Jump to content
jenkins

A volte sono schifato dalle donne

Recommended Posts

Canadair
3 ore fa, giuseppe90 ha scritto:

@jenkins

Sulle modalità del dance game ci sono persone ben più esperte di me, tipo Zema che già ti ha risposto.

 

Una parola sulla scelta del luogo e del tempo in cui sargiare.

In linea di massima al centro storico in settimana e la domenica non ci sono molti personaggi tamarroidi, energumeni vari, ecc., ma universitari, tendenzialmente di facoltà umanistiche, "alternativi" (non tamarri), erasmus, turisti e, nella zona di piazza del Gesù, liceali delle scuole che stanno lì.

Il problema sorge in parte il venerdì e soprattutto il sabato, giorno nel quale io, che pure sono tipo "da centro storico", evito di frequentare la zona se non per eventi o appuntamenti specifici, perché c'è lo spostamento massiccio di gente da altre zone nonché dalla provincia e diventa un casino immane con parecchia gentaglia.

Oltre a questo, dipende poi dalla zona e dal locale specifico del centro. In base a dove si va, nello specifico, cambia la fauna: piazzetta orientale, bellini, del Gesù, san Domenico, ecc.

Che zona frequenti, quali locali di solito?

Inoltre c'è da aggiungere che al centro, a parte forse la galleria 19 in alcune serate (ma è piccolissima), vere e proprie disco non ce ne sono.

Se proprio si vuole fare dance game vale la pena a mio avviso andare direttamente in una vera e propria discoteca e cambiare zona, direzione Coroglio oppure provincia. Se scegli bene trovi pure un ambiente più "selezionato" e magari adatto a te.

Che scenario...

La città delle bestie (cit.)

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe90
22 minuti fa, Canadair ha scritto:

Che scenario...

La città delle bestie (cit.)

?

Non capisco il commento.

In realtà sostenevo esattamente il contrario, cioè che il tasso di tamarragine, sguaiataggine e analfabetismo sale e può dar fastidio solamente il sabato (parzialmente il ven) e solo in alcune zone del centro storico (che è grande) e in alcuni locali, per via di gente che viene dalle province o da fuori (soprattutto nel week end c'è un casino di eventi, serate ecc.).

Per il resto, negli altri giorni e in molti zone/locali si trova una composizione umana e sociale diversa.

Tant'è che io, che non sono né tamarro né fighettino da puzza sotto al naso, frequento il centro storico con una certa assiduità.

Questo rimanendo al centro storico. Poi Napoli ha tanti quartieri e tantissime zone...

Insomma, come, credo, in ogni grande città, ci sono posti per tutti, come vuoi mangiare mangi...per questo bisogna saper scegliere.

Edited by giuseppe90

Share this post


Link to post
Share on other sites

senza nome
1 ora fa, leavingmyheart ha scritto:

 

 

Vabbè ma le disco sono ambienti per cui devi essere portato, devi averne l'attitudine. Partire dal presupposto di misurare la propria mascolinità in pista è stupido, puoi venire seccato anche se sei bravo ma non bravissimo.

Se giochi in altri ambienti meno "ovvi" l'apparente difficoltà di muoversi magari in pieno giorno a energia = 0.2 viene compensata dal fatto che di solito la concorrenza è zero. E la concorrenza non crea problemi necessariamente per il fatto che possano esserci tipi più bravi di te, ma già il solo fatto che ci sia indispone una figa. Magari tu conosci un sabato sera una figa in un locale come altri 30, quella sera non ci è stata con nessuno perché i primi 10 aspiranti fuckers erano uno peggio dell'altro, poi sei arrivato tu che magari sei pure bravissimo ma paghi gli sbagli dei 10 che ti hanno preceduto e quella ormai è diventata rosso di default. 

L'indomani quella va al lavoro, tipo cameriera in un bar. Conosce il nuovo collega assunto da poco, il tipo non è bravo come te, ma neppure una sega, e alla fine la dà a lui :rolleyez:

 

La circostanza favorevole può fare il 90% del lavoro al posto tuo.

Sicuramente ho deficit di comprensione, ma cosa c'entra questo discorso con il fatto che non si sentissi un morto che cammina dato che  "Allora poi smetti di profumarti, di cianciare tanto, ti passa la voglia di ridere (tipica dei segaioli) e vedi poi che cambia la musica. Alla fine sei premiato più per quello che fai che per quello che sei."

Più che altro le induzioni, mie personale, sono due: fai così perché una parte di te è morta e per sopravvivere devi avere il cuore nero(come fai a non sentirti "morto"?) e che nonostante quel comportamento soprascritto hai perso, dato che ogni volta che incontrerai qualcuno che non ha nulla da perdere o non gli interessa perdere quello che ha, ti farà il culo(come fai a non sentirti con un piede già nella fossa?)

Ma non è una questione disco, dovunque sarà così e non solo per ragazze, ma per soldi, lavoro, prestigio per qualsiasi cosa possa contare qualcosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

leavingmyheart
15 minuti fa, senza nome ha scritto:

ogni volta che incontrerai qualcuno che non ha nulla da perdere o non gli interessa perdere quello che ha, ti farà il culo

 

ma non è vero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dronio
23 ore fa, jenkins ha scritto:

 

Sabato notte. È da un mese che sono tornato a Napoli, la mia città di origine. Club game nel solito baretto del centro storico popolato di energumeni e subumani semianalfabeti che migrano in cerca di carne. 

 

 

 

 

Dai ma ti sei spaventato di qualcuno che frequenta l’ Alter? 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
giuseppe90
39 minuti fa, Dronio ha scritto:

Dai ma ti sei spaventato di qualcuno che frequenta l’ Alter? 😉

Mai piaciuto quel locale...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dronio
1 ora fa, giuseppe90 ha scritto:

Mai piaciuto quel locale...

