Jump to content

in mezzo fra one-itis e un'altra storia


 Share

Recommended Posts

fay

c'è una one-itis hb8, all'inizio lei era interessata e penso anche molto ma poi ho commesso vari errori, in primis perderci tempo ed in secondo luogo perdere la mia sicurezza perché nel frattempo mi ero innamorato e a questo non ero preparato (stavo lavorando su inner-game e approcci vari con ragazze, e finché non mi attaccavo più di tanto a qualcuna andavo bene, ma con lei....), finendo per perdere molto potere contrattuale con vari comportamenti che riconosco sono stati sbagliati per sedurla

così alla fine lei ha un po' capito che avevo interesse e s'è messa molto sulla difensiva, alternando momenti in cui sembrava tenere a me ad altri in cui mi ignorava o evitava, momenti confidenziali e altri in cui si chiudeva, momenti in cui l'accarezzavo dolcemente sulla guancia e lei sorrideva e altri in cui anche solo ad avvicinarmi lei si scostava nervosa.... e io ogni volta non capivo se erano test per vedere se avevo le palle di trapassarli oppure se era un modo di dirmi "senti l'ho capito che ti piaccio ma ormai sei caduto in friend-zone, cambia un po' atteggiamento perché a volte mi metti a disagio"

un mio amico che nel nostro gruppo è un alpha mi dice che dopo tutto questo tempo l'unica cosa che potevo fare era dichiararmi per togliermi il peso e poi accettare la più che probabile amicizia

decido di seguire il suo consiglio, ma faccio la cosa con molto nervosismo da entrambe le parti, cioè mi esce da schifo, e mi becco solo un vago e imbarazzato "non roviniamo la nostra amicizia" (una mia amica mi dice che come risposta è stata vigliacca ma almeno posso togliermi un peso).... vabbè mi dico, pazienza........ e intanto con la mente più libera me ne frego ora di cercare di piacerle e questo porta ad uno scherzare assieme agli altri con lei e a prenderla in giro, tanto siamo il gruppo di amici, mi diverto anch'io........ purtroppo vengo a sapere successivamente che s'è confidata con un amico dicendogli che si era innervosita perché sembrava che le stessi ancora appresso, nei giorni successivi ogni volta che mi ha chiamato (non significa nulla se mi chiama, abbiamo lo stesso operatore e lei ha le chiamate gratis, gli altri hanno un operatore diverso) mi diceva vagamente di passarmi qualcun'altro, chiunque, non voleva parlarmi, e non s'è più fatta vedere....

nel frattempo si sono inserite altre due ragazze:

un'altra hb8, che manda vari IOI ma che però non mi interessa particolarmente, o meglio, non ci farei una storia seria

una hb6.5 a cui però tengo molto e con cui ci starei per qualcosa di più serio e che ho spinto a mandare IOI anche più audaci

il punto è che ora continuo a non togliermi dalla testa la one-itis, anche perché è comparso all'improvviso un nuovo ragazzo che si è inserito e le sta facendo il filo..... e da quel che mi hanno raccontato è molto alpha.... quindi ora un po' provo gelosia, un po' mi punge l'orgoglio

so che per recuperare la one-itis appena la rivedrò dopo il week-end credo ci serva un miracolo, però se esistesse anche la più remota possibilità di farcela ci metterei tutto me stesso.... e qui qualunque consiglio è accetto

però so che è molto molto difficile, e se il cuore mi dice una cosa, la ragione mi dice che devo cancellarla dalla mente e concentrarmi su un'altra, chiarirmi con lei una buona voltae dirle in faccia che dobbiamo essere amici ma che voglio collaborazione anche da parte sua, cioè evitasse atteggiamenti tipo evitarmi o pensare che ci sto provando ancora se voglio parlare, giocare o scambiare un abbraccio amichevole con lei.... io ci metto tutta la mia buona volontà per rimanere amici e se c'è qualcosa che da fastidio ad entrambi ci chiariremo apertamente, stop, fine della storia, si va avanti

però non voglio assolutamente sembrare needy, debole o rinunciatario davanti a lei, fino ad ora ho freezato, ma poi dovrò necessariamente contattarla, come dovrei porre la cosa?

un'altra cosa che temo è, se ora all'improvviso mi dedico ad un'altra, dopo che neanche una settimana prima ho detto chiaramente ad una di essere innamorato di lei, non rischierei che pensasse "ma non era innamorato di me? che falso" o che la nuova lo venisse a sapere e ritenesse che dopo un rifiuto per una dichiarazione tale sto cercando di consolarmi ritenendola facile?

