Vai al contenuto

Report inutile


John Difool
 Condividi

Messaggi raccomandati

John Difool

Si, ogni tanto capita. ogni tanto per ricordarsi di contribuire bisogna anche raccontare situazioni inutili ma che a qualcuno possono dare qualche idea.

Ieri ho passato una serata carina in un locale a lottare con i miei timori d'apertura in compagnia di un amico PUA.

Non lo conoscete perché non partecipa a IS ma si è formato su De angelo e simili. Link e riferimenti che gli ha passato LonRan, che lo ha instradato sul sentiero del puing.

Fatto sta che lui, B, adesso apre come un pazzo e chiude pure, qui e là, il bastardo ;), ed è veramente divertente vederlo all'opera. :)

Be', in attesa di vederlo attivo da 'ste parti, torno a me e alla serata di ieri e condivido con voi l'unica interazione degna di nota, quella con la barista HB7.5.

****

Sono arrivato presto, con altri amici e in attesa che arrivasse anche B mi sono dato un'occhiata in giro. Con un frame scintillante, prima che le non-aperture me lo sgretolassero, ho notato la barista.

Un paio di IOI da parte di lei, che cercava avventori nel locale ancora vuoto, e la sensazione che non fosse troppo difficile farci due chiacchere.

Prendo uno scontrino con uno dei miei amici, che in passato è stato un mio wing ignaro, purtroppo molto AFC, e andiamo verso di lei.

W: un mojito per me

HB: ok, e tu? (indicandomi)

J: anch'io...

le allungo lo scontrino, poi quando lei fa per prenderlo lo tiro indietro di colpo... (Milton insegna ;))

J: alt!!! ... ma tu il mojito lo sai fare?? (con tono ed espressione dubbiosa)

W: ma come fai è essere così villano con una barista così carina?

J: (il commento AFC non mi smuove. Mantengo lo sguardo dubbioso su di lei, fisso)

HB: certo, sentirai, è la mia specialità... (sorride maliziosa)

J: mm, ok! vediamo come te la cavi... (le do lo scontrino)

HB: (comincia a qualificarsi raccontandomi di quando li faceva in un locale figo e di come tutti la chiamavano "la regina del mojito"...)

HB: (chiede al mio W) Siete di Milano?

W: si

J: anche tu?

HB: piemonte

J: torino?

HB: asti

W: (ride) che figura di merda che hai fatto! non ne hai presa una!

J: non ci capisco una minchia di accenti (sollevo le spalle per la serie chissenefrega)

HB: ecco i mojito (noto che li mette tutti e due davanti a W e lo fissa)

W: mmmh... buonissimo

J: mmmh... buono... però troppo zucchero secondo me

HB: si lo so perché il mojito bla bla bla bla... (e qualifica il suo mojito).

HB: Be' allora vi piace??!? (scordatelo, non ti qualifico di certo ;)

J: ma si, dai. buono a parte lo zucchero...

J: ... e qual'è il nome di 'sta "regina del mojito"?

(Qui reazione degna di buffalo bill... in mezzo secondo la sua mano passa in uno strofinaccio che la asciuga e si tende verso di me... mi sono quasi spaventato!)

HB: Cinzia

J: (Le prendo la mano fissandola negli occhi) piacere, JDF

Stacco. mi concentro sul mojito per qualche minuto, voltandole le spalle ma restando vicnino al banco. Chiacchero con W.

Poi mi volto.

J: lavori qui?

HB: qui e in altri posti, mentre studio.

J: e dove studi?

HB: (mi guarda, sorride) a Milano (poi abbassa gli occhi sul banco)

J: Ah... ;)

Nel corso di tutta l'interazione ogni tanto si avvicinava il barista maschio che al guardava, le diceva cose all'orecchio, e mi lanciava occhiataccie. Un vero amog in posizione di potere... bleah!

Stacco... la serata procede, il mio frame si inalbera all'arrivo di B, che apre facendo avance a HB dal 5 al 9 senza fare differenza (ah, la democrazia del sarge!) e mi fa divertir un casino.

Lo stesso frame poi frana mano a mano che le mie scarsissime aperture si scontrano con due di picche banalissimi.

Nel corso della serata però un paio di volte mi sono avvicinato al banco al punto di poter vedere la HB, che in entrambe le occasione mi ha lanciato occhiate e una volta ha alzato un bicchiere verso di me sorridendo.

Così a fine serata mi viene in mente la nuova idea, presa da IS, di lasciarle il bigliettino col numero, che mai nella mia vita ho usato ma a sto giro in effetti potrebbe anche funzionare. Di certo non posso andare a chiederle il numero al banco o la metto in una posizione difficile col barista, perdipiù in mezzo a cocktail e scontrini di clienti lei non ha il tempo di chiaccherare tranquilla con me.

Così recupero un fogliettino e una penna e scrivo.

E qui l'errore: credo di averlo fatto nel range visivo del barista che ha capito le mie intenzioni.

