Jump to content
Balinese

La necessità di sentirsi "UNICHE"

Recommended Posts

Balinese
48 minuti fa, MPhoenix ha scritto:

Ed in questo caso si tratta di chiedere una relazione, perché sei arrivata a questo punto:

Già il fatto di dover chiedere la vedo come una costrizione mia nei suoi confronti, cosa che non voglio assolutamente fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Balinese
15 minuti fa, Giraluna ha scritto:

Diciamo che Bali è una bella gnocca, dall espressione solare e dolce.

❤️

Share this post


Link to post
Share on other sites

gold86
1 ora fa, Balinese2016 ha scritto:

Già il fatto di dover chiedere la vedo come una costrizione mia nei suoi confronti, cosa che non voglio assolutamente fare.

E dove la vedi la costrizione scusa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Balinese
43 minuti fa, gold86 ha scritto:

E dove la vedi la costrizione scusa?

Manca un pezzo, non ho mai postato il messaggio che gli mandai all'epoca

e la sua conseguente rispostaIMG_2112.thumb.PNG.4e4c2324c9e3d7435eb8302741b08aa6.PNGIMG_2113.thumb.PNG.02f9d5a4371edf5f5175f9f254d77588.PNGIMG_2114.thumb.PNG.772f25cd1a3af5fb8a398fac8bbdcc13.PNGIMG_2116.thumb.PNG.a29bd15860fbd57a9bff5f614425a857.PNG

Ecco che cosa dovrei mai dirgli dopo tutto ciò???

Share this post


Link to post
Share on other sites

gold86
12 minuti fa, Balinese2016 ha scritto:

Ecco che cosa dovrei mai dirgli dopo tutto ciò???

Lui afferma:

"Io sono un gran egoista"

"se non subentrano forze di natura estranea ai miei istinti (amore, forte emotività ecc) non posso garantire la mia "fedeltà" a prescindere dal tipo di rapporto"

"Non voglio che tu stia male, mai!"

 

La risposta tua potrebbe essere:

"tu sei un gran egoista"

"vedo che non sono subentrate forze di natura estranea ai tuoi istinti, e pertanto non puoi garantire la tua fedeltà"

"non voglio star male"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Balinese
15 minuti fa, gold86 ha scritto:

Lui afferma:

"Io sono un gran egoista"

"se non subentrano forze di natura estranea ai miei istinti (amore, forte emotività ecc) non posso garantire la mia "fedeltà" a prescindere dal tipo di rapporto"

"Non voglio che tu stia male, mai!"

 

La risposta tua potrebbe essere:

"tu sei un gran egoista"

"vedo che non sono subentrate forze di natura estranea ai tuoi istinti, e pertanto non puoi garantire la tua fedeltà"

"non voglio star male"

E' lo so gold l'ho letto e riletto, inutile metterlo davanti ad una scelta mi ha già risposto, se qualcosa cambierà sarà lui a farmelo presente.

Non voglio stare male ma nemmeno sono pronta a staccarmi da lui in questo momento, è come se trattenessi il respiro e prendessi una boccata d'aria solo quando stiamo insieme.

Lavorativamente è un periodo molto stressante, anche per questo ogni piccolo problema si amplifica, immagino come vivrei la separazione ora vedendolo comunque 2/3 volte a settimana.

Cioè dovrei eliminare tutto, corsi insieme, uscite di gruppo e distaccarmi da lui per un pò ma davvero non me la sento.

Diciamo che mi conosco, ieri quest'episodio mi ha spiazzata e sono entrata in crisi, ho preteso da me qualcosa che non mi appartiene.

La crisi rientrerà a breve e ricomincerò a stare bene, non ti dico che potrei comunque stare meglio ma bene.

Fino al prossimo episodio che potrebbe accadere fra altri 40 giorni, o domani, questo non posso saperlo.

Un distacco ora no, quando chiudo io chiudo, su questo sono stata sempre categorica.

Ed ora non è il periodo storico giusto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
LaMora

Cara @Balinese2016, mi ricordi me stessa fino a poco tempo fa. Stai cercando di farti andare bene una situazione che a te non piace e che non rispecchia le tue esigenze. Lui ti interessa, hai dei sentimenti per lui e vorresti una storia o almeno frequentarlo in maniera più seria. Col tempo ti sei fatta andare bene le sue condizioni pur di non perderlo e stai arrivando inevitabilmente al limite (ti sei pure forzata ad andare a letto con altri, stando male poi). Abbi il coraggio di accettarti per come sei e prendere coscienza del tuo valore e dei tuoi desideri. Potresti continuare a farti andare bene la situazione sperando che un giorno cambi, ma potrebbe essere una lenta agonia. Abbi il coraggio di essere coerente con te stessa e digli ciò che provi e ciò che vorresti, prendendoti il rischio di sentirti dire un “no” e di soffrire. Ma dev'essere un'esigenza che parte da te perchè ti vuoi bene.

P.S. Il messaggio che gli hai mandato è stato più un “detto non detto” e lui pur avendo probabilmente capito cosa c'è sotto, ti sta rispondendo con delle belle parole un po' ambigue, per non essere del tutto chiaro e tenerti nella posizione in cui sei. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gold86
5 minuti fa, Balinese2016 ha scritto:

Non voglio stare male ma nemmeno sono pronta a staccarmi da lui in questo momento, è come se trattenessi il respiro e prendessi una boccata d'aria solo quando stiamo insieme.

Io rifletterei MOLTO su questo...

Ad ogni modo, se ritieni di voler andare avanti così, vai.

Sarà indubbiamente formativo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Balinese
16 minuti fa, LaMora ha scritto:

Il messaggio che gli hai mandato è stato più un “detto non detto”

E' passato del tempo e davvero all'epoca non sapevo bene cosa volessi veramente, non è proprio il tipo con il quale sogni di avere una storia anzi tutto il contrario, per non parlare del fatto che il pensiero di essere in una coppia mi suscita ad oggi il panico più totale.

Si la tanto agoniata risposta sarebbe stata "tranquilla non vado con nessun'altra e per ora non ho intenzione di farlo" senza definire un cacchio. Non mi serve definire ma così mi mette in difficoltà perché non so quando gli girerà di tornare da me, se passerà una settimana o due.

Non mi interessano i messaggini, quando mi vuole sentire lo fa, ed io lo stesso con lui. Se non lo sento per un giorno non mi impanico affatto.

Io prenderei tempo, magari a questo punto lascio stare glia altri visto che ho capito che al momento mi fa stare male, e scivolare lentamente in una "lenta agonia" come dici te.

Per il resto ho risposto a gold e valgono le stesse considerazioni che sono dovute ad un mio periodo di forte stress.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Balinese
17 minuti fa, gold86 ha scritto:

Io rifletterei MOLTO su questo...

Ad ogni modo, se ritieni di voler andare avanti così, vai.

Sarà indubbiamente formativo.

Ci ho riflettuto, con lui mi rilasso totalmente, dimentico tutto, anche per qualche ora i problemi dei quali mi carico vengono lasciati in un angoletto.

Tutto ciò crea dipendenza, anch'io devo comprendere che cacchio voglio da sto ragazzo, perché non sono convinta che sia innamorata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.