Vai al contenuto

HACKiNGiRLS


JokerB
 Condividi

Messaggi raccomandati

JokerB

Ho trovato questo articoletto mentre girellavo in rete :) Se non sapete cosa fare leggetevelo, non ci sono delle grandi idee ne tantomeno concetti nuovi ma è un report divertente :D

...rimettetevi le mutande e cominciate ad usare la testa...

Seconda sessione estiva alle porte dell'universo Butchered From Inside,

secondo numero dello speciale bEACH f0R iNSANES, seconda possibilita' per

le vostre performances live di takkino DOC, sempre alla costante ricerca

della perfezione nella nobile arte dell'Hackingirls.

Rammaricato del ritardo nel far uscire lo speciale dell'anno scorso per

varie cause di forza maggiore (in effetti BFi Summer 98 non e' stato reso

disponibile ai non "addetti ai lavori" prima di settembre, shame on us),

questa volta tutto e' puntuale come il sole battente sulla spiaggia e il

relativo sfoggio di costumi da bagno e magliette aderenti con disegnini

idioti, ma gradevoli non tanto nella forma quanto nel contenuto...

pubblicita' occulta a w*w.phard.it per intenderci...

Io sono pronto, voi con me, se non subito spero dopo aver letto questo

articolo, se avete la vostra personalissima tecnica usate quella, che

seppur per strade diverse il punto di arrivo e' lo stesso.

L'ultima volta che durante una cena mi sono trovato incastrato a discutere

dell'intricata personalita' femminile, un personaggio piuttosto famoso fra

i teenagers per i suoi trascorsi in radio mi ha fatto notare come almeno a

livello teorico i punti di contatto fra donne e hackers siano molti: le

ragazze effettuano scan prolungati per individuare il soggetto adatto, lo

analizzano profondamente per ricavare dati utili, ed effettuano sniffing

delle comunicazioni per restare informate. Infine applicano l'exploit

appropriato (che spesso trovano leggendo gli advisory del loro CERT, che si

chiama CIOE' ed esce regolarmente in edicola), e cercano di restare il piu'

possibile sulla "shell" appena conquistata, magari installando una backdoor

nel caso ci siano problemi di infedelta'.

Puo' pure succedere, se la ragazza e' senza scrupoli e il ragazzo di

bell'aspetto, che quest'ultimo venga utilizzato solo come bouncer per le

comunicazioni sociali.

In ogni caso di questo si e' gia' parlato in abbondanza nello speciale

estivo dello scorso anno e non voglio dilungarmi oltre.

Mano alle vostre sigarette preferite, che si comincia...

START POINT

Potro' essere accusato di monotonia, ma sto' scrivendo questo articolo col

palmare sulla spiaggia di Rimini, e continuo ad essere convinto che non ci

sia posto migliore della riviera romagnola per praticare marpionismo

scientifico, anche se posti simili, come Lignano, Jesolo o Bibione restano

dei validissimi sostituti.

Sto' consumando il mio primo round di vacanza in riviera quasi

esclusivamente per percepire quelle informazioni, tendenze ed atteggiamenti

che vi saranno poi utili nel resto dell'estate, e devo dire che le cose

vanno decisamente bene: gli astri sono in posizione favorevole, le donne

tengono atteggiamenti equivoci ed ammiccanti, i bookmakers ci danno

vincenti 1:1, impossibile sbagliare...

Magari il discorso non e' dei piu' corretti, ma con la quantita' di ragazze

piu' o meno disponibili presenti in riviera non ci dovrebbero essere sul

serio in riviera. Questo puo' portare anche ad alcuni "problemi", se

vogliamo chiamarli cosi', e cioe' il troppo imbarazzo della scelta e quindi

il dramma di sentirsi bambini di 10 anni a Disneyland e non sapere dove

sbattere la testa. In una simile ressa il mio consiglio e' uno solo: non

gettatevi a testa bassa nella mischia, ma prendetevi tempo per studiare la

situazione anche dal vostro punto di vista. Se avete un weekend ovviamente

ignorate queste righe, ma se invece il tempo gioca con voi e un'intera

settimana vi attende, spendete quelle quarantott'ore a guardarvi in giro, a

formarvi la vostra idea e a stare attenti anche ai particolari

insignificanti.

Come sempre, dal mio punto di vista, l'importante non e' la quantita', ma

la qualita'. Si trovano ragazze di tutti i tipi, e riuscire a takkinare con

successo proprio quella morettina che avete scoperto stare nell'hotel di

fianco al vostro e' proprio gratificante.

COSA METTERE NELLA VALIGIA

Qui come al solito la scelta e' lasciata all'interpretazione personale.

Come gia' dicevo l'anno scorso, e' piu' o meno sempre necessario prepararsi

ad interpretare un personaggio, possibilmente raccogliendo li' dove gli

altri sputano per ignoranza, o se proprio per credenze religiose personali

ci si vuole uniformare alle mode correnti, cercare di reinventarsi per

mantenere un certo livello di originalita' che si faccia notare. Ieri sera

sembravo Neo (l'avete visto Matrix vero?), peccato che non assomigli a

Keanu Reeves, altrimenti in passato mi sarei tirato molte meno pippe

mentali e ora non sarei qui a scrivere...

In ogni caso, saltando tutta la costumaglia da spiaggia che e' standard in

ogni tempo e luogo, riempitevi la borsa di pantaloni larghi con molte

tasche, di felpe leggere e comode e magliette rigorosamente nere.

E' sospetto il fatto che quest'anno ci sia stato un impressionante ritorno

in scena del figaccione abbronzato e ultramuscoloso, che magari molti, me

compreso, non possono combattere sul piano fisico: per questo

l'avvertimento in forma di sottotitolo in testa all'articolo... usate la

testa!

Questo non significa mettere nella valigia un trattato di fisica nucleare,

sarebbe inutile; state ben attenti a cosa vi portate dietro, se non avete

a disposizione un tir con rimorchio, ricordatevi solo di lasciare lo spazio

necessario a tutte quelle cose che vi renderanno piu' semplice la vita, e

parlo del solito indispensabile profumo e compagnia bella. Certo, e' sempre

possibile procurarsi tutto sul posto, ma a volte il portafogli e' tiranno,

quindi cercate di portarvi il piu' possibile da casa: nella maggior parte

dei casi quei deca risparmiati vi permetteranno di giocare una carta in

piu' nelle favolose ed accoglienti serate passate a fare vasche su e giu'

per i viali...

L'AMBIENTAZIONE E LA FAUNA

Setting del vostro ciak vittorioso non piu' la spiaggia (causa butei

Schwarzenegger-like nominati sopra, che fra una partita a beach volley e

l'altra trovano il tempo di lucidarsi il pellame ambrato in bella vista di

donnine piu' o meno adulanti) quanto piuttosto il dopocena riempito fino

all'orlo di maraia in attesa di Lupo Alberto stiloso. Quella fattoria

McKenzie che e' il lungomare si riempie di pollastre impacchettate in

trascurabili giri di tessuto Domopak di ogni colore a svariati gradi di

trasparenza. Vanno per la maggiore i vestitini ultracorti da sera e i

pantaloni larghi (meditate, meditate...) con annessa magliettina

ultrastretta con disegnini idioti.