Così, quando mi sono avvicinato al bancone, dicendo "ciao cinzia, io vado..." pronto ad aggiungere "qui c'è il mio numero..." arriva tutto impettito il barista che fa "allora cinzia, che vuole sto signore? ti disturba?" (mi dava del lei sto bastardo :mad:)

Lei si è irrigidita e si è subito allontanata e con un BL che diceva "sottomissione" gli ha spiegato che volevo solo salutarla, che ero gentile e bla bla bla.

Insomma, ho lasciato perdere pensando la scena era troppo pietosa per insistere.

Poi B, che avevo seguito la scena da spettatore, ha investigato con la sua solita faccia di tolla ;) e ho scoperto che Cinzia era fidanzata con un amico del barista e che lui la controllava "conto-terzi". :zott:

****

Insomma, ecco un report in sé poco utile visto che mi sono preso un mattone in testa, però traete idee dal qualifying sull'apertura, facilitato dal fatto che lei, da barista, "doveva" soddisfare la mia richiesta di un buon mojito e quindi ha subito preso il mio atteggiamento un po' bastardo come una sfida, e non come un'offesa. Un po' come se avessi già instaurato un rapport su cui basare il qualifying.

Il qualifyng funziona comunque ma più alto è il valore che avete ai suoi occhi, più generate in lei attrazione.

Un po' come il push pull, che in realtà è il pull push, perché in effetti prima di spingerla via dovete tirarla a voi in modo che si senta corteggiata. Quindi, successivamente, spingendola via otterrete in lei attrazione e desiderio.

Se la spingete e basta non ottenete nulla eccetto qualche maledizione.

Cinzia, come ogni HB, ha delle insicurezze proprie che spessimo si riversano nel modo in cui fa il suo lavoro (è quasi una costante per le HB, è per questo che le donne sono così aggressive mentre lavorano, devono dimostrare di valere più di noi e si mettono in gioco completamente).

Mettere in dubbio il suo modo di lavorare è quindi il modo più rapido ed efficace di mettere in dubbio il suo intero modo di essere, e quindi di fare un forte push su di lei. E di spingerla quindi a qualificarsi per riguadagnare la sicurezza che le avete tolto con il vostro commento.

wow... non ci avevo ancora pensato prima di scriverlo! a volte mi stupisco di me! :)

Adesso voglio che mi aiutate voi: cosa avrei potuto fare per riuscire ad andare in #close? o almeno a lasciarle il mio numero visto l'interesse che avevo generato? Avrei dovuto aspettare che il barista se ne andasse e riprovarci? o usare un altro sistema che non mi è venuto in mente?

La prossima volta mi porto un pennarello indelebile e scrivo il numero sul bicchiere che le restituisco... :(

JDF

Link al commento
Condividi su altri siti

Ospite Donald Fuck
Adesso voglio che mi aiutate voi: cosa avrei potuto fare per riuscire ad andare in #close? o almeno a lasciarle il mio numero visto l'interesse che avevo generato? Avrei dovuto aspettare che il barista se ne andasse e riprovarci? o usare un altro sistema che non mi è venuto in mente?

La prossima volta mi porto un pennarello indelebile e scrivo il numero sul bicchiere che le restituisco... :(

JDF

Io avrei affrontato il barista... più o meno "amichevolmente" (vista la situazione, "amichevolmente" perchè altrimenti avremmo perso valore di fronte all'hb... bada bene che per amichevolmente intendo una bella amog destruction... anche se la tentazione di rispondere semplicemente con un "se vuoi disturbo te. :mad: " sarebbe stata forte. )

Link al commento
Condividi su altri siti

John Difool
Io avrei affrontato il barista... più o meno "amichevolmente" (vista la situazione, "amichevolmente" perchè altrimenti avremmo perso valore di fronte all'hb... bada bene che per amichevolmente intendo una bella amog destruction... anche se la tentazione di rispondere semplicemente con un "se vuoi disturbo te. :mad: " sarebbe stata forte. )

"Se vuoi disturbo te" LOL! :D

Sei il mio mito! ;)

Hai ragione, non aveva diritto di rompere i coglioni, però l'effetto sorpresa mi ha congelato. Devo rivedere i settaggi dei miei sistemi di risposta automatica... mi sa che sono starati.

Ho sempre sargiato/sedotto in condizioni ideali, mai nella mischia. Con HB non fidanzate, disponibili, nel momento giusto e con la situazione ambientale ideale. Per questo sono restato AFC a lungo forse...

Grazie dell'osservazione critica, intanto. Proverò a lavorarci.

JDF

Link al commento
Condividi su altri siti

JokerB

L'amog war è qualcosa di divertentissimo :) L'adoro con tutto me stesso tanto che a volte mi diverto più a distruggere un amog che a chiudere un hb :)

Personalmente ritengo che la POSSIBILITA' di distruggere un amog debba essere presa come un regalo venuto dal cielo.

Da come ho potuto immaginarmi l'interazione credo che sia stata veramente ottima, escludendo il giochino del "da dove vieni?" che normalmente dobbiamo fare noi :) Eccelsa la mossa dello scontrino.

