Jump to content

come andare oltre la conoscenza all'università


 Share

Recommended Posts

il_clown

Salve ragazzi.

La questione che vi pongo è semplice:

c'è una collega a lezione... davvero una bellissima ragazza, ma che dico bellissima.. è proprio bona! :)

poi gentile, femminile, anche un pò sulle sue ma solo perchè è un pò timida.

Lo notata già dal primo semestre ma ho sempre evitato un'approccio serio perchè non vorrei diventare solo un collega.

Infatti dovete sapere che l'unica opportunità per poter interagire con lei è soltanto durante quelle ore di lezione, quindi gli unici momenti in cui posso "attaccare" sono durante le pause o prima e dopo la lezione perchè io sono un pendolare e lei vive all'uni durante la settimana e torna nella sua città il week-end.

Capirete che l'unica maniera di conversare diventa: "che aula è la lezione?" "tu hai capito la spiegazione?" "oggi la prof e proprio pasante!".

Il fatto è che io mi trovo un pò in difficoltà perchè non ho chiaro come muovermi. io infatti sono abituato a giocare nel pub in cui sto con il mio gruppo, in cui ho parecchio social proof, si parla del più e del meno e quindi riesco a essere anche C&F, ho parecchie amiche donne, conosco il proprietario, e sono abituato al diretto poichè in un locale serale è quasi doveroso.

All'università invece mi sento senza bussola. non so come poter sviluppare attrazione.

Ultimamente è capitato di sederci vicini e a poco a poco abbiamo anche cominciato a salutarci, a sfottere i prof e lei risponde anche con risate, a scambiare chiacchiere e opinioni ma sempre sulle lezioni, così la settimana successiva è tutto di nuovo da capo.

Questo è proprio quello che volevo evitare, mi sento veramente a disagio, perchè io vorrei avere un occasione seria per provarci in un contesto differente.

Mi sento di non sviluppare attrazione, e non so come fare considerando che non è opportuno andare diretti a lezione soprattutto adesso che in qualche modo siamo conoscenti.

Supponendo che io riesca a isolarla e a prendere un caffè insieme a lei durante una pausa come posso creare attrazione e rapport, e andare oltre i "semplici colleghi"? e magari creare l'opportunità di un appuntamento?

viva la gnocca! :serenade:

Link to comment
Share on other sites

Ian

Bella domanda, aspetto anche io una risposta... :)

Link to comment
Share on other sites

Direct

Ciao! innanzitutto devi renderti conto che l università è un ambiente fantastico per sargiare, e ti spiego subito perché: perché fai social proof in maniera spropositata e veramente consistente (ti fai nuovi circoli sociali, entri in nuove compagnie, hai la possibilità di costruirti una sorta di nuova vita, una reputazione)

meglio ancora, da che mondo è mondo, il social proof è un biglietto da visita biologico e quindi ti permette di ottenere le "chiavi" alle interazioni con tutte le persone della facoltà, sia che siano gli insegnanti, sia che siano gli inservienti, sia soprattutto che siano compagni di corso e... compagne soprattutto:)

Cerca di farti una reputazione e mostrati leader di uomini. socializza con tutti, anche quelli che solitamente vengon etichettati come i beta dell'ambiente in cui stai;)

questo farà capire che sei un tipo alpha che può tranquillamente conoscere e apprezzare ogni persona che ha intorno, e quindi.. non te la tiri;) e questo è perfetto per te.

A questo punto noterai che le ragazze ti salutano, indipendentemente dal fatto chel e conosci o meno. (molte volte ti salutano loro senza un motivo, semplicemente perché sositeni lo sguardo mentre passi vicino a loro)

tu sfrutta le opportunità e cerca di entrare nel circolo sociale della hb di tuo interesse.

agisci così: nota se ha amici maschi, e befriendati i suoi amici maschi. amoggali e quando loro ti accettano nel loro branco, saprai che sei entrato nel circolo sociale a cui appartiene anche il target.

a questo punto cerca di arrivare al target, magari indirettamente, senza dare troppo nell'occhio sulle tue abilità di pua:)

e poi .. vai di escalation pesante.. è tutta una conseguenza amico, c è poco da fare;)

ps. esperienza personale;)

SARGE ON

Direct

Edited by Direct
Link to comment
Share on other sites

il_clown
Ciao! innanzitutto devi renderti conto che l università è un ambiente fantastico per sargiare, e ti spiego subito perché: perché fai social proof in maniera spropositata e veramente consistente (ti fai nuovi circoli sociali, entri in nuove compagnie, hai la possibilità di costruirti una sorta di nuova vita, una reputazione)

meglio ancora, da che mondo è mondo, il social proof è un biglietto da visita biologico e quindi ti permette di ottenere le "chiavi" alle interazioni con tutte le persone della facoltà, sia che siano gli insegnanti, sia che siano gli inservienti, sia soprattutto che siano compagni di corso e... compagne soprattutto:)

