Jump to content

Andrologo rifiuta prescrizione per farmaco + carenze nutrizionali.


mrjako
 Share

Recommended Posts

mrjako

Ciao ragazzi, sono reduce da visita dall'andrologo per via di bassa libido da quando ho chiuso con i porno oltre tre mesi fa.

Gli porto le analisi del sangue fatte ad inizio mese e mi dice che è tutta una mia "psicosi" mentale, che non c'è nessun problema e che il testosterone a 444 ng/dl è "perfetto" cit.

Gli faccio presente che la mia libido è sotto terra e che ho ritrovato delle vecchie analisi del 2015 nelle quali il testo si attestava a circa 640 ng/dl e ricordo in modo nitido che quell'anno avevo una libido molto buona, ad esempio tornando in aereo dalla Svezia scambiando gioco di sguardi con una bella ragazza (senza contatto fisico, non vicina di posto a me, ma qualche fila dietro, mi giravo di tanto in tanto e ci guardavamo) mi diventò di marmo, tanto che dovetti andare in bagno a far passare l'erezione e non farmi notare troppo dal vicino di posto.

L'andrologo sostiene che non centra niente il testosterone e che è tutta roba mentale, ok, ma allora gli chiedo per favore se mi può prescrivere qualcosa tipo Levitra o simili perchè vorrei andare ad escort presto e messo così ho troppa paura di far cilecca e lui insiste che non ne ho bisogno, che devo parlare con qualcuno e mi ha suggerito una sessuologa sulla 50ina...

Dalle analisi del sangue poi ho visto carenze di Vitamina B12, Vitamina D e Acido Folico che ho iniziato ad integrare (il mio medico di base mi ha detto che devo integrare solo la B12 e l'acido folico, non ho bisogno di integrare la D secondo lui...anche qui mi sa una cazzata perchè sta sotto la soglia minima)

Riporto screenshot delle analisi endocrinologia e nutrienti:

 

image.png.5fef6be456b1964b07d6c2816c50b681.png

 

 

image.png.edf53336b294103dd9428fe2de61b4a1.png

 

image.png.5f406d0ef8c2b886d496d7ae3585c76f.png

 

Come posso regolarmi con l'integrazione? Ho iniziato già qualche giorno fa con 5 mg di acido folico al giorno, 2000 IU al giorno di vitamina D e 100 mcg di Vitamina B12 al giorno...vado bene o ci sono incompatibilità? Eventualmente ci posso associare un generico multivitaminco con tutte le vitamine e minerali fondamentali al normale dosaggio giornaliero consigliato, mentre integro ad alto dosaggio queste 3 carenti?

Grazie ragazzi a chiunque voglia perdere del tempo a rispondere, sono piuttosto demoralizzato, dovrò procurarmi qualcosa per erezione in altro modo, così come sto ora non sento di riuscire a funzionare.

Edit: in tutto ciò, ci sono altri nutrienti che mi son scordato di far inserire nell'analisi, come la vitamina A,C,E, lo iodio (ho letto che è carente in molti), la B3 e la B6...potrei avere altre carenze fondamentali e non saperlo, dovrei fare altre analisi complete, stavolta però bypassando il mio medico di base (coetaneo con cui siamo amici da una vita) perchè se gli chiedo un altro check mi rompe le palle dandomi dell'ipocondriaco, temo che faccia sto lavoro solo per soldi e non gli interessa approfondire ste cose seriamente, altrimenti non avrebbe nicchiato così sulla vit D, oltre che dicendomi anche lui come quello stronzo dell'andrologo che il testosterone va bene.

Edited by mrjako
  • Mi piace! 1
Link to comment
Share on other sites

Varos

ma hai detto all'andrologo che ti serve per andare a escort? O no? se ho capito male, mi scuso. Potevi insistere dicendo che ti serviva per una ragazza, la tua. Magari ha quel tipo di limite mentale. Hai percepito che non te l'avrebbe prescritto a priori?