In entrambi i casi l'abbigliamento femminile e' dettato dalla moda e non

dalla praticita', dalla volonta' manifesta di "far vedere" piuttosto che

nascondere, dalla percentuale di appetibilita' per un probabile cacciatore

navigato piuttosto che dalla possibilita' di tenerlo lontano: la vera

svolta di quest'estate e' che la donna finalmente si e' fatta cacciatrice

di uomini, e non solo di plasticoidi steroidati, nonostante il loro

proliferare (vedi la polacca che aveva parcheggiato le mani sul mio culo

all'ingresso dello storico Carnaby ieri sera, laterale di Via Mantova,

Rivazzurra di Rimini, all'altezza del bagno 120 circa... e vai di

pubblicita' :).

LA PREPARAZIONE SERALE

Lasciate perdere qualunque attivita' in orario diurno, non avete speranza

di spuntarla contro bagnini rotti ad ogni esperienza e culturisti tangati

(a meno che non facciate parte della categoria, ma allora non vedo perche'

dovreste perdere il vostro tempo qui): rosolatevi al sole per riacquistare

un aspetto sano ed appetibile (patate in bocca e carota nel culo :),

tornate a casa, buttatevi sotto la doccia, fumatevi una sigaretta ancora in

accappatoio (per radunare le idee, come dice il buon ^LoRd^GoTHiK^),

piazzatevi davanti allo specchio e date inizio alla festa del narcisismo...

Radunate i ferri del mestiere: pettine, gel o lacca, deodorante neutro

inodore, schiuma da barba con annesso gel idratante, profumo d'effetto.

Prendiamo per vero che la sera vogliate praticare takkinaggio in grande

stile: l'appuntamento al pomeriggio da un parrucchiere bionde e' un obbligo

(fra mezz'ora devo andare a farmi le meches bionde), e una buona oretta di

preparazione fisica e' un obbligo.

Il doversi confrontare coi classici e abusatissimi "figoni" ci porta a

dover combattere le donne sul loro stesso piano di vanita', che costringe

ad evoluzioni piu' o meno sgradite a base di cosmesi da uomo e sedute di

autoipnosi selvaggia: combattiamo il fighetto sul suo terreno tramutandoci

in uno stuolo di piccoli Leonardini con aggiunto quel pizzico di

"bastardaggine dentro" che caratterizza il vero Hackingirls.

Qui da come ho sperimentato, col ritorno del deprecabile uomo tutta

plastica e ciuffo, l'unica arma vincente diventa l'uniformarsi alla massa,

per poi esplodere il proprio caricatore di astuzia e intelligenza una volta

inseriti nell'ambiente. Fategli saltare il culo, milioni di Lemmings non

possono essersi sbagliati tutti.

Cominciate scaricandovi addosso il deodorante, possibilmente inodore (e

quindi niente Axe ai Ferormoni), rasatevi o regolate il pizzetto, e

pettinatevi a puntino: nulla deve essere fuori posto.

Passata di crema idratante per lucidare il pellame e regolare le

imperfezioni della classica ustione solare, profumo in giusta quantita' (ad

esempio l'immortale Heaven Chopard, comunque anche il BVLGARI ha sortito

effetti notevoli), due gocce di collirio e vestiti leggeri e comodi, ma che

trasmettano stile. Non e' importante la griffe, e' raramente notata al

primo contatto, se non da fighe di puro mogano assolutamente fucilabili.

Concentratevi per alcuni minuti in modo da assumere un'espressione

menefreghista a un passo dal sadico, per evitare di cadere nell'errore

dello sguardo spermatozoico alla Pacciani (di quelli che lasciano incinte

legioni di donnine), e uscite di casa: siete psicologicamente e fisicamente

pronti.

SCEGLIAMO IL LOCALE

Il primo passo sulla via dell'inferno e' overclockarsi il cervello con la

giusta quantita' di alcool, da calcolare tenendo conto del vostro grado di

sopportazione e del fatto che ne assumerete ancora una volta che le

pesciolone avranno abboccato all'amo, ma per l'argomento alcoolici vi

rimando all'articolo di ^LoRd^GoTHiK^ in questo stesso numero.

A Rimini, come si sa', i locali di ogni genere abbondano, basta scegliere

quelli piu' consoni alla propria personalita' (vera o fittizia) per veder

aumentare le proprie chances di successo alle stelle.

Le discoteche come al solito non sono un problema: camminando una mezz'ora

sul lungomare verrete letteralmente presi d'assalto dai PR di sale da ballo

di ogni genere, ma come sempre io consiglio ESCLUSIVAMENTE quelle piccole

oasi sul lungomare, frequentate per la maggior parte da straniere o

comunque da donne in caccia (esattamente come voi!). Se poi siete vestiti

particolarmente bene, avete denaro in quantita' e volete decisamente

"tirarvela", le colline di Rimini offrono il locale per voi: la discoteca

"Paradiso", posto per gente danarosa e notoriamente cocainomane, comunque

un po' piu' in la' con l'eta' (si parla sempre di un range dai 25 in su) e

agghindata a festa come un tacchino al giorno di Natale.

Volete la discoteca alternativa? Symbol, sulla strada per S.Marino, oppure

il Velvet, con dell'ottimo Rock.

Una (piacevole) novita' di quest'estate e' stata la fusione di due locali,

il Reggae e l'Io, in un unico discopub (piu' disco che pub) chiamato Sushi,

situato di fianco al Grand Hotel di Rimini (me lo ricordo bene, mi ci hanno

rubato il cellulare). Paradossalmente pieno piu' di venerdi' che di sabato,

e' un ritrovo soprattutto per italiani, in buona parte autoctoni. Non vi

curate dell'aspetto globale, e' ottimamente frequentato.

I pub non mancano mai, dal Rose & Crown al Lord Nelson, dal Talk of the

Town al Rock Island, avete di che perdervici. E' un po' piu' difficile

l'approccio (a meno che non siate sia voi che la vostra preda

inequivocabilmente ubriachi). Una segnalazione per un colpo d'effetto: il

Cuba Libre, sempre a Marina Centro, non e' piu' tale. Ora si chiiama

Crossover ed e' diventato, oltre che cocktail disco bar all'aperto, anche

ristorante. Un OTTIMO posto per portare a cena la vostra lei (FATELO!), ma

attenti che e' sempre strapieno.

LA TECNICA DEL 1999

Prima di scendere nella trattazione vera e propria vi do' subito

l'imbeccata giusta, seppur dolorosa dal punto di vista del portafogli: le

"spese di rappresentanza" fanno ancora la parte del leone, e il mio metodo

prevede (confermato dal nuovo acquisto Mnemonic) che una donna oggetto di

attacco non debba per nessun motivo mettere mano alla cartamoneta. E'

difficile distinguere fra potenziali prede e approfittatrici generiche, ma

sono i rischi del mestiere, e solo una debita quantita' di punti esperienza

mette al riparo da inculate da bancarotta.

Scendete in strada a preparazione finita e ripensate a quello che avete

visto nel paio di giorni prima, come da consiglio: che genere di ragazza

volete?

La risposta a questa domanda e' solo in voi, ma siccome presumo che vi

interessi PARTE della ragazza (tipo il corpo e non la mente, se vi

interessa il contrario smettete pure di leggere), il compito e' facilitato.

Scegliete la nazionalita', sempre tenendo conto della difficolta' secondo

la tabellina che ho pubblicato l'anno scorso. Riassumendo, anche quest'anno

le ragazze dell'est sono le piu' malleabili e cadono ai vostri piedi con un

Gin Lemon, le tedesche si sono fatte piu' malleabili, da stendere con un

paio di cocktails di lusso ben piazzati, e le italiane, come sempre, sono

una gara dura per chi non puo' permettersi un'ottimo spumante o uno

champagne d'effetto.