Sbagli di grosso allora ahah

Share this post


Link to post
Share on other sites
Canadair
4 ore fa, giuseppe90 ha scritto:

?

Non capisco il commento.

In realtà sostenevo esattamente il contrario, cioè che il tasso di tamarragine, sguaiataggine e analfabetismo sale e può dar fastidio solamente il sabato (parzialmente il ven) e solo in alcune zone del centro storico (che è grande) e in alcuni locali, per via di gente che viene dalle province o da fuori (soprattutto nel week end c'è un casino di eventi, serate ecc.).

Per il resto, negli altri giorni e in molti zone/locali si trova una composizione umana e sociale diversa.

Tant'è che io, che non sono né tamarro né fighettino da puzza sotto al naso, frequento il centro storico con una certa assiduità.

Questo rimanendo al centro storico. Poi Napoli ha tanti quartieri e tantissime zone...

Insomma, come, credo, in ogni grande città, ci sono posti per tutti, come vuoi mangiare mangi...per questo bisogna saper scegliere.

La città delle bestie è il titolo di un vecchio cult anime

Fuor di metafora.

Nel tuo post elencavi tutti questi ambienti napoletani, tra i quali, personalmente ho difficoltà a scegliere il peggiore.

Da napoletano

Napoli è la tomba del sarge. Lo è sempre stata, almeno per me.

Poi appena metto il naso fuori, altre stupende realtà.

Ma a Napoli e specialmente in quel fetido centro storico. c'è la morte

Share this post


Link to post
Share on other sites
Canadair

In realtà @giuseppe90 ti capisco in pieno su tutto.

E tutti i pistoleri, qui che hanno risposto, non sanno cosa dicono. Non conoscono nè la volubile ignorante incapacità di selezionare valore di una ragazza napoletana (e campana), che non ha eguali (in negativo) in tutta la terra, e neppure conoscono la colossale tamarraggine del napoletano medio, oltrechè la pericolosità dello stesso

Farei fare a tutti questi valorosi una bella millecolori experience e dopo due mesi cambiano idea, tra psicopatiche bigotte, fighetti professionistucoli, ganster wannabee, zozzoni da centrosociale, universitari del cazzo , provinciali sui cui non mi esprimo e milf arroganti  e presuntuose.

The 'miseria and nobiltà' experience. Si salva FORSE qualche posillipina e qualche vomerese, e le straniere in erasmus, se non napoletanizzate.

Per il resto buio, in una città che ti succchia intelligenze ed energia ogni giorno

Il tuo errore giuseppe non è tanto quello di non competere con il tamarro,ne di non leggere il suo sgaurdo di aiuto.

I tuo errore è pretendere di avere l energia a napoli che ti vampirizza.

E'capitato anche a me. Ci sono tornato e stavo letteralmente morendo.

Poi me ne sono andato e sono rifiorito. Poichè sono lo stesso, anzi meno in forma e con meno capelli, ne deduco che sia l unica variabile cambiata. L'ambiente

Si mangia da dio eh, e va bene per 15 giorni di vacanza .

Vai via di nuovo. Non è per noi, la città delle bestie.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dronio
Il 15/9/2019 alle 12:34 , giuseppe90 ha scritto:

@jenkins

Sulle modalità del dance game ci sono persone ben più esperte di me, tipo Zema che già ti ha risposto.

 

Una parola sulla scelta del luogo e del tempo in cui sargiare.

In linea di massima al centro storico in settimana e la domenica non ci sono molti personaggi tamarroidi, energumeni vari, ecc., ma universitari, tendenzialmente di facoltà umanistiche, "alternativi" (non tamarri), erasmus, turisti e, nella zona di piazza del Gesù, liceali delle scuole che stanno lì.

Il problema sorge in parte il venerdì e soprattutto il sabato, giorno nel quale io, che pure sono tipo "da centro storico", evito di frequentare la zona se non per eventi o appuntamenti specifici, perché c'è lo spostamento massiccio di gente da altre zone nonché dalla provincia e diventa un casino immane con parecchia gentaglia.

Oltre a questo, dipende poi dalla zona e dal locale specifico del centro. In base a dove si va, nello specifico, cambia la fauna: piazzetta orientale, bellini, del Gesù, san Domenico, ecc.

Che zona frequenti, quali locali di solito?

Inoltre c'è da aggiungere che al centro, a parte forse la galleria 19 in alcune serate (ma è piccolissima), vere e proprie disco non ce ne sono.

Se proprio si vuole fare dance game vale la pena a mio avviso andare direttamente in una vera e propria discoteca e cambiare zona, direzione Coroglio oppure provincia. Se scegli bene trovi pure un ambiente più "selezionato" e magari adatto a te.

Ragazzi ma se vi spaventate dei “cafoni” del centro storico allora a Napoli dovete chiudervi in casa e buttare le chiavi perché in qualunque zona in cui scendiate a fare game sarà molto peggio, che sia Chiaia o Coroglio ancora peggio.

Coroglio inoltre ad una prima analisi può sembrare adatta al Dance, dato che possiede locali grandi, tuttavia è piena di gente inutile che va lì per farsi vedere, le probabilità di farsi un target decente sono davvero infinitesimali, escludendo gli eventoni che ci sono 4/5 volte l’anno e le feste under (15/19 anni). Buono solo se si ha un ottimo social circle nell’elite di Chiaia o Vomero.

Anche andando contro i miei interessi sottolineo come il centro sia l’unica zona in cui si può fare Game, nel vero senso di approccio a freddo, e sperare di rimediare qualche bel target. Alter e Galleria ottimi locali, non saranno Milano ma qualcosa di buono ci si può tirare su.

Edited by Dronio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.