Edited by fay
Link to comment
Share on other sites

Andreas
chiarirmi con lei una buona voltae dirle in faccia che dobbiamo essere amici ma che voglio collaborazione anche da parte sua, cioè evitasse atteggiamenti tipo evitarmi o pensare che ci sto provando ancora se voglio parlare, giocare o scambiare un abbraccio amichevole con lei.... io ci metto tutta la mia buona volontà per rimanere amici e se c'è qualcosa che da fastidio ad entrambi ci chiariremo apertamente, stop, fine della storia, si va avanti

Chiarire tutto, evitare equivoci, dedicarsi ad una bella amicizia..... non succede mai! ;)

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
fay

aggiornamenti:

"l'altra" non l'ho più incontrata perché l'università è finita e abitiamo in città diverse e lontane fra loro, però ogni tanto mi contatta con qualche IoI, bene

la one-itis invece dopo un reciproco freezing i primi giorni dopo la mortale dichiarazione, stranamente ha cercato di farsi risentire, prima chiedendomi informazioni su di un esame, e io lì per lì le ho risposto tranquillamente, senza pormi problemi, e ci abbiamo scherzato su....

poi è capitato che siamo dovuti tornare in università per degli impegni anche se non avevamo delle lezioni, ecco cosa è successo:

allora lei aveva un impegno con un insegnante e le serviva un libro particolare per una certa ora, se l'era scordato così mi ha chiesto via sms se io ero in università e se potevo prestarglielo, le ho risposto che proprio in quel momento stavo venendo ma sarei arrivato tardi, in sintesi lei mi risponde con "va bene fa niente ho risolto, allora ti aspetto qua".... li per lì mi è sembrato strano che fra tutti volesse aspettare proprio me, mi dico, vabbè siamo amici e basta, mettiamoci una pietra sopra

quando arrivo ci incontriamo e parlottiamo un po' fino a quando lei deve tornare nella sua città con il pullman, sottolineo che io cerco di NON sargiare in alcun modo, nella mia testa cerco di convincermi che non devo fissarmi su di lei e andare avanti, così non faccio niente in quel senso (però neanche contatto fisico o battutine c&f), siamo amici, stop

il giorno successivo mi ricontatta all'improvviso dicendo che stava tornando accompagnata dai suoi genitori perché la sua questione non era risolta ancora del tutto e doveva reincontrare l'insegnante, e che se io ed una nostra amica eravamo lì ci potevamo reincontrare, no problem, così ci incontriamo, accade che lei non riesce a trovare l'insegnante e dobbiamo chiedere a segreteria, presidenza e chiunque altro come rintracciarla, lei si vergogna a chiedere a tutti però io la "guido" mostrando che non c'è nessun timore a chiedere informazioni e che anzi si può pure scherzare con i segretari.... lei di suo mi chiede come mi è sembrata sua madre visto che per un momento stava facendo da sola e ci aveva lasciati, ma non so se considerarlo IoI.....

e qui credo di aver commesso un paio di errori se l'intenzione è quella di recuperare potere contrattuale:

1- l'ho accompagnata in lungo e in largo, certo me l'ha chiesto lei ad un certo punto di venire assieme (forse perché da sola si vergogna a cercare l'ufficio dell'insegnante), però non vorrei averle dato l'idea del cagnolino sempre disponibile

2- ad un certo punto ha mandato sua madre a prendere un documento che le serviva, mentre lei rimaneva ad aspettare l'insegnante, mi ha detto di accompagnarla in macchina e io senza pensarci su ho detto di sì..... col senno di poi credo di aver sbagliato clamorosamente, dite che con un collarino e un guinzaglio ci farei bella figura anche se non posso scodinzolare?

io cerco, ci provo in tutti i modi a pensarla come "chissenefrega, siamo solo amici, non importa nulla", però se già inizio a ripormi questi dubbi, evidentemente non mi sono ancora disintossicato a sufficienza e devo migliorare le strutture mentali ;)

comunque la sua odissea non è finita e deve andare il giorno successivo in un ufficio in un altro edificio, così mi chiede se mi andava di accompagnarla lì. Io non ho nulla da fare, o meglio, potrei studiare, ma le dico lo stesso di sì. Ci diamo appuntamento nella nostra università per una certa ora, così da prendere lo stesso autobus per andare nello stesso posto che è un po' lontano e io non so dov'è.....

quella mattina mi ricontatta chiedendomi ulteriore conferma, fa un po' tardi per via degli orari degli autobus avversi e si fa accompagnare dal fidanzato di una sua amica, alla fine ci incontriamo e andiamo....

se fosse qualcuno di appena conosciuto, darei per scontato che il suo era uno IoI e si aspettava che facessi qualcosa, però è successo quel che ho già raccontato, così cerco di non fare nulla, l'accompagno e basta, e l'unico caso di kino è quando durante una pausa-riposo lei si è tolta le scarpe perché faceva caldo ed avevamo camminato tanto, e io facendo lo stesso gioco scherzosamente col suo piede un attimo.... in fondo lei mi ha già detto di no, basta, stop, perché ci dovrei riprovare invece di dedicarmi ad altro? ma penso anche che se così fosse, perché avrei dovuto accompagnarla, se non perché inconsciamente avessi la mentalità sbagliata dello SPERARE che all'improvviso qualcosa cambiasse?

credo di aver anche commesso un errore verbale ma ve lo risparmio, e alla fine della giornata nonostante avesse risolto il suo problema mi sembrava quasi come se da me si aspettasse qualcosa ma l'ho "delusa".... sto sicuramente fraintendendo io

perché mi sento confuso ed ho come la sensazione di aver sbagliato ancora senza rendermi conto?

sicuramente lei mi ha solo usato come l'amico fidato che l'accompagna quando serve, giusto?

Edited by fay
Link to comment
Share on other sites

Pizzico

Ci capisco poco e sono nuovo ma secondo me si...

Ma sei sicuro di voler far ripartire un amicizia così presto? Non rischi solo di farti male??

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.