Jump to content

Ragazza madre


napier
 Share

Recommended Posts

napier

Ciao a tutti,

Circa un mese fa ho conosciuto una ragazza americana, direi HB8, di 29 anni (io ne ho 26) nella pratica di un'attività sportiva che rappresenta una passione per entrambi.

C'è da subito stato un ottimo feeling tra di noi. Già la prima sera che ci siamo conosciuti lei ha proposto un insta-date per bere qualcosa in un locale e poi mi ha seguito fino a casa mia (dopo vari push-pull da parte di entrambi). Quella sera, a differenza di quanto uno possa pensare rispetto alla circostanza di una ragazza che fondamentalmente ti è piombata in casa quasi senza che tu lo volessi, non ci fu niente: nemmeno un k-close. Dopo un po' di coccole, kino escalation apparentemente ben eseguita e ripresa più volte, ha voluto interrompere tutto, insistendo però per rimanere da me a parlare, attività che prende molto entrambi in quanto lei è una ragazza davvero interessante. L'ho riportata a casa sua di mia spontanea volontà alle 5 del mattino, perché altrimenti sarebbe voluta rimanere fino all'alba. Sorpresa finale della serata fu che non mi volle assolutamente dare il suo numero di telefono, dicendomi che prima o poi ci si sarebbe ribeccati (si fece anche lasciare non proprio davanti a casa, forse anche solo per mia convenienza, ma così che non venni a sapere neanche dove abitasse). Dicendomi questo però si vedeva chiaramente che non voleva allontanarsi da me e le si leggeva negli occhi che avrebbe voluto fare il contrario, ma che per qualche ragione riteneva fosse meglio non andare oltre.

Tre giorni dopo il primo colpo di scena: me la ritrovo che mi suona alla porta. Io sono incasinatissimo in quel momento e non posso riceverla, però ci diamo appuntamento per una cena il giorno dopo e mi lascia il suo numero. Il giorno arriva puntualissima alla cena, ci divertiamo, ci facciamo una passeggiata, avviene il primo k-close, viene a casa mia, ma niente f-close. Anzi pure i k-close sono sempre molto trattenuti, come se avesse paura a farsi trascinare dalla passione. Altra uscita per un the qualche giorno dopo e stessa identica storia, qualche k-close, anche di sua iniziativa, ma sempre un gran freno alla passione.

Colpo di scena numero due: qualche giorno dopo, mentre passavo sotto casa sua per caso, penso di farle una sorpresa e la chiamo per dirle che sarei passato a salutarla dopo 2 minuti. Dopo un blando rifiuto da parte sua del tipo "no, ma ho troppa confusione in casa" e un mio "I don't mind", dopo 3 minuti le suono il campanello e lei esce, evidentemente contenta di vedermi, ma dicendomi che non poteva farmi entrare. In effetti dopo qualche manciata di secondi esce una bambina di 5 anni e, vedendomi pensieroso (stavo per dire "Non sapevo facessi baby-sitting!") se ne salta fuori con un "Oh, lei è mia figlia!". Al che comprendo quale fosse la causa del suo comportamento molto controllato.

La storia, per farla breve, è che ha avuto questa bambina da un uomo che è sparito appena ha saputo che lei fosse incinta e che, dopo essersi è sposato con un'altra, si è rifatto vivo per la prima volta forse un anno fa, rimanendo comunque sempre ben distante da lei.

Da lì in poi lei sembra leggermente più rilassata e pure io ho qualche punto di domanda in meno in testa, almeno ho un'idea della ragione del suo potenziale blocco psicologico. Qualche sera dopo infatti si ferma a dormire da me (sua proposta). Anche qui però qualche bacio, qualche coccola, qualche abbraccio nel letto non troppo intimo, ma niente di più, nonostante ovviamente i miei tentativi di escalation, freeze-out, etc.

Settimana scorsa (dopo che lei ha visto nel weekend i genitori del padre di sua figlia - ma non lui - per la prima volta nella sua vita, i quali si sono comportati in maniera orribile) è di nuovo ben contenta di vedermi un giorno, passiamo qualche ora insieme, ma sembra ancora più "cauta" della volta precedente (complice immagino il weekend poco piacevole) e mi bacia con un po' di passione solo quando è ora di salutarci, chiedendomi se ci saremmo potuti rivedere ancora durante la settimana. Io le ho risposto "forse", ma poi non ci siamo più sentiti in quanto ho avuto altro da fare (tra cui altri game, che tuttavia mi interessano meno).

Pensavo di contattarla domani per vederci in serata o mercoledì, ma vorrei prima chiedere un vostro parere su come procedere. L'obiettivo sarebbe ovviamente l'f-close e, visto che c'è un ottimo rapporto tra di noi, di farla diventare una FB o qualcosa di più.

