Jump to content
jenkins

A volte sono schifato dalle donne

Recommended Posts

jenkins
Il 14/9/2019 alle 21:21 , leavingmyheart ha scritto:

 

 

Sono esperienze umilianti, fanno morire un pezzo della tua anima.

Poi metabolizzi e capisci che la tua raffinatezza, la tua dialettica, la bella camicia, il tuo Hugo Boss, non possono nulla di fronte a chi √® pi√Ļ cavernicolo di te. Io PER ANNI non capivo questa cosa. Alla fine mi accorsi che ero solo un fuffa-man, tutto fumo e niente arrosto. Allora poi smetti di profumarti, di cianciare tanto, ti passa la voglia di ridere (tipica dei segaioli) e vedi poi che cambia la musica. Alla fine sei premiato pi√Ļ per quello che fai che per quello che sei.

 

Una curiosit√† sul tuo commento, che resta uno spunto interessante. Quando scrivi "ti passa la voglia di ridere (tipica dei segaioli)" , stai usando una metafora oppure parli letteralmente di un cambio di atteggiamento nella seduzione e nel sarge, tipo da un atteggiamento comico col sorriso (che √® quello che mi sforzo di avere) a uno pi√Ļ "serious" e tenebroso?¬†

Share this post


Link to post
Share on other sites

leavingmyheart
35 minuti fa, jenkins ha scritto:

Una curiosit√† sul tuo commento, che resta uno spunto interessante. Quando scrivi "ti passa la voglia di ridere (tipica dei segaioli)" , stai usando una metafora oppure parli letteralmente di un cambio di atteggiamento nella seduzione e nel sarge, tipo da un atteggiamento comico col sorriso (che √® quello che mi sforzo di avere) a uno pi√Ļ "serious" e tenebroso?¬†

 

Nessuna metafora, buona la seconda ‚úĆÔłŹ

Questa è stata una delle mie tante grane. Ossia, mi ero convinto che essere full-energy, sfoggiare la mia personalità, mi facesse apparire un figo.

Un esempio: tu parli con un amico, sai che LEI ti sta guardando, e tu tendi a ridere in modo pi√Ļ esuberante solo perch√© sai che ti sta guardando.

O anche se entri in un bar a ordinare un caff√®. Non importa molto che tu dica "posso avere un caff√® ?" o pi√Ļ seccamente "un caff√®", ma io che stavo in modalit√† "allegra" lo facevo con un sorriso a 44 denti. Io non mi vedevo con lo sguardo altrui e non me ne accorgevo, ma me ne sono accorto quando vedevo i morosi delle fighe di livello alto. Entrano con la tipa con espressione assolutamente neutra, e ordinano il caff√®, senza nessun cazzo di ridere. E anche in altri frangenti, con amici e con la stessa morosa, pensavo: "come sono seri"...

Non è che non ridessero mai, ma lo fanno in un certo modo e poche volte. Di default erano seri (calmi), solo ogni tanto ridevano...

Poi osservando altri pirla come me che avevano effettivamente questa attitudine ridaiola, anche io a un certo punto dicevo "ma che cazzo ride ?". 

Poi quando ho cominciato a trombare ho capito. La mancanza di vita sessuale altera TUTTO quello che pensi e quello che fai, dal modo in cui cammini, il tuo sguardo, come parli con la gente, le abitudini... tutto. E anche la tua attitudine a ridere che è solo una delle componenti della tua personalità. 

Se sei Jim Carrey non sei tenebroso, hai un altro carattere e non devi assolutamente recitare un ruolo non tuo. Ma Jim se sta a parlare con una figa non fa mica il buffone come nei film. 

 

Se tu non trombi puoi mascherare questa mancanza assumendo le pratiche che la letteratura della seduzione insegna e la cosa ti funziona pure, ma mai completamente perché se tu trombassi avresti atteggiamenti, (non) diresti cose che da non trombante non sai, non puoi prevedere e quindi simulare. Nessuno o quasi se ne accorgerà, ma comunque tendi a essere meno efficace nella tua attrattività. Anche il ridere, con una donna a fianco lo faresti ma in certi momenti, in un certo modo, e non in altri. 