Il fatto che l'abbia buttata sul drink-style non e' casuale, e' infatti

attorno ad un tavolino che si giochera' gran parte (purtroppo non l'inizio

e per fortuna non la fine) della vostra partita: ricordate che poco sopra

ho parlato del ritorno degli Ultracorpi, intendendo i mega-palestrati?

Ecco, a noi "poveri mortali" (parla per te, umano! NdVaNaDi0) non resta che

giocare d'intelligenza e stile, e la conversazione si fa' strada ancora una

volta verso la top ten dei requisiti dell'uomo Hackingirls professionista.

L'approccio e' sempre difficile se non si possiede una faccia tosta

incredibile (io purtroppo non la possiedo), ma sia che si tratta di fermare

un paio di ragazze carine per strada che di agganciarle in un pub o in

discoteca, la regola d'oro non cambia: NON FATE L'ERRORE DI DI INVITARLE

SUBITO A BERE QUALCOSA! E' controproducente, svela subito in maniera poco

elegante le vostre carte e rischiate di incappare in un due di picche

istantaneo solubile solo in forti dosi di superalcool. Provate a giocare un

po' con queste ragazze, fermatevi poco lontano e osservatele (tecnica alla

RaggedRobin): queste prima o poi inevitabilmente incroceranno il vostro

sguardo. Se subito dopo averlo fatto se ne vanno, ritentate con un'altra.

Se per caso avete suscitato una minima curiosita', la ragazza distogliera'

lo sguardo ma restera' fissa al suo posto: voi non demordete, continuate a

guardarla (ma attenti allo sguardo spermatozoico nominato sopra!), la

ragazza reincrocera' il vostro sguardo nel caso sia interessata, e voi

sfoderate il vostro repertorio di sorrisini piu' o meno conturbanti. Se

risponde ai sorrisini e' fatta, avvicinatevi e attaccate bottone, ma non

offritele da bere nei primi quindici minuti minimo, pena il fallimento.

E con le donne l'Undo non funziona, lo sapete bene.

Diciamo che e' un buon momento per offirle da bere quando sapete come si

chiama, da dove viene, quanto si ferma e la meta' dei suoi gusti musicali

(non che ve ne freghi, intendiamoci, ma ho scritto cosi' per intendere

genericamente qualunque argomento un passo avanti al primo approccio).

A questo punto siete pronti per sfoggiare la vostra cultura in fatto di

alcool, e potete offrirle da bere. A seconda dell'importanza dell'attacco

date il peso opportuno a cio' che ordinate, piu' di una volta mi sono

trovato a farmi portare bottiglie di Velvet Cliquot e due flutes... non

lasciate assolutamente che sia lei a pagare, nix, nada, nisba, e' la cosa

peggiore che possiate fare, specie se puntate alto.

Questa tecnica ha il vantaggio che se la faccenda mostra segni di

malfunzionamento, lo capirete dai primi minuti di conversazione, quando non

avrete ancora messo mano al vile denaro: un risparmio utile.

Ora che comunque avete una conversazione avviata bluffate come il miglior

giocatore d'azzardo (a meno che non stiate parlando con Megan Gayle, che

alla roulette e' noto fa' sempre uscire i numeri che vuole... 1... 9...

5...), raccontatele quello che credete voglia sentirsi dire (senza

esagerare e senza scadere nel ridicolo), e se mai doveste cadere

sull'argomento computers glissate gentilmente, ma non ignorate la domanda:

pare che l'informatico, specie se stiloso, dopo i primi 20 minuti di

conversazione, non sia piu' ghettizzato come una volta. Badate solo a non

esagerare.

Poi, nel caso vogliate fare la stilata definitiva, andate a leggervi la

sezione COLONNA SONORA poco qui sotto per un consiglio strappamutande...

A questo punto dovreste risultarle interessanti e potete fare piu' o meno

tutto cio' che volete. Invitarla subito in camera vostra mostra faccia da

kulo impressiona vergognetti, vi fara' leader carismatico del gruppo, ma

sicuramente risultera' in uno skiaffone da campionato, quindi portatela a

ballare, cambiate locale, datevi un appuntamento per il giorno dopo. In

teoria dovreste averla in mano...

Se poi le strappate il bacio della buonanotte potete smettere di leggere.

Nel caso accetti di vedervi il giorno dopo, non c'e' molto che possa

consigliarvi di fare se non scegliere un locale di quelli elencati sopra.

E, mi raccomando, non presentatevi da lei senza una rosa. Classico, ma

d'effetto.

Io quest'anno ho fatto cosi', ed ha funzionato... fatemi sapere voi che ne

pensate.

LA COLONNA SONORA

Volete sapere cosa ascolterete per tutta la vosta permanenza in riviera?

Discomusic ed ancora discomusic. Vi saranno martellate le orecchie (sempre

meglio dei maroni) con canzoni unz unz o con pop da quattro soldi come

Britney Spears o Backstreet Boys. Allenatevi a casa, scaricatevi gli mp3 e

masticateveli per qualche giorno: servira' a renderli piu' sopportabili e a

poter fare sfoggio di cultura musicale in tal senso nel momento in cui cio'

venisse utile.

Se accettate un consiglio, mettetevi un piccolo extra in valigia, proprio

di fianco all'asciugamano da bagno: un cd di Rythm 'n' Blues (consiglio

"The miseducation of Lauryn Hill", grazie Lilys), un paio di casse da

computer (anche piccole) e una candela. Quando avrete trovato la donna da

stupire, andate a comprare una bottiglia di vino rosso buono, tipo

Fragolino, e la sera, al tramonto, sistematevi in spiaggia con questa lei.

Stendete l'asciugamano da spiaggia, accendete la candela dopo averla

piantata nella sabbia, fate partire il cd e stappate la bottiglia... Se

proprio non avete rimorchiato una figa di legno (secondo |TsUNAMi| le

percentuali peggiori sono 90% mogano e 10% ciliegio), l'atmosfera fara'

quello che voi non sareste riusciti a fare in un mese di moine o in dieci

sedute di ipnotismo...

Link al commento
Condividi su altri siti

MSB

Questa è la seconda parte, esiste anche una prima.

Non chiedetemi il link che non me lo ricordo (comunque tranquilli, tutta roba già ampiamente trattata su fidst).

Che dire, Hackingirls è stata la mia bibbia quando ero ancora un AFC idiota di 15 anni. Ho più volte messo in pratica letteralmente i suoi consigli.

Ho avuto anche l'onore di conoscere di persona l'autore Spirit_SP all'Hacking Meeting del 2001 (lui era uno degli esponenti principali del leggendario gruppo hacking italiano Butchered From Inside e io... beh lasciamo perdere, ero un quindicenne webmaster di sicurezza informatica alle prime armi).

Mi ha illuminato la via sul modo di vedere le dinamiche sociali, non finirò mai di ringraziarlo abbastanza. E' stata la "molla" per farmi pensare da PUA, per farmi pensare all'esistenza del PU.

Poi ovviamente è nato Fidst e le cose mi sono state chiare più che mai.

Anyway, ciao "maestro", ovunque tu sia. ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

ÈÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÄÄÄÄÄÄÄÄÄ HACKiNG GiRLS ÄÄÄÄÄÄÄÄÄÄÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍÍͼ

ovvero, dopo l'hacking, il fotting...