Che ne pensate?

Grazie e a presto!

Link to comment
Share on other sites

Ciuppolo

Povera crista, una ragazza madre dovrebbe diventare una trombamica? :(

Secondo me vuole storie serie. Se non vuoi dargliene allora vattene il prima possibile =)

Link to comment
Share on other sites

La storia, per farla breve, è che ha avuto questa bambina da un uomo che è sparito appena ha saputo che lei fosse incinta e che, dopo essersi è sposato con un'altra, si è rifatto vivo per la prima volta forse un anno fa, rimanendo comunque sempre ben distante da lei.

che merda.......

cerca di rispettarla.....un vero uomo è anche questo......credo che qualsiasi ragazza madre cerchi in fondo una figura stabile maschile al suo fianco anche se in genere queste donne sono molto forti e indipendenti.....

Link to comment
Share on other sites

napier
L'obiettivo sarebbe ovviamente l'f-close e, visto che c'è un ottimo rapporto tra di noi, di farla diventare una FB o qualcosa di più.

Ragazzi, prima di sparare sentenze, vi pregherei di leggere con attenzione quello che ho scritto, in particolare la parte in grassetto. Questa ragazza mi piace molto in tutto e per tutto e non è nelle mie intenzioni prenderla in giro. Detto questo, voglio vedere chi sarebbe disposto dopo un mese di frequentazione anche solo a pensare di fare il padre di una bambina che non sa neanche bene come sia venuta al mondo.

Comunque, vi faccio presente che

1) Mi ha tenuto di proposito all'oscuro del fatto che avesse una figlia, cosa che ho scoperto assolutamente per caso.

2) Mi ha detto che in ogni caso vuole tenere il più possibile lontana la vita di sua figlia da quella delle sue frequentazioni. Cosa che peraltro, vista la situazione attuale, mi vien da pensare che abbia fatto da quando lei è nata.

Infine, non capisco come mai una ragazza madre non possa voler vivere una vita sessuale normale (leggi anche essere una FB di qualcuno). Ho letto su questo forum decine di storie di donne sposate/madri infedeli, mariti cornificati e via dicendo, senza che nessuno (me compreso) battesse ciglio. Sarà forse che il termine "ragazza madre" scatena una sensazione di particolare compassione nell'immaginario collettivo? Avrei suscitato le stesse reazioni se come titolo avessi messo, al posto di "Ragazza madre", "Mamma single"? Tra l'altro non stiamo parlando di una diciassettenne, ma di una donna ben adulta sulla soglia dei trenta.

Link to comment
Share on other sites

Ciuppolo

EDIT: beh allora se vuoi prendere la situazione senza considerarla un fb... perché premere l'accelleratore? Dalle i suoi tempi.

Edited by Ciuppolo
Link to comment
Share on other sites

napier

EDIT: beh allora se vuoi prendere la situazione senza considerarla un fb... perché premere l'accelleratore? Dalle i suoi tempi.

Ciuppolo, ti ricordo che siamo pur sempre su un forum di seduzione, non sul forum di alfemminile o simili... Mi permetto di scriverti questo anche perché vedo che hai solo 18 anni e che - nonostante i miei pochi messaggi all'attivo su questo forum (sono uscito pochi mesi fa da una LTR pluriennale) - seguo il mondo della seduzione più o meno attivamente da ormai un bel po' di tempo.

Come definiresti tu "premere l'acceleratore"? E quanto? Perché fino ad ora non mi sembra di aver esagerato, ma l'acceleratore l'ho dovuto premere e l'ho premuto... E se non l'avessi fatto, quanto ci scommetti che non sarebbe neanche venuta a casa mia la prima sera? O che se l'avesse anche fatto, molto probabilmente non sarebbe tornata a cercarmi sotto casa mia qualche giorno dopo? O che magari infine saremmo finiti in una bella "friend-zone"?

Link to comment
Share on other sites

Ciuppolo

Non dico questo, dico che cerchi insistentemente il fclose come se lei fosse un pupazzo. Se non vuole dartela, detta terra terra, sicuramente ha motivi validi, come ad esempio, il fatto di volersi fidare PIENAMENTE di te. Ha una figlia, avrà pianto chissà quando in passato per il suo precedente uomo, come fa ad andare a letto con te con il rischio che anche tu la lasci sbattere? Capisco che tu vivi in un mondo più adulto del mio, e dopo un mese sembra anche strano che lei non ti abbia ancora concesso un fclose. Ma valuta la sua situazione familiare e chiediti se tu avresti fatto differentemente. Tra l'altro quando ti dico di darle i suoi tempi intendo che, dato che un bacio si da in due, anche lei avrà voglia di fchiuderti, ma sta aspettando. Tu puoi forzarla, è vero, ma non so quanto ti conviene.