Se a un party una figa ti approccia per chiederti una cosa che cazzo ti sorridi ? ūüėĀ

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

leavingmyheart

esercitatevi in questa cosa: molti di voi probabilmente sorridono troppo e troppo velocemente. Non appena lo fate spegnete immediatamente la tensione o non la fate partire proprio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

jenkins
13 minuti fa, leavingmyheart ha scritto:

esercitatevi in questa cosa: molti di voi probabilmente sorridono troppo e troppo velocemente. Non appena lo fate spegnete immediatamente la tensione o non la fate partire proprio.

Un commento (il secondo che hai scritto) illuminante.. Ed è pazzesco che io stia lavorando e tuttora mi sforzo come un pazzo per avere l'effetto opposto. 

Mi spiego, ho vissuto periodi parecchio duri nella mia vita, che mi hanno lasciato una "facies" o comunique un apparenza molto seria, riservata e un po tenebrosa. Ovviamente se sono con gli amici mi apro e cambio completamente. 

Ma leggendo una quantità infinita di manuali e appunti ho sempre letto "sorridi!" "lei ti guarda? Tu ricambia lo sguardo e sorridi!" le rivolgi la parola? Sfoggia il migliore sorriso che hai!" e cose del genere. 

Va da sé che quando ho approcciato ad esempio turiste e gruppetti, sforzandomi a tutti i costi di fare il buffone e sorridere, la risposta è stata molto spesso "fuck you" e dito medio in quantità.

Ha molto senso quello che dici. 

Edited by jenkins

Share this post


Link to post
Share on other sites

leavingmyheart
4 minuti fa, jenkins ha scritto:

Un commento (il secondo che hai scritto) illuminante.. Ed è pazzesco che io stia lavorando e tuttora mi sforzo come un pazzo per avere l'effetto opposto. 

Mi spiego, ho vissuto periodi parecchio duri nella mia vita, che mi hanno lasciato una "facies" o comunique un apparenza molto seria, riservata e un po tenebrosa. Ovviamente se sono con gli amici mi apro e cambio completamente. 

Ma leggendo una quantità infinita di manuali e appunti ho sempre letto "sorridi!" "lei ti guarda? Tu ricambia lo sguardo e sorridi!" le rivolgi la parola? Sfoggia il migliore sorriso che hai!" e cose del genere. 

Va da sé che quando ho approcciato ad esempio turiste e gruppetti, sforzandomi a tutti i costi di fare il buffone e sorridere, la risposta è stata molto spesso "fuck you" e dito medio in quantità.

Ha molto senso quello che dici. 

 

 

√ą uno dei segreti dei natural

Share this post


Link to post
Share on other sites
giuseppe90

@Dronio  @Canadair, non riesco a rispondere citando ogni singolo post, lo faccio in ordine sparso.

 

In realtà io non faccio proprio dance game, quindi alter ego e galleria 19 li frequento pochissimo. Li conosco perché mi è capitato di andarci qualche volta "trascinato" da amici (vabbè poi l'alter ego è visibilissimo), così come l'arenile e tutti gli altri locali/disco di coroglio e dintorni, ci sono stato ma non li frequento con assiduità.

 

Il centro storico mi piace proprio perché, e su questo son d'accordo con Dronio, permette di fare veramente game a freddo, approcciando in maniera abbastanza tranquilla, anche se non fai dance. Io lo faccio soprattutto in bar/pub o all'esterno dei locali, in piazza e nei vicoli, dove, come sicuramente saprete, c'è un casino di gente.

In pi√Ļ ho un discreto giro di conoscenze in zona costruito nel corso degli anni tra periodo liceale e universitario, per cui se vado in giro becco quasi sempre conoscenti.

Francamente non ho mai avuto problemi di liti, risse, ecc. e penso che sia relativamente pi√Ļ tranquillo rispetto ad altre zone, tipo Mergellina o baretti a Chiaia, ma pure le disco vere e proprie. Io mi ci sento a mio agio in molti casi.

 

Tenete presente comunque che vivo la città dall'"esterno" in un certo qual modo, perché vivo in provincia e mi sposto, anzi sono costretto a farlo, a Napoli quando esco, perché nel mio paesello c'è il nulla sommato al niente.