Consumo nel corso della stesura dell'articolo:

- 1 pacchetto di Marlboro Lights

- 2 birre McFarland

- 1 scatola di Chipster SAIWA

Colonna sonora: Tourism (tour album dei Roxette)

INTRODUZIONE

E' arrivata l'estate, e con essa il caldo e le vacanze. Gli ormoni si

risvegliano dal letargo invernale, e le ragazze cominciano a spogliarsi.

La gente la' fuori ha poche informazioni sulle abitudini sociali

dell'underground people, formata da hackers/phreakers/crackers/coders ecc.,

e se non fosse per articoli come la guida di MaNdrAkE e quella di Dr_Slump

forse ne sarebbero completamente all'oscuro... di solito ci muoviamo

nell'ombra, ma ci sono momenti in cui e' necessario uscire alla lucedel

sole per trovare nutrimento, ed e' inutile che vi spieghi a cosa mi sto

riferendo... :))

Prima di cominciare e' opportuno che vi faccia una lista di tutto cio' di

cui avrete bisogno nel corso della vostra caccia. Se non capite a cosa

possono servirvi certe cose, continuate a leggere e tutto sara' piu'

chiaro.

- Un amico con le vostre stesse idee (MAI piu' di uno)

- Una discreta cultura personale (assolutamente necessaria, capirete

presto perche').

- Una GRAN buona dose di intuito.

- Faccia tosta (opzionale, ve lo assicuro)

- Un'identita' falsa (e qui il GenerID di Cavallo fa ancora da padrone :)

- Denaro contante (fa sempre bene averne un po', vi consiglio ad esempio

una banconota di grosso taglio piuttosto che tante di piccolo).

- Un pacchetto di sigarette e un accendino (anche se non fumate, consiglio

come marca Davidoff Lights o Trussardi, assolutamente da evitare le

marche scontate come Marlboro, MS o Philip Morris di qualunque

gradazione).

- Un vestito in linea col personaggio che interpretate

- Occhiali da sole.

- Una macchina fotografica (indispensabile!!! Vanno benissimo specie le

Kodak Fun o le altre usa e getta)

- Un telefono cellulare (opzionale)

- Automobile (opzionale, per fortuna)

- un CD di musica New Age (consiglio 'Rock meets New Age EVENT', il 'Box

of Dreams' di Enya, oppure un qualunque CD che esce mensilmente con la

rivista New Age and new sounds (con 19.900 vi portate a casa rivista

piu' CD, e presto capirete come questi siano estremamente utili.

Personalmente li acquisto da circa tre anni, e non me ne sono mai

pentito).

- Preservativi (incrociate le dita :)

- Un joint (perche' no, potrebbe essere utile per attaccare discorso...

occhio comunque a non offrirlo alla ragazza sbagliata).

"Ci sono due tipi di donne: le Dee e gli zerbini"

- Picasso

Ok, Picasso aveva un atteggiamento particolare nei confronti delle donne, ma

effettivamente tutte si possono ricondurre a queste categorie, anche se

altre persone possono avere visioni discordanti... ad esempio:

<^GoTHiK^> Ci sono due tipi di donne, le troie e le donne con le ali.

<^GoTHiK^> Hai mai visto una donna con le ali?

Beh... no!

<^GoTHiK^> Allora sono tutte troie...

Un primo consiglio, pensate pure queste cose, ma non ditele :)))

Comunque e' venuto il momento di cominciare... avete gli ormoni a mille, e'

estate, siete in vacanza... quale momento migliore per avere qualche

incontro ravvicinato????

INDICAZIONI GENERALI

Contrariamente a quanto si puo' credere, l'essere belli (intendo pezzi di

figo da copertina) non e' indispensabile... puo' aiutare, certo, ma il piu'

delle volte e' addirittura controproducente.

Le armi di un cacciatore sono ben altre... quante volte avete visto delle

gran belle ragazze in compagnia di uomini che ad una prima occhiata

appaiono decisamente... uhm... sgradevoli, diciamo cosi'? Che ci trovano?

Semplice, quelli sono cacciatori professionisti.

Cercarsi una ragazza ogni tanto e' una cosa che fanno tutti, tutti ne sono

capaci, il discorso cambia se lo si fa metodicamente, come hobby, ed in

questo caso non bisogna lasciare nulla al caso... piu' una tattica e'

studiata, piu' sono le possibilita' di successo.

Non e' necessario uno studio psicologico lungo settimane (o mesi), spesso

bastano pochi minuti per inquadrare il soggetto ed elaborare una tecnica

vincente, l'importante in questi casi e' il sapersi adattare.

Per chi comincia potra' sembrare strano che in una faccenda che puo'

apparire spontanea come il contatto con l'altro sesso possa essere

elaborata a tavolino stile battaglia, ma il piu' delle volte, specie in

vacanza, se non volete che la bionda della camera di fianco alla vostra (se

siete in hotel) si trasformi nella vostra personale Waterloo, allora

diventa necessario studiare qualcosa a tavolino.

Cominciate col guardarvi allo specchio... cosa vedete???

La prima regola e' piacersi... chissefrega se siete alti, magri, biondi o

calvi eccetera eccetera? L'importante e' sapersi destreggiare. Guardate me,

chi mi conosce lo sa, sono normalissimo, anzi direi troppo sottopeso,

muscoli zero, eppure ho un'ottima percentuale di successo... tutto questo,

ricordatevelo bene, dal mio punto di vista e' dovuto ad una cosa sola... la

conversazione.

Funziona cosi', voi avvicinate una ragazza, e se questa non e' proprio una

'figa di gomma' (o di legno, c'e' chi le definisce cosi'), non guardera'

subito la firma sui vostri vestiti, la cilindrata della vostra moto, la

marca del cellulare... quantomeno parlera' con voi per qualche minuto,

durante il quale dovete giocare la vostra carta migliore... non abbiate

paura di essere spudorati, di avere una gran faccia tosta, di fermare le

ragazze per strada, nei bar, in spiaggia, ricordate che il piu' delle

volte, almeno in vacanza, sono li' col vostro stesso scopo.

Come dicevo comunque non e' necessario avere una gran faccia tosta... anche

la timidezza puo' aiutare, basta non apparire troppo impacciati (almeno non

all'inizio)... una volta a Rimini per conoscere due ragazze sedute in un

bar qualche tavolo piu' in la', KaAN3eZ ed io abbiamo semplicemente mandato

la cameriera a portare due cocktails, accompagnati da un semplice

bigliettino coi nostri nomi... beh, ha funzionato...

Vestitevi come vi sentite piu' a vostro agio, non dimenticando comunque che

e' possibile darsi un tocco di classe in qualunque modo vogliate apparire,

non serve la giacca e la cravatta, un paio di scarpe da ginnastica, jeans e

camicia (suggerisco a maniche lunghe, e mai a tinta unita), felpa sulle

spalle o legata in vita bastano ed avanzano... pettinati, spettinati,

all'inizio del gioco tutto e' valido, il momento in cui saprete come

atteggiarvi verra' piu' avanti...

A tal proposito proprio ieri sera (23 giugno) ^LoRD^GoTHiK^ in trasferta in

riviera mi faceva notare come, forse come conseguenza della pubblicita'

del gelato Sammontana, quest'estate andasse di moda il modello

intellettuale... stateve accuorti guaglio'... :)

Infatti non sono piu' validi alcuni stereotipi che, in vacanza, si pensa

sempre siano eternamente validi, e per la precisione:

- il mister muscolo abbronzatissimo, occhiali da sole anche a mezzanotte,

pettorali in vista e capello cortissimo non funziona piu', o almeno

funziona pochissimo.

