopi bene, se non la scopi non succede nulla. 😉

Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...
RiderM
Il 14/3/2021 at 18:14, Lord98 ha scritto:

Posso dirti cosa ho iniziato a fare io, ma tieni sempre presente che si tratta di consigli che devi rapportare alla tua persona.

1) Lasciale parlare. Non monopolizzare l’attenzione su di te, i tuoi studi, i tuoi interessi, le tue passioni. Dalle modo di qualificarsi e cerca di portare il discorso sui campi che le consentono di valorizzarsi. Nel frattempo, non annuire a pesce lesso mentre le guardi la scollatura o pensi al suo culo. Concentra tutta la tua intelligenza sul suo discorso, poniti rispetto a ciò che dice con grande interesse, cercando di capire dove vuole andare a parare. Completa le sue frasi e azzarda qualche cold reading. Insomma, dimostrale che ciò che dice per te è importante.

2) Inventa una routine adatta alla tua personalità che ti consenta di dare avvio all’escalation fisica. Ti spiego anche qual è la mia.
Dal momento che sono un pianista, mi faccio porgere le mani con la scusa di valutarne la dimensione, così inizio ad accarezzarle mentre la guardo negli occhi. Se ci sono degli anelli butto la frase “Ah, ma allora sei fidanzata!”.

Poi faccio qualche allusione sessuale per incuriosirle. Ad esempio, inizio a parlare di quanto i pianisti siano bravi a muovere le dita, oppure della correlazione tra dimensioni della mano e dimensioni di qualcos’altro. Qua si incuriosiscono subito, infatti poi mi piace dimostrare che non sono leggende metropolitane.

3) Isolamento. A meno che non ti inviti direttamente a casa sua (mi è successo due volte di recente), se ti trovi in un luogo pubblico e sei riuscito a stabilire curiosità/attrazione, dille senza perdere tempo di andare a fare un giro. So come funziona, ti fai trascinare dai discorsi e il tempo passa senza aver mosso un dito... Questo non funziona! Non appena sarete da soli, la baci in modo deciso, senza paura del palo, e le chiedi di accompagnarti alla macchina. Vedi di aver pronto un luogo sicuro e isolato nei paraggi, anche se a volte mi sono fatto anche mezz’ora di macchina per raggiungere il mio luogo preferito. Ma ci sono venute senza problemi o razionalizzazioni, perché avevo svolto bene le fasi precedenti.

Ciao @Lord98

Rispolvero questo tuo preziosissimo contributo, che mi è apparso nella ricerca di risposte ad alcuni miei interrogativi.

 

c'è un punto, vicino a questo tuo intervento (così come a diversi di @Tricchee), sul quale mi piacerebbe confrontarmi.

 

Quanto da te qui consigliato lo ritieni indistintamente valido per i day 1 nei quali ti vedi per la prima volta dal vivo?

 

Lo chiedo perché personalmente sento una profonda differenza tra tutti i date in cui c'è già stata una interazione dal vivo (fosse anche solo lo scambio del numero) e quelli - che immagino al giorno d'oggi sempre più comuni - in cui l'aggancio parte da app e simili e ci si vede per la prima volta solo al date...

La tua/vostra risposta potrebbe aiutarmi a capire se il motivo per cui "sento" questo tipo di date come "di regola conoscitivi", sia

a) soggettivo e solo mio (mi viene in mente una possibile paura di non piacere dal vivo, e di dover aspettare ulteriori feedback), oppure

b) anche, o eventualmente solo, loro, essendo comune che anche le ragazze, proprio per la semplice ragione che si tratta del primo incontro dal vivo, sebbene interessate tendano a porsi in "posizione conoscitiva", richiedendo di conseguenza un nostro maggiore impegno nel creare tensione e picchi emotivi

 

 

Edited by RiderM
Link to comment
Share on other sites

Lord98
1 ora fa, RiderM ha scritto:

Ciao @Lord98

Rispolvero questo tuo preziosissimo contributo, che mi è apparso nella ricerca di risposte ad alcuni miei interrogativi.

 

c'è un punto, vicino a questo tuo intervento (così come a diversi di @Tricchee), sul quale mi piacerebbe confrontarmi.