Non essendo medico, non posso commentare. Tuttavia, tu stai facendo questa cosa per te. Quindi fregatene di quello che pensa il medico curante che - purtroppo - è un amico di vecchia data nel tuo caso... se devi fare queste analisi devi oltrepassarlo nel caso. Dai priorità a te, fagli capire che te le deve prescrivere nuovamente, magari chiedi a lui se te lo può prescrivere il levitra o altro. (Non so che tipo di rapporto avete al momento, se magari lui va a dirlo in giro etc.) Se erige un muro, valuta di cambiarlo come medico curante. Ma con un po' di diplomazia questo si può evitare secondo me

Link to comment
Share on other sites

mrjako
2 minuti fa, Varos ha scritto:

ma hai detto all'andrologo che ti serve per andare a escort? O no? se ho capito male, mi scuso. Potevi insistere dicendo che ti serviva per una ragazza, la tua. Magari ha quel tipo di limite mentale. Hai percepito che non te l'avrebbe prescritto a priori?

Non essendo medico, non posso commentare. Tuttavia, tu stai facendo questa cosa per te. Quindi fregatene di quello che pensa il medico curante che - purtroppo - è un amico di vecchia data nel tuo caso... se devi fare queste analisi devi oltrepassarlo nel caso. Dai priorità a te, fagli capire che te le deve prescrivere nuovamente, magari chiedi a lui se te lo può prescrivere il levitra o altro. (Non so che tipo di rapporto avete al momento, se magari lui va a dirlo in giro etc.) Se erige un muro, valuta di cambiarlo come medico curante. Ma con un po' di diplomazia questo si può evitare secondo me

Si gli ho detto esplicitamente che volevo andare a escort, boh forse dovevo dirgli altro

Il mio medico di base purtroppo non me la sento di cambiarlo, sono diventato suo paziente qualche mese fa, ha iniziato quest'anno l'attività da medico e siamo amici d'infanzia.

L'impressione che sto avendo interfacciandomi con medici e "specialisti" vari è che siano quasi tutti degli scribacchini impiegati davanti al pc e che non abbiano la minimia passione e curiosità nel loro lavoro, come se si limitassero a leggere dei numeri considerando gli intervalli di riferimento e sciorinando nozioni apprese a memoria dai tempi dell'università.

Se è questa la gente che deve seguirci con la salute siamo messi male.

  • Mi piace! 2
Link to comment
Share on other sites

Varos
3 minuti fa, mrjako ha scritto:

Si gli ho detto esplicitamente che volevo andare a escort, boh forse dovevo dirgli altro

Il mio medico di base purtroppo non me la sento di cambiarlo, sono diventato suo paziente qualche mese fa, ha iniziato quest'anno l'attività da medico e siamo amici d'infanzia.

L'impressione che sto avendo interfacciandomi con medici e "specialisti" vari è che siano quasi tutti degli scribacchini impiegati davanti al pc e che non abbiano la minimia passione e curiosità nel loro lavoro, come se si limitassero a leggere dei numeri considerando gli intervalli di riferimento e sciorinando nozioni apprese a memoria dai tempi dell'università.

Se è questa la gente che deve seguirci con la salute siamo messi male.

purtroppo è così. Sono burocrati. Specie il medico di base (di famiglia etc) che serve praticamente solo a prescrivere i farmaci di rito ai pazienti (le classiche terapie che molti adulti fino alla morte seguono...). Il mio medico curante con ogni paziente che fa entrare sta pochissimo e risponde tranquillamente anche al telefono, ad altri pazienti che chiamano per farsi prescrivere medicinali di routine etc. Ahinoi!

ci sta non voler cambiare il medico di base nel tuo caso... però devi poter essere libero di fare quello che vuoi. Nel senso: se vuoi altri esami del sangue fatteli prescrivere.

Io non avrei detto che mi serviva per l'escort. Teoricamente puoi anche non dirgli le cose tue private all'andrologo. Al massimo gli raccontavi la versione dell'ansia da prestazione con una ragazza a cui tenevi particolarmente.

 

Ma quali sono le tue sensazioni in merito alla vicenda che ti ha indotto a fare questo esame del livello di testo? Nel senso, stai continuando col nofap etc? Se tu avessi una interazione con una donna che ti attrae, come reagiresti?