- la porsche parcheggiata all'angolo (del resto il binomio non era mister

muscolo + porsche??) e' sorpassata, come ho potuto verificare l'anno

scorso (ringrazio lo zietto per essere stato cosi' folle da

prestarmela), cosi' come non funziona piu' la moto di grossa cilindrata.

L'automobile sta diventando solo un'accessorio, le ragazze non la

guardano piu'. Se proprio andate al mare in vacanza in auto o in moto,

lasciate entrambe in garage.

E' vero che comunque ci sono alcune automobili che piacciono piu' di

altre (ricordate, Ferrari, Porsche eccetera fanno fare troppo la figura

del fighetto pieno di soldi, SONO DA EVITARE), e sono il nuovo modello

di Fiesta, la Opel Tigra, la Daewoo Lanos e l'intramontabile Honda Civic

secondo modello.

- il fighetto tipo DiCaprio, figlio di papa', la sera sempre in giacca

scura, cellulare in bella vista (le ragazze si sono rotte i coglioni di

questa gente, spesso con le tasche piene e la testa vuota, e poi il

cellulare al giorno d'oggi ce l'hanno proprio tutti...) funzionava ancora

3 anni fa, adesso proprio no, a meno che non abbiate un satellitare...

Da Kaos (il b-boy dell'album Fastidio, lo conoscete?) a ^LoRD^GoTHiK^,

dopo il concerto di Neffa a Trento, in macchina con Deda:

(voce roca come nell'album) Ma tu con quel capello biondo, piaci alle

ragazzine? Tipo DiCaprio?? Eeeehhheheh

Dimenticatevi tutto questo, ed andate controcorrente... quest'estate

provate i vestiti larghi (sento gia' le minacce dei veri b-boy, mi spiace

fratelli, purtroppo pero' funziona cosi'), ed evitate le marche

straconosciute (una fra tutte: Nike), vestitevi al mercatino, dove con

cento sacchi vi vestite da capo a piedi, scarpe comprese, e provate pure

gli occhiali (se non li portate, prendete quelli con le lenti finte) con

montatura quadrata, molto anni '60. Capelli lunghi o no, che importa...

qualche anno fa avevano tutti i capelli lunghi, ora ce li hanno tutti corti

e sparati in aria da chili di gel o lacca... io li porto ancora lunghi, e

fanculo a chi dice che devo tagliarli :)))

Ora che avete in mente come apparire la prima volta che uscite (perche' le

volte successive non sarete piu' voi a decidere, ricordate), passiamo a

qualcosa di piu' serio...

IL SOGGETTO

State camminando belli beati, alla ricerca di due soggetti 'ravanabili'...

ma ce ne sono tanti, quale scegliere???

Fate affidamento sull'esperienza, osservate bene tutti i particolari

(avere sott'occhio la situazione e' indispensabile, assolutamente, vi

permette di evitare sorprese sgradevoli... quindi non lasciatevi sfuggire

mai nulla, state sempre sull'attenti...), e quindi colpite!!!

Se mancate di esperienza non attaccate bottone con la classica figa da

copertina di Playboy... sara' uno stereotipo, ma questo e' il classico tipo

di ragazza che si raffigura il principe azzurro come l'ho descritto poche

righe sopra (e cioe' muscoloso e pieno di soldi, totalmente fuori moda).

Piuttosto cercate con lo sguardo ragazze carine (a lungo andare conta molto

di piu' la qualita' che la quantita', e poi, che diavolo, siete in vacanza,

non potete mica tornare dagli amici e portare le foto della Sagra della

Cozza (copyright KaAN3eZ 1997).

Prendiamo il caso particolare, avete conosciuto due ragazze, carine o no

(de gustibus non est disputandum), e avete una gran voglia di avere un

qualche genere di incontro ravvicinato (tutto sta alla vostra fantasia...)

E' arrivato il momento di diventare...

CAMALEONTI!

Arrivati a questa fase dovete aver gia' preparato una scheda del

personaggio (mai giocato ai giochi di ruolo??? Funziona proprio cosi'...)

Infatti siete in vacanza, sperabilmente non vi conosce nessuno, e potete

sparare le panzane piu' galattiche che vi vengono in mente (non raccontate

che avete hackerato www.fbi.gov, non capirebbero un cazzo... se vi risponde

che il PHF su quel server non c'e' piu' da un pezzo beh... avete trovato la

donna della vostra vita :), infatti le ragazze che incontrate non ve le

dovete mica sposare...

Se dovreste scrivere tutto su un foglio, ecco come secondo me dovrebbe

apparire:

NOME: (falso) (Thanks GenerID, sarai sempre con me :)))

INDIRIZZO: (falso)

TELEFONO: (falso)

ETA': xxxxxxxxxxx

HOBBY: xxxxxxxxxxx

I campi riempiti dalle X sono soggetti a variazione a seconda di chi

incontrate, non esistono regole, dovete solo andare ad intuito... il farsi

passare per piu' vecchi di quello che effettivamente si e' funziona solo se

1) lo sembrate

2) la ragazza che avete di fronte e' nella fascia 14-20

Infatti ho provato sulla mia pelle, in un anno di universita', che dai 20

anni in poi la differenza d'eta' conta molto meno, ho avuto tutte ragazze

piu' grandi, dai 21 ai 24...

A parlare dei propri hobbies si arrivera' leggermente piu' avanti nella

conversazione... ed e' qui che entra in gioco il camaleonte...

Avente presente come funziona questo animale, no? Cambia colore a seconda

di dove si appoggia, un po' come l'IP Spoofing...

Nei primi minuti di conversazione cercate sempre di cogliere piu' sfumature

possibili sui soggetti che avete di fronte, e comportatevi di

conseguenza... bisogna andare contro il proprio vero io, dovete essere

manipolabili come la cera calda, infatti il modo migliore per riuscire in

questi casi non e' essere se' stessi (come molti potrebbero affermare), ma

essere quanto piu' vicino al modello di uomo che la ragazza ha in testa.

Piu' ci si avvicina piu' le possibilita' di successo aumentano.

LA CONVERSAZIONE

La conversazione e' un gioco perverso, oltre che infinitamente difficile.

Dovete sempre tenere aperto un canale di comunicazione (e' un po' come il

segnale portante di un modem, finche' c'e' va tutto bene), e non ci devono

essere pause imbarazzanti, dovete SEMPRE sapere cosa dire...

Lo so che non e' facile, ma con l'esercizio ci si riesce bene, e'

necessaria pero' una gran fantasia.

Sono utilissimi gli aneddoti divertenti (le ragazze adorano i ragazzi che

le fanno ridere), le battute e le domande indirette che implicano per forza

una risposta (un esempio? Volete sapere se la vostra 'preda' ha il ragazzo?

Potete dire qualcosa del tipo "Pero', si sta' cosi' bene a questo tavolo

che potrei fare l'alba a parlare con te, ma non so' se il tuo ragazzo

approverebbe..." Voi date per scontato che lei sia imbeccata (= avere il

becco, cioe' il moroso, come si dice dalle mie parti), sara' lei a

smentirvi, e voi non vi siete esposti).

Avere delle buone doti di conversatore serve a questo, ad 'incantare' le

persone che avete di fronte... non lasciate mai che sia la ragazza a

condurre il discorso, ma nello stesso tempo lasciateglielo credere... se la

ragazza e' convinta ad essere lei a condurre il tutto continuera', nel

momento in cui capira' che la state plagiando di brutto scappera' urlando,

siate discreti!!!

Serve a questo una buona cultura personale.