Link to comment
Share on other sites

napier
Non dico questo, dico che cerchi insistentemente il fclose come se lei fosse un pupazzo

Capisco il tuo ragionamento, ma ancora una volta, sul punto di cui sopra, ti sbagli... non sto cercando insistentemente l'f-close, per ora sto cercando semplicemente un po' di comfort che lei sembra a tratti apprezzare, ma che subito dopo sembra spaventarla. Cerco di portarla in uno stato in cui non si ritragga dopo 2 minuti che la sto abbracciando sotto le coperte. E' chiaro che poi l'f-close rappresenterebbe una conseguenza del comfort di cui sopra.

So benissimo che sia questa situazione appartenente al suo passato (e presente) a crearle questo blocco, sto cercando di capire come affrontarlo. E sinceramente, per quel poco di esperienza che ho, un passivo "dare tempo al tempo" non è necessariamente la soluzione migliore o quella che porti ad un risultato. Altrimenti questo forum non esisterebbe.

Ad ogni modo, ribadisco di aver compreso l'errore terminologico che ho commesso scrivendo come titolo "Ragazza madre". Per l'immaginario comune, che in qualche modo appartiene pure a chi scrive in questo forum, l'associazione mentale che viene fatta è la seguente:

- Ragazza madre = povera crista

- Mamma single = milfona

Link to comment
Share on other sites

Andrea97

Un consiglio da uno che viene dal Canada.

Sembra che lei è prudente quando si tratta di amore. Ha una figlia che ama, ovviamente, molto. Ciò dimostra che lei può capire la differenza tra amore e sesso. Ovviamente lei vuole una relazione seria. Una donna può sembrare forte fuori ma se lei sta mettendo il freno sul romanticismo. Lei ha paura che possa andare male. Rassicurarla. Il mio consiglio, continuare a fare quello che stai facendo e non costringerla.

Quando una persona esce da un rapporto cattivo, le cellule cerebrali di passione sono legati con le cellule cerebrali dell'odio e un sacco di altre emozioni. Una persona ha bisogno di nuove esperienze per staccare e ricongiungere le vecchie cellule cerebrali con nuovi emozioni. Ci vuole solo pazienza e fiducia, senza bugie.

Un bel film in lingua inglese che spiega il potere del cervello ad un livello più profondo. - "what the bleep do we know".

Edited by Andrea97
Link to comment
Share on other sites

capitansomaro

che merda.......

cerca di rispettarla.....un vero uomo è anche questo......credo che qualsiasi ragazza madre cerchi in fondo una figura stabile maschile al suo fianco anche se in genere queste donne sono molto forti e indipendenti.....

datti una calmata 007. e pure te napier. le parole a volte sono pesanti e possono ferire, anche se il vostro intento non era quello.

parli di vero uomo, di rispetto, di credenze su ragazze madre che cercano e che allo stesso tempo sono forti e indipendenti...

mia nonna direbbe cose opposte, ma dando colpe alla donna e non a napier.

parto dal presupposto che napier abbia raccontato la storia, con sincerità.

1) non sapeva all'inizio della figlia

2) lei stessa prova imbarazzo

3) è una donna sessualmente desiderabile

4) napier è stato un signore, mai approfittando della situazione

napier, è difficile. fa come ti pare. si tratta di etica e ognuno ha la sua. nella mia, ti dico che continuerei a "giocare", ma MAI, MAI, MAI, usando i trucchi del sentimento visto tutto quello che c'è in gioco. lei ha già subito un abbandono e ti faccio notare che una donna coi figli, nell'organizzare l'esistenza, nel risolvere le preocupazioni quotidiane, nell'affrontare la vita in senso lato, è superiore nella gestione dei casini a qualsiasi uomo senza figli.. aggiungerei che è superiore anche a qualsiasi uomo con figli. so che è un discorso attaccabile da diversi punti di vista: troppo generale, non tiene conto delle eccezioni, nelle situazioni ci si deve trovare per parlarne, ogni storia è un caso a sè etc etc. lo so benissimo, ma le mie esperienze dicono questo e io parlo dal mio punto di vista.

non fare l'errore di pensare che è fragile e indifesa. sarà certo più vulnerabile per certi aspetti contingenti, ma è una che ti si mangia dal punto di vista della determinazione e della sopravvivenza. ha, come tutti credo e a mio parere, il suo tallone d'achille nel sentimento.

se hai intenzione di trombartela e basta, non far leva sul sentimento. sarebbe un inganno che produrebbe alla lunga più dolore di quanto una storia di sesso può produrre piacere...e alla fine ne uscireste entrambi più impoveriti che arricchiti

Edited by capitansomaro
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Utilizziamo i cookie 🍪 per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.