 

Quanto da te qui consigliato lo ritieni indistintamente valido per i day 1 nei quali ti vedi per la prima volta dal vivo?

 

Lo chiedo perché personalmente sento una profonda differenza tra tutti i date in cui c'è già stata una interazione dal vivo (fosse anche solo lo scambio del numero) e quelli - che immagino al giorno d'oggi sempre più comuni - in cui l'aggancio parte da app e simili e ci si vede per la prima volta solo al date...

La tua/vostra risposta potrebbe aiutarmi a capire se il motivo per cui "sento" questo tipo di date come "di regola conoscitivi", sia

a) soggettivo e solo mio (mi viene in mente una possibile paura di non piacere dal vivo, e di dover aspettare ulteriori feedback), oppure

b) anche, o eventualmente solo, loro, essendo comune che anche le ragazze, proprio per la semplice ragione che si tratta del primo incontro dal vivo, sebbene interessate tendano a porsi in "posizione conoscitiva", richiedendo di conseguenza un nostro maggiore impegno nel creare tensione e picchi emotivi

 

 

Ciao!

Ti confesso che rileggere il mio contributo a distanza di mesi mi ha fatto un pochino sorridere. A posteriori, mi rendo conto che tale modus operandi era una maniera per darmi un calcio in culo e costringermi a spingere durante gli appuntamenti. Non è che quello che ho scritto non sia più valido, ma ci vedo uno schematismo che ora non mi appartiene più.

Detto questo, assolutamente non vedo differenze tra un day 1 ottenuto su app e uno coi modi tradizionali. È vero che nel secondo caso si ha la quasi certezza di piacere, ma anche nel primo caso la ragazza ha visto le tue foto e ha potuto constatare via chat che non sei un coglione galattico. Sta a te non deludere le aspettative.

Ora le cose sono due su cui dovresti lavorare:

1) Insicurezza riguardo al tuo aspetto fisico: forse temi di non essere all’altezza delle tue foto. Anch’io mesi fa, a causa di un brutto periodo, ho attraversato una fase dove ero parecchio insicuro a mostrarmi di persona. Se è così, cerca di superare questa paura e cerca di essere sempre al massimo della tua forma.

2) Insicurezza riguardo al tuo carattere/modo di porti, al tuo essere insomma: qua ci sarebbe parecchio da dire. Anche un nerd può essere in pace con se stesso, ma questo non significa che il suo modo sia attraente per le ragazze. Dovresti valorizzare i lati del tuo carattere e gli atteggiamenti che, accordandosi con la tua personalità, contribuiscono a offrire di te un’immagine coerente e attrattiva, che spinga la ragazza a desiderare una chiusura rapida. Questo significa vendersi bene e far percepire il proprio valore come qualcosa che deve essere accaparrato subito, che domani (o la settimana prossima) potrebbe non essere più a disposizione della ragazza. Nel mio caso, questo ha significato trovare il sottile equilibrio tra il far capire alla ragazza che ne ho altre a giro (credimi, non c’è un day1 dove non parlo delle mie scopate recenti, ma è una cosa che viene naturalmente se hai una percezione chiara del tuo valore) e trasmettere al tempo stesso il mio desiderio di stare con lei in quanto unica/diversa per x motivi.

Questi sono spunti, pensaci.

Link to comment
Share on other sites

RiderM
27 minuti fa, Lord98 ha scritto:

Ciao!

Ti confesso che rileggere il mio contributo a distanza di mesi mi ha fatto un pochino sorridere. A posteriori, mi rendo conto che tale modus operandi era una maniera per darmi un calcio in culo e costringermi a spingere durante gli appuntamenti. Non è che quello che ho scritto non sia più valido, ma ci vedo uno schematismo che ora non mi appartiene più.

Detto questo, assolutamente non vedo differenze tra un day 1 ottenuto su app e uno coi modi tradizionali. È vero che nel secondo caso si ha la quasi certezza di piacere, ma anche nel primo caso la ragazza ha visto le tue foto e ha potuto constatare via chat che non sei un coglione galattico. Sta a te non deludere le aspettative.