Mi spiego, se siete in grado di proseguire un discorso su qualunque

argomento si butti, siete a cavallo. Se la ragazza comincia a parlare di

musica italiana, andatele dietro, se comincia a parlare di scout... voi

avete OVVIAMENTE passato anni negli scout... se le piace il bungee jumping

ovviamente avete provato... intuite a cosa serve avere un'infarinatura base

di tutto???

Non parlate mai troppo di voi, ma state sul generale, non raccontate mai

delle vostre ex, non accennate ad altre ragazze.

E, soprattutto, SIATE TEATRALI! In fondo state recitando...

Ho fatto cinque anni di scuola di teatro, e comincio a capire a cosa mi sia

servito... movenze esagerate, gestualita' molto accennata (accompagnate i

vostri discorsi con movimenti delle mani, e' moooolto magnetico), e un

pizzico di galanteria. L'essere cavalieri e' tornato prepotentemente in

auge, sara' per il comportamento dell'onnipresente DiCaprio in Titanic (che

hanno visto tutti, ormai), quindi voi fate degli inchini quando le

salutate, baciatele la mano, offritele il braccio, se passano i venditori

di rose COMPRATENE UNA, e PAGATE IL CONTO. Io le chiamo spese di

rappresentanza, e spesso fanno dell'hackingirls l'hobby piu' costoso in

giro...

DAL SECONDO INCONTO IN POI

E' raro, sebbene possibile, che concludiate gia' la prima sera... in caso

contrario, se avete sostenuto abilmente la serata, avrete l'occasione di

rivedere in seguito (il giorno dopo, sperabilmente) la vostra preda. Datele

un appuntamento per la sera successiva... infatti durante il giorno, stando

ben attenti a girare moooolto al largo della zona battuta dalla vostra

precedente preda, vi dedicherete ad una cosa che Windows 95 non ha, il

multitasking... evitate in ogni modo sovrapposizioni di orari, mi

raccomando (se riuscite a 'gestire' tre ragazze diverse nello stesso locale

in una sera non avete bisogno di leggere questa guida, vi assicuro che e'

dannatamente difficile ma fattibile, e non serve l'ubiquita')!

Dal secondo incontro si puo' pianificare meglio l'attacco. Scegliete un

posto in cui si possa parlare, e se avete a disposizione tutti i dati

necessari sulla vittima, camaleontizzatevi di conseguenza, e fate vostra

la...

LEGGE DELLE TRE F

... che sono Finezza, Fascino, Fortuna.

Sulla Fortuna niente da dire, serve sempre.

La Finezza e' necessaria, sempre che non abbiate un appuntamento con una

che segue la tendenza punkabestia. Siate dei veri principi.

Il Fascino e' una combinazione della vostra abilita' di conversazione e del

vostro grado di mutazione (secondo l'esempio del camaleonte). Il Fascino

non e' essere belli fuori, ma dannatamente interessanti dentro!!

Se volete vedere la situazione come un libro di grammatica italiana, voi

siete i superlativi, le vostre idee gli imperativi e le ragazze delle

proposizioni incidentali...

E' chiaro che se vi comportate bene il piatto forte arrivera'

spontaneamente, ma la maggior parte siete voi che dovete creare l'attimo!

"Un vero uomo la fortuna se la crea da solo"

- Titanic

Sbizzarritevi, cominciate coi doppi sensi, con le allusioni (senza

esagerare si intende), e se la ragazza pare ricettiva continuate senza

ritegno, evitando di essere troppo sfacciati. Il baciamano e' eccezionale,

se accompagnato da un "E' un peccato comunque dovermi limitare a questo"...

Tutto sta alla vostra originalita', e da qua in poi io non devo piu'

spiegarvi nulla.

Sappiate solo che il CD di New Age serve per creare l'atmosfera giusta...

RIMINI RIMINI

Vanzina nel girare tutti i film estivi (tipo Rimini Rimini, appunto) aveva

visto giusto, funziona proprio cosi'...

La mia esperienza in Riviera e' ormai pluriennale, e penso di potervi dare

qualche dritta nel caso abbiate intenzione di trascorrere le vostre

vacanze estive in questo paradiso del divertimento e della caccia...

Per prima cosa scegliete bene il periodo in cui volete andarci, tenendo

conto delle vostre esigenze e sapendo che:

- dalla meta' di giugno alla fine di luglio la Riviera e' popolata

soprattutto da stranieri (tedeschi, dal nord Europa come finlandesi,

svedesi eccetera, e negli ultimi anni da gente dell'est Europa,

soprattutto russi e polacchi)

- dalla meta' di luglio alla fine di agosto ci trovate per la maggior

italiani

- la seconda meta' di luglio e' un periodo di sovrapposizione, a mio

parere e' decisamente il momento migliore per la vostra vacanza di

caccia grossa...

In secondo luogo decidete a che target volete dedicarvi, sapendo sempre che

ci sono diversi gradi di difficolta' che vanno applicati alla vostra

impresa:

- FACILE : straniere in generale, specialmente polacche e russe, che sono

quasi un gioco da bambini da conquistare. Poi vengono in ordine

di difficolta' crescente nordiche e infine tedesche (al

contrario di una volta queste ultime si sono fatte piu'

schizzinose)

- MEDIO : italiane non romagnole (anche qui diversi gradi, se hanno dai 15

ai 19 anni sono piu' facili, sopra i 20 difficili e sotto i 15

quasi impossibili, ma credo che non siate proprio

ninfolettici...)

- DIFFICILE: (per non dire quasi impossibile...) le ragazze della zona,

che molto probabilmente lavorano pure durante il giorno o la

sera... se ci riuscite meritate una medaglia :)

Uno dei vantaggi della Riviera e' che non correte il rischio di rimanere a

corto di posti da frequentare...

Secondo me sono da evitare assolutamente le grandi discoteche, tipo

Cellophane, Peter Pan, Baia Imperiale, ecc... Pensateci bene, siete a

caccia, che potete fare in posti del genere??? Oltretutto non sono

esattamente dietro l'angolo, serve la macchina spesso, e le povere ragazze

in vacanza come ci arrivano???

Molto piu' appetibili, parlando di discoteche, sono quei localini che

affollano il lungomare da Marina Centro a Riccione, per fare qualche nome

direi il Blow Up, il Life, lo Chic...

Un discorso a parte merita il Carnaby Street (in una laterale di Via

Mantova, a Rivazzurra, all'altezza del bagno numero 120, piu' o meno),

perche' d'estate si trasforma in un ritrovo per stranieri

dall'appetibilita' alle stelle... quasi tutte straniere (e vi sfido a

trovarne una brutta!!!!), 3 piani di follia (al terzo c'e' una

tranquillita' incredibile, praticamente una sala da imboscati in dolce

compagnia), e riciclo di gente nel corso di una singola serata decisamente

invidiabile: fino alle 01:30 circa ragazze sotto i 20 anni, da quell'ora

l'eta' media aumenta fino ad un massimo di 27/28. C'e' anche il servizio di

bus navetta apposito, e gratuito... fateci piu' di un pensierino,

garantisce sPIRIT.

Sappiate che i pezzi forti dell'estate saranno Restless (Neja), Feel It

(The Tamperer featuring Maya), Give me love (DJ Dado), Bandolero

(Paradisio), No tiengo dinero (Los Umbrellos), La Fidanzata (Articolo 31).

