Jump to content

Limiti metodo mystery


kekko985
 Share

Recommended Posts

kekko985

Interessante metodo mystery che però dice esplicitamente di crearsi da soli un pacchetto di routine...cosa veramente difficile. Voi i vostri primi pacchetti come li avete creati? Avete usato l'ausilio di qualche altro libro che aiuta con gli opener?

Link to comment
Share on other sites

PokerSte
Interessante metodo mystery che però dice esplicitamente di crearsi da soli un pacchetto di routine...cosa veramente difficile.

è proprio questo il motivo per il quale, poco dopo averlo letto nell'estate 2009 lo abbandonai.

Ho per caso trovato questa community cercando recensioni su diversi libri per conseguire l'eccellenza personale ed è tornato in gioco.

Qui potrai trovare numerose routine e spunti vari.

Benvenuto :o

Link to comment
Share on other sites

Alfie

beh lui veramente dice di andare SUL CAMPO, fare esperienza. Così facendo, se ci pensate, è impossibile non farsi delle proprie routine. Dopo decine di set aperti sai che cosa funziona e cosa no.. Ci vuole il coraggio e la forza di volontà di buttarsi però.

Link to comment
Share on other sites

Lordjulian

Se volete il parere di uno che usa molto il canned:

step 1) prendete le routine classiche e personalizzatele plasmandole su di voi

step 2) pensate al vostro passato, a situazioni che avete visto o semplicemente prendete spunto da fatti di cronaca curiosi e stendete delle vostre routine personali stando attenti a far trasparire DHV piuttosto che P&P ecc (bastano pochi accorgimenti)

step 3) più giocherete e più è inevitabile che sarete protagonisti diretti di situazioni che diventeranno automaticamente routine (vi capiteranno tante cose divertenti,curiose fighe ecc che potrete raccontare in altri set!)

Link to comment
Share on other sites

Arthur

Ho appena finito di leggere il metodo Mystery trovandolo interessante e pratico....anche se alcune Routine mi sembrano davvero assurde!

Mi chiedo come sia possibile utilizzarle realmente...alcune sono davvero strane,interessano davvero alle ragazze??

Qualcuno ha applicato alla lettere le routine di mystery?

Link to comment
Share on other sites

Dally85
Interessante metodo mystery che però dice esplicitamente di crearsi da soli un pacchetto di routine...cosa veramente difficile. Voi i vostri primi pacchetti come li avete creati? Avete usato l'ausilio di qualche altro libro che aiuta con gli opener?

Le routine sono solo uno strumento..Non sono il fulcro del sistema.

Bisogna fare attenzione a non confondere il MM con un insieme di routines.

Le routine sono utili principalmente all'inizio per scigliersi un po' ma poi è importante "esercitarsi in una conversazione spontanea" come dice mystery.

In ogni caso piu andrai avanti piu ti accorgerari che ci sono argomenti che con le hb tratti piu spesso di altri Es. un tuo hobby, il tuo lavoro (vedi routine radicamento).

Su quegli argomenti devi lavorare cercando il modo di rendere il racconto il piu entusiasmente e coinvolgente possibile.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...
Immanuel

Le routine devono servire solo per rompere il ghiaccio poi vedrai che giocando te ne verranno da sole poi è vero che l'importante è saper gestire una intera conversazione perchè solo con le routine non andrai da nessuna parte

Link to comment
Share on other sites

Ho appena finito di leggere il metodo Mystery trovandolo interessante e pratico....anche se alcune Routine mi sembrano davvero assurde!

Mi chiedo come sia possibile utilizzarle realmente...alcune sono davvero strane,interessano davvero alle ragazze??

Qualcuno ha applicato alla lettere le routine di mystery?

ehm.. NON CREDO.. il succo del MM non è che per farsi una tipa bisogna raccontarle di essere sfuggito all'attacco di un orso o di essere uscito con miss settembre.. credo che il 90% delle routine apportate quali esempi in MM siano inutilizzabili, perlomeno in italia..

il succo è il contenuto, la metodologia che propone, e che in ogni caso è percorribile "a grandi linee"..

bisogna considerare la situazione sociale e culturale differenti..

in linea di massima le dinamiche funzionano pressapoco come descritto (MM non dice niente di nuovo, organizza e schematizza ciò che i donnaioli fanno da una vita senza libri, per spiegarlo a noi comuni mortali)..

ecco quindi l'utilità delle routine.. le routine non sono chiavi magiche che aprono le gambe di ogni ragazza a cui parlate, servono, insieme alle altre mille seghe mentali che ci si fanno qui e nei libri, a modellare la propria capacità di interagire perchè possa risultare più attraente per le persone..

quindi cos'è una routine? una "storia", vera o falsa che sia, che si sa riuscire sempre ad infilare in un discorso (come opener, o come ovvia conseguenza di dialoghi) e che tramite l'esperienza non solo si conosce perfettamente, ma si sa che può essere utile ad alzare il nostro valore..

inconsciamente chiunque usa routine, che sia iscritto o no ad is e che conosca o no mystery (ho sempre avuto delle "storie" preconfezionate da utilizzare con le persone nuove, ben prima di conoscere i pua)..

compito di un pua è saper distinguere il materiale che funziona, che da attestato sociale, e quello che non va, interiorizzarlo e saperlo esporre perfettamente.

se sono cose nostre è ovvio che sarà più facile, tuttavia è facile essere sedotti da fascino e comodità di routine preconfezionate (un occhio all'apposita sezione di is ve ne sarà testimone)..

inoltre agli inizi l'incertezza di ciò che è buono o no, e la voglia di provare quello che per altri funziona, è ovvio che seduca (io stesso uso abbondantemente storie non mie)

tuttavia ciò che è inventato o recuperato va fatto nostro.. adattarlo a noi, ripeterlo mille volte sotto la doccia e immaginare più volte la scena convincerà noi stessi che sia roba nostra.. per fregare gli altri è necessario imbrogliare prima noi stessi.

detto ciò quando si usano le routine? personalmente le uso come:

- rompighiaccio, quando la mia timidezza mi vorrebbe paralizzato

- riempitivo, quando la conversazione sembra un po' declinare, una bella routine rialza subito il frame

- isolante, quando non saprei proprio come prendere una tipa e portarla con me.. ora ho le mie routine per farlo

- self-confidence, per ogni momento che timidezza ed insicurezza mi vorrebbero titubante so come essere comunque forte e sfacciato, nel farmi offrire da bere, nel chiedere il numero, nel tentare di baciare.. sono tutti momenti in cui una buona routine sotterra l'insicurezza..

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.