Per√≤ nel periodo liceale e universitario la frequentavo quotidianamente sia di sera che di giorno e di conseguenza ho molti pi√Ļ amici e conoscenti napoletani che qua da me, quindi √® come fosse la mia "vera" citt√†.

 

Ci sono provinciali e provinciali...ho letto tra le righe un certi velato disprezzo.

Ne conosco parecchi che rovinano la città quando vi calano nel week end per fare un'uscita diversa dal solito, ma pure gente perbene ch sap campà.

 

Per quanto riguarda il discorso sarge a Napoli vs. sarge altre città, il confronto con altre realtà non posso farlo perché sono stato, sì, all'estero o in altre città italiane, ma sempre per periodi brevi che non fanno testo.

Ci vuole un periodo di permanenza lungo per un vero confronto.

 

In generale son d'accordo con chi diceva che¬†a Napoli √® pi√Ļ facile trovare la ltr che la.scopata random. O almeno questa √® la mia esperienza tutto sommato...

Però se devo pensare a un posto dove trovare la scopata random, penso al centro storico, dove, tra turiste, erasmus, studentesse in sede e fuori sede, "alternative" varie, si trova una certa "apertura" e non c'è tutto il super bigottismo che si trova, per esempio, in provincia (e ne so qualcosa) o la puzza sotto al naso e il senso di superiorità di molta gente di Vomero, Posillipo, Chiaia, ecc. 

 

Il 16/9/2019 alle 18:23 , jenkins ha scritto:

Era un sabato infatti.

PS. Dimentichi l'Alter E.go.. Infatti parlavo di baretto.

√ą piccolino ma se sei fortunato e non ci sono troppi maschi affamati puoi beccare la perla o la studentessa straniera.¬†

Al centro storico sono stato varie volte ormai e lo ritengo un posto piacevole e frequentato da persone di ogni genere, ma nel weekend può capitare di beccare il wannabe tonino Spiderman con gli amichetti grizzly. 

Basta andare per la propria strada. 

 

Perfetto, jenkins. Hai fatto un ottimo sunto del tutto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Esseppi

Secondo me vi fate troppo seghe mentali. Alla fine è una questione di carattere. Perché dovreste ridere? Per far piacere a qualcuna? 

In realtà il vero segreto del dance game è.... DIVERTIRSI.

Frequento le discoteche di Roma e vedo quello che succede. Gli uomini sono tutti lì attorno a fighe che non se li cacheranno mai di striscio, approcci da dietro e cose al limite della decenza.

Venerdì scorso parlai con un gruppo di 3 ragazze appena conosciute in discoteca, ci hanno detto che il gruppo precedente si era avvicinato e gli aveva detto "se vi sorprendiamo ci date un bacio". Lo sapete cosa hanno fatto? Le capriole. Lo sapete chi è andato a finirci a letto in un 3 vs 2 con il mio wing? Non loro.

Ragazzi ma di cosa stiamo parlando?

Se volete andare in discoteca la parola d'ordine √® DIVERTIRSI. E io non lo avevo capito fino a pochissimi anni fa. Se non √® il vostro ambiente, o lo fate diventare o non ci andate proprio. Non partite di casa perche dovete f-chiudere o almeno k-chiudere perch√© questo √® l'atteggiamento pi√Ļ sbagliato che possiate avere. Andate per divertirvi e le cose verranno da sole.

Trick: Io purtroppo o per fortuna sono un ottimo osservatore quindi vedo tutti gli approcci degli altri, prendere per il culo (nel modo giusto) le modalità di approccio dei casi umani che ci hanno provato con il vostro target, aiutano a creare feeling. 

Trick 2: Ok questa pu√≤ sembrare strana, ma non cercate di aprire solo donne, fare anche amicizia con altri uomini aiuta a sciogliersi, basta che non li k-chiudeteūüėā. Oltretutto se una donna vede una scena del genere pensa che voi siete tipi gi√† molto socievoli e gli approcci si semplificano notevolmente.¬†

Edited by Esseppi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Chadwick
Il 19/9/2019 alle 21:04 , leavingmyheart ha scritto:

 

Nessuna metafora, buona la seconda ‚úĆÔłŹ

Questa è stata una delle mie tante grane. Ossia, mi ero convinto che essere full-energy, sfoggiare la mia personalità, mi facesse apparire un figo.

