Jump to content

Come diventare amici con una ragazza?


 Share

Recommended Posts

Ian

Lo so che è una domanda strana, ma io proprio non ci riesco.

Ho diverse amiche, ma non tanto amiche come vorrei.

La nostra amicizia è superficiale.

Vedo altri ragazzi che hanno amicizie più profonde.

Tra loro c'è più intesa, si cercano entrambi, si parlano spesso, condividono, scherzano, insomma c'è più feeling.

Come mai le mie amicizie con le ragazze sono più superficiali?

Tutti i miei tentativi di stringere rapporti più profondi puntualmente non portano risultati.

Tutte le ragazze che conosco non condividono nulla con me, non mi cercano per dirmi qualcosa, sono sempre io a cercare loro.

Sono sempre io quello che cerca qualcosa di cui parlare, ad iniziare una conversazione che sembra quasi forzata, ma niente.

Anche se cerco di condividere qualcosa con loro, sperando che la prossima volta siano loro a voler condividere qualcosa con me, non succede.

Insomma sono io che parlo con loro, non loro che parlano con me. Il loro parlare è una semplice risposta a quello che chiedo io, senza altre domande.

Sicuramente è qualcosa che dipende da me, ma non riesco proprio a capire cosa..

Qualche consiglio?

Edited by Ian
  • Mi piace! 1
Link to comment
Share on other sites

ilprincipiante

Per creare una vera amicizia stretta non basta usare delle tecniche, è molto più difficile che fare una semplice scopata.

Io le ho sempre avute per natura in quantità industriali. Si creano per caso, come le amicizie tra maschi.

Solitamente è fondamentale che non siate opposti, ma che siate simili, un po il contrario che in una relazione.

- Se hai questi requisiti devi dargli modo di aiutarti in qualcosa, di legarsi a te (ad esempio aiutarti nel conquistare una sua amica).

- Poi confidagli qualche segreto, ma solo in parte, lasciala curiosa.

- Quando sei con lei crea confort ma niente attraction, e mostrati un po AFC.

- Se è più piccola dalle consigli, se è più grande accettali.

Quando avrà capito che ci provi ma sei innocuo, che ne può trarre dei vantaggi, e c'è curiosità (requisito fondamentale per legare una donna) hai creato un'amica del cuore.

Link to comment
Share on other sites

Ian

Grazie per i consigli.

Probabilmente non è neanche troppo diverso dal creare una amicizia maschile.

L'unica differenza è la conflittualità che si può creare in una ragazza, la conflittualità tra attraction e rapport, che tra ragazzi invece non c'è.

Link to comment
Share on other sites

satira
Quando avrà capito che ci provi ma sei innocuo, che ne può trarre dei vantaggi, e c'è curiosità (requisito fondamentale per legare una donna) hai creato un'amica del cuore.

Come tecnica magari funziona, ma penso porti gravi svantaggi. Se esci con donne come amiche che ti vedono come uno che ci prova ma è innoquo trasmetteranno questa immagine di te a tutte le altre donne con cui entrerete in contatto :)

Magari avrai delle amiche strettissime, ma poi ti lamenterai perchè non riesci a trombare nessuna ragazza :rolleyez:

Link to comment
Share on other sites

Ted Mosby

sono abbastanza sicuro che volesse dire "che non ci provi, ma sei innocuo" anche perché se ci provi, nel migliore dei casi diventi l'amico gay e non è il tipo di amico che vogliamo essere (lo so per esperienza).

comunque ci sto lavorando anche io, oggi mi vedo con alcuni amici e 5 ragazze e il mio obbiettivo, nonostante 3 siano davvero delle gran belle HB e pure molto simpatiche, è esclusivamente diventarci amico. Grazie per le dritte

Link to comment
Share on other sites

satira
sono abbastanza sicuro che volesse dire "che non ci provi, ma sei innocuo" anche perché se ci provi, nel migliore dei casi diventi l'amico gay e non è il tipo di amico che vogliamo essere (lo so per esperienza).

comunque ci sto lavorando anche io, oggi mi vedo con alcuni amici e 5 ragazze e il mio obbiettivo, nonostante 3 siano davvero delle gran belle HB e pure molto simpatiche, è esclusivamente diventarci amico. Grazie per le dritte

Adesso non voglio fare l'esegesi di "il principiante" ma ha scritto "ci provi ma sei innocuo" altrimenti avrebbe scritto: "non ci provi e sei innocuo" senza ma :)

Comunque a parte questo. Non appoggio i rapporti di amicizia asessuati. Perchè come ho detto portano al grave svantaggio di trasmettere di te alle altre donne proprio questa immagine.

Molto meglio avere amiche che vorrebbero essere le tue fidanzate ma che tu non vuoi e che stanno con te perchè esserti "amica" è il meglio che possono ottenere. Esattamente come gli "amici" uomini di molte donne.

Edited by satira
Link to comment
Share on other sites

Ian

satira capisco perfettamente il tuo punto di vista, ma io non è che vivo in un paesino e la mia immagine si ripercuote su tutte le persone che conosco e che potrò conoscere :)

Discorso diverso è se conosco nuove persone in compagnia di amiche, ma non si può ridurre tutto a quello.

Link to comment
Share on other sites

ambigramma

Come mai ti interessa particolarmente diventare amico di queste ragazze?

Ti piacciono, disinteressatamente, come persone, o ci sono anche motivi "pratici" (= essere loro amico ti sarebbe utile)?

Link to comment
Share on other sites

satira
satira capisco perfettamente il tuo punto di vista, ma io non è che vivo in un paesino e la mia immagine si ripercuote su tutte le persone che conosco e che potrò conoscere :rolleyez:

Discorso diverso è se conosco nuove persone in compagnia di amiche, ma non si può ridurre tutto a quello.

Vediamo la questione da un'altra prospettiva: puoi vivere in una città con 10 milioni di abitanti ma avere delle "amiche intime" che hanno di te l'immagine di uno asessuato (o di uno che "è innocuo"), e che perciò la trasmettono agli altri, quale vantaggio ti porta?

Non è una domanda retorica. Se troviamo dei vantaggi reali in questo possiamo anche adottare questa tecnica. Io ci ho pensato e semplicemente non ne ho trovato nessuno :)

Edited by satira
Link to comment
Share on other sites

Ted Mosby
Molto meglio avere amiche che vorrebbero essere le tue fidanzate ma che tu non vuoi e che stanno con te perchè esserti "amica" è il meglio che possono ottenere. Esattamente come gli "amici" uomini di molte donne.

Senza dubbio è la soluzione migliore, e ammetto che non avevo pensato agli svantaggi dell'immagine che trasmetteresti in quanto amico asessuato, ma hai ragione.

D'altra parte l'idea trovarmi ad avere amiche che vorrebbero altro e trovarmi, finalmente, dall'altra parte della barricata, non mi era proprio passata per la testa.

Ho provato ad infilare una virgola prima del ma nella frase di "ilprincipiante", ma a quanto pare non è bastata :)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.