Esulando dall'ambiente discoteca ci sono tantissimi altri locali: la moda

si e' spostata sempre piu' verso i pub irlandesi ed inglesi, ne sono

spuntati come funghi... la mia preferenza personale va al The Barge, a

Marina Centro sul lungomare, ma ce ne sono tantissimi, un altro carino

(oltre che il primo ad essere stato aperto) e' il Lord Nelson, sempre sul

lungomare di fianco al McDonald's.

Comunque non dovreste trovarvi in difficolta' a trovare un posto carino, vi

suggerisco (per i buoni ricordi che ho) l'Hacuna Matata a Rivazzurra

(vicinissimo al Carnaby Street), il Talk of the Town (sempre a Rivazzurra),

e l'Arenas, sul lungomare di Rivabella (che bei ricordi!!!).

Per un'ottima pizza andate alla Capannina a San Giuliano Mare, e dopo cena

il gelato lo consiglio sempre a San Giuliano, nella gelateria davanti al

bagno numero 1.

Comunque chiedete a qualcuno del posto, magari al bagnino della vostra

spiaggia... e' gente saggia e soprattutto con delle BUONE IDEE in testa!!

Cosa offrire alle ragazze? Cocktails, cocktails ed ancora cocktails... (i

migliori in assoluto all'Hacuna Matata, ve lo garantisco!!!!!).

Aperitivo classico e' il Rossini (spumante e succo di fragola fresca),

cocktail altrettanto classico e' lo Screwdriver (Vodka e succo d'arancia,

dolcissimo e molto apprezzato), se volete andare sul sicuro provate

Caipiroska alla fragola, Hawaian e Fata Turchina, non potete sbagliare!

Vorrei provare a dire un'ultima cosa... voglio studiare una settimana di

vacanza tipo in riviera romagnola, da domenica a domenica, dicendo come

secondo me ci si dovrebbe comportare per avere buone percentuali di

successo nella caccia, ovviamente e' tutto puramente indicativo, non

abbiatevene a male...

DOMENICA: pomeriggio inoltrato, arrivo all'hotel (GENERICO), 2 stelle, sul

lungomare di Rimini, mezza pensione (35-50 mila a notte), camera

doppia (2 letti singoli, se non vi fa schifo dormire in un

matrimoniale col vostro amico... ricordatevi che potrebbe esservi

utile piu' avanti).

Sistemate i bagagli, vi fate una doccia.

(e' ormai ora di cena) Uscite a mangiare una pizza.

La prima sera niente caccia!!! Se vi capita l'occasione

ovviamente prendetela, ma io la spenderei girando sul lungomare

a studiare il luogo e la 'merce' disponibile, tanto per farsi

un'idea. Ci stanno bene un paio di bicchierini, ma non esagerate

(dovete essere lucidi!!!).

LUNEDI': (mattina) Andate in spiaggia ed affittate due lettini ed un

ombrellone (assolutamente indispensabile, ve lo garantisco),

colazione sul lungomare, per le restanti ore della mattinata

prendete il sole ed osservate da dietro i vostri occhiali scuri la

situazione 'merce' sulla spiaggia (serve anche a rifarsi gli occhi

dopo tanti mesi a donne seminude zero...)

(pranzo) mangiate da qualche parte (non in hotel se siete a mezza

pensione, se fate pensione completa mangiate dove cazzo vi pare

:), e andate a dormire un paio d'orette, che la sera bisognera'

lavorare!!!

Altro po' di sole (per prendere un po' di colore), poi fatevi la

conseguente doccia, tiratevi a lucido, profumatevi (consiglio

Heaven Chopard), e scendete a cena in hotel. Durante la cena

studiatevi per bene le ragazze che alloggiano li', potrebbe

venirvi dannatamente utile!!!!.

(sera) Cominciano i giochi!! Valgono tutti i consigli che ho

scritto sopra.

Prendiamo per buono che la prima sera collezioniate solo due di

picche (capita, non demoralizzatevi), se non altro vi sarete fatti

un'idea della gente che gira, alla fine della serata saprete

benissimo cosa c'e' in giro, e potrete cominciare a lavorare sul

serio dal giorno dopo. Non andate a letto troppo tardi, siete

appena agli inizi.

MARTEDI': (mattina) sveglia, colazione e sigaretta nel giardino o in

veranda dell'hotel, in cui sosterete un tot, serve a farvi vedere

dai soggetti interessanti che alloggiano li'.

Spiaggia (ricordate: MAI takkinare di mattina in spiaggia),

pranzo e sonnellino)

(meta' pomeriggio) Spiaggia. Da questo punto e' auspicabile che

possiate 'lavorare' anche in spiaggia. Fatevi un giro a piedi per

le spiagge vicine e memorizzatevi la posizione dei soggetti

interessanti, magari passandoci vicino piu' di una volta in modo

da farvi notare: se sono li' di martedi' lo saranno al 95% anche

il giorno dopo, per ora vi hanno visto, domani potrete

considerare un approccio.

Hotel, doccia + cena, e uscita.

(sera) Siete di nuovo a caccia, ma questa volta riuscite a

conoscere due ragazze e a portarle a bere qualcosa. Non ci

combinate nulla ma avete un appuntamento per la sera dopo! (mai

combinare appuntamenti piu' a lungo termine di cosi', mi

raccomando). Appena se ne vanno, se non sono le 5 di mattina,

prendetevi una pausa di riflessione... cacciatevi in qualche

localino, tirate tardi e bevete come gli squali, rilassa i nervi

e aiuta a pensare :))))

MERCOLEDI': (mattina) siete ancora rincoglioniti dalla nottata, dormite,

no?? Andate a mangiare un boccone, e siccome avete dormito fino

a tardi potete permettervi, dopo il caffe', di andare subito in

spiaggia (direi verso le tre del pomeriggio).

(pomeriggio) Vi ricordate ancora dove stavano i soggetti

interessanti in spiaggia? Si'? BRAVI!! Ripassate di li', se vi

guardano attaccate discorso!!! Portatele a bere qualcosa ad un

bar li' vicino (nella speranza che non incontriate le due della

sera prima), e provate ad invitarle fuori per la sera. Se

accettano fate un rapido ragionamento: sono meglio loro o

quelle della sera prima? Quali sembrano piu' disponibili? Se la

risposta e' "QUELLE DELLA SERA PRIMA!!" non date appuntamenti

per il dopocena ma dite che ripasserete domani, e la sera

uscite con le due di martedi'. Se sono meglio quelle della

spiaggia, usciteci insieme e date buca alle altre due!

Doccia doppia, operazione restauro di alto livello, cena e

fuori!

(sera) Non conta con chi, ma siete fuori con donne! Portatele

in un localino.

CASO 1: sono le due della sera prima, potete cominciare a

imbonirvele per bene, se tutto funziona potreste combinare!!

CASO 2: sono quelle della spiaggia, parlateci e cominciate a

raccogliere informazioni su di loro per l'attacco del giorno

dopo!!

Non rincoglionitevi troppo, andate a letto a ore decenti!

GIOVEDI': Qui comincia il multitasking vero e proprio :)

(mattina) svegliatevi presto che dovete lavorare subito!! Fate

colazione in hotel, poi cacciatevi in giardino/veranda ecc. e

fumatevi una sigaretta. Appena passano un paio di soggetti

interessanti che alloggiano al vostro hotel fermatele e parlateci

qualche minuto. Se le cose funzionano convincetele a vedervi

subito dopo pranzo.

A conti fatti, siamo a tre lavori in corso, non male :)

Andate in spiaggia e distinguete i casi:

CASO 1 (la sera prima siete usciti con le tipe della spiaggia):

tornate da loro!!! Chiacchierate un po' e date appuntamento per

la meta' pomeriggio.