Grazie direct

in realtà devo dire che conosco abbastanza persone in facoltà e tra l'altro sono un veterano con qualche anno in più. di conoscenze anche femminili ne ho parecchie. ma questa è particolare.... lei è sulle sue e non ha un gruppo definito, si può dire che quello con cui parla più spesso sono io e un paio di altri ragazzi che peraltro già conoscevo e che non fanno concorrenza.

lei cmq non è molto socievole perchè è timida, ma cmq è amichevole, non è una snob e sorride sempre alle interazioni.

e poi .. vai di escalation pesante.. è tutta una conseguenza amico, c è poco da fare;)

è proprio questo il punto non so come fare evolvere la situazione in tempi cosi limitati e in contesti che non permettono il diretto.

immaginiamo: la invito a prendere un caffè durante una pausa o meglio a fine lezione. posso già partire con domande per creare rapport e conoscersi meglio? o è meglio creare attrazione prima? è in questo caso come?

la verità è che essere amichevoli in un contesto universitario non ti da nessuna indicazione di IOI o cmq ti rende difficile distinguerli dalle normale interazione fra colleghi.

cioè quello che voglio dire è che magari riuscirei a creare tanto rapport facendo delle buone conversazioni, senza però riuscire a capire se ho sviluppato attrazione e se lei quindi è attratta da me.

In pratica cosa dovei fare? invertire lo schema? da Attrazione-Rapport a... prima rapport e poi attrazione?

non mi sembra possa funzionare così...

può sembrare una banalità ma... come faccio contatto fisico all'università?

Link to comment
Share on other sites

ilmarinaio

Oh l'università è il mio unico ambiente... dato che non mi interessa il sarge nei club e nei pub. Stupendo ambiente davvero. Parti dal presupposto che puoi avere l'HB accanto a te per ore... quindi la situazione puoi controllarla tu. In genere ho visto che il gioco si costruisce più lentamente, il rapport si crea giorno per giorno stando sempre attenti a non finire in friend zone. Le occasioni per il kino non mancano, anzi! Avendola vicino puoi toccarla per parlarle, iniziare a fare piccoli giochi e scherzi fisici (pizzicotti et similia) per poi passare nel tempo a qualcosa di più intenso. Quando lei ricerca il contatto e arriva a tenere una mano addosso a te è fatta. Unisci questo al solito atteggiamento da "premio", ai vari social proof etc... Cocktail esplosivo. La cordialità è una condicio sine qua non, quindi non scambiarla per IOI. Gli IOI sono altri, non certo l'essere amichevoli. Si gira e ti guarda sorridendo senza motivo... quello è uno IOI. Gli IOI sono sempre gli stessi che puoi trovare ovunque. Solo che sono più diluiti nel tempo e a volte sono mascherati da esigenze didattiche.

Link to comment
Share on other sites

AlexForTomorrow

concordo con ilmarinaio.

le cose vanno avanti di giorno in giorno, pezzo per pezzo, e molto lentamente.

scordati pure di closare in poco tempo, o rischi di finire in friend zone se sbagli qualcosa.

se inizi fare troppe cose del tipo le raccogli la penna, le fai mille fotocopie, le rivolgi sempre per primo la parole e fai qualsiasi favore che lei ti chieda,

bada che sei molto vicino alla friend zone e non so come ne uscirai.

(ti parlo per esperienza personale, visto che ora ho un game aperto con una hb in uni. leggilo magari ti serve, è "ragazza fidanzata: consigli??")

poidevi apparire misterioso, ogni tanto parlale ma poi ignorala, poi torna di nuovo a lei.

fai battute su di lei, su quello che fà, sul prof, coinvolgila e vedi se anche lei ti coinvolge.

una volta che è lei che inizia a parlarti senza che tu lo voglia, sei salito di livello nella interazione.

ah, e attento all'EC. sopratutto se lo cerca lei più spesso di te!

io forse ho un caso particolare di IOI, però la mia HB target durante la lezione si volta a guardarmi con la coda dell'occhio (per vedere che faccio o se la sto guardando ecc..) una marea di volte. (magari è torcicollo??? :serenade:)

insomma: pochi favori, rimani sul vago/misterioso, falla divertire, devi fare in modo che ogni giorno dica: hey, ecco quello che ieri mi ha fatto blablablablabla, senza però essere un pagliaccio. devi essere dannatamente un alpha.

dopo che avrai creato un pò di rapport (del tipo ti saluta, ti considera, ti parla e scherza con te),

dovresti passare alla fase successiva che poi è quello che io sto per fare:

attendi il momento giusto, magari aiutato da qualcuno dei tuoi wing,

e appena siete da soli mettici un invito informale del tipo un caffè al bar, un giro in centro o simili.

accetta? bene. hai quasi vinto.

non accetta? pazienza che ti frega? tanto la rivedrai domani, o molto presto, e potrai creare ancora più rapport.

un ultima cosa: sfrutta tutte le occasioni che ti si presentano perchè non sai mai cosa potrebbe succedere da una situazione qualsiasi.

e fregatene delle cose da falsi moralisti tipo ma è fidanzata, ma ha il ragazzo, sarei un bastardo eccetera.

NULLA E' REALE, TUTTO E' LECITO.

:)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.