 

Link to comment
Share on other sites

mrjako
1 minuto fa, Varos ha scritto:

Ma quali sono le tue sensazioni in merito alla vicenda che ti ha indotto a fare questo esame del livello di testo? Nel senso, stai continuando col nofap etc? Se tu avessi una interazione con una donna che ti attrae, come reagiresti?

 

La domanda che mi faccio anchio, purtroppo da quando sono rientrato dall'estero non ho avuto modo di avere a che fare con ragazze in intimità, sicuramente anche per colpa mia, mi sono lasciato sprofondare dall'apatia e dal consumo di porno e foto di attrici/modelle ecc

Però quando è capitato di uscire con amici un po' di giorni fa in un locale dove c'erano un po' di ragazze in tiro, non notavo nessuna reazione dal pene, quando stavo bene di libido avevo la mazza pronta dura anche solo guardando e venendo guardato da una che mi attizzava.

Il segno sicuramente che non sono nei miei parametri ormonali ideali per stare bene, oltre al fatto che quasi sicuramente avrei ansia da prestazione, non sono sicuro di me stesso come lo ero quando avevo alta libido e il cazzo duro tutti i giorni (lì poi il porno mi ha fregato, scelta più comoda che sbattersi per cercare tipe in giro)

Link to comment
Share on other sites

mrjako
Adesso, Celeste ha scritto:

Hai provato integratori tipo Megavir per alzare il livello di testosterone?

Non l'ho mai sentito, ho letto che gli integratori con più alta evidenza scientifica ad aver effetto più o meno diretto sul T sono la vit D e lo zinco (quest'ultimo lo ho in range però), se sai per esperienza di uomini che l'hanno preso con successo ben venga.

Ho anche letto di maca peruviana, tribulus terrestris e un'altra sostanza dal nome complicato tipo ashwanda qualcosa del genere, ma anche qui commenti contrastanti.

Alla fine della fiera la cosa certa è che per alzare il T il sesso serve, ma è un cane che si morde la cosa, oltre al fatto che ho sta cazzo di ansia di non riuscire più a funzionare bene, non vorrei dover dipendere dai farmaci a 30 anni.

Link to comment
Share on other sites

Varos
5 minuti fa, mrjako ha scritto:

La domanda che mi faccio anchio, purtroppo da quando sono rientrato dall'estero non ho avuto modo di avere a che fare con ragazze in intimità, sicuramente anche per colpa mia, mi sono lasciato sprofondare dall'apatia e dal consumo di porno e foto di attrici/modelle ecc

Però quando è capitato di uscire con amici un po' di giorni fa in un locale dove c'erano un po' di ragazze in tiro, non notavo nessuna reazione dal pene, quando stavo bene di libido avevo la mazza pronta dura anche solo guardando e venendo guardato da una che mi attizzava.

Il segno sicuramente che non sono nei miei parametri ormonali ideali per stare bene, oltre al fatto che quasi sicuramente avrei ansia da prestazione, non sono sicuro di me stesso come lo ero quando avevo alta libido e il cazzo duro tutti i giorni (lì poi il porno mi ha fregato, scelta più comoda che sbattersi per cercare tipe in giro)

potresti provare a "buttarti" con una pro. Guarda anche io sto in una condizione simile alla tua, proverò una volta con una pro e da lì mi regolo

Link to comment
Share on other sites

Celeste
10 minuti fa, mrjako ha scritto:

Non l'ho mai sentito, ho letto che gli integratori con più alta evidenza scientifica ad aver effetto più o meno diretto sul T sono la vit D e lo zinco (quest'ultimo lo ho in range però), se sai per esperienza di uomini che l'hanno preso con successo ben venga.

Ho anche letto di maca peruviana, tribulus terrestris e un'altra sostanza dal nome complicato tipo ashwanda qualcosa del genere, ma anche qui commenti contrastanti.

Alla fine della fiera la cosa certa è che per alzare il T il sesso serve, ma è un cane che si morde la cosa, oltre al fatto che ho sta cazzo di ansia di non riuscire più a funzionare bene, non vorrei dover dipendere dai farmaci a 30 anni.

Intanto ti consiglio di scrivere una richiesta di consulto (è anonima) su MediciItalia, riportando nel testo i risultati delle tue analisi. Se becchi il professionista appassionato, potresti ricevere degli spunti molto utili. 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.