CASO 2 (la sera prima NON siete usciti con le tipe della

spiaggia): sfiga :) ma fa nulla. Stendetevi al sole e dormite,

che ne avete bisogno!!!

(pranzo) rigorosamente in hotel, perche':

CASO 1 (avete appuntamento dopo pranzo con due dell'hotel):

portatele a bere un caffe' o a prendere un gelato, e cercate in

questo momento di raccogliere piu' dati possibili. Se vi

interessano date loro appuntamento per sera. Andate in spiaggia.

CASO 2 (non avete appuntamenti con tipe dell'hotel): beh...

riprovateci stando in veranda/giardino, e provate a prendere

appuntamento per la sera.

(pomeriggio) andate in spiaggia, e IN OGNI CASO andate dalle tipe

della spiaggia (sia che ci siate usciti sia che non ci siate

usciti), e cercate di combinare per sera.

A questo punto comincia il difficile, perche' nel caso abbiate

perso il conto potreste avere tre appuntamenti per il dopo cena.

Bisogna scegliere... rifate i vostri conti, se risultano ancora

migliori le prime due che avete conosciuto, avvertite le ragazze

dell'hotel che non potete uscire con loro e andate con le prime

due (e di conseguenza non date appuntamento a quelle della

spiaggia in questo momento), se sono meglio quelle della spiaggia

date buca alle prime 2 (e qui le perdete definitivamente), e

avvertite le due dell'hotel che non potete uscire con loro, se

uscite con le ragazze dell'hotel date appuntamento a quelle della

spiaggia per il giorno dopo e date buca alle prime due

(perdendole definitivamente)

Doccia + tirata a lucido + cena da qualche parte

(sera) La domanda e': CON CHI USCITE?

CASO 1 (con le prime due che avete conosciuto): ormai e' la terza

sera che ci uscite, provateci e basta, se vi va' male lasciatele

perdere e andate in discoteca per un rimorchietto veloceveloce,

se vi va' bene siete sistemati anche per le sere successive, a

voi sincronizzare in modo da farvene almeno un'altra :)

CASO 2 (con le due della spiaggia): il tempo stringe... penultima

possibilita' con loro due, se non ci fate niente date

appuntamento per il pomeriggio dopo in spiaggia.

CASO 3 (con le tipe dell'hotel): con loro non provateci! E'

ancora troppo presto... comunque dite che le vedrete anche la

mattina dopo, quando sarete in veranda con la solita sigaretta :)

Se notate la cosa comincia a farsi dannatamente complicata :))))

D'altra parte... e' cosi' :)

VENERDI': I tempi cominciano a stringere, domenica mattina partite,

ricordatevelo!!

(mattina) Siete d'accordo che dovete vedervi con le tipe

dell'hotel?? Aspettatele e prendete appuntamento per la sera.

Andate in spiaggia e prendete il sole!!

(pranzo) mangiate da qualche parte, e fatevi un paio d'ore di

sonno.

(pomeriggio) andate in spiaggia. A questo punto o avete gia'

combinato con le prime due che avete conosciuto o le avete perse,

quindi non ne tengo piu' conto.

Date appuntamento alle tipe della spiaggia per la sera, se

accettano bene altrimenti lasciatele perdere, e cazzeggiate per

il resto del pomeriggio. Se dovete andare dalle tipe della spiaggia

date loro appuntamento per la sera.

Il cerchio si stringe, doccia e cena in hotel (cosi' vedete le

due dell'hotel).

(sera) con chi uscite?

CASO 1 (con le tipe della spiaggia): avete poco da perdere, o ci

provate o le invitate in discoteca per il sabato sera. Nel caso

rifiutino entrambe le possibilita' lasciatele perdere.

CASO 2 (con le tipe dell'hotel): stessa cosa, o ci provate o le

invitate il discoteca per la sera dopo... se rifiutano seccamente

(non cose del tipo "ma a me non piacciono le discoteche, andiamo

da un'altra parte...") lasciatele perdere, siete stati sfigati!!!

SABATO: La vostra ultima possiblita'.

(mattina+pomeriggio) E cazzeggiate un po', divertitevi, fate spese,

scrivete cartoline, magari vi capita pure il colpo di culo!!!

(sera) Considerate, avete un appuntamento?

CASO 1 (non avete NESSUN appuntamento, siete stati sfigati il

giorno prima): andateci, in discoteca... niente di meglio che un

tentativo veloceveloce, no?

CASO 2 (uscite con le ragazze della spiaggia) Provateci senza

ritegno!! Se ci stanno bene, senno' fate sempre in tempo ad andare

in disco a cercare di rimorchiare.

CASO 3 (uscite con le ragazze dell'hotel) Stessa cosa, provateci!!!

Altrimenti disco e lavoro rapido...

CASO 4 (magari avete avuto fortuna il pomeriggio e ne avete trovate

due che escono con voi la sera): non avete tempo di parlare...

scambiate qualche parola, se butta bene tenetevele e provateci,

senno' andate alla solita disco...

DOMENICA: Avete finito la vostra vacanza... siete stati fortunati?? Spero

proprio di si', non c'e' niente di piu' demoralizzante che non

combinare un cazzo in quel magico posto chiamato Rimini...

Siamo arrivati alla fine dell'articolo, spero che cio' che ho scritto vi

possa essere utile, mi farebbe piacere, nel caso in cui decidiate di

seguire i miei consigli, sapere come vi e' andata la vacanza dal punto di

vista caccia grossa... mailatemi a [email protected], risposta garantita!!!

IL DOMANDONE DELL'ESTATE: "Ma perche' Leonardo DiCaprio alla fine di Titanic,

con tutta l'acqua che c'e', affonda perfettamente

pettinato????"

N.B. Il materiale qui riportato e' anche disponibile sul web all'indirizzo

http://hackingirls.home.ml.org, email [email protected]

Il sito verra' aggiornato al piu' presto.

Ringraziamenti: Keroppi (per essere stato il mio maestro in gioventu')

Saizer (per avermi mostrato come NON si fa)

^LoRD^GoTHiK^ (per aver elaborato con me tante strategie in

anni di onorata carriera)

RixTheMib & BugZer0 del Club69 (continuate cosi' guzzoni!!!)

Alesan (il ninfolettico per eccellenza)

Tutto lo staff di 'Hackingirls on the WEB'

Tutte le mie supporters sparse per il globo

- sPIRIT^sP

----------------

Questa è la prima parte.

Per l'esattezza questi articoli vengono dalle uscite speciali estive Beach For Insanes '98 e '99.

Sai MSB, nel 2001 c'ero anche io..e qualche giovane quindicenne l'ho conosciuto :D ma vabbè, io non sono sPIRIT.

Link al commento
Condividi su altri siti

John Difool

Ma che spettacolo sta roba!!!! Devo ancora leggerla ma mi puzza di "winning frame"!

Grazie sexy admin! Applauso

JDF

Link al commento
Condividi su altri siti

MSB
Sai MSB, nel 2001 c'ero anche io..e qualche giovane quindicenne l'ho conosciuto  :D ma vabbè, io non sono sPIRIT.

Ma LOL, magari ti ho incontrato/ho parlato anche con te e non lo sapevo. :D

Link al commento
Condividi su altri siti

John Difool

Lui era quello che volava, col mantello nero e la tuba in testa... ;) Ma se non l'hai visto è perché in quel momento era invisibile.

:D

JDF

Link al commento
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...