Ora le cose sono due su cui dovresti lavorare:

1) Insicurezza riguardo al tuo aspetto fisico: forse temi di non essere all’altezza delle tue foto. Anch’io mesi fa, a causa di un brutto periodo, ho attraversato una fase dove ero parecchio insicuro a mostrarmi di persona. Se è così, cerca di superare questa paura e cerca di essere sempre al massimo della tua forma.

2) Insicurezza riguardo al tuo carattere/modo di porti, al tuo essere insomma: qua ci sarebbe parecchio da dire. Anche un nerd può essere in pace con se stesso, ma questo non significa che il suo modo sia attraente per le ragazze. Dovresti valorizzare i lati del tuo carattere e gli atteggiamenti che, accordandosi con la tua personalità, contribuiscono a offrire di te un’immagine coerente e attrattiva, che spinga la ragazza a desiderare una chiusura rapida. Questo significa vendersi bene e far percepire il proprio valore come qualcosa che deve essere accaparrato subito, che domani (o la settimana prossima) potrebbe non essere più a disposizione della ragazza. Nel mio caso, questo ha significato trovare il sottile equilibrio tra il far capire alla ragazza che ne ho altre a giro (credimi, non c’è un day1 dove non parlo delle mie scopate recenti, ma è una cosa che viene naturalmente se hai una percezione chiara del tuo valore) e trasmettere al tempo stesso il mio desiderio di stare con lei in quanto unica/diversa per x motivi.

Questi sono spunti, pensaci.

Grazie davvero!

Credo tu abbia toccato tutti i punti più rilevanti!

Concordo in pieno sulla distinzione tra essere in pace con se stessi ed avere qualità attraenti per il pubblico femminile, due aspetti diversi che (solo parzialmente!) si sovrappongono.

 

Ti chiedo: ti è capitato, in questo tipo di day 1, di ricevere rifiuti nell'esacalation? Mi riferisco a rifiuto dall'inizio, non a ipotesi dove ad esempio la tipa si sta al bacio ma poi non si fa chiudere.

Se sì, generalmente cosa è accaduto poi?

Link to comment
Share on other sites

Lord98
28 minuti fa, RiderM ha scritto:

Grazie davvero!

Credo tu abbia toccato tutti i punti più rilevanti!

Concordo in pieno sulla distinzione tra essere in pace con se stessi ed avere qualità attraenti per il pubblico femminile, due aspetti diversi che (solo parzialmente!) si sovrappongono.

 

Ti chiedo: ti è capitato, in questo tipo di day 1, di ricevere rifiuti nell'esacalation? Mi riferisco a rifiuto dall'inizio, non a ipotesi dove ad esempio la tipa si sta al bacio ma poi non si fa chiudere.

Se sì, generalmente cosa è accaduto poi?

No, mai

Link to comment
Share on other sites

RiderM
23 minuti fa, Lord98 ha scritto:

No, mai

Ne deduco che il tuo tasso di chiusure, quantomeno di kclose, sia vicino al 100 %in questi date.

 

Non ho altro da aggiungere se non che tre giorni fa ne ho bruciata una. Ero partito con un solido chat game a lento ritmo molto intelligente, tanto che poi all'invito si era mostrata tanto stupita quanto interessata (confessando pure per inciso di non essere single!)

Ha mostrato un sacco di premure, come la disponibilità ad accettare qualsiasi soluzione sulla logistica (dove e come vederci: si era deciso per una passeggiata nel parco nei pressi di casa sua, che è poi vicino alla mia), portando anche acqua e bicchieri, mettendo la gonna, e soprattutto non tediandomi con discorsi di merda da femminista...

Solo che ho impostato il tutto come un incontro conoscitivo e, non percependo la famosa "scintilla" (che sempre più mi pare dipenda da cosa noi facciamo) non ho neppure provato a escalare fisicamente.  Tutto è finito con un grazie della serata e buonanotte da parte sua, che potrebbe anche essere sola cortesia.

Magari sono stato congruente con questa impostazione e non le sono sceso, ma mi rendo conto che andava presa in altro modo.

Non ho neppure più il mood per scriverle!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.