Un esempio: tu parli con un amico, sai che LEI ti sta guardando, e tu tendi a ridere in modo pi√Ļ esuberante solo perch√© sai che ti sta guardando.

O anche se entri in un bar a ordinare un caff√®. Non importa molto che tu dica "posso avere un caff√® ?" o pi√Ļ seccamente "un caff√®", ma io che stavo in modalit√† "allegra" lo facevo con un sorriso a 44 denti. Io non mi vedevo con lo sguardo altrui e non me ne accorgevo, ma me ne sono accorto quando vedevo i morosi delle fighe di livello alto. Entrano con la tipa con espressione assolutamente neutra, e ordinano il caff√®, senza nessun cazzo di ridere. E anche in altri frangenti, con amici e con la stessa morosa, pensavo: "come sono seri"...

Non è che non ridessero mai, ma lo fanno in un certo modo e poche volte. Di default erano seri (calmi), solo ogni tanto ridevano...

Poi osservando altri pirla come me che avevano effettivamente questa attitudine ridaiola, anche io a un certo punto dicevo "ma che cazzo ride ?". 

Poi quando ho cominciato a trombare ho capito. La mancanza di vita sessuale altera TUTTO quello che pensi e quello che fai, dal modo in cui cammini, il tuo sguardo, come parli con la gente, le abitudini... tutto. E anche la tua attitudine a ridere che è solo una delle componenti della tua personalità. 

Se sei Jim Carrey non sei tenebroso, hai un altro carattere e non devi assolutamente recitare un ruolo non tuo. Ma Jim se sta a parlare con una figa non fa mica il buffone come nei film. 

 

Se tu non trombi puoi mascherare questa mancanza assumendo le pratiche che la letteratura della seduzione insegna e la cosa ti funziona pure, ma mai completamente perché se tu trombassi avresti atteggiamenti, (non) diresti cose che da non trombante non sai, non puoi prevedere e quindi simulare. Nessuno o quasi se ne accorgerà, ma comunque tendi a essere meno efficace nella tua attrattività. Anche il ridere, con una donna a fianco lo faresti ma in certi momenti, in un certo modo, e non in altri. 

Se a un party una figa ti approccia per chiederti una cosa che cazzo ti sorridi ? ūüėĀ

 

 

 

 

 

 

Mi ha colpito molto questo tuo intervento.

Onestamente io avevo sempre sentito dire (o comunque intuito) che pi√Ļ uno √® solare, sorridente, gioviale e allegro e pi√Ļ risulta attraente anche al sesso opposto perch√® comunica vitalit√† ed energia.

Di conseguenza se uno è sempre serio non comunica nulla.

Con il tempo ho notato infatti che tanta gente che conosco che fa sempre baccano, festa, parla a voce alta, ride in modo sguaiato è spesso piena di figa.

Aiutami a capire per favore. 

Soprattutto spiegami meglio questo punto con qualche esempio della tua vita  "La mancanza di vita sessuale altera TUTTO quello che pensi e quello che fai, dal modo in cui cammini, il tuo sguardo, come parli con la gente, le abitudini... tutto. E anche la tua attitudine a ridere che è solo una delle componenti della tua personalità" ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cenarius
11 ore fa, Chadwick ha scritto:

Con il tempo ho notato infatti che tanta gente che conosco che fa sempre baccano, festa, parla a voce alta, ride in modo sguaiato è spesso piena di figa.

Ti posso dire che non è sempre vero. Ci sono introversi che acchiapano tantissimo e ragazzi super spigliati che fanno fatica. Bisogna contestualizzare la situazione e le dinamiche, il solo atteggiamento di per sé non è categorizzante in senso assoluto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciccioman333

Gli introversi acchiappano SOLO se hanno ben altre caratteristiche (bellezza, soldi, social, skills varie ecc...) che vengono amplificate, appunto, dal fatto di essere introversi, sfuggenti ecc...

Se io non ho nulla di speciale, non interessero' mai le fighe ad essere silenzioso, timido ecc...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

√ó
√ó
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie ūüć™ per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicit√† e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.