Per quanto riguarda l'amog probabilmente avresti potuto intuire l'inizio della war dal solo fatto che girava intorno al tuo target. Ho l'abitudine di sfoderare le armi non appena vedo un amog in zona in quanto le amog war difficilmente vengono vinte se non si ha i riflessi pronti.

Ci sono diverse cose che avresti potuto dire/fare durante tutta l'interazione.

Premesso che è più facile scriverle su un forum che tirarle rapidamente fuori ecco i miei 2 cent.

Le T indicano uscite testate.

Amog: (Ti guarda male e ronza intorno all'hb)

1) JokerB: Il tuo amico mi guarda male. Mi sa che voleva farmelo lui il mojito, poverino... vabbhe dopo ne ordino un'altro e l'accontento.

2) JokerB: Che sguardo intenso che ha il tuo amico. Me lo presenti? (T)

3) JokerB: (A bassa voce) Non dovremmo parlare qui il tuo collega è geloso (c&f)(T)

Amog: (Parla all'orecchio dell'hb)

JokerB: Non ti vergogni a farti leccare l'orecchio sul posto di lavoro?

JokerB: Ragazzi vi prego smettetela mi sto eccitando. (T)

JokerB: Hei ma qui dove lavori è permesso il petting? Interessante :)

Amog: Allora cinzia, che vuole sto signore? ti disturba?

JokerB: Shhhh la sto drogando! (occhiolino da rapport con l'hb non ce lo vedrei male)

JokerB: Ti disturba chi dove, come, quando? (c&f)(T)

JokerB: Sempre cosi geloso il tuo amico? (c&f + ignore sull'amog)(T)

JokerB: Noooo ti prego non mi pichhiareeeee ho pauraaaaa (questa è una bomba)(T)

JokerB: Si ci stavamo mettendo d'accordo per un orgia a casa mia ti vuoi unire?

Link al commento
Condividi su altri siti

John Difool
:) Eccelsa la mossa dello scontrino.

Grazie JB, per almeno 3 motivi:

1. l'interazione è stata notevole e mi piace che a dirlo sia uno "serio" come te ;) (minchia che qualifica che ti ho mollato!)

2. La cosa dello scontrino mi ha fatto pensare al pattern interrupt ericksoniano... in forma leggera si intende. Ha subito messo in chiaro che l'interazione non si sarebbe fermata a "do scontrino - prendo cocktail" ma sarebbe stata più articolata. In qualche modo l'ha fatta uscire dall'automatismo. Pareri?

3. grazie delle idee per l'amog destruction. Sono cose che so fare, ma quando sono concentrato sull'interazione con l'hb le perdo di vista. Mi hai dato qualche buona idea e soprattutto un buon frame su cui lavorare. ;)

JDF

Link al commento
Condividi su altri siti

JokerB
In qualche modo l'ha fatta uscire dall'automatismo. Pareri?

L'unico parere che posso darti è che la prossima volta che fai un opener del genere devi scrivertelo e postarlo 100 volte su is :) E' oro puro. Cerco sempre nuovi modi di creare confusione e questo è geniale in quanto non solo crea confusione e elimina l'automatismo ma è anche non intrusivo!

Prossimamente su IS:

"JokerB saltella di pub in pub prendendo per il culo le bariste con uno scontrino"

Link al commento
Condividi su altri siti

DeviaN

Non mi pare tanto inutile il report, anzi da queste "inutili" situazioni si impara molto. :)

Potevi puntare all'amog destruction, come ha già detto qualcuno, con una frase a caso tra quelle citate da jokerb che vi giuro, appena le ho lette, mi sono ribaltato dal ridere :stralol:

peccato per il #close mancato :( ma sono sicuro che ti rifarai presto ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

John Difool
Cerco sempre nuovi modi di creare confusione e questo è geniale in quanto non solo crea confusione e elimina l'automatismo ma è anche non intrusivo!

 

Prossimamente su IS:

"JokerB saltella di pub in pub prendendo per il culo le bariste con uno scontrino"

LOL! :D

Oggi stavo per pagare il panino al bar alla cassiera tardoncella e pensavo "e se fosse figa, cosa le direi restando in linea con la storia della barista dell'altra sera?"

Primo spunto passato per la mia testa malata:

cassiera: "sono 10 euro"

JDF: porgo i soldi, li tiro indietro, la fisso con aria paterna "Io te li do, ma tu mi prometti che non ti ci compri la droga?"

LOL! :) Questa è la battuta classica di mia nonna quando da i soldi a un mendicante. Chissà che effetto farebbe?!?

Cmq da provare ogni genere di stacco brusco alla sequenza automatica, le idee sono infinite!

Rendiamoci conto anche del fatto che bariste/cameriere/cassiere/commesse sono prede eccezionali per questo genere di giochetti, visto che per motivi di ruolo devono stare ad ascoltarti e sono mediamente già in trance, visto che per ore fanno le stesse cose, danno le stesse risposte.

JDF

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...